October 15, 2019

Con il nuovo Kreos 8009 Laika torna a utilizzare la meccanica di base Iveco Daily: il risultato è un motorhome da 8,3 metri di lunghezza, 6,5 tonnellate di massa complessiva e quattro comodi posti letto grazie all’abbinamento tra gemelli posteriori (su garage) e basculante anteriore. 

La stagione 2017/2018 è particolarmente importante per Laika: è quella che segna un importante restyling per la gamma Ecovip, con il totale rinnovamento degli interni nel segno del family-feeling aziendale, ma è soprattutto quella del riposizionamento dell’ammiraglia Kreos. Una sorta di restaurazione, se così la possiamo chiamare, che ha riguardato i motorhome 7009 e 7012, presentati a inizio estate, e che concerne ora quella che rappresenta la nuova ammiraglia Laika, il nuovo Kreos 8009

Un nome già conosciuto e apprezzato, che per un triennio (2011/2014) ha identificato un raffinato motorhome da 729 cm allestito su meccanica Iveco Daily 35C17 e che, ora, torna in auge a caratterizzare un integrale allestito sempre sulla prestante meccanica torinese, in versione 65C17 o 65C21 con massa complessiva di 6.5 tonnellate e lunghezza di un metro superiore all’illustre predecessore, 829 cm.

Proposto, di serie, con carrozzeria esterna bianca, ma disponibile anche nell’elegante argento metallizzato, il nuovo Kreos 8009 segna quindi il ritorno di Laika alla meccanica di base Iveco: un legame, quello tra le due aziende, lungo ormai quasi 40 anni e che vede l’azienda di San Casciano optare per uno tra i telai più prestanti, il nuovo Daily 65C con passo da 475 cm ed equipaggiamento di serie comprensivo, tra gli altri, di cambio automatico Hi-Matic a 8 rapporti e sospensioni pneumatiche posteriori.

Le due motorizzazioni proposte, entrambe da 3 litri (170 o 205 cv Euro6 con SCR+AdBlue), hanno quindi il compito di offrire adeguate performance a un integrale piacevole e moderno nelle fattezze esterne, tipiche della famiglia Kreos motorhome, abbastanza equilibrato nelle dimensioni (829 cm di lunghezza, 311 di altezza, 231 di larghezza) e contraddistinto da un look automobilistico in cui non mancano le due consuete porte in cabina, complete di gradini elettrici di cortesia ad azionamento automatico, chiusure centralizzate e alzacristalli elettrici. 

Sviluppato nel pieno rispetto del family-feeling rispetto ai recentissimi Kreos 7009 e 7012 allestiti su Fiat Ducato AL-KO, il nuovo 8009 rinuncia alla presenza del doppio pavimento passante sostituendolo con tre ampi gavoni laterali, inseriti a livello delle bandelle e completi di doppio sistema di chiusura stagno: uno di questi, lungo la fiancata sinistra, potrà facilmente ospitare il classico generatore di corrente. La scelta di non optare per il classico doppio fondo, se da un lato ha permesso ai tecnici Laika di non crescere eccessivamente in altezza (311 cm contro i 325/340 cm dei modelli che solitamente sviluppano il doppio pavimento su base Iveco), dall’altro ha consentito di sfruttare gli interstizi del telaio per la creazione di diversi vani tecnici e di stivaggio accessibili dall’interno attraverso apposite botole. Ancora all’esterno si segnalano, poi, la nuova porta di ingresso Hartal, fornita in versione XL extralarge, e l’ampio garage passante posteriore, servito da due portelli di cui quello destro di maggiori dimensioni. 

Dotato, di serie, di riscaldamento a convettori Alde, il nuovo Kreos 8009 sviluppa in toto la pianta interna dell’ultima versione del fratello minore 7009: identica è, infatti, l’ambientazione, con il mobilio che sceglie le calde tonalità del Noce Italiano abbinandovi un pregevole piano in Corian per l’ampio blocco cucina, disponibile anche in versione Grand Chef completa di fornello a quattro fuochi, forno a gas, forno a microonde e frigorifero Dometic da 165 litri con cella freezer separata.

Identico al modello su Ducato è anche il living anteriore, composto da una semidinette a L con tavolo centrale e divano laterale alle cui spalle possono trovare ospitalità, come optional, lo schermo tv led da 32 pollici e il relativo supporto estraibile, mentre la toilette, come uso su questa categoria di veicoli, opta per la soluzione di un locale passante gestibile a piacere grazie alla doppia possibilità di battuta della porta di separazione e corredato di ampia doccia indipendente.

Accanto a questo locale, il nuovo Kreos 8009 offre una vera e propria dressing-room completa di doppio armadio guardaroba a tutta altezza, mentre in coda ecco una camera padronale con letti gemelli di ampie dimensioni (200×85 cm) posizionati su altri due guardaroba e sul classico garage.

Curato, l’ambiente dispone di riscaldamento perimetrale, testiera imbottita, testate sollevabili, due finestre simmetriche, maxi oblò panoramico e impianto di illuminazione regolabile sia in intensità che in calore e dispone di una propria porta scorrevole di separazione rispetto al vicino vano toilette.

Altri due posti letto, naturalmente, sono proposti, anteriormente, dal classico matrimoniale basculante, contraddistinto da una larghezza di 160 cm e protetto dalla vetratura anteriore dalla cabina Laika ThermoCab con doppio oscurante dedicato al parabrezza al fine di creare, tra i due, una sorta di camera d’aria. 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.