August 12, 2020

CSD-2016-Buerstner

Due importanti novità negli stand Bürstner: il nuovo profilato Harmony, basato sul recentissimo Lyseo T e dotato di letto posteriore centrale basculante per liberare, di giorno, un conviviale salotto di ispirazione domestica, e l’inedito van CityCar C602, lungo meno di sei metri ma contraddistinto da un maxi matrimoniale posteriore da 2×2 metri.

Chi ha familiarità con i prodotti Bürstner  conosce bene questo nome: Harmony, infatti, ha identificato per diversi anni la gamma ammiraglia dei profilati della celebre casa tedesca. Un naming che ora torna prepotentemente in auge grazie al nuovo profilato svelato in anteprima assoluta al Caravan Salon di Duesseldorf.

Non un salto nel passato, quindi, ma il lancio di una nuova idea di layout interno che, prendendo spunto dai recenti Ixeo e dagli ancor più giovani Lyseo T, va a caratterizzare fortemente questo nuovo profilato dedicato alla coppia e nato per rispondere alla critica da sempre rivolta agli allestimenti in cui una porzione importante dello spazio interno è dedicato alla camera da letto posteriore.

CSD-2016-Buerstner-016

Il nuovo Harmony, infatti, opta per un layout interno che miscela sapientemente gli ingredienti peculiari dei nuovi Lyseo T744, con grande e conviviale living posteriore sovrastato da un matrimoniale trasversale basculante, e del più classico Lyseo T734 con matrimoniale centrale posteriore, adottando un vero e proprio salotto di tipo domestico, con tanto di tavolo di cortesia e puffo ai piedi di questo e sovrastando il tutto con un letto matrimoniale centrale basculante. Una soluzione, questa, che permette di poter disporre di due ampie zone living durante le ore diurne (anteriore, con semidinette integrata alla cabina guida e completata da un divanetto laterale, e posteriore, con divano), e di beneficiare, per la notte, dell’indiscussa comodità del letto centrale nautico. Contraddistinto da uno stile esterno specifico, con colorazione di cabina guida e bandelle in tinta bronzo satinato, il nuovo Harmony offre interni curati che ricalcano le piacevoli atmosfere dei recentissimi Lyseo T aggiungendovi nuove sellerie specifiche. Identica a quella impiegata per Lyseo T è anche la scocca, assemblata su Fiat Ducato 35L con telaio Camping-Car Special ribassato, passo da 430 cm, motorizzazioni 2.3 Multijet II Euro6 da 130, 148 o 177 cv e completa di doppio pavimento tecnico da 12 cm per un semintegrale che, con una lunghezza di 749 cm, ha tutte le carte in regola per assecondare al meglio le esigenze sia della coppia matura sia di equipaggi più giovani o alla ricerca di un camper ospitale da poter impiegare anche come veicolo di rappresentanza.

CSD-2016-Buerstner-001

Più compatto, invece, il nuovo CityCar C602 arricchisce il catalogo dei van: l’ultimo nato in casa Bürstner, infatti, si rivolge alla coppia matura che desidera poter beneficiare della massima comodità della zona notte anche a fronte di una lunghezza complessiva contenuta entro i classici sei metri. Fratello minore del recentissimo CityCar C640, il nuovo C602 ne ripropone infatti il concetto di layout interno, optando per un maxi letto matrimoniale da circa 2×2 metri nella zona posteriore dell’abitacolo e organizzando le rimanenti aree in modo da poter offrire un compatto ma funzionale bagno con wc, lavabo e doccia separabile, un blocco cucina a sviluppo lineare con frigorifero a compressore Waeco accessibile anche dall’esterno e con il classico living basato sulla semidinette con tavolo ampliabile ancorato a parere.

Scopri tutte le novità Bürstner 2017

Michel

Comments are closed.