Debutta al Caravan Salon il nuovo Weinsberg CaraBus 600 ME, un van lungo 599 cm che sviluppa il layout dei letti gemelli in coda, andando così a completare l'offerta del brand entry-level del Gruppo Knaus-Tabbert

Per il 2019 i riflettori del brand entry-level del Gruppo Knaus-Tabbert sono puntati sulle apprezzate e sempre più variegate gamme di furgonati denominate CaraBus e CaraTour, oggetto per il 2019 di una profonda rivisitazione degli interni in fatto di design, comfort di bordo ed ergonomia degli spazi. Le due versioni si posizionano ora sullo stesso livello, condividendo le medesime rifiniture, dotazioni di serie e tipologie abitative, ma si differenziano nello stile degli interni: arredi moderni sui nuovi CaraBus e più classici e informali sui CaraTour.

Weinsberg sceglie l’appuntamento di Düsseldorf per presentare il nuovo arrivato: si chiama CaraBus 600 ME ed è allestito sulla base meccanica del Fiat Ducato con lunghezza di 599 cm.

Un veicolo che si rivolge all’equipaggio di coppia grazie alla presenza dei comodi letti gemelli in coda con accesso facilitato – inseriti ora in un ambiente ancora più accogliente grazie ai rivestimenti in tessuto delle pareti – e ampio gavone di carico nella loro parte inferiore. Anteriormente trova spazio la nuova concezione di living integrato con la cabina di guida, votato al comfort. L’adozione, infatti, del tavolo sospeso “Comfort Entry” ancorato alla parete e privo della classica gamba d’appoggio, favorisce l’accesso alla seduta della dinette e garantisce lo spazio necessario per ospitare comodamente sulla panca le due persone previste, sia in sosta sia durante la marcia.

Centralmente sono, infine, collocati i servizi. Sul lato destro, posizionato a sbalzo sul portellone, trova posto il blocco cucina dalla forma lineare, sulla cui superficie sono incassati il lavello rettangolare in acciaio inox e un piano cottura composto da due fuochi dotati di accensione piezoelettrica; inferiormente, invece, oltre a degli utili cassetti, sono collocati il frigorifero a compressore e un piccolo armadietto guardaroba. Sul lato opposto, ecco il locale toilette, anch’esso di nuova concezione. Rinnovato negli arredi, volti ad aumentare la fruibilità degli spazi , è dotato di un piatto doccia ribassato, per recuperare qualche utile centimetro in altezza, e di un nuovo lavello scavato in un piano realizzato in termoformato e dotato, viste le sue dimensioni leggermente contenute, di doppia vasca.

Un segmento, quello dei veicoli furgonati, che oggigiorno sta ricoprendo un ruolo di primaria importanza all’interno del Gruppo Knaus-Tabbert. La scorsa stagione ha infatti introdotto un nuovo concetto, quello del CUV: Caravanning Utility Vehicle. Uno studio di un veicolo moderno che racchiude in se i concetti di design, personalizzazione, sicurezza, comfort e facilità di guida propri e degni di una vera auto di lusso. Valori che vengono estremizzati nel particolarissimo e aggressivo concept marchiato Weinsberg: un furgonato realizzato a partire dalla base del Fiat Ducato con lunghezza di 541 cm ed elaborato con cerchi in lega da 20”, colorazione esterna arancione metallizzato, spoiler pronunciato anteriore, minigonne laterali, alettone sul tetto e doppio scarico posteriore.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.