Una nuova gamma per entrare da protagonista nella fascia media nel mercato: si chiama Kosmo e propone quattro profilati con basculante contraddistinti da letti gemelli o matrimoniale centrale nautico posteriore disponibili anche con riscaldamento a convettori Alde. Crescono nello stile e nelle dotazioni i compatti Ecovip 100, mentre tra i motorhome l'Ecovip 680 torna a proporre lo storico layout dei gloriosi Ecovip H680 e Rexosline 680. Novità anche per l'ammiraglia Kreos: arriverà a settembre il nuovo 8012 su Iveco Daily da 70 quintali.

Diversificare sempre più la propria offerta, entrando in una competizione molto serrata, quella della combattutissima fascia media del mercato, e all'opposto continuare a sviluppare anche l'alto di gamma, completando l'offerta di motorhome di lusso: è sempre più nel segno della lettera K il futuro di Laika. Da un lato la nuova serie di profilati economici Kosmo, all'opposto l'ammiraglia Kreos 8012, al centro l'intramontabile Ecovip, con aggiornamenti nel mobilio della serie 100 e nei layout dei motorhome che accolgono o, meglio, riaccolgono il 680: è su queste basi che il celebre marchio toscano gioca la propria partita in vista della stagione 2019.

Le novità in sintesi

La nuova gamma Kosmo ha il compito di rappresentare il gradino di ingresso al mondo Laika: offre quattro profilati con basculante contraddistinti da letti gemelli posteriori o dal matrimoniale centrale nautico e presenta interni contraddistinti dalla nuova essenza "Pero Toscano", oggi disponibile in opzione anche su tutti i veicoli Ecovip. Questa collezione vede lo sviluppo dei profilati compatti della Serie 100, rivisti nello sviluppo della toilette ora contraddistinti da dotazioni e stile in linea con quelli delle collezioni 300/400/600 e 700. Tra i motorhome Ecovip arriva il 680, dedicato a chi ama ampi spazi vivibili diurni, garage e ampie possibilità di stivaggio, mentre l'ammiraglia Kreos riceve un nuovo motorhome su Iveco Daily da 70 quintali ad affiancare l'8009: pronto al debutto, infatti, è il nuovissimo Kreos 8012.

La gamma 2019

I nuovi entry-level Kosmo sono proposti in quattro modelli: di questi due hanno lunghezze di 695 cm (Kosmo 209, letti gemelli, Kosmo 212, matrimoniale centrale nautico), altrettanti di 741 cm (Kosmo 509, letti gemelli su garage, Kosmo 512, letto centrale nautico e living FaceToFace). La collezione Ecovip continua a rappresentare il cuore dell'offerta Laika: sono ben 18 i modelli disponibili, suddivisi tra 12 profilati (disponibili sia con che senza basculante) e 6 motorhome. Tra i primi compaiono i rinnovati Ecovip 109 e 112 e i confermatissimi 305 (con nuovo vano gas laterale sinistro), 309, 309S, 310, 312, 329, 390, 409, 412 e 419 (ora disponibile anche con riscaldamento a convettori Alde), mentre gli integrali sono proposti nelle varianti 609, 612, 680, 690, 709 e 712.

L'ammiraglia Kreos conferma in toto la collezione conosciuta e apprezzata: ne fanno parte i profilati 3008, 3009S, 4009, 4010 e 4012, allestiti su Fiat Ducato Camping-Car Special ed equipaggiati di doppio pavimento tecnico, e i grandi 5009 e 5010 su telaio AL-KO AMC con doppio pavimento passante e riscaldamento a convettori Alde. Identica base ed equipaggiamento per i due motorhome Kreos 7000 (7009 e 7012), presentati lo scorso anno, mentre Kreos 8009 e il nuovo 8012 scelgono il telaio dell'Iveco Daily 70C18 con trazione posteriore e ruote gemellate.

Le novità nel dettaglio

Le luci della ribalta sono, come ovvio, tutte per la nuova collezione Kosmo, articolata in base a quattro profilati, disponibili sia con che senza letto basculante, pensati per rappresentare le istanze Laika nella fascia media del mercato. Allestiti su meccanica di base Fiat Ducato 35L con telaio ribassato Camping-Car Special, offrono un design esterno classico ma non privo di legami rispetto al family feeling della casa toscana, specie per ciò che concerne la parete posteriore: qui, infatti, i gruppi ottici e i diversi carter in abs ricordano da vicino il look del best-seller Ecovip, riuscendo a dare profondità ai volumi senza nemmeno giocare su tonalità differenti. La carrozzeria dei nuovi Kosmo, infatti, è all'insegna del "total-white", con il colore bianco impiegato sulla totalità della scocca a partire dalla meccanica di base, dal paraurti anteriore, dalle pareti laterali, dalle bandelle o dai carter di raccordo, mentre il compito di spezzare lo sviluppo verticale delle fiancate è affidato alla grafica serigrafata, anch'essa molto vicina a quella già impiegata per Ecovip. Le similitudini familiari, per ciò che concerne l'estetica, però, finiscono qui. I nuovi Kosmo, infatti, scelgono di dotarsi di un cupolino anteriore specifico, realizzato in vetroresina e contraddistinto da un profilo che declina anteriormente offrendo lo spazio per la collocazione del classico logo Laika lasciando alla porzione superiore il compito di accogliere il classico sky-view panoramico. Specifiche sono poi le finestre, basate su elementi Polyplastic Polyvision Aero ultrapiatti, la porta di ingresso con larghezza maggiorata a 70 cm e gradino integrato, o le bandelle laterali, realizzate in alluminio e dotate di profilo superiore antiurto in gomma. Ancora in alluminio, naturalmente, sono i cantonali superiori e il rivestimento esterno delle pareti laterali: coda, tetto e sottopavimento, invece, scelgono un rivestimento globale in vetroresina a garanzia di resistenza a urti e grandine. Dotati di coibentazione in polistirene espanso estruso XPS, i nuovi Kosmo hanno quindi una scocca a pannelli sandwich con pianale da 49 mm, pareti da 34 mm e tetto da 33, con questi due ultimi elementi dotati di intelaiatura interna in poliuretano: il piano di calpestio del veicolo, che poggia direttamente sui longheroni della meccanica di base, se da un lato ha costretto i tecnici della casa toscana a optare per livelli diversi a seconda della zona abitabile (ingresso e cucina ribassati, living complanare rispetto alla cabina guida, camere posteriori e toilette rialzati per facilitare l'accesso ai letti), dall'altro ha consentito di elevare considerevolmente il valore dell'altezza utile interna, con un picco massimo di 213 cm (a fronte di 290 cm complessivi esterni) in modo da consentire di mantenere almeno 190 cm anche sotto al letto basculante anteriore. Questo, disponibile su tutti i modelli, è a movimentazione elettrica Project2000.

All'interno, i nuovi Kosmo cercano di miscelare elementi classici Laika a uno stile piacevolmente moderno e personale: merito della nuova essenza chiara "Pero Toscano", con stampa tridimensionale che ben si abbina ad ante bombate laccate lucide, ai nuovi piani di lavoro antigraffio di cucina, living e toilette in stile "cioccolato" con tocchi moderni in look contemporaneo, e al rivestimento del pianale, tono su tono. Proprio quest'ultimo elemento, poi, può essere richiesto completo di riscaldamento elettrico: un plus di sicuro interesse per tutti coloro che desiderano utilizzare il proprio veicolo durante i mesi invernali beneficiando del massimo comfort, al pari del sofisticato impianto a convettori Alde Compact 3020 HE, ugualmente disponibile in opzione in alternativa alla classica Truma Combi 6 CP Plus proposta di serie. Come logico immaginare, il mobilio è realizzato per ottemperare al massimo alle esigenze dell'impianto di riscaldamento, di qualunque tipo esso sia: ecco, quindi, che i nuovi Kosmo vantano paretine anticondensa, pensili aerati e letti posteriori completi di riscaldamento perimetrale. Ancora per ciò che concerne gli impianti, acqua potabile e recupero offrono serbatoi da 110 e 90 litri, con quest'ultimo installato sottopianale e dotabile, in opzione, di coibentazione, pompa a immersione, batteria servizi da 95Ah e caricabatterie inseriti alla base delle poltrone cabina e illuminazione a led. Tutti i modelli, poi, possono essere completati dal cliente finale richiedendo il Kosmo Pack (condizionatore motore automatico, ESP, Traction Plus, Hill-Holder, Hill-Descent-Control, Airbag passeggero, Cruise Control, Specchi retrovisori elettrici e riscaldati, poltrone regolabili in altezza, predisposizione autoradio con altoparlanti in cabina e antenna, moquette cabina e tappetino gradino cellula, serbatoio recupero coibentato, oscuranti interni Remis e pedana doccia in legno).

Tutti i veicoli, come detto, sono allestiti su Fiat Ducato 35L con telaio ribassato CCS: i due modelli più compatti, 209 e 212, scelgono il passo da 380 cm, mentre i due maggiori optano per il più lungo 403.5 cm. Per tutti, larghezza e altezza sono identiche, rispettivamente 233 e 290 cm.

Modello minore della collezione Kosmo, il 209 è un profilato da 695 cm di lunghezza dedicato in primis alla coppia: offre due ampi letti gemelli posteriori (200x80 e 190x80 cm) posizionati su garage e su due armadi guardaroba, con un terzo armadio alto 150 cm ricavato nella zona anteriore, a fianco all'ingresso. Una soluzione, quest'ultima, che piacerà a coloro che ricercano veicoli in grado di assicurare massime possibilità di stivaggio ma che, inevitabilmente, crea una contrazione della zona living, organizzata con la semplice semidinette a L completata dalle poltrone cabina girevoli. Il blocco cucina, sviluppato a L, è corredato di colonna con frigo Thetford N3142 separata, mentre la toilette, compatta, opta per un modulo già visto e apprezzato su diverse collezioni dell'Erwin Hymer Group e contraddistinto dalla parete lavabo incernierata per consentire, tramite la traslazione della stessa, di creare un box doccia di ampie dimensioni. Non mancano, naturalmente, il wc a cassetta Thetford C260 e, anteriormente, un letto basculante a movimentazione elettrica da 200x140/125 cm.

Identico per lunghezza, Kosmo 212 farà il proprio esordio ufficiale al prossimo Caravan Salon di Duesseldorf: il layout, dedicato in primis sempre alla coppia ma capace di ospitare anche tre o quattro persone, parte da una camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico ai piedi della quale si sviluppano la toilette passante e la classica doccia indipendente, pensata per aprirsi alla camera padronale e diventare, quando non in uso, una porzione di pianale fruibile nel transito verso questa. La doppia possibilità di battuta della porta del bagno permetterà di utilizzare questo elemento anche per separare l'intera zona posteriore dell'abitacolo, lasciando a quella centrale il compito di accogliere blocco cucina a L e colonna frigo. Quest'ultima, sistemata a fianco all'ingresso, opterà come per Kosmo 209 su un elemento Thetford N3142. Anteriormente, invece, il living sarà composto da una semidinette a L con divanetto contrapposto e poltrone cabina girevoli in modo da poter accogliere fino a cinque commensali, riunendoli intorno al tavolo centrale su monogamba, mentre a soffitto il matrimoniale basculante offrirà due ulteriori posti letto di facile approntamento.

Lungo 741 cm, Kosmo 509 è, insieme al 512, il modello maggiore della nuova gamma media: offre un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto a fianco al quale trova collocazione l'ampia porta di ingresso a larghezza maggiorata. Il blocco cucina, sviluppato a L, è situato alle spalle del soggiorno e può contare su fornello a tre fuochi e lavello inox cromato, mentre la colonna frigo, oltre a ospitare un Thetford N3142, offre anche un utile cassettone estraibile inferiore. Un gradino da 19 cm permette, nella zona posteriore dell'abitacolo, di creare un doppio pavimento accessibile tramite una botola interna e sfruttabile per lo stivaggio: in questa zona si trovano la doccia indipendente, forse un po' troppo a vista rispetto alla camera da letto posteriore, e la toilette, arredata in legno e contraddistinta dalla presenza di wc a cassetta e mobile lavabo a sviluppo triangolare. In coda, invece, la camera padronale stupisce per le dimensioni dei letti gemelli (203x80 e 210x80 cm) ed è inserita in un ambiente curato e piacevole in cui non mancano le possibilità di stivaggio grazie a due pensili a soffitto, diversi vani a giorno laterali e due armadi di cui un guardaroba e un ampio stipetto alla base del letto posteriore sinistro. Anche in questo caso, il basculante anteriore elettrico offre, in pochi secondi, un matrimoniale da 200x140/125 cm.

Meno classico e, forse, ancora più interessante, è il Kosmo 512: questo veicolo segna, infatti, il ritorno del living "face to face" sui profilati Laika. La dinette trasversale anteriore, infatti, fu proposta dall'azienda toscana nei primi anni Duemila su diversi profilati e motorhome del tempo: ampia e conviviale, può ospitare in sosta fino a sei persone, sfruttando anche le poltrone cabina, mentre per il viaggio ricombinando adeguatamente le cuscinerie ecco quattro posti fronte marcia inseriti in un ambiente panoramico e ben integrato rispetto alla zona guida. L'assenza di elementi trasversali, poi, permette di massimizzare davvero lo spazio disponibile: lo si apprezza bene anche solo appena affacciati dalla porta di ingresso, con il blocco cucina sviluppato linearmente che apre davvero lo sguardo verso un abitacolo accogliente e piacevole. La toilette passante è organizzata con un locale bagno, situato lungo la parete sinistra, e con una doccia indipendente sul lato opposto e può essere delimitata tramite il doppio utilizzo della porta a battente anteriore e di quella scorrevole posteriore, lasciando così massima privacy agli occupanti della camera padronale e del suo matrimoniale centrale da 150 cm di larghezza regolabile in altezza in funzione delle necessità di carico del sottostante garage. Altri due posti letto, poi, sono disponibili anteriormente, con il letto basculante elettrico pensato per avere dimensioni regolari e non ostruire interamente la zona di ingresso.

Un gradino più in alto, Ecovip è e rappresenta da più di 25 anni l'emblema di casa Laika: i modelli 2019 sono ora disponibili sia con il raffinato interno in "Noce Italiano", identico a quello dell'ammiraglia Kreos, sia nel giovane e contemporaneo "Pero Toscano" dei Kosmo. Alcuni dei veicoli già apprezzati e conosciuti conoscono piccole implementazioni (spostamento del vano gas sul lato sinistro per Ecovip 305, disponibilità riscaldamento Alde a convettori su Ecovip 419, nuove cerniere dei pensili, possibilità di cambiare la parete di fondo del blocco cucina, nuove piastre girevoli originali Fiat...) ma è sui compatti Ecovip 100 che si è concentrata l'attenzione di Laika: questi veicoli, nati per rappresentare il gradino di ingresso al brand di San Casciano, sono ora elevati al medesimo livello dei restanti Ecovip e, pertanto, ne adottano stile e cura per i dettagli. Addio, quindi, ai precedenti interni in Rovere Trentino e benvenuto ai nuovi in Noce Italiano o, come per il primissimo veicolo presentato, in Pero Toscano. Le due piante disponibili, Ecovip 109 con letti gemelli posteriori, Ecovip 112 con letto centrale nautico regolabile in altezza a fronte di una lunghezza contenuta in appena 6,6 metri, ricevono poi una nuova toilette, completamente riprogettata e contraddistinta da maggiore ergonomia e maggiore praticità di utilizzo. Ferma restando, infatti, la multifunzionalità degli spazi, i tecnici Laika hanno abbandonato la precedente tenda estensibile per la creazione del vano doccia adottando un nuovo mobile lavabo che, traslando e liberando una paretina rigida a libro, assolve meglio alla funzione garantendo più stabilità e più comodità. Ecco, allora, proprio il rinnovato Ecovip 112 in versione Model Year 2019.

Tra i motorhome, invece, Laika dà il benvenuto o, meglio, il bentornato all'Ecovip 680: lungo 699 cm, questo motorhome allestito su Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e doppio pavimento tecnico va infatti a rispolverare, attualizzandolo, il layout interno dei fortunati predecessori Ecovip H680 e Rexosline 680. Niente camera da letto sempre pronta, quindi, ma massimo spazio interno vivibile e stivabile da dedicare alla coppia e alla sua voglia di casa.

Il living anteriore, infatti, è di ampie dimensioni, con una vera e propria dinette a L servita da un tavolo centrale, ampliabile, e da un divano laterale bi-posto: in sosta, sfruttando le poltrone cabina girevoli, non sarà difficile poter far accomodare tranquillamente sette o otto persone.

L'ingresso, centrale, è posizionato di fronte alla colonna frigo e a un mobile basso in cui è possibile stipare un tavolo amovibile in puro stile british, mentre il blocco cucina, posteriore, replica una volta di più la comodità casalinga: sviluppato a L, offre maxi frigorifero con cella freezer separata, forno a gas, grill, forno a microonde, fornello a tre fuochi e lavello inox, maxi piano di lavoro e altrettanto ampie possibilità di stivaggio grazie a cassetti, cassettoni e pensili dedicati.

Una parola, stivaggio, che su questo camper ricorre spesso, con quattro diversi guardaroba (uno a fianco all'ingresso, verso la cucina, uno posteriore, sopra al forno a microonde, due sopra al garage, accessibili dalla toilette) e un garage posteriore in cui sistemare bici, scooter o altri oggetti ingombranti.
 

Il cerchio si chiude, naturalmente, con il locale bagno, a sviluppo trapezoidale, contraddistinto da una maxi doccia separata, e con la camera da letto, affidata al classico letto matrimoniale basculante anteriore.

Salendo di categoria, Laika ha apportato qualche piccola modifica anche alla classe ammiraglia Kreos: i letti gemelli crescono di 7 cm in larghezza, la cucina "Grand Chef" finora riservata ai motorhome diventa disponibile anche sui profilati della serie 5000, l'illuminazione wall-washer è estesa alle camere da letto posteriori e i motorhome hanno ora la possibilità di ospitare, alle spalle del divano laterale, uno schermo tv lcd da 32 pollici. La vera grande novità della serie Kreos sarà, però, la nascita di un nuovo modello: si chiamerà Kreos 8012 e, affiancando al vertice della produzione Laika il Kreos 8009, offrirà la meccanica di base dell'Iveco Daily da 70 quintali di massa complessiva in abbinamento a una maxi camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico su garage in una lunghezza complessiva di 829 cm.

Il nuovo 8012 farà il proprio debutto ufficiale al prossimo Caravan Salon di Duesseldorf: quello che vi mostriamo qui è il primissimo prototipo in fase di ultimazione dell'allestimento.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.