July 11, 2020

La casa tedesca scende in campo tra le caravan entry level con le nuove economiche Premio Life, leggere e proposte, in Germania, a partire da poco più di 11.000 Euro: tra i motorizzati, invece, il nuovo CityCar C 540 completa la collezione dei van.

La storia aziendale di un marchio è fatta di tanti, diversi episodi. Alti e bassi, espansioni e contrazioni, riposizionamenti e nuove discese in campo. E’ così per tutti e, in materia di camper e caravan, è così per Bürstner, celebre marchio tedesco che vive un periodo di profonda evoluzione. Una crescita, quella del brand di Kehl, che passa attraverso il completamento di un’offerta già di per sè tra le più ampie del mercato in modo da soddisfare tutte le tipologie di esigenza da parte del potenziale cliente: una gamma completa di caravan (cinque serie, Premio, Premio Plus, Averso, Averso Plus e Averso Top), una di van (CityCar), una di profilati multifunzionali (Brevio), una di semintegrali compatti (Travel Van), una di profilati classici (Nexxo), una di profilati con doppio pavimento tecnico e letto basculante trasversale (Lyseo T), una di profilati con letto longitudinale integrato a soffitto (Ixeo), due di mansardati (Lyseo A e Argos), due di motorhome (Aviano ed Elengance) e diversi modelli speciali integrati alla serie celebrativa Edition 30. Dalla caravan al van, dal mansardato al profilato per arrivare al grande motorhome con doppio asse posteriore, Bürstner offre un catalogo ampio e variegato: un’offerta che, oggi, cresce ancora con l’introduzione, alla base del listino, delle nuove caravan economiche Premio Life.

La nuova linea, volutamente inserita nella fascia di accesso del mercato, si inserisce ben al di sotto della serie Premio e va a strizzare l’occhio a coloro che, pur a fronte di un budget limitato, desiderino entrare in possesso di una caravan marchiata Bürstner, leggera e facile da trainare, pratica da utilizzare. Un veicolo pensato e progettato per essere essenziale, senza fronzoli, ma per offrire allo stesso tempo, anche nella semplicità, una qualità costruttiva e uno stile in linea con quelli da sempre riconosciuti al marchio dell’Erwin Hymer Group: si chiama Premio Life e, al CMT di Stoccarda, è stata proposta in due differenti versioni, entrambe contraddistinte da una larghezza complessiva limitata a 212 cm. 

Premio Life 420 TS è dedicata alla coppia: lunga 616 cm, timone compreso, alta 261 cm e con un peso a vuoto limitato a 870 kg a fronte di una massa complessiva a pieno carico di 1100 kg, offre un matrimoniale anteriore trasversale da 189×152 cm ai piedi del quale si sviluppa la classica dinette lineare, eventualmente trasformabile in un singolo adatto a un bimbo (170×80 cm), opposto ad armadio guardaoba e frigorifero da 90 litri. In coda, invece, ecco l’ingresso, situato accanto al blocco cucina e alla toilette con pinata trapezoidale contraddistinta dalla presenza di un wc Dometic CTS 400 con tazza girevole, del classico mobile lavabo ma non della doccia. 

Stessa lunghezza, peso simile (860 kg) ma layout differente contraddistinguono la Premio 430 TS: il matrimoniale anteriore trasversale (189×152 cm) è infatti delimitato dalla toilette, completa sempre di wc Dometic, di lavabo e corredata anche dal classico piatto doccia inferiore con separazione e protezione dell’arredo interno affidati alla tenda a giro con binario-guida a soffitto, e dal blocco cucina, a sviluppo lineare. L’ingresso, situato posteriormente, è collocato di fronte all’armadio guardaroba, mentre in coda ecco una dinette trasformabile in un matrimoniale da 188×132/102 cm. 

Decisamente interessanti sono i prezzi: in Germania, infatti, bastano 11.695 Euro per acquistare la nuova Premio Life 420 TS e appena 100 Euro in più per la 430 TS, mentre per ciò che concerne la dotazione si segnalano la tanica dell’acqua potabile da 12 litri, il riscaldamento canalizzato Truma S3004, il rivestimento esterno di anteriore, tetto e posteriore in vetroresina, il frigorifero trivalente da 90 litri, l’illuminazione interna a led e il telaio AL-KO. 

Passando ai motorizzati, Bürstner completa la gamma di van CityCar con il nuovo C540, modello minore della gamma che sfrutta come meccanica di base il Fiat Ducato 33L con passo da 345 cm.

Lungo appena 541 cm, largo 205 e alto 258 cm, il nuovo arrivato sfrutta bene gli spazi a disposizione declinando la più classica delle disposizioni interne, quella con letto matrimoniale trasversale posteriore, servizi centrali con toilette a fronteggiare il blocco cucina e, anteriormente, ingresso e zona living con una semidinette abbinata alle poltrone cabina girevoli.

Decisamente interessanti, anche in questo caso i prezzi, che in Germania partono da meno di 40.000 Euro per un esemplare motorizzato 2.0 Multijet II 115 cv.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.