Per tutto il centro storico del Comune di Baselice (BN) e in parte dei terreni fuori dal centro abitato  fervono gli ultimi preparativi e si fanno gli ultimi ritocchi per l'evento, giunto alla sua VI edizione, che avrà inizio il 28 dicembre: il più grande a livello locale e non solo che coinvolge circa 500 persone e che si conferma anno dopo anno una delle attrazioni più suggestive del centro sud, con un incremento di presenze sempre maggiore.

E' già tutto pronto le cantine, i portoni, le corti dei palazzi sono tutti addobbati gli odori del Natale si sentono nei vicoli e si respira quell'aria di attesa del grande evento per l'inizio del suggestivo e Grandioso Presepe Vivente "Sulla Via di Betlemme", una delle più emozionanti rappresentazioni del magico momento della nascita di Gesù sullo sfondo del suggestivo borgo medievale campano in provincia di Benevento.

schermata-2016-12-20-alle-18-13-27Organizzato dall'Associazione "Amici del Presepe Vivente di Baselice" e curato dal parroco don Michele Benizio in collaborazione con il Comune di Baselice, l'appuntamento annuale con il Presepe Vivente sarà quest'anno da mercoledì 28, con l’apertura ufficiale del presepe in piazza Convento alle ore 15,00, alla presenza di sua Ecc.za Mons. Felice Accrocca Arcivescovo della Diocesi di Benevento e dei sindaci dei paesi limitrofi.

Il Presepe Vivente di Baselice, che nasce nel 2011, si conferma una rappresentazione unica nel suo genere che segue il Vangelo e la Bibbia e ripercorre fedelmente la nascita di Gesù: un'occasione unica per rivivere questi momenti magici in un’atmosfera indescrivibile fatta di suoni, profumi e colori di altri tempi.

Sono circa 400 i figuranti e altri 100 impegnati nella preparazione della rappresentazione (tutti baselicesi, residenti o parenti di baselicesi), quest’anno l’ultimo nato Davide di madre e padre rumeni simbolo di perfetta integrazione, nella parte del Bambinello fino agli ultra novantenni; tra gli “attori”, un centinaio tra bambini e ragazzi, catapultati in una favola. Rivivono il passato grazie alla messa in scena dei propri mestieri attraverso l'uso di oltre 5.000 strumenti e attrezzature tradizionali, molti dei quali antichi e altri ricostruiti per l'occasione. Quasi 1.000 sono, invece, gli animali di ogni razza e grandezza coinvolti. La protagonista è Natalina, l’asina che l’associazione ha acquistato appositamente per il Presepe.schermata-2016-12-20-alle-19-09-50

La rappresentazione si compone, infine, di circa 50 scene: alla vita povera e umile di molti lavoratori e della famiglia di Nazareth si contrappone la ricchezza e la prepotenza di Erode, la cui dimora sarà allestita nei locali e nel giardino pensile di palazzo Lembo. Tra le novità di quest’anno una tenda con figuranti che canteranno e suoneranno musiche arabe messaggio di fratellanza e pace tra i popoli ed inoltre, una piccola classe di bambini che rappresenteranno una scuola ebraica e una scena con una barca di pescatori. Al presepe è abbinato il concorso fotografico e per la prima volta una mostra di arte sacra e di pittura che avrà come tema il presepe di Baselice.

Infine per la grande affluenza prevista, oltre ad un servizio navetta, i biglietti di entrata saranno differenziati da colori per orari diversi. Il presepe sarà visitabile dalle 15:00 alle 22:00 di ogni giorno.

I visitatori interessati avranno una guida a loro disposizione. Alla fine del percorso, che si snoda per oltre 1 km e mezzo, dai caratteristici archi delle Porte Medioevali fino alla Torre del Capitano, vi saranno dei punti ristoro in cui gustare i prodotti tipici della zona.schermata-2016-12-20-alle-19-12-07

È ormai tutto pronto – ha detto Don Michele Benizio, Parroco di Baselice e curatore del Presepe – per questa nuova edizione del nostro GrandiosoPresepe Vivente. Anche quest’anno sono attesi migliaia di turisti da Campania, Puglia, Molise, Basilicata e Calabria. I visitatori avranno la possibilità di immergersi in un’atmosfera magica e fare un tuffo nel passato nella cornice suggestiva di Baselice. Lavoriamo con energia ed entusiasmo, tutti insieme, dai giovani agli anziani con un proficuo scambio di esperienze e di conoscenza. Quest'anno la manifestazione acquista una nota multiculturale rafforzando il suo messaggio di ponte tra le culture e i popoli con la tenda araba e il Bambinello interpretato da Davide, bambino di genitori Rumeni perfettamente integrati."

Anche quest’anno – ha dichiarato Dott. Domenico Canonico, Sindaco di Baselice – Baselice entrerà nella favola del Presepe Vivente in un’atmosfera indescrivibile. Ringrazio già oggi coloro che prenderanno parte alla rappresentazione e coloro che lavoreranno dietro le quinte di questo appuntamento divenuto sempre più grande e sempre più importante per la nostra città, infatti su circa 2400 abitanti ben 500 sono impegnati con vari compiti il 25% della popolazione in pratica 1 ogni 4 tra gli abitanti attivi. Ci impegneremo affinché anche questa VI edizione raggiunga, e ci auguriamo superi, il successo di pubblico delle precedenti."

Per conoscere le aree sosta della zona clicca su . Telefono Municipio0824.968066

Le immagini sono tratte dal sito ufficiale: http://www.presepeviventedibaselice.it/edizione2015/index.html

Print Friendly
Condividi questo articolo!

    Comments are closed.