Grandi novità in casa Dethleffs, a partire dalla gamma Trend: completamente rinnovata, offre interni piacevoli e moderni abbinati anche al living FaceToFace. Un gradino più in alto, la nuovissima collezione Pulse ha il compito di presidiare la fascia medio/alta del mercato: con un look all'insegna di una forte personalità, i 10 modelli hanno interni curati e moderni in cui ergonomia e stile sposano illuminotecnica e convivialità. Letti gemelli o matrimoniale centrale nautico, living anteriore tradizionale o con ambiente FaceToFace e pensili con ante apribili a libro completano il bouquet di offerte. Tra le caravan spazio alla compatta e leggera Coco Lounge, mentre la collezione Generation offre dotazioni complete e design moderno.

Può vantare una storia tra le più lunghe e gloriose, una collezione capace di presidiare pressochè tutte le tipologie costruttive, vanta uno degli stabilimenti più grandi d'Europa e, con l'ampliamento oggi in atto, accrescerà ancora la propria capacità produttiva: Dethleffs guarda al futuro con basi estremamente solide e con la voglia di continuare a innovare e rinnovare i propri prodotti senza mai perdere di vista il proprio carattere, sia esso espresso in una caravan avveniristica, compatta e leggera, l'esclusiva Coco Lounge, o in una nuova collezione di profilati e motorhome dedicati a presidiare la fascia media del mercato riuscendo a smarcarsi nettamente dalla concorrenza, i nuovi Pulse.

Le novità in sintesi

La gamma di accesso Trend è oggetto di un profondo restyling: sui motorhome cambiano infatti il frontale, ora all'insegna del family-feeling con Pulse e Globebus, e i cantonali in alluminio, maggiorati nello spessore. All'interno spazio al nuovo arredamento Virginia Eiche, più elegante e moderno, mentre per ciò che concerne i modelli, Trend offre 9 profilati (T) e altrettanti motorhome (I) con un totale di otto novità (T e I 6557 DBM, T e I 6617, T e I 7057 DBL, T e I 7057 EBL  - gli ultimi due con living anteriore FaceToFace).

Completamente nuova è la collezione Pulse, disponibile sia in versione profilata (con o senza basculante) che motorhome: i veicoli hanno meccanica di base Fiat Ducato Camping-Car Special e un design moderno e accattivante tanto negli esterni quanto negli interni, con questi ultimi contraddistinti da esclusive ante dei pensili con apertura a libro. Pensati per essere leggeri e completi, i nuovi Pulse possono essere richiesti anche nello sportivissimo allestimento GT con un totale di 10 modelli tra cui quattro semintegrali (T 6651 DBM, T 6811  EB, T 7051 DBM, T 7051 EB) e sei integrali (I 6651 DBM, I 6811  EB, I 7051 DBM, I 7051EB, I 7051 DBL e I 7051 EBL).

Al Caravan Salon di Duesseldorf Dethleffs presenterà il nuovissimo Grand Alpa I 7820-2, motorhome che, partendo dalla base degli esclusivi XLI, proporrà il medesimo layout del fortunatissimo maxi mansardato Grand Alpa A 7820-2 con maxi soggiorno posteriore a G e letti gemelli anteriori e, di conseguenza, portando a quatro il numero di modelli proposti da questa gamma. Tra le caravan, spazio alla innovativa e leggera Coco Lounge, pensata per essere facile da trainare, conviviale e ricca di personalità, e alla nuova gamma Generation: offre cinque modelli (465 EL, 465 FR, 515 ER, 515 LE e 515 QSK) contraddistinte da mobilio specifico e da una ricca dotazione di serie.

La gamma 2019

Il compito di aprire il listino Dethleffs spetta ai confermati Globebus, tre profilati e altrettanti motorhome. Gli I e T 1, da 599 cm, hanno matrimoniale posteriore trasversale su garage, mentre gli I e T 6 optano per i letti gemelli posteriori sfruttando una lunghezza di 695 cm. Stesse dimensioni, ma matrimoniale centrale nautico, per I e T 7. Per tutti, telaio Fiat Ducato Camping-Car Special ribassato. 

La gamma Trend è proposta in versione profilata (T), motorhome (I) e mansardata (A): le prime due tipologie, in particolare, costruttive condividono i layout. T e I 6717 EB (696/694 cm), T e I 7057 EB (741/739 cm) e T e I 7057 EBL hanno letti gemelli posteriori su garage (EBL con living FaceToFace). T e I 6757 DBM (696/694 cm) e T e I 7057 DBM (741/739 cm) e T e I 7057 DBL hanno matrimoniale centrale nautico (Living FaceToFace per DBL) mentre T e I 7017 EB (741/739 cm), offrono letti gemelli centrali e toilette in coda. Tre sono, invece, i mansardati: Trend A 5887 (651 cm, letti a castello trasversali), Trend A 6927 (706 cm, matrimoniale trasversale su garage) e il grande Trend A 7877-2, unico della collezione a optare per il telaio AL-KO AMC biasse.

Cuore del listino, i nuovi Pulse su meccanica Fiat Ducato 35L e telaio Camping-Car Special ribassato offrono dieci modelli: letti gemelli per T e I 6811 EB, T e I 7051 EB e I 7051 EBL, letto matrimoniale centrale nautico per T e I 6651 DBM, T e I 7051 DBM e I 7051 DBL.

 Un gradino più in alto, Magic Edition è proposta in due varianti, entrambe disponibili sia come profilato (T) che come motorhome (I), tutte da 7.4 metri di lunghezza: 2 EB con letti gemelli posteriori, e 3 DBM con letto matrimoniale centrale nautico. Per tutti, meccanica Fiat Ducato Camping-Car Special ribassato. 

Adottano, invece, il telaio AL-KO AMC, in abbinamento al doppio pavimento, gli Esprit: T 6810-2, T 7150-2 EB, I 7150-2 EB hanno letti gemelli posteriori su garage, mentre I e T 7150-2, I e T 7150-2 DBT optano, invece, per il letto matrimoniale centrale nautico. Per ciò che concerne le dimensioni, queste si attestano sui 7,6 metri di lunghezza con l'eccezione del T 6810-2 (733 cm). 

Salendo nella collezione Dethleffs ecco, poi, la famiglia Alpa con telaio AL-KO: si parte con il 6820-2 (733 cm) per arrivare all'A 7820-2, meglio noto come Grand Alpa, allestito su telaio con doppio asse posteriore (858 cm) che, come detto, sarà presto disponibile anche in versione motorhome (Grand Alpa I 7820-2). Allestito su Iveco Daily da 67 quintali è, invece, il Grand Alpa Plus (A 9820-2): per tutti letti gemelli in masarda e sontuoso maxi living posteriore con dinette a U o a G. 

Il compito di rappresentare Detleffs nel mercato Premium dei motorhome spetta ai due XLI 7850-2 e 7850-2 EB: lunghi 872 cm, hanno telaio AL-KO AMC biasse, doppio pavimento, riscaldamento Alde e layout interno con matrimoniale centrale nautico e letti gemelli su garage. 

Al vertice del catalogo Dethleffs ecco, poi, i due Globetrotter XXLA: maxi mansardati, allestiti su Iveco Daily 65C18, hanno lunghezza di 886 cm e propongono letti gemelli posteriori su garage (A 9000-2) o letto centrale nautico su garage (A 9050-2). 

Molto ricca, poi, l'offerta di caravan: si parte con la economica C'joy, disponibile in quattro varianti (390 QSH, 410 QL, 460 LE e 480 QLK) per arrivare alla C'go, proposta in 10 modelli (415 QL, 430 QS, 475 EL, 495 FR, 495 QSK, 515 RE, 515 RK, 535 QSK, 565 FMK). Ricchissima di proposte, poi, è la gamma Camper: 450 FR, 460 EL, 470 ER, 470 FR, 500 QSK, 510 ER, 530 FSK, 540 QMK, 550 ESK, 560 FMK, 650 FMK, 730 FKR, 740 RFK). Un gradino più in alto, ecco la nuova Generation, proposta nelle varianti 465 EL, 465 FR, 515 ER, 515 LE e 515 QSK e affiancata da tre ulteriori versioni specifiche per il mercato scandinavo, le Generation Scandinavia 545 QMK, 655 RFK e 695 BQT.

Nome storico in casa Dethleffs, Nomad è disponibile nei modelli 460 EL, 510 ER, 530 DR, 540 RE, 560 FMK, 560 FR, 560 RET, 560 RFT, 590 RF, 650 ER, 650 RQT, 730 FKR, 740 RFK. Al vertice dell'offerta ecco, poi, la gamma Exclusiv (550 ER, 560 FR, 650 RET, 650 RFT, 730 FKR, 760 ER, 760 DR. A queste si somma, naturalmente, la nuova Coco Lounge.

Le novità nel dettaglio

A livello generale, i motorizzati vedono evolvere l'impianto multimediale Dethleffs Naviceiver che include ora anche il sistema digitale DAB+ (eccetto Magic Edition): i motorhome delle collezioni Trend, Globebus e Pulse sono ora equipaggiati di nuovi specchi retrovisori Arcol con regolazione e sbrinamento elettrici e doppia lente per offrire un migliore campo visivo e integrare, al contempo, anche l'antenna radio come già presente sulle collezioni Esprit e XLI. Altre piccole evoluzioni riguardano le meccaniche di base: il Pack Chassis include ora volante in pelle e quadro strumenti con elementi cromati, mentre i motorhome, indipendentemente dalla classe di appartenenza, hanno ora di serie copricerchi e airbag conducente.

Nel presentarsi ai blocchi di partenza della stagione 2019, Dethleffs ha investito ingenti risorse nella crescita della collezione Trend: gradino di ingresso al mondo dei motorizzati della factory di Isny, riceve importanti aggiornamenti e accoglie nuovi layout confermando la propria presenza nelle tre tipologie costruttive (mansardati A, profilati T, motorhome I). I tre mansardati sono pienamente confermati, compreso naturalmente il maxi A 7877-2 con doppio pavimento passante e telaio AL-KO AMC con doppio asse posteriore lanciato lo scorso anno: sono caratterizzati dallo stile interno "Virginia Eiche" con pavimento suddiviso in uno stile moderno e contemporaneo per la zona giorno (stile Beton, sulle tinte del grigio), e uno più caldo e accogliente per la camera da letto posteriore, in essenza parquet. Le antine, proposte in essenza grigio/marrone lucido con listelli cromati, sono abbinate a superfici satinate chiare a contrasto per dare massima profondità ai volumi: un design moderno e piacevole che Dethleffs propone ora anche sui profilati e sui motorhome in sostituzione al precedente Topaz Apfel. Trend T e Trend I saranno proposti con piacevoli tappezzerie bicolori "Chaleur", mentre a disposizione di Trend A la casa tedesca proporrà, a fianco alle confermate versioni "Gresso" e "Torcello", la nuova bicolore "La Rocca".

Oltre al rinnovato arredamento interno, profilati e motorhome ricevono qualche piccolo affinamento nelle rifiniture (logo D ricamato sui poggiatesta della cabina guida, parete posteriore della cucina senza punti di avvitatura, portaoggetti Multiflex scorrevoli e configurabili a piacere, nuovo sottobasculante per i motorhome): a tutto ciò si aggiunge, come accennato, la totale rivisitazione dell'estetica degli integrali. I motorhome della collezione Trend I 2019 vantano ora cantonali in alluminio maggiorati ma, soprattutto, un frontale completamente ridisegnato e sviluppato all'insegna del family-feeling rispetto alle collezioni Globebus I e Pulse I.

Realizzato in monoblocco di vetroresina, sopra al parabrezza panoramico accoglie un nuovo cupolino contraddistinto da una doppia scalfatura centrale a U per mettere nella giusta evidenza il logo del produttore. Tutta nuova, poi, è anche la porzione inferiore, con un cofano motore di nuovo disegno abbinato alla nuova calandra, interamente ridisegnata, proposta in tinta nero lucido e contraddistinta dalla presenza dei gruppi ottici polielissoidali, inseriti in modanature laterali a goccia, e da uno sviluppo trapezoidale centrale in cui due barre orizzontali ospitano la D stilizzata emblema di casa Dethleffs. Separato da un baffo nero, il paraurti abbandona il precedente disegno lineare a favore di uno decisamente più accattivante e grintoso, con presa d'aria centrale maggiorata, accenno di splitter e ampie scalfature laterali all'interno delle quali, in opzione, è possibile richiedere la collocazione delle automobilistiche luci DRL a led.

Meno evidenti, le modifiche alla fiancata riguardano soprattutto gli specchi retrovisori, ora forniti da Arcol e completi di doppia lente con regolazione individuale, la grafica, più fluida e capace anche di giocare su eleganti abbinamenti con la carrozzeria proponendo anche opzioni bicolori bianco/argento metallizzato, e le aumentate volumetrie utili dei garage posteriori, con portelli laterali maggiorati e, sulle versioni maggiori I 7057 DBM e I 7057 DBL il debutto del nuovo letto centrale Project2000 regolabile manualmente in altezza.

A livello di dotazioni, i Trend Model Year 2019 vantano riscaldamento Truma Combi 6 da 6kW, serbatoio dell'acqua potabile e del recupero da 125 e 90 litri, frigoriferi da 142 litri con selezione automatica della fonte di alimentazione e grande attenzione per il contenimento dei pesi in ordine di marcia, che variano tra 2805 e 2890 kg a seconda del modello in modo da lasciare ampio margine residuo anche con omologazione a 3.5 tonnellate e guida con patente B: per tutti, la meccanica di base è quella del Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passi da 345, 380 e 403.5 cm a seconda della lunghezza complessiva.

Come detto, la collezione di profilati e motorhome si articola su una base di nove varianti, tutte disponibili nella doppia tipologia costruttiva, andando così incontro sia alle esigenze della coppia che a quelle della famiglia di tre o quattro persone: si parte con i nuovi compatti Trend T e I 6557 DBM, lunghi appena 660 cm, che faranno il proprio esordio al prossimo Caravan Salon di Duesseldorf. Allestiti su Ducato con passo da 345 cm, andranno a offrire, pur in dimensioni esterne contenute, una vera e propria camera da letto con matrimoniale centrale nautico (190x150 cm) contornato da doppio armadio guardaroba e comodini. La toilette multifunzionale, situata lungo la parete sinistra, opta per parete lavabo ruotabile per liberare lo spazio da dedicare alla classica doccia separata, mentre il blocco cucina, a sviluppo lineare, è situato sulla destra e non rinuncia alla colonna con frigo Thetford da 142 litri. Anteriormente, invece, spazio al soggiorno, basato sulla classica semidinette integrata dalle poltrone cabina girevoli.

Due sono, invece, i layout abbinati a una lunghezza di 696 cm, gestita dal Ducato 35L CCS con passo da 380 cm: si tratta dei Trend T e I 6717 EB e 6757 DBM. I nuovi 6717 EB propongono in coda, letti gemelli da 200 e 190x80 cm a sovrastare un maxi garage passante e armadio guardaroba, blocco cucina centrale a L con colonna frigo separata opposto alla toilette lineare, sistemata lungo la parete destra, mentre anteriormente ecco un ulteriore armadio guardaroba sistemato a fianco all'ingresso e il classico living con semidinette integrata alla cabina guida.

Identica lunghezza caratterizza i Trend 6757 DBM: già presenti a catalogo e contraddistinti dal letto centrale nautico posteriore, sono oggetto di migliorie che riguardano proprio la zona posteriore, dove è stata migliorata la circolazione intorno al matrimoniale, ed è stato riposizionato il vano delle bombole del gas. Le versioni profilate T, in particolare, sono ora disponibili con letto matrimoniale basculante.

Poco più grande degli T e I 6717, con una lunghezza di 699 cm, il nuovo Trend 6617 EB farà il proprio esordio al CMT di Stoccarda 2019 e andrà a proporre i letti gemelli posteriori, sistemati su garage, lasciando però la fiancata sinistra appannaggio della toilette con parete lavabo ruotabile e della semidinette integrata alla cabina guida e quella destra ad armadio guardaroba, colonna frigo, cucina e ingresso.

Cinque sono, invece, le versioni con lunghezza da 741 cm: si parte con i confermati T e I 7017 EB, contraddistinti dai letti gemelli in posizione centrale per lasciare spazio, in coda, alla maxi toilette a tutta larghezza.

Due, invece, sono le soluzioni con letti gemelli posteriori su garage: la prima è rappresentata dai conosciuti T e I 7057 EB, contraddistinti da living anteriore con semidinette integrata alla cabina guida e completata da un divanetto laterale, blocco cucina a L con colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, letti singoli (210 e 205x80 cm) su maxi vano di carico e armadi guardaroba.

Del tutto nuova, invece, è la 7057 EBL che sceglie, per la zona anteriore, il nuovo living con dinette trasversale FaceToFace permettendo così di creare un living capace, in sosta, di accogliere comodamente cinque o sei commensali e, al contempo, di offrire in viaggio quattro comodi posti frontemarcia. La sensazione di spazio vivibile, davvero notevole, è massimizzata dalla nuova configurazione del blocco cucina, pensato per creare una continuità spaziale verso la zona posteriore in cui si aprono la toilette passante con doccia indipendente e, successivamente, la camera da letto padronale con letti singoli su garage e armadi guardaroba.

Del tutto identico al Trend 7057 EBL nello sviluppo di 3/4 dell'abitacolo, il nuovissimo Trend 7057 DBL sceglie di sostituire i letti gemelli posteriori con un comodo letto matrimoniale centrale da 190x150 cm regolabile manualmente in altezza in funzione delle necessità di carico del sottostante garage. La camera posteriore, naturalmente, accoglie anche i due armadi guardaroba, mentre sono pienamente confermati lo sviluppo della toilette passante con doccia indipendente, del blocco cucina con colonna frigo separata e del living anteriore FaceToFace.

Ecco, allora, il nuovo Trend 7057 DBL in versione profilato (T).

A fianco al 7057 DBL Dethleffs conferma, naturalmente, la versione più classica 7057 DBM con living anteriore composto da semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, blocco cucina a L con colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e camera padronale con matrimoniale centrale nautico regolabile in altezza su garage.

La grande novità Dethleffs 2019 è rappresentata dalla nascita di una nuova collezione di fascia medio/alta: si chiama Pulse e annovera dieci modelli tra cui sei motorhome e quattro profilati (disponibili sia con che senza letto basculante) contraddistinti da un nuovo stile moderno, personale e piacevole. All'esterno, infatti, i motorhome adottano il nuovo accattivante frontale dei rinnovati Trend I aggiungendovi, però, diversi elementi distintivi tra cui un design specifico per il cupolino sopra al parabrezza, proposto in bicromia nero/bianco, la calandra impreziosita da barre trasversali cromate e il paraurti inferiore in cui compaiono anche le luci DRL a led inserite in apposite scalfature laterali.

Del tutto nuovo, poi, è lo sviluppo della fiancata che, partendo dal basso, accoglie nuove bandelle stampate in abs e contraddistinte da un design avvolgente e da un marcato sviluppo verticale in modo da proteggere il sottoscocca e, al contempo, spezzare i volumi verticali, nuovi passaruota a richiamare il design originale della meccanica di base Ducato e pareti in alluminio liscio impreziosite dalla finestratura Polyvision Aero a filo, completa di telaio in alluminio, nuova grafica serigrafata in stile liner con tonalità nero/antracite metallizzato/rosso e, superiormente, nuovi cantonali maggiorati realizzati in alluminio. Proprio questi elementi hanno il compito di introdurre la nuova parete posteriore, bombata e personale nello stile grazie all'impiego di nuovi gruppi ottici a led, di nuove carterature per paraurti e raccordi e, per ciò che concerne la grafica, un nuovo motivo che, evidentemente, va a richiamare quello del cupolino anteriore.

Un'immagine forte, quella dei nuovi Pulse, che si sposa bene sia alla carrozzeria integrale dei motorhome Pulse I quanto a quella dei profilati Pulse T: su questi veicoli, in particolare, è introdotto un nuovo cupolino anteriore, realizzato in vetroresina e contraddistinto sia dalla presenza dell'immancabile maxi oblò panoramico sky-view sia da applicazioni nere che gli conferiscono un aspetto accattivante e sportivo. Non è un mistero, quindi, che esattamente come per la fortunata collezione Globebus Dethleffs abbia riservato anche ai nuovi Pulse la possibilità di essere richiesti in abbinamento al pacchetto GT, comprensivo dei Pack Chassis (luci DRL a led, specchi retrovisori elettrici e riscaldati, climatizzatore automatico, Cruise-Control, Airbag passeggero, predisposizione radio con pack sound, volante e pomello cambio rivestiti in pelle, quadro strumenti con applicazioni cromate), Family Pack (maxi oblò panoramico, oscuranti plissettati in cabina per profilati (STD su motorhome), porta cellula con chiusura centralizzata, illuminazione led indiretta, pannello di comando in versione lusso, finestra nella toilette), possibilità di scelta tra tre colorazioni per ciò che concerne la cabina guida dei profilati (bianco, argento metallizzato, nero metallizzato), design specifico GT, gradino elettrico porta cellula, cerchi in lega da 16 pollici, cruscotto con applicazioni in alluminio). Tutti i veicoli destinati al mercato Italia, in ogni caso, saranno proposti di serie comprensivi dei Pack Family, Chassis e Luce (illuminazione bordi mobili, parete cucina retroilluminata, maniglia ingresso illuminata, illuminazione indiretta toilette, illuminazione indiretta tende, illuminazione indiretta soffitto).

Tutti i Pulse, come detto, scelgono come meccanica di base il Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special: su questa struttura i tecnici Dethleffs hanno realizzato traverse in acciaio zincato in modo da consentire al pavimento sandwich da 49 mm, completo di rivestimento esterno in vetroresina, di essere perfettamente complanare rispetto alla cabina di guida e, di conseguenza, facilitare lo sfruttamento della zona living. In vetroresina antigrandine sono anche il tetto (34 mm) e la parete posteriore (35 mm), mentre quelle laterali scelgono la lamiera di alluminio liscio. Nel progettare i nuovi veicoli, Dethleffs ha posto grande attenzione sia sul contenimento delle masse (in ODM a partire da 2.805 kg), in modo da offrire ampio margine di carico utile e 4 posti omologati anche per i veicoli da 7,4 metri, sia sulla capacità dei garage posteriori, con portelli e altezze utili interne che possono arrivare a 115 cm di altezza in modo da consentire il carico di bici o scooter sia in presenza dei soprastanti letti gemelli fissi o del matrimoniale centrale regolabile in funzione delle proprie necessità. Allo stesso modo, per ciò che concerne gli impianti, i veicoli hanno riscaldamento Truma Combi 6 da 6kW con pannello di comando digitale CP Plus, serbatoio dell'acqua potabile da 125 litri e del recupero da 90, pompa a immersione, impianto elettrico con trasformatore e caricabatterie Schaudt, illuminazione a led con tre diversi livelli di luci per permettere la creazione dell'atmosfera desiderata, cucine Gourmet complete di frigorifero da 142 litri e prese di corrente presenti in gran quantità (mediamente 6/7 220V, 3 12V e 2 USB) in modo da facilitare alimentazione e ricarica dei device di utilizzo comune. Diverse, poi, sono le opzioni disponibili, a partire dal riscaldamento a convettori Alde Compact 3020 HE, integrabile anche con il riscaldamento a pavimento, tre tipologie di living (semidinette, semidinette a L, FaceToFace), materassi in Watergel e, per i profilati Pulse T, il letto basculante anteriore con movimentazione elettrica Project2000. Quest'ultimo elemento, in particolare, è stato studiato per lasciare sotto a sè un'altezza utile minima di 190 cm.

Ciò che stupisce e colpisce dei nuovi Pulse sono, poi, gli interni, arredati con stile contemporaneo e personale: i tecnici della casa tedesca hanno infatti scelto di abbinare legnami a venatura orizzontale, capaci di ampliare la sensazione di spazio, a elementi satinati a contrasto, giocando su linee tese e su una capillare illuminazione a led, diretta e indiretta, sviluppata su tre diversi livelli tra cui quello superiore inserito in uno scenografico controsoffitto di design. A questo, poi, si sommano i nuovi ed esclusivi pensili con apertura scorrevole a libro, pensati per facilitare il loro utilizzo e minimizzare gli ingombri delle ante durante il loro sollevamento, il pavimento diviso per stile tra le zone anteriore e posteriore e il nuovo esclusivo sistema di alloggiamento della tv led che opta per supporti in grado di far ruotare lo schermo e, quando non in uso, di alloggiarlo verticalmente a fianco all'ingresso.

I nuovi Pulse sono disponibili in un bouquet di dieci versioni: partiamo, allora, dai quattro profilati Pulse T, proposti in due modelli da 699 cm (T 6651 DBM e T6811 EB) e altrettanti da 741 cm (T7051 DBM e T 7051 EB).

Allestito su Ducato CCS con passo da 380 cm, Pulse T 6651 DBM propone un living anteriore con semidinette (OPT a L) integrata alle poltrone cabina girevoli, blocco cucina centrale completo di colonna con frigo e freezer da 142 litri, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, camera padronale con matrimoniale centrale nautico (190x160 cm) servito da due armadi guardaroba e altrettanti comodini. Anteriormente, il soggiorno e l'ingresso possono essere sovrastati dal basculante a movimentazione elettrica (200x100/70 cm) per un totale di 3 posti letto. 

Identiche dimensioni, ma layout differente, per il Pulse T 6811 EB che proporrà i letti gemelli (205 e 190x80 cm) su garage: debutterà, con ogni probabilità, al prossimo Caravan Salon di Duesseldorf.

Due sono, poi, i modelli di maggiori dimensioni, allestiti su Ducato con passo da 403.5 cm: il T 7051 DBM propone una camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico (190x160 cm) su garage, toilette passante con doccia indipendente, blocco cucina a L con colonna frigo separata e, anteriormente, living con semidinette (OPT a L) e divanetto contrapposto.

Del tutto identico al T 7051 DBM, il T 7051 EB sceglie, invece, di dedicare l'area posteriore per ospitare due letti gemelli (210 e 185 x 80 cm): eccolo, allora, nello sportivo allestimento GT con cabina guida nero metallizzato.

Sei, invece, sono i motorhome, quattro dei quali ripropongono in toto le piante interne dei profilati (I 6651 DBM, I 6811 DBM, I 7051 DBM e I 7051 EB) mentre due optano per un allestimento interno specifico organizzato a partire dall'accogliente e spazioso living anteriore FaceToFace. Una soluzione, quella della dinette anteriore trasversale, che permette di ospitare tranquillamente a pranzo fino a sei commensali e di disporre, in viaggio, di quattro comodi e panoramici posti fronte marcia, abbinando il tutto a una sorprendente libertà di movimento data dall'assenza di strutture trasversali rispetto alla porzione anteriore dell'abitacolo.

Il nuovo Pulse I 7051 EBL associa, quindi, living anteriore FaceToFace a blocco cucina lineare, opposto all'ingresso e completo di colonna frigo separata, toilette passante e doccia indipendente e, in coda, camera padronale con letti gemelli su garage.

Identico nella conformazione dell'abitacolo, il nuovo Pulse I 7051 DBL sceglie, invece, una camera posteriore con letto matrimoniale centrale nautico regolabile in altezza. Ecco, allora, proprio questo modello in abbinamento al Pacchetto GT.

Tra le caravan, i riflettori della nuova stagione sono dedicati alla modernissima Coco Lounge e alla nuova collezione Generation. Rimorchio ultraleggero (appena 733 kg), Coco Lounge è dedicata a ospitare una coppia fornendo al contempo facilità di traino e comfort di buon livello. Originale nelle forme esterne, Coco è un veicolo multifunzionale pensato per due persone: ecco, allora, una cucina anteriore, addossata alla parte anteriore, accanto all'ingresso, completa di lavello inox, fornello a due fuochi e frigo a compressore posizionato su un'apposita colonna, e una toilette multifunzionale sviluppata ad angolo e completa di wc a cassetta e lavabo ribaltabile a scomparsa. Lungo la parete destra, accanto all'ingresso, ecco una dinettina, mentre sulla sinistra non manca un maxi doppio armadio guardaroba a due ante: in coda, invece, ecco la vera e propria zona living: un maxi salone a U che può essere sfruttato come salotto o trasformarsi in una comoda camera da letto con matrimoniale da 200x155 cm. 

Moderna e curata nel design interno, con forme piacevoli e contemporanee ben sottolineate dall'illuminazione a led, Coco offre una generosa illuminazione naturale garantita dall'abbondante finestratura e dagli oblò panoramici a tetto: particolare, poi, è anche lo sviluppo della veranda, che compre scenograficamente (e comodamente) sia la fiancata destra che la parete posteriore assicurando così il massimo spazio fruibile e protetto.

Decisamente diversa, invece, è la missione della nuova collezione Generation: propone, infatti, cinque modelli di caravan ultra complete realizzate a partire dalla serie Camper ma contraddistinte da design esterno e interno specifici in modo da strizzare l'occhio a chi cerca veicoli accoglienti, moderni e pronti a offrire grande comfort in ogni condizione. Proposte nelle varianti 465 EL, 465 FR, 515 ER, 515 LE e 515 QSK, le nuove Generation sono pensate per rispondere tanto alle esigenze della coppia quanto a quelle della famiglia (in particolare la 515 QSK) e vantano scocca con rivestimento esterno in lamiera liscia, porta di ingresso XL da 70 cm e preingresso, paraurti posteriore di design con gruppi ottici integrati e carter di rifinitura, maniglie cromate, sistema AL-KO Trailer Control, copritimone, cerchi in lega, ruota di scorta (o kit di riparazione a seconda del modello), piedini AL-KO Bigfoot rinforzati, maxi oblò Dometic MidiHeki, riscaldamento e boiler Truma Combi 4, predisposizione per impianto di aria condizionata, maxi frigorifero da 142 litri (tranne 465 EL), presa gas esterna, illuminazione indiretta a led e prese USB, serbatoio dell'acqua potabile da 38 litri e recupero asportabile da 22: in optional, è possibile richiedere tra gli altri i materassi EvoPore HRC Watergel, il DuoControl CS, il serbatoio delle acque chiare da 70 litri, il riscaldamento elettrico del pavimento e l'allargamento del piano cucina.

Prima a essere stata svelata, la nuova Generation 515 LE è una caravan da 630 cm (762 compreso il timone), 230 cm di larghezza e 265 di altezza contraddistinta da un peso massimo di 1.800 kg: offre una dinette anteriore (trasformabile in matrimoniale da 210x130 cm), blocco cucina a sviluppo lineare completo di colonna frigo separata, toilette con piatto doccia, armadio guardaroba e, in coda, letti gemelli da 200x85 cm sfruttabili anche come maxi matrimoniale da 210x200 cm.

Dedicate in primis ai mercati scandinavi e a tutti gli amanti degli sport invernali, le Generation Scandinavia sono invece contraddistinte da ancora maggiore accortezza nell'isolamento (ulteriormente rinforzato) e nella concezione degli impianti, con riscaldamento a convettori Alde Compact 3020 HE presente anche a pavimento e comandabile da remoto tramite iNet Box Truma, tubazioni delle acque di scarico isolate e riscaldate e serbatoio delle acque scure interno: sono disponibili in tre versioni (545 QMK, 655 RF e 695 BQT) con mobilio interno in essenza Rosario Cherry.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.