Bürstner si presenta all'appuntamento del Caravan Salon con due particolari novità che affiancano le sue nutrite gamme: sono il motorhome Ixeo I 746 Limited, che riprende i tratti salienti del concept presentato l'anno scorso, e il nuovo studio futuristico Harmony 3, questa volta dedicato all'universo caravan.

Un concept divenuto realtà: lo scorso anno, proprio in occasione del Caravan Salon, Bürstner ha presentato uno studio innovativo, denominato Harmony 2, realizzato partendo dalla base del nuovo motorhome Ixeo I. All’edizione 2018 della kermesse ecco comparire un modello di serie che riprende i suoi tratti salienti, omologati però al design degli interni normalmente presenti in produzione. Si chiama Ixeo I 746 Limited, una serie speciale di 60 esemplari numerati per festeggiare l’anniversario dei 60 anni dell’azienda.

Caratterizzato da un’elegante livrea esterna bicolore marrone e oro, è allestito sulla base del Fiat Ducato in configurazione Heavy con massa a pieno carico pari a 42,5 q.li, motorizzazione Multijet II da 2,3 litri e 177 CV, cambio automatico e sportivi cerchi in lega da 18”.

Lungo complessivamente 765 cm, si caratterizza per uno studio quasi unico nel suo genere della parte posteriore del veicolo: qui, infatti, tra posto un confortevole divano a “L” rivestito in pelle – come tutta la tappezzeria del veicolo – coadiuvato da un piccolo puff mobile e servito da un tavolino centrale fisso apribile a libro, per potersi rilassare guardando la televisione a LED da 32” fornita di serie. Non mancano poi un mobile basso, un piccolo armadietto e ben due finestre che donano luminosità all’ambiente, di cui una dalla particolare forma verticale lunga e stretta. Inoltre, è presente un matrimoniale basculante che discende elettricamente in senso longitudinale sopra al living, così da portare a quattro i posti letto per la notte.

Più classico, invece, il resto dell’abitacolo. Partendo dalla zona anteriore, troviamo una semidinette a “L” affiancata da un comodo divanetto laterale e integrata con la cabina di guida grazie alle poltrone girevole.

Alle sue spalle, si sviluppa l’ergonomico blocco cucina anch’esso dalla forma a “L”, dotato di frigorifero a colonna e vano dedicato a ospitare dei calici. A fronteggiarlo, il locale bagno è organizzato in un unico ambiente ma prevede, al suo interno, un box doccia separato.

Completa la dotazione offerta di serie che, oltre a prevedere tutti i dispositivi legati al comfort e alla sicurezza durante la guida, conta anche il prestigioso riscaldamento a convettori Alde e il sistema multimediale completo di navigatore e telecamera per la retromarcia. Un veicolo particolare, dedicato a coloro che amano distinguersi e offerto allo stesso tempo a un prezzo impegnativo: sul mercato tedesco parte da 112.990,00 Euro.

Ma le innovazioni in casa Bürstner non si fermano qui. Ecco presentare, come ormai da tradizione negli ultimi anni, il suo nuovo concept, questa volta però dedicato al segmento delle caravan: si chiama Harmony 3.

Se esternamente richiama la linea di una classica caravan con qualche elaborazione futuristica, sempre nell’immancabile livrea bicolore marrone e oro, appena si sale al suo interno ci si dimentica subito di essere in una caravan ma si viene avvolti dall’atmosfera e dal design tipici di una casa moderna. Nessun letto fisso, ma un grande open space che unisce assieme la cucina e il soggiorno in puro stile domestico. Nella parte anteriore si sviluppa l’ampio blocco cucina lineare dotato di piano cottura a induzione, affiancato da un tavolo scorrevole servito da una panca e da faretti a sospensione, e fronteggiato dalla colonna frigo, nella cui parte superiore è stata inserita la macchinetta del caffè fissa, e da una vetrinetta pensata per ospitare in bella vista le bottiglie di vino.

Il soggiorno si compone invece di un ampio e confortevole divano a “L”, servito da un tavolino centrale e da una schermo piatto TFT ancorato a parete che funge sia da televisione sia da cornice luminosa. Sempre dal punto di vista tecnico, è stato installato un sistema di controllo Alexa per un utilizzo rapido e intuitivo dell’illuminazione – regolabile in base alle situazioni – e dell’impianto TV.  

La zona posteriore è invece occupata dalla sala da bagno, caratterizzata da un ampio box doccia con scenografica paretina retroilluminata e da un rivestimento della parete realizzato, come nel precedente concept, con l’utilizzo di veri fiori essiccati per profumare l’ambiente. Due i posti letto previsti in questo studio, affidati a un matrimoniale basculante che discende sopra il soggiorno e servito da un oblò panoramico dalla forma rettangolare.

Per ora è solo un concept ma, se la factory di Kehl segue il percorso delle precedenti stagioni, il prossimo anno potremmo assistere alla presentazione di una nuova concezione di caravan.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.