October 14, 2019

La rinnovata kermesse padovana mira a diventare il nuovo punto di riferimento del nord-est per gli amanti del turismo itinerante e dell’outdoor.

E’ ritornato sotto una veste completamente nuova l’appuntamento a Padova con il salone del turismo in movimento, che si è svolto dal 10 al 12 febbraio raccogliendo il testimone dei due precedenti eventi ExpoCamper e Mondomare e affiancando altre tematiche come l’off-road, gli sport acquatici e alcuni spettacoli di bike trial e quad freestyle.

Piuttosto ricca e variegata quest’anno la presenza di veicoli e accessori, con alcune novità proposte per la prima volta al grande pubblico. Tra queste, fa di nuovo capolino nel nostro Paese la casa spagnola Ilusion, grazie alla presentazione presso lo stand del concessionario Ro.Ad. Camping Car, a fianco ai numerosi furgonati Pössl e Clever, di due semintegrali con letto basculante: l’XMK 590, lungo 5,99m caratterizzato da un letto posteriore trasversale su garage e frigo a colonna e l’XMK 690, lungo 6,99m con i classici letti gemelli posteriori anch’essi sopra al garage.

Debutto anche in Veneto per i nuovi motorhome Benimar Airsteo che hanno da poco fatto il loro ingresso sul nostro mercato. Presso lo stand di B&B Camper e Caravan era infatti esposto il modello 640 che offre la classica pianta del letto trasversale posteriore su garage in un ambiente spazioso ed elegante. Ad affiancarlo il nuovissimo mansardato con garage Sport 346, proposto ad un prezzo davvero competitivo.

Tappa importante anche per il tour italiano di due particolari veicoli della gamma Knaus; parliamo del furgonato Box Star 600 ME Lifetime in versione speciale Plus, caratterizzato da una particolare colorazione esterna, un interno moderno e molto raffinato, uniti a una dotazione piuttosto completa e del motorhome Sun I 700 LG, fiore all’occhiello del costruttore tedesco. Questi facevano la loro presenza presso lo stand di Lucchetta Camper, circondati da molti veicoli del gruppo Knaus, tra cui trovavano spazio anche un profilato Weinsberg Caraloft 650 MGH e una caravan Tabbert Rossini 490 DM dedicati alla famiglia.

Inoltre, erano affiancati dalle ultime proposte di casa Bürstner, tra la quali spiccava particolarmente l’Ixeo 640, l’ultimo piccolo nato della gamma, che propone una soluzione interna inedita: letto matrimoniale basculante longitudinale, grande living con panca centrale di stile automobilistico e ampi servizi in coda.

Ad affiancarlo l’ultima generazione dei semintegrali Lyeso e i nuovi furgonati City Car oltre all’edizione speciale presentata per i 30 anni, quest’ultima in bella mostra presso lo stand di Bonometti Centrocaravan. Qui era esposto un piccolo assaggio della grande offerta del concessionario vicentino, dalle caravan Hobby, Fendt, Eriba e Bürstner a veicoli per tutte le esigenze, tra cui spiccava il motorhome Hymer Mobil B 594 Dynamic Line e qualche novità come il Laika Ecovip 329, semintegrale con letti gemelli posteriori variabili elettricamente.

A farla da padrone in questa edizione di Itinerando Show è stato sicuramente il concessionario Guglielmi Autocaravan. Nel suo vasto spazio espositivo, ha raccolto numerose proposte della francese Rapido, dai semintegrali con basculante ai motorhome con o senza doppio pavimento (tra i quali si distingueva il Distinction I 90) affiancati dai furgonati Font Vendome, che rivisitano le classiche piante di questa tipologia in una chiave del tutto personale, integrandole con qualche variante inedita. Ne è un esempio l’Horizon H 300 che propone sulla lunghezza di 5,99m con altezza H3 un bagno trasversale posteriore con doccia completamente separata, una spaziosa cucina a “L” con frigorifero a colonna e un living con divanetto laterale sormontato dal letto basculante.

A questi vanno aggiunte le ben 12 proposte, tra camper e caravan, della tedesca Dethleffs e alcuni veicoli dell’italiana Elnagh tra cui i rinnovati motorhome I-Loft.

Forte anche la presenza di altre aziende toscane come Caravans International, che esponeva il Sinfonia 98 XT presso lo stand di Sara Rent e Mobilvetta, Mc Louis e Roller Team che proponevano qualche assaggio delle loro nutrite gamme presso lo stand di Jolly Caravan, affiancati da un paio di profilati Challenger e dai prestigiosi motorhome Carthago e i fratelli minori Malibù.

Vasta anche l’esposizione di veicoli Arca, presso lo stand della Vibercar Service, grazie al debutto veneto degli ultimi nati della gamma Europa, il mansardato M 699 GLG e il motorhome H 699 GLG, affiancati dall’interessante profilato P 699 GLM, dal più grande motorhome H 740 GLM e dall’affascinante America 3. A completare l’offerta, numerosi veicoli della francese Chausson, tra i quali spiccava il nuovo motorhome compatto Exaltis 6010.

La presenza dei marchi è stata completata da Adria che presentava, presso lo stand di Crema Sport, proposte adatte a tutte le esigenze, dai furgonati della gamma Twin ai semintegrali con letto basculante Matrix Plus 670 SC e Matrix Platinum M 670 SL per culminare nel particolare mansardato Coral XL Plus 670 SP.

Ad affiancarli, alcuni veicoli della gamma Rimor, tra cui il nuovo furgonato Horus 36 su base Renault Master, e un profilato della francese Pilote.

A completare l’offerta degli strumenti per la vacanza, sono state rappresentate anche alcune aziende produttrici di accessori oggi presenti sul mercato italiano ed erano presenti alcuni stand di campeggi o enti turistici.

Vista la nutrita partecipazione di aziende e produttori, unita al buon successo di pubblico riscontrato, Itinerando Show sta cercando di diventare il nuovo punto di riferimento per gli amanti della vacanza en plein air del Nord-Est Italia, grazie all’unione di esperienze diverse ma legate da un unico denominatore comune, quello della vacanza in movimento.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.