September 17, 2021

Hymer sceglie il palcoscenico del CMT di Stoccarda per presentare al grande pubblico le sue ultime novità in fatto di modelli e tecnologia di bordo. Debutta il nuovo B-Klasse 674 Supreme Line, che va ad affiancare i due fratelli di lunghezza superiore, e le edizioni speciali dedicate alla famosa caravan Eriba Touring Troll 530, denominate Rockabilly e Ocean Drive. Presenta poi il suo ultimo sistema legato all’autonomia energetica che sfrutta le potenzialità offerte dalle batterie al litio, l’Hymer Smart Battery System

Hymer sceglie il palcoscenico del CMT di Stoccarda per presentare l’ultimo piccolo nato della nuova gamma B-Klasse Supreme Line lanciata pochi mesi fa in occasione dei saloni d’autunno. Un nome importante per una serie che ha il compito di rinnovare una tradizione iniziata negli anni ottanta e divenuta nel tempo quasi un sinonimo di motorhome e, sotto questa nuova veste, si dedica a soddisfare i desideri di comfort e comodità di equipaggi esperti ed esigenti. Il nuovo arrivato si chiama B-Klasse 674 SL, è lungo 739 cm, largo 235 cm e alto 296 cm, e adotta come base meccanica quella del Fiat Ducato Maxi con telaio AL-KO e massa complessiva pari a 45 q.li.

La costruzione utilizza la scocca Pual 2.0, o AluPual, che abbina la tradizione Hymer della coibentazione realizzata con schiuma poliuretanica iniettata all’interno del sandwich al doppio rivestimento interno ed esterno in alluminio, completando l’insieme con monoblocchi in vetroresina per frontale e posteriore. Il nuovo B-Klasse 674 SL è un veicolo pensato per ospitare un equipaggio fino a quattro persone, abbinando il classico basculante anteriore a due ampi letti gemelli in coda (entrambi da 200×82 cm); per garantire la necessaria privacy, la camera da letto posteriore è inoltre separabile dal resto dell’abitacolo mediante una porta scorrevole.

Al centro, vede la presenza del locale bagno, completo di doccia separabile mediante porte in metacrilato e del blocco cucina a “L” con colonna frigo posizionata sul lato opposto. Anteriormente, il soggiorno opta per una semidinette a “L” con divanetto laterale e poltrone cabina girevoli a circondare il tavolo centrale. Alle spalle del divano frontemarcia si trova il vano predisposto per ospitare un ampio schermo tv led, mentre per ciò che concerne gli impianti si segnala la possibilità di richiedere in opzione il prestigioso riscaldamento a convettori Alde al posto del Combi da 6 kW a gas offerto di serie.

Diverse sono poi le possibilità di stivaggio esterne, affidate principalmente al maxi garage posteriore di notevoli dimensioni servito da due portelloni simmetrici, e a un gavone passante ricavato nel doppio pavimento, sempre accessibile da entrambi i lati. Doppio fondo che viene sfruttato anche per la collocazione dell’impiantistica, come i serbatoi dell’acqua potabile e di recupero, le batterie di servizio e la centralina elettrica, oltre alla presenza di vani di stivaggio, tutti accessibili dall’interno mediante botole dedicate ricavate sul pavimento.

Le possibilità di configurazione sono molteplici, come da tradizione di casa Hymer: due varianti di verniciatura esterna (bianca o argento metallizzato), due stili diversi per il mobilio (Velvet Asch o il più chiaro Grand Oak), ben dodici diversi rivestimenti per le tappezzerie interne, oltre alla possibilità di attingere dalla lunga lista degli optional originali. Tra questi, si annovera ora il nuovissimo Hymer Smart Battery System, con il quale la factory di Bad Waldsee apre la frontiera in materia di autonomia energetica delle batterie al litio. Questo sistema, infatti, affianca alla tradizionale batteria dei servizi AGM da 95AH un accumulatore al litio da 135 Ah, collegato in parallelo. Hymer, infatti, intende coniugare i plus di questi due sistemi, lasciando che sia la batteria al litio a essere più soggetta ai cicli di carica e scarica profonda, mentre quella AGM diventa una sorta di back-up. Un sistema, questo, che pesa 5 kg in meno rispetto ai due classici accumulatori AGM, che offre più potenza e più stabilità di tensione e che, soprattutto, aumenta considerevolmente sia l’autonomia energetica del veicolo sia la vita utile degli accumulatori utilizzati, stimata in circa 10 anni. Disponibile dal mese di gennaio 2018, questo nuovo sistema può essere richiesto in opzione su tutti i veicoli marchiati Hymer e HymerCar.

Eleganza simile ma meccanica di base Mercedes-Benz Sprinter a trazione integrale, sempre in casa Hymer per il profilato l’ML-T 570 60 Edition proposto ora anche nella versione 4×4. Presentato lo scorso anno per celebrare i 60 anni del prestigioso marchio tedesco, in abbinamento al fratello motorhome ML-I 570, offre una dotazione di serie esclusiva abbinata agli altrettanto esclusivi interni in essenza Chiavenna Nussbaum e, grazie alla trazione integrale, può ora districarsi agevolmente anche fuori dai percorsi asfaltati.

Lungo 674 cm, offre un layout interno con letti gemelli posteriori su garage e, compreso nel prezzo, vanta un pacchetto celebrativo del valore di oltre 27.000 Euro che permette al cliente finale di beneficiare di un profilato di alto livello comprensivo anche di tv da 32 pollici con antenna satellitare automatica, di retrocamera con doppia ottica, navigatore e Hymer Smart Multimedia System e, all’esterno, di vernice metallizzata per cabina e cellula.

Novità anche sul fronte caravan, dove il marchio Eriba inizia il nuovo anno presentando due edizioni speciali dedicate al modello Touring Troll 530. Una gamma divenuta negli anni un oggetto di culto, da sempre caratterizzata dalla presenza del tetto a soffietto e delle due finestre anteriori che disegnano un frontale a punta. Due modelli, due stili ma un unico obiettivo, quello di combinare in modo elegante il fascino retrò allo chic moderno. I modelli Eriba sono già famosi per avere un design esterno distintivo, ma le nuove versioni denominate Rockabilly e Ocean Drive sottolineano ancora di più questo aspetto, proponendosi con una verniciatura esterna bicolore – rosso e bianco per la prima e blu oceano e bianco per la seconda – abbinata a cerchi in acciaio con coppa cromata e look retrò per la Rockabilly e cerchi in lega per la più sportiva Ocean Drive.

Anche il design degli interni è ispirato al classico stile americano degli anni cinquanta, riprendendo nei numerosi dettagli le rispettive colorazioni esterne. L’Eriba Touring Troll 530 è una caravan compatta (471 cm di lunghezza, 210 di larghezza), è abbastanza leggera (1.073 kg in ordine di marcia, omologabili a 1.300 o 1.400 kg di portata massima) e offre tutto ciò che può servire a un equipaggio di due o tre persone: una dinette anteriore, un letto matrimoniale posteriore, un blocco cucina attrezzato, una toilette completa di wc a cassetta e lavabo, armadio guardaroba, frigorifero da 90 litri, riscaldamento da 4kW, boiler e serbatoio dell’acqua potabile da 30 litri. Identico, per entrambe, il prezzo di listino che, in Germania, parte da € 24.990,00.

Fotogallery

Davide Bon

Comments are closed.