August 8, 2020

LaikaSCVP

Inaugurato in grande stile il nuovo modernissimo stabilimento di San Casciano Val di Pesa: una nuova grande casa per uno tra i più longevi e prestigiosi brand italiani ed europei. Un traguardo importantissimo che getta le basi per un nuovo punto di partenza in cui si uniranno storia, innovazione e tutto il know-how di Laika e dell’Erwin Hymer Group.

#WeAreLaika: nell’era della comunicazione digitale, del “BeSocial” e della condivisione istantanea o quasi di fatti, notizie ed eventi, è questo ‘hashtag scelto da Laika per festeggiare l’inaugurazione del modernissimo e tanto atteso nuovo stabilimento di San Casciano Val di Pesa. Una unità produttiva, un nuovo progetto, una festa dedicati in primis ai 289 dipendenti del brand della Cagnetta Alata, alla loro passione e alla loro competenza, perchè come hanno giustamente sottolineato i due Amministratori Delegati Laika, Andrè Miethe e Luca Tomasi, la prima risorsa dell’azienda è rappresentata dai propri dipendenti. Dalle donne e dagli uomini Laika, da coloro che dal 1964 hanno scritto pagine e pagine di storia negli otto storici capannoni di Tavarnelle e che ora hanno di fronte a loro le pagine di un libro modernissimo fatto di innovazione, tecnologia e qualità, a diversi livelli.

Laika-Inaugurazione-012

Laika-Inaugurazione-007

Qualità nella realizzazione di un posto di lavoro moderno, luminoso, capace di abbinare tutte le tecnologie necessarie alla produzione dei veicoli a quelle utili ad assecondare la facilità e la comodità delle lavorazioni da parte degli addetti a loro preposti. Qualità di un ambiente unico, in cui tutte le faci di assemblaggio si susseguono precise, senza interruzioni, con la precisione necessaria di una catena di montaggio votata alla lean production, alla flessibilità, alla capacità di rispondere in tempo reale alle esigenze del mercato. Qualità di un servizio pensato per assistere chi vi lavora, fornendogli tutti gli strumenti di cui può avere bisogno per realizzare, una volta di più, prodotti di qualità. Una quadratura del cerchio, quella a cui Laika giunge con il nuovo stabilimento di San Casciano Val di Pesa, frutto di sia un investimento di 40 milioni di Euro sia della convinta testardaggine nel voler superare le difficoltà contingenti del mercato e quelle che si possono incontrare in itinere, vedi la crisi finanziaria del 2008 o la scoperta di una tomba etrusca proprio nel bel mezzo del cantiere.

Laika-Inaugurazione-046

Laika-Inaugurazione-049

Laika-Inaugurazione-029

Laika-Inaugurazione-028

Costruita in un anno e mezzo, con la prima pietra posata il 10 giugno 2014, la nuova fabbrica Laika è pienamente operativa dal 15 gennaio 2016: moderna, luminosa, dotata delle ultime tecnologie disponibili, pensata per essere flessibile e per rappresentare la nuova casa del marchio toscano e dell’Erwin Hymer Group nel nostro paese, è l’esempio di un sistema, quello delle piccole e medie imprese, che rappresenta una carta fondamentale per il futuro economico dell’Italia.

Laika-Inaugurazione-032

Laika-Inaugurazione-034

Lo ha efficacemente sottolineato, nel proprio intervento, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, che da Presidente della Provincia di Firenze prima e da Sindaco dopo, ha avuto modo di seguire le vicende legate alla nascita della nuova factory di San Casciano. Un paese, l’Italia, in cui il turismo di movimento, rappresenta un esempio di sobrietà e di sostenibilità da sfruttare meglio, molto meglio di quanto fatto fino ad ora, con il solo Nord-Est in grado di proporre un numero sufficiente di strutture ricettive di qualità, e che deve riflettere su come implementare offerta, servizi e capacità di accoglienza.

Laika-Inaugurazione-016

Il compito del nuovo stabilimento Laika, però, sarà quello di continuare a costruire veicoli ricreazionali di qualità, strumenti che possono migliorare la qualità della vita, come li ha definiti il Premier: ecco, allora, una superficie utile di 100.000 metri quadri di cui 30.000 coperti e dedicati alla produzione, con una linea di montaggio lunga 300 metri, e 4.000 dedicati agli uffici.

Laika-Inaugurazione-022

Laika-Inaugurazione-043

Fortemente voluto da Erwin Hymer sin dall’acquisto del marchio Laika, come ricordato dalla figlia Carolin, il nuovo stabilimento ha una capacità produttiva di 4.000 veicoli/anno con turno di lavoro unico e di 8.000 con doppio turno e si inserisce all’interno di una forte politica di sviluppo le cui linee-guida sono state illustrate da Martin Brandt, Presidente del CDA di Erwin Hymer Group: a San Casciano, infatti, è possibile produrre ogni tipologia di veicoli dei diversi marchi del gruppo tedesco (Hymer, Buerstner, Carado, Sunlight, Dethleffs, Niesmann+Bischoff, Laika, LMC) grazie alla capacità di effettuare lavorazioni artigianali di prima classe associate a processi industriali evoluti.

Laika-Inaugurazione-009

Laika-Inaugurazione-013

Priorità, naturalmente, allo sviluppo e alla crescita di Laika, inserita a pieno titolo tra i marchi Premium del portafoglio dell’EHG, ma anche volontà di espansione e di crescita a ogni livello: ecco, allora, la nascita di un nuovo brand, Etrusco, che andrà a proporre profilati contraddistinti all’insegna del value4money e che, coniugando stile e tecnologia italiana alla già nota qualità dei prodotti entry-level Carado e Sunlight, intende ritagliarsi il proprio spazio in un segmento di mercato particolarmente combattutto.

Laika-Inaugurazione-051

Un nome scelto non a caso, quasi un tributo a quella civiltà che, più di 2.000 anni fa, abitavano l’Italia centrale e la Toscana, lasciando importanti vestigia tra cui la tomba rinvenuta proprio durante la realizzazione dello stabilimento e che, grazie alla sinergia e all’identità di vedute tra azienda e istituzioni, è ora ospitata nel nuovo Parco Archeologico cofinanziato da Laika e dal Comune di San Casciano.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.