October 13, 2019

al-ko

E’ dedicato a chi, per la propria caravan, ricerca un movimentatore affidabile, sicuro e potente ma contraddistinto da un prezzo di acquisto estremamente allettante: è il nuovo Ranger, l’ultimo nato in casa AL-KO. Tra i ganci di traino, invece, esordio per il nuovo Sawiko MT054

Sicurezza, comfort, affidabilità e qualità sono da sempre alcune delle peculiarità riconosciute, con pieno merito, ai prodotti AL-KO: un impegno concreto, quello della multinazionale tedesca, che caratterizza anche il nuovo movimentatore Ranger, fresco di presentazione e contraddistinto da un prezzo di vendita decisamente accattivante, 1.190 Euro.

Pensato per tutte le caravan con asse singolo e massa complessiva a pieno carico fino a 1.800 kg, il nuovo AL-KO Ranger è pensato per tutti coloro che desiderino poter parcheggiare la propria caravan con precisione millimetrica e senza alcuno sforzo, sfruttando la potenza dei motori elettrici e la comodità di un telecomando di facile gestione. Un dispositivo sicuro, meno impegnativo dal punto di vista economico rispetto all’affermato e potente Mammut, che è però in grado di superare pendenze nell’ordine del 18% e gradini da 2 cm e che, se necessario, può far ruotare su se stessa la caravan a 360°, in modo da facilitare al massimo le operazioni di manovra.

accessori-al-ko-009

Il nuovo Ranger è dotato di sistemi Softstart e Softstop per effettuare manovre precise e senza urti o scatti, è realizzato ad hoc per essere installato sui diffusissimi chassis AL-KO, offre una meccanica completamente protetta a garanzia di durata negli anni tanto da beneficiare di una garanzia di ben 5 anni) ed è completo di una spia led sul box di controllo e sul telecomando che avvisa l’utente in caso di sovraccarico o malfunzionamenti. In più, il nuovo Ranger è estremamente semplice da utilizzare: basta, infatti, agire sull’apposito girabacchino in modo da avvicinare i rulli movimentatori agli pneumatici della caravan seguendo la procedura indicata, visivamente, dalle apposite frecce verdi e rosse presenti sul carter esterno del Ranger. Una volta terminata questa procedura, basta avviare l’apparecchio tramite telecomando ed effettuare la classica manovra di parcheggio.

ranger-dt

Altra importante novità è data dalla nuova generazione di ganci di traino Sawiko MT054: si tratta di un prodotto nato per assecondare le esigenze di tutti coloro che desiderino equipaggiare il proprio camper con il classico gancio posteriore potendo contare su un sistema modulare, composto da quattro elementi base (sfera, staffa di fissaggio, traversa e piattaforma) che combinati tra loro possono offrire la massima flessibilità, semplificando di molto le operazioni di installazione.

accessori-al-ko-013

Il nuovo Sawiko MT054, infatti, può essere imbullonato sia allo chassis del veicolo sia alle sue estensioni (si pensi ai classici longheroni di prolunga del garage posteriore) e offre diverse tipologie di soluzioni anche per ciò che concerne la sfera di traino, che può essere sia rimovibile, fissa o montata tramite una flangia a quattro fori, con pipa allungata e diverse angolazioni per assicurare così un uso ottimale dello spazio di installazione sotto la struttura base di ogni veicolo indipendentemente dal suo sbalzo posteriore. La nuova traversa, in particolare, è disponibile in ogni lunghezza per tutti i telai AL-KO AMC e per tutte le estensioni posteriori già realizzate da Sawiko, mentre le piattaforme sono in grado di assecondare le necessità e ele misure delle più diffuse varianti di telai e traverse AL-KO.

Il nuovo MT054 è disponibilek anche in versione per carichi pesanti (MT055) e offre quindi ampio spazio libero da terra, facilità di installazione anche su veicoli la cui carrozzeria presenta minigonne o appendici e riduce le necessità di modifiche al classico paraurti posteriore.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.