- COL Magazine - https://magazine.camperonline.it -

Anteprime 2018: Laika, il restyling di Ecovip e i nuovi Kreos 7009 e 7012

Una stagione all’insegna della crescita: quella qualitativa della collezione Ecovip, rivista in diversi dettagli e specie nel design degli interni, ora perfettamente in linea con il family-feeling aziendale, e quella dimensionale della serie Kreos, che accoglie i due nuovi motorhome 7009 e 7012, più grandi e ora veramente in grado di accogliere equipaggi anche molto esigenti in termini di spazio e dotazioni. Ma le novità Laika 2018 non finiscono qui…

Un anno di novità, sviluppate tutte nella nuova casa di San Casciano Val di Pesa, iniziato lo scorso gennaio con la presentazione dei compatti Ecovip 100 e del generoso Ecovip 419, che prosegue ora con una collezione affinata nello stile, nei dettagli e che, nel prossimo futuro, sarà sempre più protesa verso l’alto di gamma, in parte grazie a due nomi storici, Ecovip e Kreos, in parte grazie a una importantissima novità che ha tutte le intenzioni di diventare una vera e propria star dei prossimi saloni autunnali. E’ su queste basi che Laika guarda alla stagione 2018: basi che, naturalmente, sono state sviluppate il più possibile in ossequio ai valori cari al marchio toscano e alla propria, lunga, storia. 

Le novità in sintesi

Tutta la collezione 2018 riceve, all’esterno, finestre Dometic S4 DeLuxe. La gamma Ecovip è quella che è oggetto dei maggiori cambiamenti: all’esterno i profilati hanno un nuovo cupolino con oblò panoramico apribile, cambiano le posizioni delle grafiche Laika e anche i piccoli Ecovip 100 possono ora vantare il rivestimento interno del tetto in tessuto nautico Iso DeLuxe. Questi modelli sono gli unici che confermano l’essenza interna Rovere Trentino: tutti gli altri (EV mansardati, profilati e motorhome), sono ora proposti di serie nell’elegante Noce Italiano, già utilizzato con successo su Kreos. All’interno, ecco poi nuove sellerie, nuove forme per living e divani, nuova illuminazione a led e, per i motorhome, nuovo cruscotto con materiale soft-touch. A livello di versioni, Laika rivede completamente lo sviluppo interno dell’Ecovip 412. 

Nella serie ammiraglia Kreos, invece, debuttano i due nuovi motorhome 7009 e 7012: hanno una lunghezza di 796 cm, sono allestiti su Fiat Ducato Maxi con massa complessiva di 4.5 tonnellate e hanno di serie doppio pavimento passante, riscaldamento Alde a convettori e spazi interni ampi e ricchi di possibilità di personalizzazione. 

La gamma 2018

Base dell’offerta Laika è rappresentata dai due profilati compatti Ecovip 109 (letti gemelli su garage) ed Ecovip 112 (letto centrale nautico su garage) presentati la scorsa primavera. Ancora profilati, ma di maggiori dimensioni, sono proposti dalle gamme Ecovip 300 e 400: undici i modelli disponibili, tutti con lunghezze tra 599 e 749 cm. In particolare, Ecovip 300, 305, 310 e 390 offrono letto matrimoniale trasversale posteriore su garage, Ecovip 309, 309S, 329 e 409 i letti gemelli posteriori su garage, Ecovip 419 i letti gemelli centrali con maxi toilette posteriore mentre il matrimoniale centrale nautico è offerto da Ecovip 312 ed Ecovip 412. Ampia anche l’offerta di motorhome, dotati di doppio pavimento tecnico e proposti nelle versioni 600, 609, 610, 612, 690, 691, 709, 710 e 712, mentre i mansardati confermano il solo Ecovip 2. 

Un gradino più in alto, Kreos offre due gamme di profilati: la 3000/4000 con telaio Fiat Camping Car Special e doppio pavimento tecnico (Kreos 3008, 3009S, 4009, 4010, 4012), e la 5000 con doppio pavimento passante, telaio AL-KO AMC e riscaldamento Alde a convettori (5009 e 5010). Queste ultime peculiarità tecniche, poi, sono riprese dai nuovi motorhome Kreos 7009 e 7012 che, pur confermando il naming dei predecessori, sono stati completamente riprogettati.

Le novità nel dettaglio

Tutta la collezione Laika 2018 beneficia di nuove finestre Dometic S DeLuxe con lastra esterna brunita per un look più automotive: i maggiori interventi riguardano la gamma Ecovip, oggetto di un importante restyling. All’esterno, infatti, i profilati delle serie 300 e 400 hanno ora un nuovo cupolino, realizzato in monoblocco di vetroresina, più pulito ed elegante nelle forme, di ispirazione geometrica. Il nuovo elemento, oltre a ingentilire il profilo frontale dei veicoli, ospita un nuovo oblò panoramico denominato “Star View”, apribile a compasso e completo di unibloc oscurante/zanzariera. Sul lato interno, i tecnici Laika hanno inserito due nuovi pensili laterali completi di anta sagomata, un nuovo impianto di illuminazione, simile a quello già impiegato su Kreos profilati, e un mini pensile centrale utile come vuota tasche. Ancora per ciò che concerne l’estetica, le scritte Laika abbandonano la singolare posizione sul cofano motore e fanno ritorno al centro del cupolino (profilati), della mansarda (Ecovip 2) o sopra al parabrezza (Ecovip motorhome): vanno così a impreziosire una grafica rivista, più decisa e meglio in grado di spezzare i volumi verticali delle pareti pur tenendo fede alle colorazioni ormai classiche dei prodotti Ecovip. I profilati, inoltre, possono ora essere richiesti con cabina guida argento metallizzato. 

Diversi, poi, sono i cambiamenti all’interno: il primo, e più evidente, è dato dal passaggio dall’essenza “Rovere Trentino”, che rimane solo in abbinamento esclusivo agli Ecovip 100, alla “Noce Italiano” da anni emblema della serie ammiraglia Kreos. Ecco, quindi, abitacoli più calorosi e ricercati, impreziositi da nuove rifiniture (su tutti il nuovo pannello verticale dedicato al blocco cucina), e ben sottolineate da una illuminazione interna che è stata completamente riprogettata, con nuove tonalità più calde e nuovi elementi a diffusione indiretta con effetto Wall-wash a creare una sensazione di spazio accogliente e diffuso. I tecnici della casa toscana hanno, poi, rivisto lo sviluppo delle zona living, che possono beneficiare sia di nuove cuscinerie, sia di nuove forme, geometriche e pensate per assecondare quelle, ottagonali, proposte dai nuovi tavoli. 

La nuova essenza “Noce Italiano” è proposta di serie e in abbinamento alle selleria in microfibra “Pisa”: chi desideri tonalità più chiare, invece, potrà continuare a richiedere l’essenza “Olmo Toscano”, chiara e piacevolmente contemporanea, che è accompagnata da sellerie specifiche “Chianti”.  Non più disponibili, invece, le varianti di mobilio Rovere Trentino e Noce Melinga. 

Ecco, allora, il rinnovato Ecovip 329: profilato con basculante da 699 cm di lunghezza, è stato lanciato in primavera e si caratterizza per la presenza di un layout interno classico (letti gemelli posteriori su garage) che, grazie a una delle più recenti innovazioni proposte da Project2000, il sistema di movimentazione elettrica per i letti singoli posteriori, può così venire incontro anche alle esigenze di chi desidera poter configurare l’area posteriore del veicolo in base alle proprie necessità, potendo passare, in pochi secondi, da una situazione con letti alti e ampio garage passante sottostante a una con letti bassi e facilmente accessibili. Il tutto, naturalmente, è unito a una zona centrale con colonna armadio completa di cassetti e toilette con doccia separabile e, nella zona anteriore, living con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto situato a fianco all’ingresso. 

A livello di layout, Laika ha profondamente rivisitato l’Ecovip 412: ferma restando l’impostazione generale del veicolo, quella di un profilato con basculante da 749 cm dedicato in primis alla coppia grazie alla camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico regolabile elettricamente in altezza in funzione delle necessità di carico del sottostante garage, la versione 2018 offre ora un living di maggiori dimensioni, contraddistinto da una semidinette a L con tavolo centrale e divano contrapposto in grado di ospitare, in sosta, fino a sei commensali sfruttando anche le poltrone girevoli della cabina guida. Il blocco cucina, sviluppato a L, ricorda quello dell’Ecovip 312 ma, rispetto a questo, si caratterizza per la presenza del maxi frigorifero Dometic RMD 8505 da 165 l completo di cella freezer separata. Del tutto nuova, poi, è anche la doccia indipendente, completa di doppia piletta di scarico, mentre la porta della toilette passante può essere utilizzata per schermare efficacemente l’intera area posteriore. Ecco, allora, il rinnovato Ecovip 412 con mobilio interno in essenza Olmo Toscano. 

Le innovazioni introdotte sulla totalità degli Ecovip riguardano, naturalmente, anche i motorhome delle serie 600 e 700: questi, in particolare, vedono evolvere il sovracruscotto che, pur non presentando evoluzioni stilistiche, è ora realizzato in materiale plastico soft-touch in linea con quello già impiegato sull’ammiraglia Kreos. Ecco la versione 2018 dell’Ecovip 712, motorhome da 749 cm di lunghezza contraddistinto da una camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico su garage regolabile in altezza, toilette passante con doppia porta di accesso, doppio pavimento tecnico e possibilità di scelta per il cliente finale tra riscaldamento Truma Combi 6 ad aria canalizzata o impianto a convettori Alde Compact 3020. 

Unico mansardato presente nella collezione Laika 2018, l’Ecovip 2 ha il compito di continuare una tradizione ormai prossima a compiere 25 anni: prodotto ininterrottamente dal 1992, questo autocaravan dedicato alla famiglia con due bimbi riceve tutti gli aggiornamenti introdotti per la serie omonima, a partire dai nuovi interni in essenza Noce Toscano e dalla rinnovata grafica esterna.  Lungo 720 cm, propone un maxi living anteriore con doppia dinette, blocco cucina centrale a L con colonna frigo separata, letti a castello longitudinali con gavone-garage a volume variabile e, in coda, ingresso e toilette con doccia separata. 

Un gradino più in alto, la gamma Kreos è protagonista di un significativo aggiornamento per ciò che concerne i motorhome, riprogettati e ora proposti unicamente con meccanica di base Fiat Ducato Maxi da 4,5 tonnellate di massa complessiva. Kreos 7009 e Kreos 7012, pur riproponendo il medesimo naming dei predecessori lanciati nel 2011, si distaccano da questi sia per le dimensioni (lunghezza di 796 cm, passo da 450 cm), sia per la vocazione, quella di dedicare spazi ampi a clienti alla ricerca di veicoli generosi, ospitali e ricchi di possibilità di utilizzo.  

Allestiti su telaio AL-KO AMC, i rinnovati 7009 e 7012 hanno doppio pavimento passante presente su tutta la superficie dell’abitacolo (altezza massima 37.5 cm) raggiungibile sia lateralmente, tramite portelli inseriti nelle bandelle, sia internamente, con le classiche botole a pavimento: a tutto ciò uniscono il riscaldamento a convettori Alde Compact 3020 HE con il 7009 dotato anche di termostato regolabile per i letti gemelli, andando così a replicare quanto proposto con successo, in versione profilato, dai fortunati Kreos 5009 e 5010. 

Esternamente, i nuovi 7009 e 7012 MY 2018 si riconoscono per le dimensioni, cresciute in lunghezza, per la nuova porta cellula Hartal e per la grafica esterna giocata sulle tinte dell’argento metallizzato. Disponibili sia con una che con due porte in cabina guida, i due motorhome attualmente al vertice dell’offerta Laika offrono uno sviluppo comune dell’abitacolo: ecco, quindi, un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divano laterale alle cui spalle può essere inserito lo schermo tv led da 32 pollici, disponibile in opzione.

L’ingresso, avanzato, immette in prossimità della cucina, generosa nelle dimensioni e contraddistinta da un pregevole piano in Corian: è disponibile sia in versione “standard”, con fornello a tre fuochi, lavello e TecTower Dometic a raggruppare frigorifero da 165 litri, cella freezer separata e forno a gas con grill, sia in versione “Grand Chef” in cui il fornello è sostituito da un monoblocco Dometic con 4 fuochi, forno a gas e grill in modo da liberare lo spazio, sopra al maxi frigorifero, per un secondo forno a microonde.

La toilette, passante, è dotata di doccia indipendente che, se desiderato, può diventare facilmente un ampio ripostiglio grazie alla presenza di appositi ripiani facilmente amovibili.

La grande differenza tra Kreos 7009 e Kreos 7012 riguarda lo sviluppo della coda dell’abitacolo: il primo, infatti, opta per i letti gemelli posizionati su garage passante (217x129x133 cm) e su doppio armadio guardaroba, con due ulteriori armadi guardaroba, a tutta altezza, inseriti tra letti gemelli e toilette.

Viceversa, Kreos 7012 opta per la sempre più richiesta camera padronale con matrimoniale centrale nautico: il letto, regolabile elettricamente, è di dimensioni king-size (195×162 cm) ed è contornato da due armadi guardaroba e da altrettanti comodini. 

In entrambi i casi, l’area posteriore del veicolo può essere separata sia utilizzando la doppia battuta della porta della toilette sia sfruttando una seconda pregevole porta scorrevole in legno e andando, così, a offrire la possibilità anche di creare una dressing-room con toilette e doccia incluse. 

Fotogallery