August 19, 2019

Compie vent’anni una delle aziende più importanti a livello nazionale per quanto riguarda l’accessoristica e le componenti tecniche specifiche per chi viaggia in camper e caravan

Lo scenario è quello della dinamica regione che gravita attorno all’hinterland milanese e la storia è una di quella che celebrano capacità imprenditoriale e laboriosità. Una storia che compie vent’anni, quella della FCE di Concorezzo, l’azienda fondata nel 1997 da Cesare Falconeri che in questi due decenni, con la sua attività di importazione e commercializzazione di accessori e componenti per veicoli ricreazionali, si è guadagnata la credibilità e la stima professionale e umana che si deve a chi si dedica con passione e competenza al propio lavoro. Vent’anni segnati da continua ricerca dei prodotti migliori sul mercato, con un catalogo che oggi si può sintetizzare come un compendio di quanto di meglio può offrire il mercato di settore nel segno dell’innovazione, del comfort e della sicurezza.
Nel tempo, in particolare, grazi alla distribuzione e all’installazione di prodotti come i portamoto e i ganci di traino Linnepe, e i portamoto e portabiciclette Weih, la FCE è diventata uno dei punti di riferimento assoluti per ciò che riguarda camper e moto: un binomio inscindibile per molti amanti del turismo di movimento per i quali la “due ruote” costituisce un’estensione naturale della propria voglia di scoprire e conoscere.

Proprio per queste persone, FCE può vantare un gran numero di proposte in grado di assecondare le diverse esigenze, sia coloro che desiderano poter caricare la moto o lo scooter sfruttando un portamoto – con soluzioni specifiche anche per i van – sia chi, invece, ricerca una soluzione pratica e facile da utilizzare per sfruttare al meglio il sempre più diffuso vano garage.

L’azienda lombarda, però, da tempo implementa la propria offerta con molte altre soluzioni e prodotti capaci di migliore i viaggi e la vita di chi utilizza il veicolo ricreazionale. In questo senso è particolarmente significativa la collaborazione instaurata con uno dei più importanti produttori di sospensioni pneumatiche integrative presenti sul mercato continentale.

Si tratta di VB Airsuspension, che al settore del veicolo ricreazionale dedica una serie di dispositivi di sicuro interesse. Tra i più importanti di questi proposti dall’azienda olandese – presente con le proprie filiali in 25 Pesi europei – sono senza dubbio da annoverare le sospensioni autolivellanti FullAir 4C.

Si tratta di un sistema che permette di ottimizzare comfort, tenuta di strada, piacevolezza di guida e sicurezza a bordo del veicolo ricreazionale, migliorandone sensibilmente l’handling e facilitandone il controllo. Un sistema di sospensione ad aria gestito elettronicamente, quindi, che in tempo reale regola le pressioni di esercizio bilanciando il comportamento del veicolo, smorzando le asperità del terreno e permettendo, in sosta, l’utilizzo di diverse utili funzioni tra cui il livellamento del camper o la sua inclinazione programmata in modo da favorire il perfetto scarico dei serbatoi di recupero. Un sistema a quattro canali che cambia significativamente la percezione del viaggio a bordo del veicolo ricreazionale e che è disponibile per diverse basi meccaniche: in primis per l’Iveco Daily, chassis ormai quasi esclusivista nel campo degli allestimenti premium grazie alla presenza di versioni con massa complessiva a pieno carico che possono raggiungere i 7490 kg, ma non mancano i kit e i sistemi dedicati ai più classici veicoli commerciali di peso medio, tra cui il Volkswagen Transporter, il Renault Master e, naturalmente, il Fiat Ducato. Per quanto riguarda il commerciale torinese VB Airsuspension propone le sospensioni FullAir 4C sia per i Ducato corredati dal classico telaio originale – in configurazione ribassata Camping-Car Special o con il classico e robusto longheronato standard, entrambi con sospensioni posteriori a balestra – sia per i sempre più diffusi Ducato con telaio extraserie AL-KO AMC (con sospensioni posteriori indipendenti, sia asse singolo che biasse).

Il sistema FullAir 4C beneficia di una ‘unità di controllo, la VB-ASCU 4C – (VB Airsuspension Control Unit 4 Corner) che regola automaticamente la corsa dell’altezza del veicolo. La sospensione a 4 canali si riferisce ai quattro angoli del veicolo, ovvero entrambi gli assi (anteriore e posteriore), lato destro e lato sinistro, e attua un controllo continuo e una costante regolazione o correzione dell’assetto indipendentemente dal suo carico effettivo e dal suo baricentro, aumentando tenuta, facilità di controllo e sicurezza. A veicolo fermo, poi, il sistema FullAir 4C può essere regolato manualmente, assecondando diverse esigenze tra cui quella di poter livellare il veicolo, aumentare la sua altezza da terra, per superare ostacoli o rampe di imbarco, o diminuirla per facilitare il carico del garage posteriore.


Ma la FCE si pone sempre come obiettivo quello di venire incontro a svariate esigenze, anche quelle di chi non vuole magari impegnarsi in una modifica così completa e sofisticata del sistema di sospensioni del propio veicolo ma desidera comunque migliorarne l’assetto e la sicurezza su strada. Ecco allora che, sempre da VB Airsuspension, arriva una soluzione più comoda da installare, e ovviamente meno dispendiosa, ma in grado comunque di intervenire in modo significativo sull’assetto del proprio veicolo. Si tratta delle sospensioni pneumatiche integrative EuroAir: dedicate a tutte le principali meccaniche di base e si propongono sul mercato forti di un accattivante rapporto qualità-prezzo. 

Molto interessante, a questo fine, è il kit universale che EuroAir ha dedicato alla meccanica di base più utilizzata per le trasformazioni a camper, il Fiat Ducato: il medesimo soffietto, infatti, può essere indistintamente montato sulle varie versioni di Ducato che si sono succedute negli anni (X230, X244, X250 e l’attuale X290) semplicemente utilizzando un apposito adattatore fornito nel kit di montaggio.


Queste sono solo due delle “perle” che si possono trovare nel catalogo FCE 2017-2018, un compendio di prodotti di alto livello per un mercato in continua evoluzione. Una serie di idee e proposte che vent’anni fa come adesso hanno sempre avuto un denominatore comune: fornire risposte adeguate, pratiche e innovative alle esigenze di chi pratica il turismo in camper e caravan. Vent’anni di successi che, come amano dire in FCE, non sono solo un punto d’arrivo, ma rappresentano soprattutto un nuovo inizio.

Beppe

Comments are closed.