October 15, 2019

Magis

Cosa succede se si associa il classico layout da mansardato per famiglie numerose alla tipologia solitamente dedicata alla coppia, il profilato? Nel caso del Magis 74 XT è nato un interessante ibrido: un veicolo spazioso, generoso negli spazi, con sette posti letto e altrettanti omologati, perfetto per un equipaggio di quattro persone. Ecco tutti i segreti di uno dei più interessanti veicoli della collezione CI.

 

In sintesi

Tipologia Profilato con basculante
Meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo da 403.5 cm
Motorizzazione di base 1.956 cc – 85 kW/115 CV
Motorizzazioni opt. 2.287 cc – 96kW/130 cv – 2.287 cc – 109kW/148 cv
Posti omologati 7
Posti letto 7
Dimensioni 733x231x281 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.905 Kg
Prezzo base Euro 51.830 Con IVA FF
 
Costruzione starYstarYstarYstarYstarG
Meccanica starYstarYstarYstarGstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarHstarGstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarY
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarH
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarY
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L’analisi

La parete sinistra non tradisce alcun layout interno: una grande finestra anteriore, dedicata al living, una appena alle spalle del passaruota posteriore, in corrispondenza del classico portello Thetford dedicato all’estrazione del wc a cassetta, un portello in coda dedicato al classico garage.

CI-Magis-74XT-014

Visto da questo lato, il Magis 74 XT appare esattamente come uno dei tanti profilati classici, dedicati alla coppia. Generoso nelle volumetrie esterne, filante grazie a un’altezza contenuta: esattamente nel clichet tipico di questa tipologia. Una sensazione che si conferma anche nel frontale, piuttosto affusolato e impreziosito dall’ormai imprescindibile sky-view panoramico, ma che cambia radicalmente con i due restanti lati, tradendo così la reale peculiarità di questo veicolo: un profilato dedicato agli equipaggi numerosi, pensato per essere un ibrido tra due tipologie molto lontane (mansardato e semintegrale), unendo la capacità di offrire ampi spazi interni e gran numero di posti letto della prima al più dinamico e sportivo look della seconda. Un veicolo da “Friends & Family”, da amici e famiglia, pensato per assecondare le esigenze del noleggio così come quelle dell’utente finale: ma a chi corrisponde l’identikit di quest’ultimo?

CI-Magis-74XT-001

Nell’immaginario comune, un veicolo da sette posti offre, solitamente, quattro di questi sempre pronti: il classico matrimoniale della mansarda unito a due letti a castello in coda. Ciò, infatti, permette di evitare, nella stragrande maggioranza dei casi, ogni trasformazione della zona giorno, che diventa così un comodo ambiente di disimpegno, ferma restando la possibilità, in caso di necessità, di andare a offrire ulteriori posti letto. In assenza del classico letto della mansarda, il numero di posti letto sempre pronti si riduce a due, quelli garantiti dal castello posteriore, mentre i genitori andranno a utilizzare l’onnipresente letto matrimoniale basculante, inserito trasversalmente sopra al living anteriore e dotato di movimentazione elettrica. Tutto ciò obbliga a un minimo di trasformazioni dalla configurazione giorno a quella notte, ma consente in ogni caso di offrire un comfort convincente a tutti gli occupanti. La situazione, invece, tende a complicarsi se l’equipaggio è superiore alle quattro persone, poiché i letti ricavati dalla trasformazione del living dovranno scontare il limitato cielo utile dovuto alla presenza dei pensili inseriti sotto al letto discendente. Per rispondere alla domanda iniziale, quindi, l’equipaggio ideale del Magis 74 XT è, caso raro per un profilato, la classica famiglia con due bimbi.

CI-Magis-74XT-003

Profilato inserito nella gamma media di casa CI, il 74 XT è un veicolo piacevole ed equilibrato: l’esterno, infatti, si caratterizza per volumetrie classiche, ben sottolineate da una piacevole bicromia tra la carrozzeria bianca e le bandelle inferiori in tinta champagne metallizzato: un look, quindi, che riprende in toto lo stile del recente logo del produttore, non rinunciando però a un piacevole tocco di carattere grazie a un intelligente utilizzo della grafica serigrafata, giocata sulle tonalità del bronzo e dell’antracite, e alla presenza delle finestre Dometic S4 D-Lux con cornice in poliuretano nera e lastra esterna brunita per un look più automotive. Gli assemblaggi si rivelano piuttosto curati, con le bandelle inferiori capaci di inglobare anche le porzioni collocate sui portelli garage e sulla porta di ingresso, garantendo così una migliore integrazione di questi elementi, e un paraurti posteriore che, composto da più stampi per consentire interventi localizzati in caso di necessità, ospita l’ormai classica fanaleria a sviluppo circolare. Nella parte superiore della coda, invece, un apposito stampo centrale, inserito a coronamento della giuntura tra tetto e parete posteriore offre ospitalità sia al terzo stop, a led, sia alla retrocamera, fornita di serie così come, a tetto, l’utile pannello solare da 120W.

CI-Magis-74XT-009

Allestito su Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special, il veicolo opta per un passo da 403,5 cm al fine di distribuire la lunghezza complessiva, di 733 cm, tra uno sbalzo anteriore di 94,8 cm e uno posteriore di 234,7 cm (pari al 58,2% dell’interasse): l’altezza esterna del veicolo è contenuta a 282 cm, mentre la larghezza raggiunge i 231 cm. Il telaio ribassato del Ducato, opportunamente prolungato, in coda, da un’apposita struttura in acciaio zincato pensata per sorreggere al meglio il vano garage, rappresenta la base su cui poggia il pavimento, contraddistinto da uno spessore complessivo di 54 mm e costituito da un sandwich con doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina, coibentazione in Styrofoam, intelaiatura perimetrale in estruso plastico e piano di calpestio in pvc.

CI-Magis-74XT-015

Introdotta quest’anno, la nuova scocca ExPS Evo rappresenta una significativa evoluzione della già conosciuta e apprezzata ExPS e si caratterizza per la totale assenza di legno: le pareti del Magis 74 XT, così come quelle di tutti i modelli della collezione CI 2016, optano per un rivestimento esterno in vetroresina laminata, coibentazione in Styrofoam, intelaiatura portante in estruso plastico ad alta densità e rivestimento interno in laminato plastico per uno spessore complessivo di 31 mm, mentre il tetto, identico per spessore, opta per doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina, coibentazione in Styrofoam e scheletro portante in pvc estruso. Una costruzione, la ExPS Evo, che CI garantisce per sei anni contro le infiltrazioni di acqua e che è pensata per offrire buona resistenza meccanica, efficace coibentazione e adeguata protezione all’abitacolo durante tutta la vita del veicolo.

CI-Magis-74XT-002

La scocca si completa, poi, con i già citati raccordi bandelle e calate stampati in abs, con la porta cellula Hartal, completa di finestra fissa con oscurante plissettato, serratura automobilistica, doppio gradino integrato stampato in abs, zanzariera scorrevole e luce esterna con funzione di grondaia, con sei finestre Dometic S4 D-Lux, tutte apribili a compasso, con quattro oblò a tetto (il maxi sky-view panoramico inserito nel cupolino anteriore, un Dometic Heki3 dedicato a living/blocco cucina, un Remis da 40×40 cm a servizio dei letti a castello posteriori e un Remis da 28×28 cm inserito nel locale toilette) e con i portelli in alluminio dedicati alle aperture di servizio realizzati da Metallarte.

CI-Magis-74XT-016

CI-Magis-74XT-006

CI-Magis-74XT-011

Due di questi, entrambi da 105×57 cm, servono il classico gavone a volume variabile posteriore: ha una soglia di carico a 60 cm dal suolo e si sviluppa in un ambiente profondo 215 cm, largo da un massimo di 85 a un minimo di 70 cm (in corrispondenza della toilette, lungo la parete sinistra) ed è contraddistinto da un’altezza utile di 50 cm che, ribaltando la rete del castello inferiore verso la parete di fondo, può facilmente raggiungere i 130 cm.

CI-Magis-74XT-007

Il gavone a volume variabile, poi, è dotato di fondo in laminato antigraffio e antiscivolo, di ganci a pavimento per il fissaggio del carico e di uno spot di illuminazione, dedicato anche al letto, mentre è curiosamente assente una separazione tra il vano di carico e l’interno dell’abitacolo, con il primo che, di conseguenza, quando allestito rimane completamente a vista proprio nei pressi dell’ingresso.

CI-Magis-74XT-012

Come base meccanica, il Magis 74 XT sceglie, come detto, il Ducato 35 Light con telaio CCS: CI offre la possibilità di scegliere tra le motorizzazioni 2.0 Multijet 115 cv (proposto di serie e contraddistinto da una coppia di 280 N/m) e le più interessanti e adeguate versioni da 2.3 litri (130 cv, con coppia di 320 N/m, o 148 cv – 350N/m), dotate di cambio manuale a sei marce (5 per il 115 cv) e abbinabili, in opzione, al cambio automatizzato Fiat Comfort-Matic (Automatic Pack, solo motori da 2.3 litri).

CI-Magis-74XT-056

CI offre il nuovo Magis 74 XT completo di Comfort Pack (carreggiata maggiorata, kit Fix&Go per la riparazione degli pneumatici, pneumatici extraserie camping, chiusura centralizzata cabina con telecomando, alzacristalli elettrici, cristalli atermici, ABS, doppio airbag, luci DRL a bulbo, sedile conducente e passeggero con regolazione longitudinale e schienale reclinabile con doppio bracciolo, sedile guida regolabile in altezza e paraurti verniciato, porta bibite e porta tablet in cabina e sedile passeggero con regolazione in altezza), fodere cabina coordinate con l’allestimento, climatizzatore motore, specchi retrovisori elettrici, Cruise-Control (solo veicoli con motore da 2.3 litri), antenna integrata e predisposizione autoradio, retrocamera con monitor interno a colori. In opzione, poi, la casa toscana propone il Colour Pack (cabina di guida metallizzata e grafiche esterne specifiche), l’Automatic Pack (cambio Comfort-Matic, volante e pomello cambio rivestiti in pelle), i cerchi in lega da 16 pollici e, soprattutto, lo Stability Pack, che comprendendo ESP, Traction+, Hill-Holder e Hill-Descent-Control meriterebbe di essere incluso nella dotazione di serie.

CI-Magis-74XT-008

Gli impianti

L’autonomia idrica si basa su un serbatoio dell’acqua potabile da 100 litri, realizzato in polietilene lineare alimentare: è inserito all’interno della cassapanca frontemarcia destra del living anteriore, accessibile tramite un portello superiore che consente di raggiungere anche il tappo a vite superiore, utilizzabile per le necessarie operazioni di ispezione e pulizia, ed è alimentato e rifornito dal classico bocchettone esterno completo di sfiato.

CI-Magis-74XT-039

Il serbatoio è abbinato a una pompa a pressostato Shurflo Trail King 7 (7 litri/minuto) collocata all’interno di un apposito vano, sotto alla porzione laterale della dinette a L della fiancata sinistra, e ancorata a parete: tramite tubazioni in rilsan e giunti a innesto rapido tipo John Guest, l’acqua raggiunge le varie utenze dove è erogata da rubinetti monacando in metallo cromato, prima di essere raccolta da pilette di scarico inox (da 50 mm per la cucina e la toilette, da 35 per la doccia) sprovviste però dei classici sifoni ispezionabili, ed essere incanalata con tubi corrugati verso il serbatoio di recupero da 110 litri, collocato nel sottoscocca in prossimità del living anteriore.

CI-Magis-74XT-050

Realizzato in polipropilene, il serbatoio è servito da una valvola di scarico a ghigliottina con comando portato lungo la fiancata sinistra e, come optional, può essere corredato di coibentazione e di riscaldamento tramite un’apposita resistenza elettrica a 12V (Winter Pack).

CI-Magis-74XT-013

Sempre per ciò che concerne l’impianto idrico, il Magis 74 XT vede la presenza di un wc a cassetta Thetford C200 con tazza girevole e serbatoio asportabile da 17 litri.

Il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria sono affidati alla collaudata Truma Combi 4: alimentata a gas, dotata di boiler integrato e caratterizzata da una potenza massima di 4 kW a fronte di una potenza massima della ventola di 327 metri cubi/ora, distribuisce il calore prodotto tramite una canalizzazione di otto bocchette posizionate in vari punti dell’abitacolo, tra cui il letto a castello superiore, la toilette e la cabina di guida. La stufa, collocata all’interno della cassapanca contromarcia, alle spalle della poltrona guida, nella parte anteriore dell’abitacolo, è facilmente accessibile grazie alla presenza di un apposito portello: nella stessa posizione è inserita anche la valvola di scarico automatica del boiler Truma FrostControl.

CI-Magis-74XT-051

La sonda termostatica dell’impianto è collocata sopra alla porta di ingresso, mentre il pannello di comando, in versione classica analogica, è inserito lateralmente all’armadio guardaroba, verso il living.

CI-Magis-74XT-062

Come optional, il Magis 74 XT può essere richiesto corredato della più potente stufa Truma Combi 6, che con una potenza di 6kW appare più adatta a gestire le ampie volumetrie interne del veicolo, o della Truma Combi Diesel, capace di erogare sempre una potenza di 6kW ma alimentata a gasolio. Entrambi i sistemi sono poi abbinabili al moderno e funzionale pannello di comando digitale CP Plus iNet Ready, che permette infatti di programmare il riscaldamento del veicolo, di impostare le funzioni boost (per un riscaldamento particolarmente veloce dell’abitacolo) o, al contrario, di selezionare la sola funzionalità della ventilazione quando, ad esempio, si intende ventilare il veicolo senza avviare il riscaldamento, di calibrare al meglio il termostato interno e di decidere i tempi e le modalità di funzionamento dell’intera apparecchiatura, impostando, ad esempio, una temperatura interna differenziata a seconda della fascia oraria permettendo, in questo modo, di ottenere anche una sensibile diminuzione dei consumi. Chi prevede di utilizzare spesso il veicolo durante la stagione invernale, può richiedere l’onnicomprensivo Winter Pack: oltre al riscaldamento da 6kW, porta in dote la coibentazione e il riscaldamento elettrico del serbatoio di recupero e dello scarico, la coibentazione dello scalino e dei passaruota, la tenda coibentante dedicata alla cabina di guida e la coibentazione delle tratte esterne delle tubazioni dell’impianto idrico.

L’impianto elettrico prevede la collocazione della batteria servizi, non fornita, all’interno della cassapanca del divanetto laterale destro del living: è gestita da un trasformatore e caricabatterie Nordelettronica NE183P inserito all’interno della base sedile passeggero, in cabina di guida, completo anche di chiavetta staccabatteria.

CI-Magis-74XT-040

CI-Magis-74XT-059

L’impianto, che prevede i classici cavi in canalina, è poi gestito da un pannello di comando Nordelettronica, inserito sopra alla porta di ingresso: semplice e funzionale nell’utilizzo, permette di comandare le diverse funzioni di bordo (interruttore generale, pompa dell’acqua, illuminazione interna, illuminazione esterna), di visualizzare la temperatura interna ed esterna (OPT), di monitorare l’autonomia idrica (serbatoio acqua potabile e serbatoio di recupero) e quella energetica (batteria motore e batteria servizi).

CI-Magis-74XT-017

L’impianto elettrico vede poi la presenza del quadro di distribuzione, completo di fusibili, in un vano a fianco alla batteria servizi, mentre a livello di prese interne il Magis 74 XT offre una sorgente a 12V, inserita all’interno del cupolino anteriore, sul lato destro, e pensata per alimentare l’eventuale tv lcd, e tre a 220V, a servizio di toilette, blocco cucina e soggiorno.

CI-Magis-74XT-058

Sempre per ciò che concerne l’impianto elettrico, l’interruttore magnetotermico con salvavita è collocato alla base dell’armadio guardaroba, mentre l’illuminazione interna, completamente a led, abbina spot incassati, plafoniere, strisce ed elementi a diffusione indiretta. In particolare, il cupolino anteriore può contare su tre elementi di diffusione (alla base dello sky-view, alla sommità delle colonne verticali di raccordo con la cellula abitativa) che servono parzialmente anche la sottostante cabina.

CI-Magis-74XT-057

Alle sue spalle, il soggiorno opta per sei spot led inseriti nel cielo del sottobasculante e, lateralmente, per due strisce led alla base dei pensili che svolgono il compito di spot di lettura minimizzando però i loro ingombri.

CI-Magis-74XT-060

Il blocco cucina si affida a una plafoniera a tetto e all’illuminazione indiretta diffusa lungo la parete di fondo, protetta da una lastra in metacrilato, e alla base del piano di lavoro, in modo da servire i vani di stivaggio inferiori, mentre la vicina toilette abbina due spot a soffitto a una striscia a led collocata sotto al pensile alle spalle del wc. In coda, infine, i letti a castello optano, ciascuno, per il classico spot di lettura, mentre il basculante si affida a una striscia led integrata al montante sinistro. Non manca, infine, una utile plafoniera esterna dedicata all’eventuale veranda.

L’impianto del gas fa affidamento su un vano esterno per due bombole da 10 kg inserito lungo la fiancata destra, sotto alla porzione anteriore del divanetto laterale destro: servito da un apposito portello con cornice in alluminio, è realizzato in abs e vede la presenza d ganci fermabombola, feritoie di aerazione e riduttore di pressione Cavagna Group da 30mBar.

CI-Magis-74XT-004

L’impianto è poi gestito dai classici tubi in acciaio e da tre rubinetti sezionatori collocati alla base del blocco cucina, facilmente accessibili.

Sempre per ciò che concerne l’impiantistica del veicolo, il Magis 74 XT si segnala per la presenza del letto basculante anteriore dotato di meccanismo di movimentazione elettrica Project2000, mentre si registra, di serie, la presenza di un pannello solare da 120W, installato a tetto, gestito da un regolatore di carica CBE inserito all’interno del pensile laterale, accanto all’armadio guardaroba.

All’interno

Completamente rinnovati in occasione dell’attuale stagione commerciale, gli interni optano per tonalità chiare e luminose, abbinando pensili di aspetto lineare, impreziositi da pannellature centrali in metacrilato lucido laccato bianco, a superfici piane piacevolmente abbinate alle sellerie.

CI-Magis-74XT-052

Realizzato con la nuova tecnica “Made to breathe”, con aerazioni anticondensa dedicate ai pensili superiori in modo da favorire la circolazione dell’aria, il mobilio è realizzato in multistrato nobilitato bilaminato con spessori compresi tra 12 e 18 mm a seconda della componente. Contraddistinti da tinte tenui, i mobili optano per essenze chiare e luminose, rispettando così il DNA delle ultime generazioni di veicoli CI, caratterizzandosi allo stesso tempo per un look discretamente elegante anche se molto classico.

CI-Magis-74XT-036

Come detto, infatti, le ante dei pensili superiori giocano tra un riquadro esterno tinta legno e una pannellatura centrale laccata crema: un colore, questo, ripreso dalle porte del frigorifero e dalle ante inferiori dedicate agli stipetti del blocco cucina. Il tutto, poi, è abbinato a generose maniglie in metallo cromato comprensive di comando integrato dei push-lock di ritenuta delle ante, mentre per ciò che concerne le componenti meccaniche si segnala la presenza di cerniere DGN in acciaio inox.  La costruzione, piuttosto semplice ma tutto sommato curata, gioca spesso su linee tese per massimizzare i volumi di stivaggio offrendo superfici di carico ampie e regolari: queste, poi, beneficiano di utili mensole interne con bordo anticaduta laddove l’altezza utile dello stipetto ne consente l’inserimento. Ancora per ciò che concerne l’allestimento, si segnala l’utilizzo del metacrilato lucido per la realizzazione di una elegante paretina fittizia retroilluminata dedicata al blocco cucina, mentre la toilette abbina una porzione arredata in legno a una, quella dedicata a doccia e lavabo, sfruttata tramite appositi stampi in termoformato.

CI-Magis-74XT-061

Il living anteriore beneficia di paretine anticondensa dedicate agli schienali dei divani in modo da creare un passaggio di aria tra questi e la parete adiacente: piuttosto semplici e con qualche spigolo a vista di troppo sono invece le sottostanti cassapanche, con sedute non incernierate ma fissate tramite semplici incastri. Le sellerie, piuttosto comode ed ergonomiche, vedono cuscinerie da 12 cm di spessore mantenuti in sede tramite le classiche strisce in velcro: sono proposte in tre differenti versioni, “Duetto” e le opzionali “Frame” e “Tiffany”, con quest’ultima variante in Ecopelle/tessuto a personalizzare l’esemplare oggetto di questo CamperOnFocus.

CI-Magis-74XT-071

I rivestimenti, poi, sono abbinati a piacevoli tende a pacchetto dedicate alle finestre panoramiche della zona soggiorno, mentre i letti possono contare sull’abbinamento tra reti a doghe e materassi in schiuma da 10 cm di spessore.

CI-Magis-74XT-079

Pregevole ed elegante, infine, il rivestimento inferiore del letto basculante, in ecopelle imbottita.

Vero e proprio cuore dell’allestimento, il living anteriore è pensato per ospitare fino a sette commensali grazie alla presenza di due divani a L contrapposti e, all’occorrenza, scomponibili in altrettante dinette a tre posti (una panchetta biposto, una singola) garantendo in questo modo il medesimo numero di posti omologati per il viaggio.

CI-Magis-74XT-030

CI-Magis-74XT-031

In particolare, il Magis 74 XT offre un divanetto a L destro lungo 165 cm e con una larghezza variabile tra un massimo di 88 cm, in presenza della panchetta frontemarcia, e un minimo di 47 cm a livello della seduta contromarcia, mentre il vicino divano di sinistra opta per una lunghezza utile di 161 cm, una larghezza minima di 50 cm (divanetto singolo frontemarcia) e una massima di 88 cm (divano biposto contromarcia).

CI-Magis-74XT-033

CI-Magis-74XT-042

CI-Magis-74XT-053

Le sedute, su ciascun divano, sono completate da tre cuscinerie: i due elementi centrali, come già illustrato, possono facilmente essere rimossi per  creare lo spazio necessario, in viaggio, a fare accomodare tutti i passeggeri nelle rispettive postazioni complete di cinture di sicurezza.

CI-Magis-74XT-038

Il living, come detto, può accogliere fino a sette persone, riunendole intorno al tavolo centrale, sorretto da una monogamba collassabile e completo di piano ampliabile a libro che consente di ottenere una superficie massima di 110×75 cm o, quando necessario, minimizzarne gli ingombri a 75×55 cm: le poltrone cabina, non impegnate nell’allestimento della zona soggiorno, non necessitano quindi di regolazioni o particolari trasformazioni.

CI-Magis-74XT-054

CI-Magis-74XT-055

L’ambiente beneficia della luminosità e delle possibilità di aerazione forniti dall’ampia vetratura della cabina di guida, dal maxi-oblò sky-view panoramico, inserito nel cupolino anteriore, e di due ampio finestre panoramiche Dometic S4 simmetriche (145×60 cm), mentre una volta calata la sera, ecco disponibili l’illuminazione indiretta diffusa sopra la cabina di guida, sei spot led integrati nel sottobasculante e, sotto ai pensili, due utili strisce led a svolgere la funzione di luci di lettura. L’ambiente, poi, si completa con la presenza di una presa a 12V, inserita all’interno del cupolino e dedicata all’eventuale tv lcd, e una a 220V, collocata alla base del pensile sinistro, adiacente all’armadio guardaroba, mentre lo stivaggio si affida a due pensili fissi, uno per ciascuna fiancata, completi di mensola interna con bordo anticaduta.

CI-Magis-74XT-043

CI-Magis-74XT-044

CI-Magis-74XT-034

CI-Magis-74XT-035

Altri quattro pensili, due su ciascun lato, sono poi disponibili nel sottobasculante: quelli inseriti lungo la fiancata destra ospitano volumetrie utili ampie e regolari, mentre quelli sul lato opposto scontano parzialmente la presenza, alle loro spalle, del motore elettrico che permette una facile regolazione del letto discendente.

CI-Magis-74XT-037

CI-Magis-74XT-046

Ancora spazi di stivaggio, poi, sono disponibili nella parte inferiore dell’abitacolo: se, infatti, le cassapanche dei divani trasversali sono dedicate a ospitare al proprio interno il serbatoio dell’acqua potabile (posteriore) e l’unità termica del riscaldamento Truma Combi (anteriore), le due cassapanche longitudinali sono libere: quella posteriore, a fianco all’armadio guardaroba, è interamente sfruttabile, mentre quella anteriore sconta la presenza del vicino vano bombole che finisce inevitabilmente per limitarne la capienza.

CI-Magis-74XT-041

CI-Magis-74XT-049

Alle spalle del divano a L, lungo la parete sinistra, il Magis 74 XT vede la presenza dell’armadio guardaroba: è suddiviso in una porzione superiore da 56x46x114 cm e in una inferiore da 56x46x55 cm, ognuna servita da una propria anta di chiusura, ed è completato, nella parte inferiore, da una tasca portaoggetti in ecopelle che richiama il cielo imbottito del vicino letto basculante.

CI-Magis-74XT-063

CI-Magis-74XT-064

Accanto all’armadio ecco la colonna frigo: ospita un moderno Thetford N3141 da 142 litri completo di cella freezer integrata, selezione automatica della fonte di alimentazione e, soprattutto, di un comodo cassetto portabottiglie estraibile inserito nella parte inferiore e dotato di apertura indipendente.

CI-Magis-74XT-026

CI-Magis-74XT-028

Sopra al frigo ecco, poi, un utile stipetto, mentre opposto a questo il veicolo ospita il tradizionale blocco cucina. Sviluppato a L in un ambiente 93×45 cm (trasversale) e 102×52 cm (longitudinale), si caratterizza per la presenza di un piano cottura Dometic a tre fuochi, completo di coperchio in cristallo temperato ed erogatori assistiti da accensione piezoelettrica integrata.

CI-Magis-74XT-020

CI-Magis-74XT-021

Accanto a questo, l’interno della porzione a penisola ospita un buon piano di lavoro (45×45 cm) laciando alla porzione trasversale il compito di accogliere il classico lavello in acciaio inox corredato di rubinetto monocomando in metallo cromato. La cucina beneficia dell’illuminazione e dell’aerazione fornite da una finestra Dometic S4 apribile a compasso, dalla vicina porta di ingresso e, a tetto, dal già citato maxi oblò panoramico Dometic Heki3, mentre di sera ecco disponibili una plafoniera a tetto, un pannello di fondo retroilluminato a contorno della finestra e l’illuminazione perimetrale della porzione inferiore del piano. A livello di stivaggio, il Magis 74 XT vede la presenza di due pensili a soffitto, entrambi corredati di mensola interna con bordo anticaduta, mentre sotto al fornello sono inseriti il classico cassetto portaposate, inserito all’interno di un secondo cassettone, e un compatto vano inferiore realizzato alle spalle del passaruota posteriore destro.

CI-Magis-74XT-022

CI-Magis-74XT-023

CI-Magis-74XT-024

Decisamente maggiori, e ben fruibili, sono poi gli spazi disponibili sotto alla porzione a penisola, con un ampio cestello estraibile su due livelli che si presta a ospitare anche oggetti piuttosto ingombranti.

CI-Magis-74XT-025

Di fronte al blocco cucina e all’ingresso, ecco poi il vano toilette: rialzato di 10 cm rispetto al piano di calpestio del veicolo, si sviluppa in un ambiente da 107×88 cm ed è accessibile tramite la classica porta a battente. Suddiviso al proprio interno in due porzioni, ospita sulla destra il classico wc a cassetta Thetford C200 con tazza girevole e serbatoio asportabile da 17 litri: alle sue spalle ecco una finestra Dometic S4 con lastra interna opacizzata per una maggiore privaci e, a soffitto, un pensile al cui interno trova collocazione una utile presa di corrente a 220V.

CI-Magis-74XT-065

CI-Magis-74XT-066

Sulla sinistra, invece, ecco la zona doccia: separabile tramite una porta semirigida in metacrilato traslucido, ospita il classico piatto doccia inferiore, completo di piletta di scarico e di pedana nautica in legno, e un mobile con lavabo rettangolare in termoformato servito da rubinetto monocomando con erogatore estraibile. Il lavabo è poi servito da uno specchio ad angolo e da due spot led a tetto, mentre non manca, a tetto, un utile oblò a pantografo da 28×28 cm preposto a smaltire i vapori prodotti nell’utilizzo della doccia.

CI-Magis-74XT-067

CI-Magis-74XT-068

In coda, il Magis 74 XT vede la presenza di due letti a castello trasversali: quello superiore, lungo 210 cm, offre una larghezza utile compresa tra un massimo di 93 e un minimo di 77 cm.

CI-Magis-74XT-069

CI-Magis-74XT-070

Dotato di rete a doghe e di materasso in schiuma da 10 cm, è provvisto di mensole portaoggetti posteriori, di una bocchetta del riscaldamento dedicata, inserita lungo la parete sinistra, di un oblò a tetto e di una finestra Dometic S4 apribile a compasso collocata lungo la parete destra. La soglia di accesso, a 130 cm dal pavimento, è facilmente colmata dalla classica scaletta in alluminio, mentre il cielo utile è di 76 cm.

Il letto inferiore, lungo sempre 210 cm, ha una larghezza leggermente differente (massima 85 cm, minima 70 cm) e può essere ribaltato verso la parete di fondo per massimizzare così lo spazio utile dedicato al vano garage: il letto, corredato di una finestra posteriore Dometic S4 apribile a compasso, è provvisto di illuminazione ma non di tenda o pannello di separazione verso l’abitacolo, aspetto che fa sì che quando l’equipaggio dovesse scegliere di utilizzare il gavone a volume variabile al massimo della cubatura disponibile, questo rimanga poco elegantemente a vista rispetto all’adiacente abitacolo.

CI-Magis-74XT-072

CI-Magis-74XT-073

CI-Magis-74XT-074

Altri due posti letto sono disponibili nella zona anteriore dell’abitacolo grazie al classico letto basculante trasversale: dotato di movimentazione elettrica Project2000, scende in pochi secondi sopra la zona living/ingresso offrendo un matrimoniale da 190 cm di lunghezza e con una larghezza di 136 cm.

CI-Magis-74XT-075

CI-Magis-74XT-076

Il letto, completo di rete a doghe e materasso in schiuma da 10 cm,  si posiziona a 137 cm da terra e offre un cielo utile, misurato al centro, di 72 cm: beneficia di una striscia a led in sostituzione dei classici spot di lettura, mentre per ciò che concerne l’aerazione, in assenza di un oblò dedicato, gli occupanti dovranno sfruttare unicamente il maxi open-sky integrato nel cupolino anteriore o il grande Heki3 installato in corrispondenza del blocco cucina.

CI-Magis-74XT-077

CI-Magis-74XT-078

CI-Magis-74XT-080

In caso di emergenza, poi, il living anteriore può essere trasformato e andare così a portare a sette il numero complessivo di posti letto disponibili a bordo: il divano a L lungo la fiancata destra, una volta rimossi gli schienali, abbassata la gamba del tavolo e utilizzate le opportune cuscinerie aggiuntive, può ospitare un matrimoniale largo 120 cm e lungo 190 cm, mentre il divano laterale sinistro può essere trasformato in un singolo lung0 193 cm e largo 60.

CI-Magis-74XT-081

CI-Magis-74XT-082

Data la presenza del soprastante letto basculante e, soprattutto, dei pensili inseriti alla base di questo, la trasformazione e l’utilizzo del living come ulteriore zona notte è da vedersi puà come una soluzione di emergenza che come una vera e propria possibilità di utilizzo seriale.

Piantine e misure

CI-Magis-misure

Magis74

Dotazioni di serie

Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special, carreggiata posteriore allargata, passo 403.5 cm, motorizzazione 2.0 Multijet 115 cv, Comfort Pack (Carreggiata maggiorata, Fix&Go, pneumatici extraserie camping, chiusura centralizzata cabina con telecomando, alzacristalli elettrici, cristalli atermici, ABS con EBD, airbag conducente e passeggero, DRL a bulbo, sedile conducente e passeggero con regolazione longitudinale e schienale reclinabile con doppio bracciolo, sedile guida regolabile in altezza e paraurti verniciato, porta bibite e porta tablet in cabina, sedile passeggero con regolazione in altezza), Cruise-Control, retrocamera, pannello solare da 120W con regolatore di carica, porta cellula con finestra, zanzariera porta ingresso, fodere cabina coordinate.

Optional presenti sull’esemplare provato:

  • Motorizzazione Fiat 2.3 Multijet 130 cv – Euro 1.430
  • Tappezzeria Tiffany – Euro 290

Totale veicolo in CamperOnFocus Euro 53.550

Conclusioni

Il più classico dei mansardati per chi non vuole la mansarda: osservare l’abitacolo del Magis 74 XT dalla cabina di guida e non vedere sopra a sè il classico matrimoniale ma una più compatto cupolino è piuttosto insolito. L’ibrido che nasce dalla trasposizione del layout da famiglia numerosa nella tipologia più apprezzata dalla coppia è, in ogni caso, interessante: quattro persone, la classica famiglia con due bimbi, può infatti beneficiare di uno spazio interno convincente, con trasformazioni giorno/notte davvero minime. Guardandolo da lontano, poi avvicinandosi pian piano fino a esplorarne gli interni, il Magis non ha l’aspetto di un veicolo economico: non è, ovviamente, colui che fa del prezzo la sua principale arma, lasciando alla serie Elliot su Ford Transit il compito di battagliare a colpi di listino. L’arma del Magis, semmai, è il valore rispetto al prezzo: un veicolo di fascia media, proposto a partire da 51.830 Euro (ma occorre preventivarne di più per poter disporre di meccanica adeguata, almeno 130 cv, Stability Pack e, se vi piace la neve, Winter Pack), equipaggiato di componenti di qualità (scocca, finestre, oblò…), allestito con un mobilio classicamente piacevole tanto da sembrare quasi contemporaneo, e contraddistinto un abitacolo giocato su tinte tenui che lo rendono obiettivamente molto accogliente. Non è tutto oro ciò che luccica, certo, e se il vostro equipaggio si basa su più di quattro persone allora è meglio rivolgere la propria attenzione o sul più compatto mansardato Magis 77 o, potendo investire qualche migliaia di Euro in più, sul più grande Riviera 75, erede dello storico Riviera GT. Il Magis 74 XT, infatti, è perfetto per la famiglia con due bimbi e non va certo in crisi se, occasionalmente, a bordo ci sarà qualche altro amico, ma per un utilizzo intensivo da parte di equipaggi numerosi non può competere con i maggiori spazi interni del classico ma insuperabile mansardato. Fuori dagli schemi, interessante e generoso ibrido, questo profilato da famiglia classica nasconde bene la propria indole nel design esterno, offre un inusuale spazio interno grazie alla rinuncia alla classica maxi camera da letto posteriore e offre un soggiorno ampio e abitabile e servizi completi di tutto ciò che serve. Certo la toilette non è tra le più ampie della categoria, ma in fondo ha tutto ciò che serve ed è insospettabilmente pratica nell’utilizzo, anche quando a utilizzarla sono i più piccini. Buona e condivisibile, ancora una volta, la nuova politica commerciale di CI che aumenta il valore dei propri veicoli arricchendone la dotazione di serie: pannello solare e retrocamera, sono infatti, un piacevole regalo. Una politica che andrebbe applicata anche verso accessori indispensabili per la sicurezza attiva: inclusi nello Stability Pack, dovrebbero essere di serie esattamente come la pompa dell’acqua o l’impianto di riscaldamento.

Cosa ci è piaciuto di più

  • La scocca ExPS Evo è ormai completamente priva di legno, a garanzia di tenuta e durata negli anni. In più, il giroscocca completo in vetroresina e la coibentazione in styrofoam assicurano resistenza e buon isolamento.
  • Il mobilio è abbastanza ben realizzato: piacevole e contemporaneo nello stile, ha componenti meccaniche di qualità e (finalmente) tutti i necessari accorgimenti anticondensa (paretine, aerazioni).
  • La dotazione di serie è obiettivamente maggiore di quella solitamente presente in questa fascia di prezzo: importanti sono, a tutti gli effetti, la presenza nella dotazione standard di retrocamera con monitor a colori e pannello solare da 120W.
  • Il blocco cucina a L è ampio e generoso sia negli spazi di stivaggio e nel piano di lavoro, corretto nell’equipaggiamento e nell’aerazione.
  • Il living anteriore, particolare nelle forme, ha dimensioni ben superiori alla media e anche senza coinvolgere le poltrone cabina è in grado di ospitare un equipaggio particolarmente numeroso.
  • La capacità di stivaggio è buona, specie per un equipaggio di quattro persone: anche se l’armadio guardaroba non eccede nelle dimensioni, i pensili e le cassapanche disponibili, se sfruttati con attenzione, possono offrire ospitalità a tutto il necessario.
  • La toilette, seppure compatta, è però funzionale e convincente nel proprio allestimento. Ottima la doppia possibilità di aerazione.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • La dotazione di serie della meccanica di base non include i fondamentali ausili di sicurezza attiva integrati nello Stability Pack: ESP, Hill-Holder, Traction+ e Hill-Descent Control dovrebbero essere rigorosamente parte dell’equipaggiamento standard.
  • Date le volumetrie del veicolo, il riscaldamento da 4kW non appare sicuramente sovradimensionato: in vista di un utilizzo invernale, meglio ricorrere al Winter Pack che porta in dote, oltre a un impianto ben più potente, la necessaria coibentazione e riscaldamento del serbatoio di recupero.
  • L’oscuramento dei cristalli della cabina di guida è affidata, di serie, ai soli oscuranti a ventosa, poco pratici e macchinosi da dispiegare: la classica tenda a giro con binario guida a soffitto meriterebbe di essere proposta di serie.
  • L’allestimento dei letti a castello posteriori è piuttosto essenziale, specie per ciò che concerne quello inferiore: in più, l’assenza di una qualsiasi possibilità di separazione rispetto al garage a volume variabile lascia quest’ultimo completamente a vista rispetto all’abitacolo.
  • Anche in presenza di sette posti letto e altrettanti omologati, l’equipaggio-tipo del veicolo è formato da 4 persone: è questo il numero di posti frontemarcia in viaggio e di posti letto ottenibili senza ricorrere a macchinose (e non sempre comode) trasformazioni.
  • La finestra della cucina, apribile a compasso, può facilmente entrare in contatto con la vicina porta di ingresso: auspicabile la sua sostituzione con un modello scorrevole.
Riferimenti e contatti del costruttore
CI- Trigano S.p.A.
Loc. Cusona, 5037 San Gimignano (Siena).
Tel. +39 0577 6501 Fax +39 0577 650200
www.caravansinternational.it

Michel

Comments are closed.