August 12, 2020

schermata-2016-10-19-alle-09-44-52Nel 3° fine settimana di ottobre al termine della vendemmia, si svolge a Merano (BZ) uno degli eventi più antichi e più amati in Alto Adige: la Festa dell’Uva. Un intero weekend, dal 14 al 16 ottobre, all’insegna della tradizione, della musica e della gastronomia.

La prima edizione della festa risale al 1886 e ogni anno celebra, in occasione delle chiusura della vendemmia, la vitivinicoltura che mantiene un ruolo fondamentale nel paesaggio e nell’economia locale.

sagra-delluva

Da cinque edizioni a questa parte, inoltre, la Festa dell’Uva è abbinata alla “Landesmusikfest”, il raduno dell’Unione delle bande musicali sudtirolesi (Verband Südtiroler Musikkapellen) che porterà a Merano più di quattromila musicisti.
La kermesse inizia la mattina di venerdì con la cerimonia di inaugurazione, fra spuntini e brindisi, mentre il momento clou della festa popolare più grande dell’Alto Adige è la sfilata domenicale di carri addobbati attraverso le vie del centro storico. La lunga carovana è accompagnata da bande e associazioni musicali, fanfare e gruppi folkloristici in costume tipico provenienti da tutto l’Alto Adige, ma anche da Germania, Svizzera e Trentino.
Sulla passeggiata Lungo Passirio si trovano le bancarelle tipiche, pronte ad offrire il meglio delle specialità gastronomiche locali e non solo.

Da non perdere, la visita alle bellezze architettoniche del centro di Merano come: il Teatro Puccini,  l’Hotel Emma, il Duomo di S. Nicolò, dallo stile gotico tedesco, il Castello Principesco, residenza dei Principi del Tirolo, il Ponte Romano, il Kurhaus e l’edificio contemporaneo in vetro e metallo delle Terme di Merano.

Per saperne di più sulle aree soste camper della zona, clicca su SOSTA – Aree di sosta camper.

 

 

 

 

Cinzia

Comments are closed.