AL-KO presenta al CMT di Stoccarda tre interessanti novità, destinate ad altrettante tipologie di veicoli: il nuovo sistema di livellamento automatico HY4 sviluppato per telai originali Fiat, i nuovi piedini elettrici UP4 per caravan e un portabici Sawiko girevole realizzato per Ford Turneo Custom

L’evoluzione di AL-KO continua senza sosta. Dopo la presentazione lo scorso anno del sistema di livellamento automatico HY4 studiato esclusivamente per veicoli ricreazionali montati su meccanica di base Fiat Ducato X250/X290 con telaio AL-KO AMC (sia monoasse sia biasse), l’azienda di Kotz si presenta al CMT di Stoccarda con un’interessante novità: il nuovo sistema HY4 sviluppato ora anche in funzione dei mezzi realizzati sulla base del telaio originale Fiat e un peso totale a pieno carico entro le 6 tonnellate.

Tutte le specificità del progetto originale vengono mantenute a partire dall’assemblaggio autonomo; ciascuno dei quattro piedini di sollevamento rappresenta una singola unità autonoma, consentendo così di risparmiare tempo nella fase d’installazione e perdita di spazio utile evitando quindi di montare i tubi idraulici su tutta la lunghezza del veicolo. Inoltre, questo sistema permette di distribuire equamente il peso totale tra l’asse anteriore e quello posteriore. Comandabile tramite un apposito telecomando, AL-KO HY4 livella automaticamente il camper in circa un minuto e ha diverse funzioni aggiuntive utili ad assecondare le diverse esigenze: tra queste, particolarmente comoda risulta essere la possibilità di inclinare il veicolo in modo da facilitare le operazioni di scarico dei serbatoi.

Inoltre, il sistema HY4 di AL-KO può anche essere utilizzati come antifurto immobilizzatore, sollevando completamente il veicolo e rendendone impossibile lo spostamento. Il nuovo AL-KO HY4 per il telaio originale Fiat è già disponibile dal mese di gennaio 2018.

Restando in tema di piedini, ma questa volta rivolgendo l’attenzione all’universo caravan, AL-KO presenta anche i nuovi UP4, il nuovo sistema di piedini elettrici per roulotte, un’evoluzione dei classici supporti a manuali a manovella.

Il sistema AL-KO UP4 pesa solamente 17,7 kg in più rispetto ai tradizionali piedini AL-KO Premium con supporto Big Foot e garantisce una stabilità ottimale, indipendentemente dal terreno in cui ci si trova, a caravan con massa totale entro le 2,5 tonnellate. Il sistema automatico viene comandato rapidamente tramite apposito telecomando ma è dotato anche di dispositivo di sblocco manuale in caso di emergenza o batteria scarica. Inoltre, UP4 è completamente compatibile con il sistema di movimentazione AL-KO Ranger, consentendo così di comandare entrambi i dispositivi con un unico telecomando.

Sempre al CMT di Stoccarda, fa la sua prima apparizione anche il nuovo portabiciclette posteriore Sawiko studiato per il Ford Tourneo Custom e presentato per l’occasione installato su un van di casa Westfalia, il Nugget, allestito su tale motorizzazione.

Progettato per trasportare due biciclette con un carico massimo di 60 kg, è dotato di braccio girevole che consente alla struttura di essere facilmente spostata lateralmente – anche con bicilette caricate – garantendo così l’accesso al portellone posteriore in ogni momento. Quando, invece il portabici non è carico, è possibile sia ripiegare la struttura verso l’alto per diminuire lo spazio occupato in lunghezza, sia smontarla rapidamente senza l’ausilio di particolari attrezzi. Inoltre, è possibile variare la configurazione di carico mediante appositi kit, per esempio equipaggiando la struttura per il trasporto di tre bicilette oppure di un box di carico. Il nuovo portabici Sawiko può tranquillamente anche essere installato in presenza di un gancio di traino con sfera fissa o amovibile e sarà disponibile a partire da maggio 2018.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.