September 23, 2019

Eura Mobil amplia l’offerta al vertice della gamma: in occasione del CMT di Stoccarda svela l’ultimo modello nato della serie Integra, l’I 700 HB, un motorhome che propone una particolare rivisitazione del classico layout con matrimoniale posteriore trasversale su garage.

Dopo l’anteprima svelata durante i meeting estivi e la presentazione della gamma al completo durante la kermesse di Düsseldorf, Eura Mobil sceglie il palcoscenico del CMT di Stoccarda per presentare al pubblico un modello inedito che va ad ampliare l’offerta della rinnovata gamma di motorhome Integra. Si chiama I 700 HB ed è anch’esso allestito sulla base meccanica del Fiat Ducato con il prestigioso telaio AL-KO e portata complessiva pari a 45 q.li, abbinato a un doppio pavimento passante. Il design esterno comune al resto della gamma non passa di certo inosservato, caratterizzato da uno stile automotive e impreziosito da elementi cromati abbinati ad altri realizzati tramite la tecnologia RIM, che permette di creare parti della carrozzeria complesse con finiture e dettagli molto precisi.

In particolare, l’Integra I 700 HB sviluppa in una lunghezza di 715 cm il layout del matrimoniale posteriore trasversale regolabile in altezza con capiente garage sottostante. Se in apparenza può sembrare una delle disposizioni ormai divenute un classico nel panorama dei veicoli ricreazionali, l’azienda tedesca aggiunge un tocco personale di originalità studiando una soluzione completamente nuova per il vano toilette.

Si tratta, infatti, di un reale bagno passante che si sviluppa trasversalmente tra la zona cucina e il letto posteriore, separabile per la necessaria privacy da entrambi mediante due porte scorrevoli. Sulla parete sinistra trova posto il box doccia, su quella destra il wc con annessa finestra apribile – affiancato dall’armadio guardaroba che si sviluppa in profondità ai piedi del letto – mentre, al centro, si trova il lavabo.

La camera da letto presenta un ambiente confortevole, raffinato ed elegante, in perfetta armonia con l’allestimento interno del veicolo, completato da un’ergonomica cucina dalla forma a “L” dotata di frigorifero a colonna slim tower e da un ampio living anteriore formato da una semidinette a “L”, divanetto laterale e integrato con la cabina di guida grazie alle poltrone girevoli.

L’impiantistica vede l’adozione del prestigioso riscaldamento a convettori Alde che permette una diffusione più uniforme del calore nell’ambiente interno, grazie ad alcune serpentine ben distribuite in ogni sua parte, senza sollevare le polveri che si accumulano nel classico circuito ad aria forzata. Dotazione “all inclusive” anche per il nuovo Integra I 700 HB, che comprende accessori di pregio, sia per la parte meccanica, sia per la cellula abitativa. Tra questi si annoverano tutti i dispositivi legati alla sicurezza (ABS, ESP, ASR, Traction+, Hill Holder, Hill Descent e doppio Airbag) e al comfort di guida (climatizzatore in cabina e cruise control), i fari fendinebbia direzionali, le luci diurne a led, l’autoradio con telecamera per la retromarcia integrata, il pannello solare, il tendalino, lo scarico elettrico del serbatoio delle acque grigie, i cerchi in lega, la tapparella elettrica per il parabrezza e molto altro ancora. Sul mercato tedesco, il nuovo arrivato viene proposto con un prezzo di listino che parte da € 95.890,00.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.