Gestire l'autonomia energetica del proprio veicolo ricreazionale direttamente tramite un iPhone o uno Smartphone? E' ciò che permette la nuova App MyEfoy in abbinamento a un apposito modulo Bluetooth. Ecco come funziona.

Ha, obiettivamente, il merito di avere contribuito significativamente al raggiungimento dell'autonomia energetica di camper e caravan: Efoy Comfort, la fuel-cell prodotta da SFC Energy e attualmente disponibile nelle varianti 80, 140 e 210, rappresenta uno dei più interessanti sviluppi tecnologici nel mondo dei veicoli ricreazionali. Abbinando potenza, autonomia, silenziosità, leggerezza e facilità di installazione, la pila a combustibile prodotta a Brunntal, a pochi km da Monaco di Baviera, è un prezioso alleato di chi desidera utilizzare il proprio veicolo in ogni stagione e con qualunque clima, superando le restrizioni causate dalla necessità di alimentazione delle apparecchiature elettriche di bordo.

Nel recente passato, abbiamo avuto modo di provare le diverse generazioni Efoy: tra questi 13.000 km in compagnia di Efoy Comfort 140, al cospetto del gelido inverno artico e di temperature vicine ai 30 gradi sotto lo zero, e sei mesi di utilizzo quotidiano del recentissimo EfoyGO!, la "presa di corrente portatile" che, abbinando una batteria Litio Ferro Fosfato (LiFePO4) da 240Wh (20Ah a 12V) con un inverter a onda sinusoidale pura da 400W può erogare corrente a 220V grazie alla presenza di una presa Schuko ed è dotato di una presa 12V accendisigari (12V DC/10A)e di due USB (5V DC/2x1.1A).

L'ultima novità presentata da SFC Energy AG, però, si chiama MyEfoy: inclusa nella Efoy App, disponibile per il download gratuito sulle piattaforme iOS e Android, arricchisce Efoy Comfort di una nuova e importante funzionalità: quella di poter essere gestito, controllato e comandato direttamente da mobile. 

Grazie, infatti, alla nuova funzione MyEfoy della Efoy App e a un apposito adattatore Bluetooth, l'Efoy Comfort può ora essere gestito direttamente dal proprio iPhone, Smartphone o tablet, avendo sempre sott'occhio i dati principali dell'apparecchio, della cartuccia di metanolo e della batteria dei servizi del veicolo.

MyEfoy può sostituire il classico pannello di comando dell'Efoy Comfort, semplificandone ancora la già facile installazione a bordo del veicolo: per essere connesso al proprio device, SFC propone un apposito adattatore Bluetooth Efoy e, naturalmente, la App Efoy, disponibibile sia per Android (versione minima 4.4) o iOS (8.0 o successivi) e dispositivi compatibili con Bluetooth 4.0. Oltre a tutto ciò, poi, è necessario che l'Efoy Comfort disponga dell'ultima release del firmware, la 15.13.
Il nuovo adattatore Bluetooth Efoy è compatibile con tutte le celle a combustibile Efoy Comfort: è disponibile presso la rete vendita Efoy e consente di inviare tutti i dati dell'apparecchio direttamente sul dispositivo mobile a lui associato. In questo modo, la App Efoy si trasforma in un vero e proprio modulo di comando, permettendo di visualizzare immediatamente tutti i dati della cella a combustibile, della cartuccia di metanolo in uso e e della batteria dei servizi, ma anche interessanti statistiche riguardanti il consumo giornaliero e l'utilizzo medio dell'Efoy Comfort.

L'installazione è davvero semplice: non occorre altro, infatti, che collegare il modulo Bluetooth all'Efoy Comfort, sfruttando un'apposita presa ricavata posteriormente all'apparecchio (quella dedicata alla diagnostica - NDR) ed eseguire sul proprio iPhone/Smartphone o tablet il download della Efoy App, avendo cura, naturalmente, di attivare la funzione Bluetooth. 

Una volta lanciata l'applicazione, non resta che mettere in comunicazione il proprio device mobile e la pila a combustibile: si seleziona, sulla App, la funzione My Efoy e si inserisce il numero di serie dell'apparecchio. Questo, in particolare, è facilmente riscontrabile sia tramite il classico pannello di comando digitale sia tramite un adesivo identificativo posto sulla Fuel-Cell. 

Il tempo di effettuare la connessione via Bluetooth e il gioco è fatto: MyEfoy identifica immediatamente le peculiarità della pila a combustibile e fornisce, tramite schermate chiare e intuitive, tutte le informazioni riguardo al suo stato di funzionamento, alla sua modalità operativa, alla quantità di metanolo residua presente nella tanica in uso e, naturalmente, alla tensione della batteria rispetto alla quale è abbinato l'apparecchio.

My Efoy, naturalmente, può sostituire in tutto e per tutto il classico pannello di comando digitale: permette, infatti, di impostare via mobile tutti i parametri di funzionamento dell'apparecchio, a partire dalla modalità operativa (Stand-by, acceso, spento), dalla tipologia di batteria a cui è associato e, di conseguenza, delle relative indicazioni circa le tensioni di accensione, spegnimento, la corrente di interruzione e l'insieme delle direttive che gestiscono la pila a combustibile. Il tutto, poi, legato a doppio filo rispetto alle funzionalità della App, con la possibilità in tempo reale di trovare un rivenditore per il metanolo operando su una mappa geo-localizzata rispetto alla propria posizione, di comunicare direttamente con il centro assistenza SFC, di scaricare in modalità pfd i manuali di utilizzo dell'apparecchio o di restare in contatto con il mondo SFC tramite le notizie stampa. 

Da non sottovalutare, poi, come l'abbinamento tra Efoy Comfort, adattatore Bluetooth e MyEfoy semplifichi ulteriormente l'installazione dell'apparecchio a bordo del proprio camper o della propria caravan: potendo impostare e comandare la totalità delle funzioni direttamente dal proprio smartphone, infatti, il pannello di comando digitale diventa superfluo. 

Inizia qui e con queste basi, quindi, un nuovo long-test: abbiamo installato su un veicolo il nuovo Efoy Comfort 140 in sostituzione del precedente Efoy 1600 che, dopo otto anni e poco meno di 2.000 ore di funzionamento assicura ancora le medesime performance di carica iniziali, e lo abbiamo affiancato a una batteria dei servizi Exide Gel da 210 Ah e, naturalmente, al modulo Bluetooth e alla App MyEfoy. Spetterà a questi elementi il compito di alimentare correttamente, in ogni stagione, tutte le componenti di bordo. 

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.