December 10, 2019

Truma presenta la nuovissima VarioHeat: si tratta di un nuovo sistema di riscaldamento compatto, potente e silenzioso, disponibile in due varianti (Eco e Comfort) dedicate a veicoli compatti e pensate per unire facilità di installazione, affidabilità e possibilità di gestione in remoto grazie all’abbinamento con il sistema iNet.

Come deve essere un impianto di riscaldamento di ultima generazione? Deve essere compatto, in modo da minimizzare gli ingombri a bordo del veicolo, deve offrire ampie possibilità di installazione, deve potersi adattare alle esigenze del veicolo ospitante (cubatura, volumetria…), deve essere facile da gestire, potente, silenzioso, parco nei consumi. In poche parole, efficace ed efficiente. E’ in base a questi desiderata che Truma ha progettato e realizzato la nuova VarioHeat, l’inedito sistema di riscaldamento dedicato a van, camper e caravan compatte, che si inserisce nel solco tracciato ormai quasi vent’anni fa dalle leggendarie Truma E24 e Truma E40 e che l’azienda tedesca ha scelto di svelare in anteprima assoluta al CMT di Stoccarda.

Piccolo è piccolo: che si tratti della versione standard, la VarioHeat Eco, così come della più potente VarioHeat Comfort, gli ingombri sono decisamente limitati, appena 38×24,8×12,3 cm.

Il peso è contenuto ad appena 5,1 kg, mentre le prestazioni sono di tutto rispetto: VarioHeat Eco, infatti, offre una potenza massima di 2.8kW con una ventola capace di generare un flusso d’aria massimo di 155 metri cubi/ora, mentre VarioHeat Comfort arriva a 3,7kW distribuiti da un flusso di 210 metri cubi/ora.

Alimentate a gas, le nuove unità hanno consumi contenuti (a pieno regime 220 grammi/ora per Eco e 290 per Comfort) e offrono potenzialità davvero interessanti sia per il primo impianto che per un eventuale aftermarket. 

Gestita da un apposito pannello di comando CP Plus, VarioHeat è programmabile e offre diverse utili funzioni: Boost permette di sfruttare al massimo la capacità di riscaldamento dell’apparecchio per aumentare velocemente la temperatura all’interno del veicolo, mentre la modalità Night è pensata per minimizzare l’assorbimento di gas ed elettrico, con la ventola che viene impostata al regime minimo per offrire al contempo la più bassa rumorosità interna possibile. 

Come tutti i pannelli di comando Truma CP Plus, anche quello utilizzato per il VarioHeat permette di gestire diversi apparecchi della casa di Putzbrunn, anche montati successivamente (tipicamente i climatizzatori Aventa e Saphir).

Fotogallery

Michel

Comments are closed.