May 18, 2021

L’edizione 2018 del CMT di Stoccarda rappresenta un importante appuntamento per Le Voyageur. L’azienda francese presenta ufficialmente il concept del suo nuovissimo liner Signature 8.0 CF, dotato dell’innovativo sistema Smart-Vision, che prevede l’eliminazione degli specchietti retrovisori a favore di telecamere HD e monitor interni.

Le Voyageur, brand fiore all’occhiello del gruppo Pilote votato all’eleganza e all’innovazione, sceglie il palcoscenico del CMT di Stoccarda per presentare un’anteprima assoluta nel settore dei veicoli ricreazionali: il primo motorhome senza specchietti retrovisori. Il reparto ricerca e sviluppo dell’azienda francese, ha infatti studiato ed elaborato, in collaborazione con la società Vision System, un sistema rivoluzionario che va a rimpiazzare completamente i classici specchi retrovisori con quattro telecamere ad alta definizione di derivazione automotive – due per lato – abbinate a due schermi posizionati all’interno della cabina di guida; installati agli estremi del parabrezza in corrispondenza dei montanti destro e sinistro, consentono di controllare tutto ciò che succede ai lati del veicolo senza distogliere lo sguardo dalla strada. Si chiama Smart-Vision, una soluzione innovativa che porta con se numerosi vantaggi durante la guida, in fatto di sicurezza, comfort ed economia.

Innanzitutto elemina completamente gli angoli ciechi, riducendo notevolmente il rischio di collisioni laterali e facilitando le operazioni di manovra. Garantiscono poi una visione implementata e rinforzata sia di giorno sia durante la notte, oltre che in caso di condizioni di luce più critiche come il bagliore del sole o dei fari, di nebbia, di pioggia e di condizioni atmosferiche avverse, grazie all’eliminazione dei riflessi. Inoltre, annullano completamente il problema delle vibrazioni dello specchio in caso di strade sconnesse, riducono l’ingombro in larghezza e il conseguente rischio di rompere gli specchietti, e migliorano l’aerodinamica del veicolo, abbattendo il consumo di carburante con stime fino al 5%. Infine, il sistema include anche la funzione sorveglianza del perimetro del veicolo durante la sosta.

Per l’occasione è stato montato come concept sul nuovissimo Le Voyageur Signature 8.0 CF, svelato per la prima volta al grande pubblico. Il piccolo liner dell’azienda francese, caratterizzato da una lunghezza di 805 cm, è allestito su base Iveco Daily con massa complessiva limitata a 56 q.li, a fronte comunque di una portata utile di ben 1.200 kg.

Forme esterne eleganti, volutamente d’ispirazione automobilistica, interni accoglienti e raffinati, presenza di un doppio pavimento passante e impiego di impiantistica di alto livello, a partire dal riscaldamento a convettori Alde e dal riscaldamento a pavimento della cabina di guida, alla possibilità di richiedere in opzione una batteria per i servizi al litio, al caricabatterie a induzione per smartphone o tablet installato nella zona giorno, all’arrotolatore del cavo elettrico installato all’interno del service-box.

Dedicato a ospitare un equipaggio fino a quattro persone, offre due camere da letto situate agli estremi dell’abitacolo, con un matrimoniale nautico a penisola in coda e garage sottostante, separabili dalla zona giorno mediane una porta scorrevole, in aggiunta al classico letto basculante anteriore. Il living beneficia di una dinette trasversale, formata da due divani contrapposti e tavolo centrale, mentre al centro del veicolo trovano posto i servizi: cucina lineare dotata di maxi frigorifero a colonna sul lato opposto e toilette passante corredata di una e vera e propria doccia indipendente di stampo domestico.

Il nuovo Le Voyageur Signature 8.0 CF è offerto, per il mercato italiano, a un prezzo di partenza di € 147.144,00 mentre, per quanto riguarda il nuovo sistema Smart-Vision, attendiamo la sua prossima omologazione e conseguente commercializzazione.

Fotogallery

Davide Bon

Comments are closed.