November 28, 2020

Due nuovi profilati con basculante dedicati alla coppia ma realmente capaci di ospitare la classica famiglia di quattro persone: sono i nuovi Challenger Graphite Edition 378 XLB e 367 GA. Pensati per ottimizzare il comfort in sosta e in viaggio, hanno dotazioni complete e prezzo di listino estremamente interessante.

Il nome non è nuovo, ma anzi, è ormai diventato una piacevole consuetudine primaverile: parliamo di Graphite Edition, la serie speciale che ormai da qualche anno Challenger sceglie di svelare in occasione del CMT di Stoccarda. L’inizio del 2017 non fa eccezione ed ecco che il celebre costruttore di Tournon sur Rhone presenta due nuovi modelli che non solo ne arricchiscono l’attuale catalogo ma che, solitamente, ne prefigurano gli sviluppi futuri, introducendo nuovi layout e nuove soluzioni abitative. I protagonisti della primavera 2017 sono due profilati di ampie dimensioni (746 cm di lunghezza), allestiti su Fiat Ducato 35L e, come tradizione, contraddistinti da una particolare livrea esterna con pareti grigio pastello. 

Immediatamente riconoscibili all’esterno per la bicromia rispetto alla cabina di guida, bianca, i Graphite Edition 2017 adottano una grafica esterna specifica, giocata sull’antracite e sul rosso, che riprende le tinte sociali del brand transalpino, abbinando il tutto a finestre Seitz Dometic S4 D-Lux, alla porta cellula Hartal completa di finestra fissa e agli eleganti cerchi in lega Fiat con doppia colorazione e diametro da 16 pollici. 

I nuovi arrivati ripropongono, naturalmente, tutte le peculiarità ormai classiche dei veicoli Challenger: la scocca IRP, completamente rivestita in vetroresina e contraddistinta dagli spessori maggiorati per tetto (54,5 mm) e pianale (63,5 mm) e da una garanzia contro le infiltrazioni di sette anni, il vano tecnico Technibox dedicato a impianto idrico ed elettrico, l’isolamento in styrofoam e l’illuminazione interamente a led, abbinando tutto ciò a una dotazione di serie comprensiva dei già citati cerchi in lega da 16 pollici, al Ducato 130 Multijet II Euro6 completo di ABS con EBD, Cruise Control, alzacristalli e specchi retrovisori elettrici, retrocamera, poltrone cabina Fiat CaptainChair, climatizzatore, porta ingresso Hartal con zanzariera scorrevole, letto basculante elettrico, impianto di riscaldamento Truma Combi Diesel CP Plus iNet Ready, oblò panoramico integrato nel cupolino anteriore, oblò panoramico Dometic MidiHeki dedicato alla camera da letto posteriore, frigorifero con selezione automatica della fonte di alimentazione, doppio accesso al garage posteriore e nuovo design interno ben sottolineato da una ricercata illuminazione indiretta a led. 

Due, come detto, sono i modelli proposti, entrambi lunghi 746 cm ed entrambi commercializzati, in Germania, a partire da 55.990 Euro: Graphite Edition 378 XLB e Graphite Edition 367 GA.

Il nuovo 378 XLB si caratterizza per un layout interno oggi molto richiesto in Francia e in diversi paesi del Nord Europa: offre, infatti, una maxi camera da letto posteriore con matrimoniale centrale di dimensioni ben sopra alla media (larghezza 160 cm, lunghezza 200 cm) collocato su garage, regolabile in altezza e servito dai due classici armadi guardaroba laterali.

La toilette, passante, è collocata centralmente e vede la presenza della classica doccia indipendente: decisamente particolare sono lo sviluppo e soprattutto la schermatura del locale bagno, con quest’ultimo affidato a una porta scorrevole a serrandina che può essere ritirata pressòchè del tutto creando una sorta di maxi open-space rispetto alla camera posteriore e alla doccia e assumere di conseguenza le sembianze di una dressing-room.

La necessaria privacy e la separazione rispetto al resto dell’abitacolo sono affidate a una utile porta scorrevole, sistemata a lato rispetto al blocco cucina: questo, inserito lungo la fiancata sinistra, è a sviluppo lineare e contribuisce non poco ad ampliare la larghezza sfruttabile dell’antistante corridoio sul quale si affaccia anche la classica colonna frigo. 

L’ingresso, inserito nella parte anteriore del veicolo, consente di raggiungere agevolmente l’ampio e conviviale living anteriore, contraddistinto da una ospitale dinette trasversale servita da un tavolo centrale ampliabile a libro e sorretto da una monogamba con piano traslabile e completata dalle poltrone cabina girevoli: una soluzione, questa, che permette al Graphite Edition 378 XLB di ospitare, in sosta, anche sei o sette commensali in un ambiente panoramico e accogliente. Un plus notevole, questo, che spesso però si scontra con la limitazione di due soli posti frontemarcia durante il viaggio, quelli della cabina di guida. Challenger, invece, ha intelligentemente risolto il problema dotando il veicolo non di due semplici divanetti ma di due vere e proprie poltroncine full-time che possono assumere la forma del divano laterale o trasformarsi in due posti frontemarcia completi di poggiatesta e cinture di sicurezza a tre punti. Non manca, poi, il classico letto matrimoniale basculante, dotato di movimentazione elettrica e pensato per portare a quattro il numero di posti letto sempre pronti disponibili. 

Del tutto identico al 378 XLB, il nuovo Graphite Edition 367 GA sostituisce il maxi matrimoniale centrale posteriore con gli altrettanto validi letti gemelli: larghi ben 90 cm, sono inseriti su garage e ospitano, nella porzione frontale, i due classici armadi guardaroba.

Identiche a quelle del 378 XLB sono tutte le restanti peculiarità tecniche e stilistiche, così come assolutamente allineato è il prezzo di listino, sempre fermo a 55.990 Euro. 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.