August 18, 2019

Veicoli ricreazionali, turismo e tempo libero riuniti insieme in un unico grande evento: ecco il segreto del successo della kermesse ferrarese, che ogni anno viene premiata con un notevole afflusso di visitatori e camperisti.

L’annuale appuntamento con la fiera Liberamente, svoltasi a Ferrara il weekend del 25 e 26 febbraio e giunta ormai alla sua tredicesima edizione, ha riconfermato la sua importanza con gli oltre 27.000 visitatori attestati. Nonostante la grossa presenza di veicoli ricreazionali e accessori esposti, nei sei padiglioni che compongono il quartiere fieristico, si raccolgono molti temi inerenti al tempo libero: dall’hobbistica al giardinaggio, dall’enogastronomia al turismo. A quest’ultimo viene data particolare rilevanza grazie alla partecipazione di numerosi campeggi, villaggi, organizzazioni, enti e APT non solo italiani ma anche delle vicine nazioni europee, che propongono interessanti idee per viaggi, soggiorni e visite culturali.

Ma il fulcro dell’esposizione è senza dubbio rappresentato dai due interi padiglioni dedicati all’universo del veicolo ricreazionale, dove è stato possibile visionare oltre 60 veicoli rappresentativi dei principali brand presenti sul nostro mercato. Nutrita la presenza di motorhome presso lo stand di Beltrani Caravan Market, con la sua variegata offerta che spaziava dai Carthago C-Tourer e C-Line, ai Mobilvetta K-Yacht Teknoline, trai quali si distingueva il modello MH 85 montato su telaio Al-Ko a due rappresentanti della gamma Rapido, il piccolo 803F e il classico 855F con letti gemelli posteriori.

Ad affiancarli, il profilato Kea P64, con letti gemelli entro i sette metri, della Mobilvetta un rappresentante della gamma Magis della Caravans International e alcuni mezzi di una delle tipologie più richieste oggigiorno, quella dei camper puri: due veicoli della gamma Kyros sempre della Caravans International e a un aggressivo Malibù.

Continua anche nell’appuntamento romagnolo il tour dei due fiori all’occhiello della gamma Knaus, il raffinato furgonato Box Star 600 ME Lifetime nella versione Plus con la particolare colorazione esterna marrone metallizzato e il motorhome top di gamma Sun I 700 LG.

Questi erano in pole position nello stand di Magli Caravan, affiancati da altri veicoli del gruppo, come i più piccoli motorhome Van I, il compatto furgonato Box Star 540 MQ e alcuni rappresentati della gamma Exis del colosso tedesco Hymer: dal semintegrale T 474, che offre i letti gemelli in una lunghezza complessiva di 650 cm, a tre differenti proposte di motorhome.

Altro dealer dell’area bolognese protagonista è stato iRopa Center che ha esposto due interessanti profilati con letti gemelli della gamma Laika: il nuovissimo Kreos 3009S, caratterizzato da una lunghezza inferiore ai sette metri, e l’Ecovip 409 di dimensioni più generose. Ad affiancarli, un motorhome della gamma Kreos equipaggiato con un interessante sistema di livellamento idraulico automatico.

In fatto di novità, non poteva mancare anche a Liberamente il nuovo mansardato proposto da Arca, il modello Europa M 699 GLG, che sviluppa uno dei layout attualmente più richiesti sul mercato: letti gemelli posteriori sopra garage, cucina a “L” e living di buone dimensioni in una lunghezza complessiva di 699cm. Ad affiancarlo, nello stand del concessionario veronese Nuova Maril, il suo gemello in versione semintegrale con letto basculante Europa P 699 GLG, il nuovo furgonato Horus 36 di casa Rimor, allestito su base Renault Master e un profilato della gamma Europeo.

Dedicato quasi interamente ai camper puri lo stand dell’azienda emiliana 3C srl, che proponeva qualche assaggio della nutrita offerta di Font Vendome, brand francese del gruppo Trigano specializzato nella produzione di veicoli furgonati. Tra questi si distinguevano particolarmente l’Horizon H 501 che offre, sulla base di 636 cm con altezza H3, un’ampia dinette posteriore sormontata da un letto basculante e l’Horizon H 300 che propone sulla lunghezza di 5,99m sempre con altezza H3 un bagno trasversale posteriore con doccia completamente separata, una spaziosa cucina a “L” con frigorifero a colonna e un living con divanetto laterale e letto basculante superiore.

Ancora in tema di novità, nello stand di Nauticaravan Imola era esposto l’innovativo Roller Team Triaca 232 TL, profilato con letto basculante votato all’abitabilità interna, dotato di doppio pavimento tecnico e caratterizzato dall’utilizzo di tecnologie esclusive. Ad affiancarlo, un rappresentante dei van della casa toscana, il Livingstone 5, due interessanti proposte della tedesca Dethleffs, con il profilato compatto Globebus T 001 e il motorhome con letti gemelli Advantage I 6611 e il furgonato Campscout della Globecar.

A completare la presenza di marchi a questa edizione di Liberamente, ci ha pensato il concessionario veneto La Fenice, il quale ha esposto presso il proprio stand alcuni modelli della casa spagnola Benimar, con il nuovo motorhome Aristeo 640 e due semintegrali con letto basculante Mileo e Tessoro oltre a un profilato della francese Pilote e alcuni veicoli della toscana Mobilvetta, tra cui il nuovo Kea P68 e il rivisitato Kea P67.

A fare da contorno a questa vasta scelta di veicoli, ci hanno pensato numerosi produttori di accessori in grado di accompagnare al meglio i camperisti durante le loro vacanze. Protagonista è stata senza dubbio la Nuova Mapa con un grande stand dove raccoglieva buona parte del suo variegato catalogo; per non parlare di Larcos, celebre per le sue coperture termiche volte a ottimizzare l’utilizzo invernale affiancate dalla loro gamma di prodotti relativi a coperte, lenzuola, sacchi letto e rivestimenti interni.

Non poteva poi mancare il furgoncino dell’ormai famosa Beyfin, con le sue rivoluzionarie bombole in vetroresina che consentono di ridurre sensibilmente il peso a bordo del veicolo e di poter vedere facilmente il livello del gas ancora presente all’interno.

Da segnalare poi la presenza di stand di associazioni o camper club che organizzano viaggi in camper in convoglio oltre che di erogatori di servizi, come la Toninelli Assicurazioni, sempre pronta a fornire spiegazioni e dettagli sulle proprie vantaggiose polizze studiate appositamente per i camperisti.

Liberamente è una manifestazione ormai consolidata che ogni anno raccoglie visitatori provenienti da molte regioni italiane. A conferma di ciò, basta pensare agli oltre 1.200 camper che hanno stazionato presso il parcheggio della fiera durante tutto il weekend e l’impegno da parte di alcuni importanti camper club volto a contribuire al successo dell’evento.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.