Arriva finalmente anche sul mercato italiano uno dei più prestigiosi marchi transalpini, con un’esperienza di 30 anni nella costruzione di integrali. I motorhome Autostar si presentano sul nostro mercato con veicoli allestiti su ribassato Fiat Ducato CCS con doppio pavimento tecnico o di telaio extra serie AL-KO con doppio pavimento passante (secondo le gamme), con tre livelli di allestimento - Privilege, Passion e Prestige - e con una gamma completa dalle importanti caratteristiche tecniche

Con una gamma completa che conta ben 16 modelli, i motorhome Autostar si presentano contraddistinti da caratteristiche come l’adozione diffusa per molti modelli del soggiorno “Face to face” con divani affiancati che dona particolare ariosità alla zona living. Questa configurazione poi, può essere dotata di due sedili estraibili di tipo automobilistico - dotati anche di attacchi isofix - che consentono a chi viaggia in cellula un comfort nettamente superiore a quello abitualmente garantito dalle dinette tradizionali.

Altra caratteristiche comuni sono un arredo ottimizzato per garantire il flusso ottimale del riscaldamento, la scocca priva di legno con esterno in vetroresina antigrandine e isolamento in styrofoam, una linea esterna che consente di ottenere un coefficiente di penetrazione aerodinamica favorevole e un parabrezza studiato, nella sua conformazione, per ottimizzare la visuale verso il basso e, di conseguenza, la sicurezza durante la guida.

Alla base del catalogo di integrali si collocano i modelli Privilege, allestiti su Fiat Ducato con telaio ribassato CCS, proposti in cinque varianti. Uno dei modelli con caratteristiche potenzialmente da assoluto best-seller sul nostro mercato è senza dubbio il 690LJ , che in una lunghezza di circa sette metri propone i letti gemelli posteriori associati alla toilette in locali indipendenti, cucina a “L” e frigorifero a colonna. Tra le altre caratteristiche comuni a tutti i modelli, il mobilio in olmo chiaro e la possibilità di poter richiedere, in opzione, il riscaldamento ALDE a convettori in luogo di quello tradizionale.

La gamma media Passion si suddivide, a sua volta, in due serie distinte: Passion, con telaio ribassato Fiat CCS e doppio pavimento tecnico, e Passion AL-KO che, come dice il nome, adotta il telaio Extra Serie tedesco e offre l’opportunità di avere un doppio pavimento passante di nuova concezione grazie al quale, oltre a ottenere due ampi vani di stivaggio passanti, sono stati ottimizzati la collocazione e la configurazione degli impianti e degli accessori. In particolare, oltre ai serbatoi d’acqua e di scarico completamente inseriti nel doppio pavimento, isolati e riscaldati, da segnalare la presenza del “water box”, con presa di carico acqua e valvole di scarico, l’alloggiamento della stufa Truma Combi e il “Power box” con impianto elettrico, inserito nel doppio pavimento e facilmente raggiungibile tramite due botole interne.

I veicoli Passion si articolano su un totale di otto modelli, tre dei quali con telaio AL-KO, di cui due con dinette “face to face” e lunghezza di 759 cm: tra questi, si segnala il 730LJA con letti gemelli, particolarmente indicato per offrire alla coppia esigente il massimo comfort.

   Cinque i modelli Passion su telaio ribassato Fiat: le novità 2019 qui sono rappresentate dal 693LC che su una lunghezza di 709 cm propone il letto centrale posteriore, come su tutta la produzione Autostar di generose dimensioni, la toilette in locali indipendenti, frigorifero da 175 litri e soggiorno con dinette “face to face”, e il 730LC con la stessa configurazione ma elegante cucina a “L” rovesciata e la zona toilette con doppia separazione.

 Ai vertici dell’offerta di motorhome Autostar si colloca la gamma Prestige, allestita anch’essa su telaio AL-KO e doppio pavimento passante ma che si propone con ricchezza particolare in quanto ad arredi e dotazioni. Da segnalare, in particolare, il rivestimento esterno della scocca in Alufiber, il mobilio in laminato, la dotazione di serie del riscaldamento ALDE, la presenza dei fendinebbia con sensori di parcheggio anche frontali e gli attacchi esterni per doccia calda/fredda e gas.
Ottimo esempio di quello che questa serie è in grado di offrire è il 730 LC con grande letto centrale nautico posteriore, toilette passante con doppia porta di separazione e arioso soggiorno anteriore “face to face”.

Il 30esimo anniversario dalla costruzione dal primo motorhome Autostar, però, non poteva passare senza adeguate celebrazioni: la factory francese, infatti, per sottolineare adeguatamente l’evento, offre una edizione speciale disponibile su tutte e tre le gamme (e sulla disposizione più “gettonata”, la 730) caratterizzata una particolare decorazione esterna, una completa dotazione di accessori e, soprattutto, l’implementazione di un innovativo sistema di telecamere esterne capaci di monitorare completamente l’esterno del veicolo, collocate anche sul parabrezza e sugli specchietti esterni.

L’azienda transalpina, infine, oltre ai suoi motorhome, propone anche un’ampia offerta di profilati, articolati sulle gamme Privilege, con letto basculante, e Passion. Replicano le stesse dotazioni e caratteristiche degli omologhi motorhome e sono allestiti su Fiat Ducato con telaio ribassato CCS.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.