April 24, 2019

PiloteG700GJ

Motorhome equilibrato e razionale che offre alta qualità di vita a bordo, ergonomia e completezza nelle dotazioni e grande possibilità di personalizzazione

In sintesi

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato 35 L – Telaio ribassato CCS, passo 3800 mm
Motorizzazione di base 2287 cc – 96 kW/130 CV
Motorizzazioni opt. 2287cc – 109 kW/148 CV
2999cc – 130 kW/177 CV
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 6997x2300x2850 mm
Peso massimo ammesso 3500 kg
Peso dichiarato in o.d.m.* Essentiel: 2970 Kg
Sensation: 3010 Kg
Emotion: 3030 Kg
Prezzo base Essentiel Euro 64.407
Sensation Euro 69.047
Emotion Euro 72.490
Prezzi Iva compresa, franco fabbrica
 *Peso dichiarato senza conducente
Costruzione starYstarYstarYstarYstarG
Meccanica starYstarYstarYstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarHstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarG
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarH
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarY

 

Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L’analisi

Con una gamma articolata su tutte le tipologie di motorizzati che fa della ampie possibilità di personalizzazione uno dei suoi punti forti, Pilote vanta un catalogo ricco di soluzioni adatte per ogni tipo di esigenza. Nell’attuale stagione poi, la factory francese ha ulteriormente incrementato i modelli di profilati e integrali nella fascia di lunghezza entro i sette metri, sottolineando un “trend” ormai affermato a a livello europeo che vuole una sempre maggiore attenzione dell’utenza verso i camper più compatti. A beneficiare di questa scelta sono stati anche gli integrali della serie Galaxy, dove a essere protagonista, come numero di varianti e soluzioni, è la fascia di veicoli con lunghezza appena sotto i fatidici sette metri: tra questi, uno dei più interessanti, per equilibrio generale e versatilità, è senza dubbio il Galaxy G700GJ, un motorhome allestito sulla base telaistica dello scudato Fiat Ducato con telaio ribassato originale CCS, che si caratterizza per la pianta con zona notte a letti gemelli associata alla toilette passante realizzata in locali indipendenti per locale lavabo/wc e box doccia; il tutto associato alla disponibilità di un gavone garage.

Pilote_G700_GJ_01

Pilote_G700_GJ_07

Esteticamente, il G700GJ richiama la classica linea tipica degli integrali Pilote: non particolarmente appariscente, classica ma comunque gradevole, ben sottolineata dal caratteristico frontale bombato con ampia calandra e fari circolari e ribadita dal sobrio specchio di coda dotato di raffinati gruppi ottici a led.

Pilote_G700_GJ_10

Pilote_G700_GJ_12

Pilote_G700_GJ_13

Come per tutta l’offerta di motorhome Pilote, anche il G700GJ è offerto in tre livelli di allestimento, “Essentiel”, più lineare, che caratterizza il veicolo oggetto di questo test, “Sensation”, più ricco e completo, ed “Emotion”, al top per quanto riguarda finiture e dotazioni: in questi ultimi sono di serie anche grafiche più ricche che contribuiscono a “movimentare” l’aspetto esterno, oltre ad accessori importanti come le luci diurne a led e i fari fendinebbia.
Oltre al frontale monoblocco in vetroresina, la costruzione della scocca segue il concetto generale consolidato della produzione della Casa transalpina che da questa stagione assume la connotazione generale “Isotek”: sotto questo nome sono riuniti sia la costruzione vera e propria – con profili strutturali in alluminio per pareti e tetto, rivestimento esterno del tetto e del pavimento in vetroresina, pareti rivestite esternamente di serie in alluminio e a richiesta in vetroresina, isolamento in Styrofoam, bandelle in alluminio – sia la scelta della componentistica, come le serrature di qualità a compressione per i gavoni e le belle finestre Polyvision (cinque in tutto) a filo carrozzeria. Il resto della componentistica vede l’adozione di oblò Remis a manovella e, per quanto riguarda la versione “Essentiel” di porta cellula intera attrezzata che diventa vetrata in opzione, oppure di serie negli allestimenti superiori. A ulteriore incremento del valore costruttivo generale interviene, infine, la presenza di un doppio pavimento “tecnico” da 15 cm che ingloba gran parte degli impianti e delle tubazioni, comprese le canalizzazioni del riscaldamento.

Pilote_G700_GJ_14

Pilote_G700_GJ_05

Il garage posteriore, nonostante l’adozione del passo da 3800 mm che lascia “scoperto” uno sbalzo piuttosto sensibile, è ben sfruttabile, anche se dotato di un allestimento, nella versione base Essentiel, piuttosto spartano. Tutt’altro discorso, invece, nel caso degli allestimenti Sensation ed Emotion, che prevedono il garage completo di doppia illuminazione, attacco per la doccetta esterna con acque calde e fredda, e ganci di fissaggio carico riposizionabili e montati su guide.
Il vano, in ogni caso, si segnala sia per lo spazio interno (220 cm di larghezza, per 118 di altezza e 111 di profondità) sia per la buona accessibilità data dai due portelloni simmetrici da 110×77 cm, con soglia di carico ribassata e serrature a pressione di qualità.

Pilote_G700_GJ_03

Un altro vano di stivaggio, utile per riporre le attrezzature tecniche, è costituito da un intelligente gavone scorrevole realizzato sulla fiancata sinistra dotato di coperchio ad apertura automatica.

Pilote_G700_GJ_08

L’accessoristica del Pilote G700GJ è piuttosto completa; per quanto riguarda la meccanica di base, va però annoverato come, a livello di sicurezza attiva siano previsti – anche per gli allestimenti superiore “Sensation” ed “Emotion” – solo ABS e Airbag conducente, mentre altre dotazioni ormai irrinunciabili come Airbag passeggero, Cruise Control e il “pacchetto” composto da ESP, Traction+ e ASR, siano solo opzionali. Per contro, anche nell’allestimento “base” Essentiel, sono di serie climatizzatore manuale, sedili con braccioli e specchietti esterni regolabili e riscaldabili elettricamente.

Pilote_G700_GJ_18

Gli impianti

Come da tradizione Pilote, l’impiantistica segue regole di buon livello e finalizzate a un utilizzo pratico e affidabile. L’impianto idrico, ad esempio, prevede la collocazione del serbatoio d’acque potabile (di ottima capacità: 130 litri) in un vano all’interno di una porzione di doppio pavimento ricavata a ridosso del garage, al riparo dal gelo e con facile accesso, per le operazioni di pulizia e controllo, mentre l’acqua è inviata alle utenze tramite una pompa a pressostato di qualità, raggiungibile sempre dal garage.

Pilote_G700_GJ_23

Pilote_G700_GJ_24

Il serbatoio di raccolta ha una capienza sensibilmente minore (95 litri), il che potrebbe causare qualche relativo piccolo “disservizio” nella gestione dei carichi e scarichi durante i viaggi, ma è comunque collocato in corretta posiziona avanzata (esterno alla scocca e riscaldato e isolato di serie solo a partire dall’allestimento “Sensation”) che favorisce il regolare deflusso delle acque reflue provenienti da bagno e cucina.

Pilote_G700_GJ_26

Pilote_G700_GJ_27

Le utenze di bordo sono comandate da un pannello di comando analogico piuttosto semplice ma facile da usare. L’illuminazione interna, interamente a led, è abbastanza efficace e capillare. Buona la dotazione di prese, che prevede punti a 220V nella camera posteriore e nel bagno, e due prese a 12V, una in cucina e una in prossimità dell’ingresso, a servire la zona deputata ad accogliere la tv lcd, completa di porta tv scorrevole in altezza e predisposizione completa. Lodevole anche la presenza di una presa USB dedicata a caricare i dispositivi mobili.
L’impianto elettrico prevede l’utilizzo di una centralina Shaudt (dotata di portafusibili) con batteria servizi da 100 Ah, entrambe collocate all’interno della cassapanca del sedile laterale in soggiorno, facili da raggiungere per controlli e manutenzione.

Pilote_G700_GJ_19

Pilote_G700_GJ_22

Il complesso Truma Combi in versione CP Plus che sovraintende al riscaldamento e alla produzione di acqua calda (con una potenza, non eccessiva per il tipo di veicolo, di 4000 kW, 6000 kW negli allestimenti “Sensation” ed Emotion), è collocato in ottimale posizione centrale sotto la cassapanca frontemarcia in dinette e beneficia della distribuzione effettuata tramite un totale di sei bocchette interne più una per il gavone. A richiesta, è possibile dotate il G700 GJ del riscaldamento Alde a convettori: proprio per questo, il mobilio e le paretine sono state studiate in modo da favorirne l’utilizzo.

Pilote_G700_GJ_21

Pilote_G700_GJ_20

L’impianto gas, infine, fa capo a due bombole collocate in un gavone esterno molto ben realizzato e di facile accesso, completo di serie, di Truma CS (in versione Duo Control per Sensation ed Emotion) con Crash Sensor che interrompe l’erogazione di gas in caso di incidente: questa dotazione permette di poter utilizzare in sicurezza le utenze a gas anche durante la marcia.

Pilote_G700_GJ_06

Pilote_G700_GJ_25

All’interno

Il mobilio Pilote, dotato di un’essenza scura ed elegante ottenibile anche con finitura lucida, accoglie con linee sobrie ma efficaci, e volumi ben calibrati che riescono a dare una buona sensazione di spazio generale. L’agibilità interna è decisamente buona anche se il pavimento presenta un sensibile gradino posteriore in concomitanza con la zona notte e la toilette passante.
Con la produzione 2016, oltre ai tre livelli di allestimento – e al mobilio ottenibile anche con la variante Bavaria più chiara e moderna – sono ulteriormente aumentate le possibilità di personalizzazione, in particolare per quanto riguarda le tappezzerie e i rivestimenti, dove, abbandonate le colorazioni con inserti colorati, sono disponibili rivestimenti più sobri in tonalità chiara: Cocon e Tissé (con particolare tessuto tecnico) per i rivestimenti in tessuto, Plume e Vigne (quest’ultimo con inserto beige superiore) per l’ecopelle, Perle e Argile per la pelle.
Per “costruire” l’interno del proprio camper su misura, Pilote fornisce poi ben otto “set” diversi di personalizzazione – quattro in tinta unita e quattro in motivi colorati – che comprendono ognuno una serie di cuscini (non disponibili per il livello di allestimento Essentiel) con tende laterali delle finestre e copriletto coordinati.

Pilote_G700_GJ_30

Il soggiorno è piuttosto arioso e beneficia ovviamente dell’ampiezza supplementare data della zona guida e della continuità degli spazi garantita dalla progettazione integrale. La semidinette a “L” è comoda anche in viaggio, grazie a una corretta conformazione dei cuscini e alla presenza dei poggiatesta regolabili, ed è coadiuvata nell’offrire fino a cinque posti a pranzo dal divanetto laterale e dei sedili girevoli Aguti in cabina. Il tavolo, poi, ha il piano traslabile nelle quattro direzioni. La luminosità, anche se manca una finestra sul lato destro (che sarebbe utile in marcia per la visibilità ottimale del guidatore), è garantita, oltre che dalla finestra laterale e dell’ampia vetratura della zona guida, anche dal maxi oblò panoramico, mentre per lo stivaggio provvedono due pensili laterali, oltre a una comoda botola a pavimento utile, ad esempio, per riporre le scarpe.

Pilote_G700_GJ_29

Pilote_G700_GJ_31

Pilote_G700_GJ_33

Pilote_G700_GJ_58
La cucina, lineare, è molto compatta, ma non rinuncia a fornire tutta la fruibilità necessaria, soprattutto nell’ottica di utilizzo da parte di un equipaggio di coppia. Le dotazioni prevedono un gruppo cottura a due fuochi disposto perpendicolarmente e un lavello inox (entrambi dotati di copertura), oltre a un utile piano di lavoro supplementare estraibile. Le possibilità di stivaggio sono, poi, insospettabilmente considerevoli, potendo contare su un ampio pensile con divisioni interne, due cassetti, tra cui uno attrezzato a portaposate, e due cassettoni scorrevoli, oltre che due vani collocati sopra e sotto il frigorifero Dometic da 135 litri con cella freezer interna. Nelle dotazioni, da annoverare anche il portaspezie, la luce diffusa sotto il piano di lavoro e, a partire dall’allestimento “Sensation”, la cappa aspirante con illuminazione a led e la luce diffusa dietro il pannello frontale. Il frigorifero è un Dometic da 135 litri.

Pilote_G700_GJ_36

Pilote_G700_GJ_37

Pilote_G700_GJ_39

Pilote_G700_GJ_40

Pilote_G700_GJ_41

La toilette beneficia della confortevole configurazione che prevede lo sviluppo a tutta larghezza con i locali separati e indipendenti dedicati a lavabo/wc e box doccia. Quest’ultimo, chiuso da una doppia porta in metacrilato, ha buone dimensioni, aerazione dedicata con oblò, piatto in termoformato con piletta di scarico di dimensioni maggiorate e colonna attrezzata. Pur se non ricercato, il locale bagno vero e proprio ha dimensioni corrette per un utilizzo senza troppi contorsionismi e un arredo razionale e completo che comprende wc Dometic, lavabo (non grandissimo), armadietto sotto lavabo, un ripiano a giorno con specchio e un armadietto.

Pilote_G700_GJ_44

Pilote_G700_GJ_45

Pilote_G700_GJ_48

Pilote_G700_GJ_43

Pilote_G700_GJ_47

Tra bagno e doccia è ricavata un’altra botola di stivaggio, mentre la porta del bagno, aprendosi, va poi a costituire separazione con la zona giorno, in modo da racchiudere in un unico ambiente, a prova di privacy, sia la toilette sia la zona notte. Un’ulteriore porta scorrevole, infine, isola convenientemente la toilette anche verso la camera da letto, rendendola di fatto a tutta larghezza e di utilizzo particolarmente comfortevole.

Pilote_G700_GJ_56

Pilote_G700_GJ_57

La camera posteriore conta su due letti gemelli di buone dimensioni (meglio il letto di destra) dotati entrambi di reti a doghe e, negli allestimenti superiori, anche di testata rialzabile. L’allestimento è particolarmente completo ed ergonomico, e conta su due finestre simmetriche, oblò, paretine anticondensa, testata imbottita, luci di lettura orientabili e tre pensili corredati da ampi vani a giorno lungo tutte le pareti. La salita è facilitata da due gradini fissi mentre, in opzione, è disponibile la prolunga centrale con materassi aggiuntivi per creare un unico letto dalle dimensioni “King Size”.

Pilote_G700_GJ_49

Pilote_G700_GJ_50

Pilote_G700_GJ_51

Pilote_G700_GJ_52

Sotto i letti, infine, sono ricavati due capaci armadi, entrambi accessibili sia frontalmente sia dall’alto sollevando le reti.

Pilote_G700_GJ_54

Altri due posti per la notte sono disponibili nel classico letto basculante: facile da porre in opera, ha dimensioni nella norma ed è dotato di materasso di qualità, rete a doghe, tenda perimetrale e di privacy. Non manca neppure un utile vano ripostiglio ricavato sul frontale, mentre l’aerazione, pur mancando un oblò dedicato, è assicurata comunque dalla vicinanza del maxi oblò centrale.

Pilote_G700_GJ_59 Pilote_G700_GJ_60

Piantine e misure

Mis_esterne_piloteG700 piantina_HymerML-I

Dotazioni di serie

Essentiel

ABS, Airbag conducente, vetri e specchi elettrici, climatizzatore manuale, luce veranda a led, vetro elettrico porta cabina,  oscuranti cabina, predisposizione radio, predisposizioni montaggio tv, retrocamera e pannello solare, dinette con poggiatesta regolabili, regolatore gas Truma CS, prese USB, maxi oblò panoramico.

Sensation

Gli allestimenti Essentiel con in più: audio/CD Bluetooth con ingressi USB/AUX e altoparlanti in cabina, finiture cruscotto alluminio, sedili cabina Aguti “Lounge”, porta cellula vetrata con zanzariera e scalino elettrico, riscaldamento con Truma Combi 6000 kW (anziché 4000 kW), cappa aspirante con illuminazione a led, decorazioni esterne carrozzeria specifiche, serbatoio raccolta isolato e riscaldato, appendiabiti ripiegabile in doccia, testata letto sollevabile, guardaroba illuminati, quattro varianti di cuscini coordinati alle tende, garage con ganci di fissaggio carico su guide, illuminazione e presa 220V.

Emotion

Gli allestimenti Sensation con in più: luce frontali diurme DLR a led e fari fendinebbia, garage con doppia illuminazione e presa doccia calda/fredda, audio/DVD Bluetooth con ingressi USB/AUX e altoparlanti in cabina e camera posteriore, retrocamera, volante e pomello cambio in pelle, dinette con bracciolo, predisposizione tv lcd in camera posteriore.

Conclusioni

Nel panorama generale di qualsiasi settore merceologico esistono prodotti che attirano immediatamente l’attenzione e altri che vanno invece conosciuti bene per poterne apprezzare le caratteristiche. Anche nel campo dei veicoli ricreazionali vale questa regola: ci sono veicoli capaci di sedurre a prima vista e che si stagliano dalla concorrenza in modo inequivocabile – salvo poi, in alcuni casi, rivelare una natura povera di contenuti “veri” e concreti – e altri che, invece, non ambiscono a colpire l’immaginario e la sfera emotiva ma puntano alla razionalità con contenuti tangibili e concretezza: Il Pilote Galaxy G700GJ appartiene senza dubbio a questa seconda categoria.
Equilibrato, ben progettato e costruito, finalizzato prima di tutto a offrire un’alta qualità di vita a bordo, questo motorhome – e in genere tutta l’attuale produzione Pilote – non si rivolge certo a chi si fa ammaliare da facili illusioni, ma punta dritto a offrire contenuti concreti, capaci, quelli si, di non tradire le aspettative. Discreto nell’aspetto esterno, gradevole senza essere appariscente, razionale nello sviluppo degli interni, con volumi ben calibrati e dimensionati, ben costruito e realizzato, il G700GJ si rivolge all’utenza matura e consapevole con un prezzo che, pur con l’allestimento intermedio (quello più “giusto” nel rapporto tra costi e accessori), una motorizzazione adeguata e l’aggiunta delle dotazioni di sicurezza ormai imprenscindibili, resta conveniente ed equilibrato.
Ecco quindi la parola chiave che meglio identifica il Pilote Galaxy G700GJ: equilibrio. Equilibrio in tute le componenti: nelle prestazioni, nella qualità di vita a bordo nel rapporto tra estetica e funzionalità, nel prezzo d’acquisto, nelle dotazioni. Nulla di più, ma neanche nulla di meno, di quello che serve ed è veramente importante per garantire vacanze senza problemi in ogni periodo dell’anno.

Pilote_G700_GJ_02

Cosa ci è piaciuto di più

  • Notevoli le possibilità di personalizzazione: oltre a tre livelli di allestimento spiccano le innumerevoli combinazioni dell’ambiente interno offerte dalla varietà di tappezzeria, cuscini e tendaggi disponibili
  • La costruzione è accurata e spiccano, in relazione alla categoria di appartenenza, alcune particolarità di rilievo come la presenza del doppio pavimento tecnico
  • Ottimi il comfort e l’allestimento ad appannaggio dalla camera da letto posteriore
  • Degno di nota, già a partire dall’allestimento base, il livello generale della componentistica
  • Interessante la possibilità di optare per il riscaldamento Alde a convettori

Cosa ci è piaciuto di meno

  • ESP, Airbag passeggero, Cruise Control e Traction+ non sono di serie ma solo in opzione, anche negli allestimenti Sensation ed Emotion.
  • Il riscaldamento e la coibentazione del serbatoio di recupero sono solo opzionali
  • Non eccessiva, per il volume dell’abitacolo, la Truma da 4000 W offerta di serie nell’allestimento Essentiel
  • Nell’allestimento base, il garage posteriore ha un allestimento piuttosto spartano
  • Manca un oblò dedicato al letto basculante

Riferimenti e contatti del costruttore

Pilote
Route du Demi-Boeuf – 44310 La Limouzinière – France
Tel. +33 02 40 32 16 00 – Fax +33 02 40 32 16 37
www.pilote.fr

Tutto su Pilote

 

Beppe

Comments are closed.