Un design sempre più italiano, una dotazione di serie completa, uniti alla progettazione tedesca: queste sono le basi dei rinnovati Etrusco, il giovane brand del Gruppo Hymer, che ritorna per la stagione 2018 sotto un volto nuovo e con una collezione che spazia anche nel segmento dei motorhome.

Etrusco, la new entry del Gruppo Hymer, che ha debuttato la scorsa stagione, si affaccia alle porte del 2018 con una gamma completamente rinnovata, sia nel design interno sia nelle grafiche esterne, un prodotto in grado di coniugare in modo ottimale la progettazione tedesca al gusto tipico italiano. Oltre ai solidi argomenti di base costituiti da un attenzione ancora più accentuata sul rapporto qualità-prezzo e un’ergonomia generale attenta all’ottimizzazione degli spazi, Etrusco, per la nuova stagione, acquisisce un più carattere “mediterraneo”, complice anche la loro produzione nel nuovo stabilimento toscano dell’Erwin Hymer Gruop.

La gamma 2018

La collezione Etrusco 2018 spazia su due categorie di veicoli, tutti allestiti su base Fiat Ducato: si apre con i nuovi motorhome, due varianti su una lunghezza di 743 cm (I 7400 QB e I 7400 SB); 
cuore dell'offerta è rappresentata dai profilati, proposti in sette varianti, tra cui due senza letto basculante (T 5900 DB e T 5900 FB con lunghezza pari a 598 cm) e cinque dotati matrimoniale basculante anteriore (T 6900 DBT 6900 QB con lunghezza entro i 7 metri, T 7300 SBT 7400 QBT 7400 SB con lunghezza entro i 7,5 metri).

Le novità nel dettaglio

Al vertice della collezione Etrusco, per il 2018 fa il proprio esordio l’inedita gamma di motorhome, composta da due veicoli di grandezza generosa (743 cm), caratterizzati dalla medesima zona giorno composta da un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso avanzato, blocco cucina sviluppato a L completo di colonna con frigo di grandi dimensioni e toilette passante con doccia indipendente; differiscono, invece, per la tipologia di camera da letto adottata, oltre al matrimoniale basculante che discende in cabina: il modello I 7400 QB offre un comodo matrimoniale a penisola basso, con la possibilità di richiedere in opzione la regolazione in altezza del letto per creare un vero e proprio garage sottostante.

Il modello I 7400 SB, invece, propone i letti gemelli di generose dimensioni posizionati su garage. Un concept che non passa di certo inosservato e che offre il giusto mix di design esterno, qualità e un pizzico di passione che permette a questi motorhome di donare agli occupanti una sensazione di spazio e abitabilità, sia in sosta, sia durante la marcia, grazie anche al parabrezza panoramico e ai comodi specchietti retrovisori stile bus.

Rinnovati anche i semintegrali con e senza letto basculante anteriore, che riprendono le migliorie introdotte sulla gamma dei motorhome, in fatto di design e dotazioni presenti di serie. La gamma, che risponde perfettamente alle esigenze del nostro mercato, si articola ora su ben 7 modelli suddivisi su tre lunghezze differenti: 598, 699 e 743 cm.
Due le piante inedite introdotte per la stagione 2018, che si pongo alle estremità del range di grandezze.
Il più compatto T 5900 FB, un veicolo pensato per la coppia dinamica, presenta il comodo layout con letto basso alla francese su una lunghezza di soli 598 cm, riuscendo così a regalare quella sensazione di spazio e ariosità tipica dei veicoli di grandezza superiore. Una semidinette integrata alla cabina di guida, grazie ai sedili girevoli, una cucina lineare affiancata da un armadio guardaroba sviluppato in altezza e un razionale bagno con doccia integrata separabile tramite porte in metacrilato a libro, completano l’allestimento.

Altra novità è il più grande T 7400 SB dotato di letto basculante anteriore che offre, su 743 cm di lunghezza, i letti gemelli posteriori con garage sottostante con un comodo bagno con box doccia in un locale indipendente, una generosa cucina a “L” e un confortevole living.

La gamma di profilati conferma, poi, il piccolo T 5900 DB (598 cm, letto matrimoniale trasversale posteriore su garage), il classico T 6900 DB (699 cm, letto matrimoniale trasversale su garage e bagno con box doccia in un locale indipendente), il T 6900 QB (699 cm, con matrimoniale a penisola posteriore) e i più grandi T 7300 SB (743 cm, con letti gemelli posteriori su garage e unico locale bagno) e T 7400 QB (743 cm, con matrimoniale a penisola posteriore che, per la stagione 2018, può beneficiare dell'optional del letto variabile in modo da creare un vero garage).

Le novità 2018, oltre alla nuova grafica esterna, proseguono anche all’interno dei veicoli, dove risaltano gli arredi completamente rinnovati: dal mobilio ora sulla tonalità del grigio chiaro, alle nuove antine marroni dotate di un’interessante chiusura assistita, alle superfici di colore nero per finire con le tappezzerie, completamente ridisegnate e offerte in due colorazioni differenti, una chiara (denominata Piemonte) e una scura (denominata Andorra).

Rinnovata anche l’illuminazione interna, ora completamente a led di serie, che, ai classici faretti a soffitto, unisce l’illuminazione indiretta dietro alle antine dei pensili e sotto al blocco cucina. Particolare attenzione è stata data anche all’utilizzo “all season” dei veicoli, equipaggiandoli con il potente riscaldamento Truma Combi da 6 kW a gas.

A completare l’insieme dei nuovi Etrusco, tutti allestiti su base Fiat Ducato, ci pensa una dotazione di serie davvero completa, grazie al nuovo “Pacchetto Country” offerto su tutta la gamma comprendente: il pacchetto Chassis (ESP, ASR, Hill Holder, climatizzatore manuale in cabina, cruise control, airbag passeggero, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, predisposizione autoradio e sedile del passeggero regolabile in altezza), il pacchetto Base (oblò panoramico, oblò 40x40 cm trasparenti, rivestimento doccia in termoformato, pedana doccia in legno, illuminazione a led, sedili cabina Captain Chair rivestiti in coordinato con la tappezzeria e logo ricamato e prese supplementari di corrente), predisposizone TV con staffa, frigorifero a colonna (dove tecnicamente possibile), sky roof integrato sul cupolino dei profilati, stampate posteriori, bandelle in alluminio e scalino elettrico d’accesso. Dotazioni si serie aggiuntive, solo per la gamma dei motorhome, sono il Traction+, l’oblò 40x40 sopra al letto basculante e la porta conducente.

Fotogallery

Print Friendly
Condividi questo articolo!

    Comments are closed.