La costruzione di motorhome allestiti sulla base del telaio AL-KO biasse è una tradizione che dura da molti anni in casa Dethleffs. Il Globetrotter XLi 7850-2 EB rappresenta l'evoluzione di un classico della factory tedesca, portando in dote soluzioni tecnico costruttive moderne, un layout contraddistinto dai ricercati letti gemelli posteriori su garage e una notevole abitabilità interna, senza dimenticare il family-feeling della famiglia d'appartenenza.

 

In sintesi

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato Maxi con telaio ribassato AL-KO con doppio asse e passo da 445 + 80 cm
Motorizzazione di base 2.287 cc – 96kW/130 cv
Motorizzazioni opt. 2.287 cc – 109kW/148 cv - 2.287 cc - 132kW/177 cv
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 872x233x304 cm
Peso massimo ammesso 5.000 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 4.191 Kg
Prezzo base Euro 113.990,00 Con IVA FF
 
Costruzione starYstarYstarYstarYstarH
Meccanica starYstarYstarYstarYstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarY
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarH
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarH
Cucina starYstarYstarYstarYstarH
Bagno starYstarYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarYstarY
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarY
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L'analisi

Fiore all’occhiello dell’offerta di motorhome di casa Dethleffs, la gamma Globetrotter XLi si compone di due classici integrali intramontabili. Due modelli caratterizzati da una lunghezza di 872 cm e realizzati utilizzando come base il telaio AL-KO dotato di doppio asse posteriore, che condividono la medesima zona giorno e servizi, ma si differenziano per la tipologia di camera da letto offerta: matrimoniale nautico centrale, oppure letti gemelli, entrambi abbinati alla presenza dell’immancabile gavone garage sottostante. Questi ultimi, in particolare, caratterizzano il Globetrotter XLi 7850-2 EB, un veicolo che sfrutta le sue notevoli volumetrie per rispondere al meglio alle esigenze di spazio, comfort e abitabilità interni del suo equipaggio, sia esso formato da una coppia o da una famiglia di tre/quattro persone. Un motorhome che non perde di vista il corretto rapporto tra qualità, prezzo e dotazioni offerte, facendosi largo nell’agguerrita fascia alta del mercato con un listino di partenza di poco inferiore a 114.000 Euro.

Il Globetrotter XLi 7850-2 EB sceglie, come meccanica di base, il Fiat Ducato Maxi in abbinamento al telaio extraserie AL-KO AMC con passo da 445 + 80 cm e doppio asse posteriore, in modo da distribuire le porzioni a sbalzo tra una anteriore di 93 cm e una posteriore di 254 cm. La portata complessiva, 5.000 kg, a fronte di una massa in ordine di marcia di 4.191 kg, regala un buon margine di carico utile (809 kg). A livello di motorizzazioni, Dethleffs offre come base il 2.3 Multijet II Euro 6 da 130 cv, lasciando al cliente finale la possibilità di richiedere i propulsori più potenti e prestanti da 2,3 litri e 148 CV o 177 CV; inutile sottolineare come, date le masse e le volumetrie del veicolo, la motorizzazione più potente (presente sul veicolo provato) risulti senza ombra di dubbio la più adeguata. Completa la dotazione di serie, che prevede:  ABS con EBD, ESP, Traction+, Hill-Holder, Hill-Descent-Control, climatizzatore automatico in cabina, Airbag lato guida e passeggero, Cruise Control, sedili cabina pilote SKA regolabili in altezza, alzacristallo elettrico porta conducente, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, chiusura centralizzata con telecomando, fari fendinebbia, copricerchi, luci diurne DRL a led e quadro strumenti con applicazioni cromate. Di serie, il veicolo è proposto con il classico cambio manuale a sei rapporti mentre, come optional, è possibile richiedere l'automatizzato Comfort-Matic, le sospensioni autolivellanti AL-KO AirPremium X2 (solo posteriori) o X4 (anteriori e posteriori) e il serbatoio del gasolio maggiorato a 120 litri.  Dethleffs propone poi a un prezzo vantaggioso un interessante pacchetto a completamento delle dotazioni standard (il “Pacchetto Travel XLi”, presente sul veicolo provato), che include: cruscotto con applicazioni in alluminio, piedini di stazionamento manuali posteriori, moquette per la cellula, climatizzatore a tetto per la cellula, comandi radio al volante, autoradio DAB+ touch-screen con navigatore e telecamera per la retromarcia.

Imponente e caratterizzata da tratti classici, la linea esterna sottolinea le dimensioni generose del mezzo. Il massiccio frontale in vetroresina, che incorpora vistose prese d’aria, la fanaleria circolare e il parabrezza panoramico, è realizzato in due parti separate per facilitare le eventuali operazioni di riparazione. E’ dolcemente collegato alla parte posteriore del mezzo mediante elementi curvilinei a tetto, nei quali può essere integrato, su richiesta, un tendalino da 6 metri a movimentazione elettrica (optional presente sul veicolo provato). Lo specchio di coda, realizzato in vetroresina completamente isolata, è anch’esso realizzato in due porzioni, così da facilitare i possibili interventi, ed è resa dinamica dalla forma a U data dal disegno dello calate laterali. La costruzione della scocca adotta il sistema Life Time Plus che prevede una struttura per pareti, tetto e pavimento completamente priva di legno, isolamento in schiuma XPS e utilizzo di listelli realizzati in poliuretano. Esternamente, le pareti laterali sono rivestite in alluminio mentre, per il tetto, la parete posteriore e il pavimento, viene utilizzato un rivestimento in vetroresina. In particolare, notevoli sono gli spessori: 45 mm per tetto e pareti laterali e 43 mm per il pavimento. Infine, è presente un doppio pavimento he interessa l’intero veicolo con altezza pari a 30 cm, destinato a ospitare parte dell’impiantistica di bordo in posizione antigelo, oltre ai comodi gavoni di carico passanti. La carrozzeria esterna è offerta di base di colore bianco ma, per donare un pizzico di personalità al veicolo, è possibile scegliere in opzione tra due colorazioni esterne metallizzate: Titanio Silver oppure Travertino.

Completano la struttura esterna la bandellatura in alluminio, le sei finestre Polyvision, la porta conducente fornita di serie per il mercato italiano, la porta cellula di larghezza maggiorata (70 cm) completa di zanzariera, finestra e gradino elettrico estraibile e ben sette aperture a tetto: partendo dalla parte anteriore del veicolo troviamo un panoramico Midi-Heki destinato al letto basculante, un panoramico Heki 2 sopra il living, tre Mini-Heki da 40x40 cm per la cucina (sul veicolo provato occupato dal condizionatore per la cellula), il corridoio e la camera posteriore e due oblò da 28x28 cm con apertura a pantografo a favore del locale bagno e del box doccia.

In coda, Il Globetrotter XLi 7850-2 EB vede la presenza del classico maxi gavone garage, con capacità di carico pari a 250 kg, servito da due sportelli simmetrici di uguale grandezza (123x104,5 cm). Il garage si sviluppa in un ambiente profondo 216 cm, largo 123 cm e alto 130 cm ed è completo di rivestimento antiscivolo a pavimento, illuminazione a led, riscaldamento (tramite elementi Alde opportunamente protetti), binari con ganci riposizionabili a piacere per il fissaggio del carico e prese di corrente a 220 V. Dal garage, inoltre, si accede direttamente al vano tecnico contenente le componenti principali dell’impianto elettrico e all’alloggio dell’unità di riscaldamento Alde. E’ inoltre presente un vano chiuso, realizzato nella parte confinante con l’abitacolo, pensato per ospitare all’occorrenza una seconda cassetta per il wc.

Altre possibilità di carico sono poi regalate da due gavoni passanti a tutta larghezza, accessibili mediante appositi sportelli simmetrici realizzati su entrambe le fiancate.

Gli impianti

L’impianto idrico si compone di un capiente serbatoio dedicato all’acqua potabile da 166 litri di capacità e un serbatoio di recupero da 156 litri, entrambi posizionati all’interno del doppio pavimento, in posizione antigelo. Per le operazioni di ispezione o pulizia è possibile accedervi comodamente tramite due botole ricavate a pavimento mentre, le rispettive valvole di scarico, sono collocate anch’esse al riparo dalle intemperie all’interno di uno dei gavoni passanti, accessibili facilmente mediante uno sportello sul lato sinistro. La circolazione dell’acqua fa capo a una pompa a immersione Reich, che entra in funzione grazie alla presenza di microinterruttori solo quando si apre uno dei rubinetti realizzati in metallo cromato, in puro stile domestico.

Il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria sono affidate al sofisticato impianto a convettori Alde Compact 3020 HE: proposto di serie, distribuisce il calore prodotto grazie a una rete di convettori disposti lungo tutto il perimetro del veicolo, all’interno del doppio pavimento e lungo le pareti laterali della cabina di guida. Alimentata a gas, la caldaia eroga una potenza di 5.5kW a cui si affiancano altri 3.2kW disponibili grazie alle resistenze elettriche integrate utilizzabili quando connessi alla rete e, oltre a provvedere al riscaldamento del veicolo, ospita un boiler ad accumulo. Inoltre, è presente di serie anche lo scambiatore di calore collegato al motore, così da poter assicurare, in marcia, il completo riscaldamento dell’abitacolo sfruttando il calore del motore. Dotata di comando touch-screen digitale collocato, assieme alla rispettiva sonda termostatica, sopra la porta d’ingresso, l’Alde è posizionata sotto al letto posteriore sinistro e accessibile direttamente dal garage e da una botola ricavata sul pavimento all’interno dell’armadio sinistro.

L'impianto elettrico è in gran parte ospitato all'interno dell'apposito vano tecnico ricavato all'interno del garage posteriore, protetto da una griglia metallica facilmente rimuovibile: il Globetrotter XLi 7850-2 EB offre, di serie, una batteria servizi AGM da 95 Ah, eventualmente abbinabile a un secondo accumulatore dello stesso tipo, gestita da un caricabatterie e trasformatore EBL 102. L'impianto è controllato dal particolare pannello di comando Master Panel MP 20-S, posizionato sopra la porta d’ingresso, completo di tre elementi circolari che forniscono indicazioni concernenti l’autonomia energetica, l’autonomia idrica, oltre a consentire il comando di tutte le utenze elettriche di bordo e contenere l’orologio analogico. L’illuminazione, realizzata interamente a led, abbina numerosi e capillari spot integrati a soffitto e nei sotto pensili alla scenografica illuminazione indiretta a led e alle luci da letture a favore del living e dei letti. L'impianto elettrico si completa, poi, con la presenza di ben nove prese interne a 220 V, dedicate a living, cucina, camera posteriore, toilette e garage, affiancate da due prese a 12 V dedicate alle predisposizioni anteriore e posteriore della televisione e da quattro prese USB (due nell’ingresso e due in camera), molto utili per la ricarica diretta dei dispositivi mobili.

Infine, per quanto riguarda l’impianto del gas, è presente il classico vano esterno dedicato a ospitare due bombole da 10 kg. Inserito lungo la fiancata sinistra e collocato in posizione ribassata per una più facile gestione, il vano è completo di ganci fermabombola e dell’utile scambiatore automatico e interruttore inerziale Truma DuoControl CS, dotato anche del comando remoto interno. I sezionatori sono tre e trovano posto alla base del blocco cucina.

All'interno

Eleganti e accoglienti, gli interni vengono proposti di serie nell’essenza “Ameria Esche White” (presente sul veicolo provato), che abbina la calda tinta legno ad antine, cassetti e alcuni piani orizzontali di colore bianco; in opzione è sostituibile con la variante “Ameria Esche Gloss”, dove la colorazione del legno è maggiormente presente. Un insieme accompagnato da linee decise ma equilibrate, impreziosite da alcuni elementi curvilinei e attente all’ergonomia generale. Di rilievo, poi, l’accurata costruzione del mobilio, avvalendosi della tecnica “Air Plus” che permette un’ottimale circolazione dell’aria calda lungo le pareti e dietro ai pensili, così da evitare la formazione di condensa. Non mancano, ovviamente, le opportune paretine anticondesa a favore dei divani della dinette e dei letti fissi posteriori. Due le varianti di tappezzeria in tessuto standard offerte da Dethleffs: “Platinum” (presente sul veicolo provato) che abbina inserti in grigio chiaro a bordo color crema e “Bozen” che opta per una tonalità più scura e uniforme di grigio. In opzione, è poi offerto un rivestimento in vera pelle color crema (Merano).

Il cuore dell'abitacolo è rappresentato dall'ampio e conviviale living anteriore: ben integrato rispetto alla cabina di guida, dotata di poltrone SKA girevoli e regolabili in altezza, è pensato per ospitare tranquillamente fino a sei commensali, in un ambiente panoramico e luminoso. La fiancata sinistra, infatti, vede la presenza di un divano a L affiancato, sul lato opposto, da una seduta laterale a servire adeguatamente il tavolo centrale collocato su una monogamba e dotato di piano traslabile nelle quattro direzioni. A fornire l’adeguata luce e areazione durante il giorno, ci pensano l’ampia vetratura della cabina, due finestre laterali simmetriche – di cui quella destra ad apertura scorrevole per non rischiare collisioni con la porta della cellula – e un maxi oblò panoramico Heki 2. La sera, il sistema di oscuranti plissettati dedicati ai tre lati della cabina garantisce la necessaria privacy mentre, i numerosi spot incassati a soffitto, offrono la necessaria illuminazione.

Un living di tali dimensioni è poi in grado di offrire numerose possibilità di stivaggio: tre capienti pensili a soffitto, il classico mobiletto a lato del sedile passeggero e ben tre cassapanche libere; a ciò si aggiungono una botola a pavimento e il mobile attrezzato che affianca l’ingresso, dove trovano posto alcune mensole a giorno, un cestello estraibile completo di portabottiglie e la predisposizione per la televisione, con relativa piastra di supporto e prese dedicate.

Alle spalle del soggiorno, il blocco cucina accenna una forma a “L” e ospita, sul suo ampio piano superiore, un fornello Thetford a tre fuochi – dotati accensione piezoelettrica e protetti da una copertura in cristallo incernierata – e un lavello circolare realizzato in acciaio inox – servito da un miscelatore monocomando e completo di apertura della piletta di scarico azionabile mediante un apposito comando esterno –.

La parete è rivestita da un pannello che incornicia la finestra apribile, dove sono state ricavate alcune tasche a giorno e collocati le prese elettriche, i comandi delle luci e della chiusura centralizzata dei cassetti inferiori. Questa parte del blocco, in particolare, è organizzata in tre cassettoni e due cestelli estraibili (tra cui uno dedicato alle posate e uno a ospitare due pattumiere), tutti dotati di chiusura assistita soft-close, la cui apertura o chiusura viene direttamente comandata tramite due appositi pulsanti. Nella parte superiore, invece, trovano posto due pensili e l’utile cappa aspirante. E’ presente anche un oblò da 40x40 cm occupato, sull’esemplare provato, dal condizionatore a tetto (optional incluso nel “Pacchetto Travel XLi”).

Nella parete opposta al blocco cucina si trova il frigorifero: il Thetford N3145 assicura una capacità di 141 litri, una cella freezer separata e il sistema di selezione automatica della fonte di alimentazione. E’ incorniciato da un vano superiore e da un cassetto estraibile nella parte inferiore.

La parte posteriore dell'abitacolo è separata, a pavimento, da un piccolo gradino, opportunamente segnalato da una apposita illuminazione integrata, ed è possibile creare una sorta di anticamera sfruttando la doppia possibilità di battuta della porta del locale toilette.

Quest’ultimo, collocato sul lato destro, è pregevolmente arredato in legno e offre un grande mobile lavabo – completo di miscelatore monocomando – assieme a utili e capienti vani di stivaggio. Nell’angolo destro è invece inserito il wc a cassetta Thetford C263 dotato di tazza girevole, mentre l’areazione è affidata a una finestra apribile a compasso e a piccolo oblò a pantografo da 28x28 cm.

Opposta alla toilette, la doccia indipendente è separata da una doppia porta in metacrilato traslucido: il box prevede un piatto doccia in termoformato dotato di un’unica grande piletta di scarico centrale e protetto da un’apposita pedana il legno, il radiatore collegato al riscaldamento Alde, un comodo appendino retrattile a parete e la colonna contenente il miscelatore monocomando e l’erogatore a citofono posizionato su un’asta ad altezza regolabile. L’aerazione è poi garantita da un oblò da 28x28 cm dedicato.

Ad anticipare la camera da letto, ecco due stretti armadi guardaroba a sviluppo verticale, entrambi completi di mensole riposizionabili a piacere.

Situata in coda, la camera padronale vede la ricercata soluzione dei letti gemelli su garage: offre due letti da 199x83 cm caratterizzati da un cielo utile di 90 cm, il cui accesso è facilitato da due ampi gradini fissi centrali, sfruttabili anche per lo stivaggio. I letti beneficiano di reti a doghe e di materassi a sette zone termoregolanti, che garantiscono agli utilizzatori un’ottimale sostegno anatomico del corpo e un’alta traspirabilità durante il sonno. Sfruttando un apposito ampliamento scorrevole, e un cuscino supplementare, è possibili unirli anche in un unico e grande matrimoniale. L’ambiente beneficia di due finestre simmetriche apribili a compasso e di un oblò Mini-Heki da 40x40 cm, è impreziosito da una testiera posteriore imbottita, ed è completamente circondato da pensili: tre su lato sinistro e altrettanti su quello destro e sulla parete di coda.

Al di sotto dei letti, invece, trovano posto due ulteriori armadi guardaroba dotati di asta appendiabiti, accessibili sia mediante l’apposita anta sia sollevando la porzione terminale dei letti.

Altri due posti letto sempre pronti sono poi disponibili nella parte anteriore del veicolo grazie al classico matrimoniale basculante. Protetto dalla tradizionale tenda perimetrale di cortesia e servito da un oblò panoramico Midi-Heki dedicato, il letto scende fino a 113 cm da terra senza particolari sforzi, grazie al meccanismo di funzionamento elettrico. Il basculante offre un letto da 186x148 cm, dotato di rete a doghe, materasso a sette zone termoregolanti, rete anticaduta, faretti di lettura, scaletta amovibile e un’utile mensola portaoggetti/portalibri collocata nel fondo.

Inoltre, il Globetrotter XLi 7850-2 EB offre la possibile di richiedere, in opzione, i pensili anteriori installati al posto del letto basculante, così da aumentare le possibilità di stivaggio interne nonché la luminosità della zona giorno.

Piantine e misure


Dotazioni di serie

Il Globetrotter XLi 7850-2 EB, è dotato di serie di: BS con EBD, ESP, Traction+, Hill-Holder, Hill-Descent-Control, climatizzatore automatico in cabina, Airbag lato guida e passeggero, Cruise Control, sedili cabina pilote SKA regolabili in altezza, alzacristallo elettrico porta conducente, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, chiusura centralizzata con telecomando, fari fendinebbia, copricerchi, luci diurne DRL a led, quadro strumenti con applicazioni cromate, dispositivo Truma DuoControl CS, letto basculante anteriore elettrico.

L'esemplare oggetto di questa prova è dotato dei seguenti optional: motorizzazione Fiat Ducato 2.3 MJ da 177 CV, Pacchetto Travel XLi (cruscotto con applicazioni in alluminio, piedini di stazionamento manuali posteriori, moquette per la cellula, climatizzatore a tetto per la cellula, comandi radio al volante, autoradio DAB+ touch-screen con navigatore e telecamera per la retromarcia), tendalino Omnistor da 6 metri elettrico.

Conclusioni

Dethleffs offre da sempre una gamma di prodotti davvero notevole, che spazia in quasi tutte le categorie di veicoli, e non è certamente nuova nel segmento dei motorhome di lusso. Una tradizione che dura da molti anni, un’evoluzione continua per offrire veicoli che possano contare su una tecnologia al passo con i tempi e su solide basi di partenza: questa è l’essenza del Globetrotter XLi 7850-2 EB, erede attuale dei suoi apprezzati e conosciuti motorhome allestiti sulla base meccanica del Fiat Ducato abbinato al prestigioso telaio AL-KO biasse. Un veicolo che riprende in pieno il family-feeling di casa Dethleffs, in grado di unire passato e presente in un giusto mix di linee sobrie e talvolta fin troppo classiche e componenti e tecniche costruttive moderne. Figlio di questa lunga esperienza, porta in dote elementi come una scocca di alto livello – caratterizzata da spessori notevoli riservati alle pareti e al tetto, assenza di legno al loro interno e un doppio pavimento passante che ricopre l’intera superficie – e un’impiantistica che utilizza componenti di qualità, come il riscaldamento a convettori Alde dotato di serie dello scambiatore di calore collegato al motore, o il letto basculante con comodo funzionamento elettrico. Qualche piccola mancanza si avverte però nell’autonomia energetica, affidata unicamente a un'unica batteria, obbligando a optare per uno dei completi e interessanti pacchetti elettrici offerti nella lista degli optional. Lista alla quale bisogna sicuramente attingere anche per un altro utile pacchetto a completamento delle dotazioni della cellula e, sicuramente, per scegliere la motorizzazione di base adeguata alle dimensioni e alla mole del veicolo. Queste scelte, quasi doverose, sono però accompagnate da un prezzo di partenza particolarmente interessante, considerata la sua categoria di appartenenza. Il Globetrotter XLi 7850-2 EB è nel complesso un motorhome senza compromessi, dedicato a coloro che sono alla ricerca dell’ampia vivibilità che scorre lungo tutti i suoi 872 cm di lunghezza, grazie alla razionalità con la quale sono stati sfruttati gli spazi interni. L’equipaggio ideale del Globetrotter XLi 7850-2 EB forse non esiste; è un motorhome in grado di assecondare al meglio sia le esigenze della famiglia di tre/quattro persone, sia della coppia matura in cerca di comfort. Sicuramente, però, strizza l’occhio al camperista esperto, una persona che ha percorso le diverse tappe del turismo itinerante ed è ora alla ricerca di un veicolo comodo e spazioso, per godersi qualsiasi tipologia di vacanza in piena tranquillità e autonomia.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Completa la dotazione di serie per quanto concerne la parte meccanica, offrendo tutti i moderni dispositivi di sicurezza e comfort durante la marcia.
  • L'impiantistica è curata, utilizza componenti di qualità e offre un'autonomia in linea con lo standing del veicolo, oltre a garantire una piena efficienza anche nelle condizioni climatiche più rigide.
  • All'interno, gli spazi sono sfruttati in maniera razionale, offrendo un’adeguata comodità a tutte le zone del veicolo.
  • Lodevole la presenza di serie della movimentazione elettrica del letto basculante anteriore e della chiusura centralizzata dei cassetti della cucina.
  • Notevoli le possibilità di stivaggio esterno grazie alla presenza di due gavoni passanti in aggiunta al classico garage posteriore.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • L’autonomia energetica è sottodimensionata, affidandosi solamente a una batteria di servizio AGM da 95 Ah.
  • Durante l’utilizzo del lavabo del bagno bisogna prestare molta attenzione a non urtare contro il mobile superiore.
  • Il rivestimento delle aste appendiabiti degli armadi posizionati sotto ai letti gemelli non è in sintonia con un veicolo di tale livello.
  • Le cerniere dei pensili della dinette incontrano qualche difficoltà nel bloccarsi e rimanere tali per sostenere la relativa anta.
  • Il meccanismo di scorrimento dell’oscurante plissettato del parabrezza è delicato e presenta alcune incertezze nella movimentazione.
Riferimenti e contatti del costruttore 
Dethleffs GmbH & Co. KG
Arist-Dethleffs-Straße 12 - 88316 Isny
www.dethleffs.it
Rappresentata in Italia da:
Erwin Hymer Group Italia S.p.A.
Via Leonardo da Vinci, 120 - 50028 Tavarnelle Val di Pesa (Fi)
www.erwinhymergroup.com

Si ringrazia per la gentile collaborazione: Guglielmi Autocaravan

Via San Feliciano, 36 – 36040 Alonte (VI)
Tel. 0444 831598

www.guglielmicaravan.com

 

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.