August 22, 2019

Collio_Logo JW 2016_150Dal 23 al 30 ottobre il Collio goriziano e sloveno, una delle zone geografiche più suggestive da visitare, ospitano il Festival Jazz&Wine of Peace, una settimana di eventi, in cui la musica jazz di qualità e le eccellenze enogastronomiche del territorio si fondono in un connubio perfetto.

La 19ª edizione del festival, organizzata dal Circolo Culturale Controtempo, proporrà un susseguirsi di appuntamenti con il jazz internazionale e l’enogastronomia locale. Un calendario fitto e vario che promette di intercettare i gusti e le passioni di tutti gli estimatori che potranno decidere di raggiungere i luoghi del festival anche in camper, usufruendo delle numerose aree di sosta presenti in zona.

Cormons, 24/10/2015 - Jazz&wine of Peace 2015 XVIII Edizione - Circolo Controtempo - Cormons e dintorni - Colore - Foto © 2015 Luca d'Agostino / Phocus Agency

Cormons, 24/10/2015 – Jazz&wine of Peace 2015 XVIII Edizione – Circolo Controtempo – Cormons e dintorni – Colore – Foto © 2015 Luca d’Agostino / Phocus Agency

Un evento nell’evento, un incontro sublime tra musica di qualità e degustazioni dei migliori prodotti del territorio in una cornice fatta di antiche cantine, dimore storiche e suggestive abbazie del Friuli Venezia Giulia. Sconfinando anche nella vicina Slovenia per ribadire il messaggio di pace e l’idea di un jazz senza confini che da sempre caratterizzano questa manifestazione.
Numerose le enoteche locali coinvolte, dove sarà possibile degustare i rinomati vini del territorio affiancati a specialità culinarie della zona, il tutto accompagnato dall’eccellenza della musica jazz nazionale e internazionale.

Nel corso degli anni la manifestazione Jazz & Wine of Peace è diventata un riferimento atteso e apprezzato da un pubblico con l’orecchio attento, non solo regionale e italiano ma più in generale proveniente da Paesi di tutta Europa, come Austria, Slovenia o Germania.

Collio_CartolinaJ&W2016retro

Il Circolo Culturale Controtempo è un’associazione senza scopo di lucro, formata da amici e appassionati di jazz, uniti dall’amore per l’arte di grandi maestri e giovani talenti, e dal piacere di condividere tutto questo con gli altri. Da circa vent’anni promuove e organizza eventi musicali che sono diventati un appuntamento importante, che hanno creato un legame forte e identificativo sia con il proprio territorio che con le diversità culturali che lo circondano.

Le aree di sosta
Oltre all’area di sosta di Cormòns (P.le Luciano Zani – Località Monte), gli appassionati di plein air, potranno fermarsi presso l’area di Mossa (Gorizia), presso quella di Capriva del Friuli (Go), quella di Gradisca d’Isonzo (Go) o quella di Gorizia.
Per conoscere ulteriori aree soste camper della zona, clicca su SOSTA – Aree di sosta camper.

Andrea

Comments are closed.