August 23, 2019

Una nuova gamma di caravan di primo prezzo a rappresentare il gradino di ingresso alla produzione Dethleffs: si chiama C’Joy e offre, al momento 3 modelli leggeri e facili da trainare.

Attenzione al prezzo: in Germania si parte da appena 11.199 Euro. E’ questa una delle peculiarità della nuova gamma di caravan di accesso C’Joy, ultima nata in casa Dethleffs. Il catalogo del celebre costruttore tedesco era già ricchissimo di proposte in materia di caravan eleganti e ricche di stile e contenuti, grazie a sei diverse gamme che vedono la punta di diamante nelle serie Nomad, Beduin ed Exclusiv), ma non prevedeva ancora rimorchi dedicati alla prima utenza: ci voleva, insomma, un qualcosa che rappresentasse il gradino di ingresso al mondo Dethleffs andando a collocarsi sotto alle giovani e convenienti C-Go. 

Detto, fatto: al CMT la factory di Isny ha portato all’esordio la nuova gamma C’Joy, proposta da 11.199 a 11.799 Euro e contraddistinta da pesi e dimensioni contenute. La massa a pieno carico, infatti, parte da appena 1100 kg (860 la tara) in modo da risultare appetibile per un gran numero di trattrici, mentre la larghezza esterna, volutamente contenuta in appena 212 cm, semplifica di molto le operazioni di traino. 

Tre i modelli attualmente a listino: C’Joy 390 QSH, 410 QL e 460 LE. 

C’Joy 410 QL è dedicata alla coppia: lunga 616 cm, timone compreso, alta 261 cm e con un peso a vuoto limitato a 870 kg a fronte di una massa complessiva a pieno carico di 1100 kg, offre un matrimoniale anteriore trasversale da 189×152 cm ai piedi del quale si sviluppano la toilette, completa di wc Dometic CTS400, di mobile lavabo e di piatto doccia, e il blocco cucina a sviluppo lineare, con monoblocco fornello inox/lavello e frigorifero da 90 litri. L’ingresso, situato posteriormente, è collocato di fronte all’armadio guardaroba, mentre in coda ecco una dinette trasformabile in un matrimoniale da 188×132/102 cm. 

Identica nelle misure, C’Joy 390 QSH ripropone un matrimoniale anteriore trasversale da 189×152 cm: accanto a questo ecco la classica dinette lineare, eventualmente trasformabile in un singolo adatto a un bimbo (170×80 cm), opposto ad armadio guardaoba e frigorifero da 90 litri. In coda, invece, ecco l’ingresso, situato accanto al blocco cucina e alla toilette con pinata trapezoidale contraddistinta dalla presenza di un wc Dometic CTS 400 con tazza girevole, del classico mobile lavabo ma non della doccia. 

Più grande (676 cm) e con una massa complessiva a pieno carico di 1200 kg, C’Joy 460 LE offre invece una dinette anteriore trasversale trasformabile in letto (190×100/90 cm), servizi centrali e, in coda, camera padronale con letti gemelli di ampie dimensioni (205 e 200×80 cm) serviti dal classico comodino centrale. 

Per ciò che concerne la dotazione di serie, infine, le nuove C’Joy offrono tanica dell’acqua potabile da 12 litri, il riscaldamento canalizzato Truma S3004, il rivestimento esterno di anteriore, tetto e posteriore in vetroresina, il frigorifero trivalente da 90 litri, l’illuminazione interna a led e il telaio AL-KO. 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.