Cresce l'offerta di profilati di casa Frankia allestiti sulla base del nuovo Mecedes-Benz Sprinter, con il debutto al Caravan Salon del modello M-Line T 7400 QD, dedicato alla coppia esigente in fatto di qualità e comfort di bordo

Protagonista della stagione 2019 di casa Frankia è sicuramente la base meccanica del nuovo Mercedes-Benz Sprinter W907, che fa il suo esordio in numerose gamme della factory tedesca.

Oggetto di un restyling della linea esterna e equipaggiabile ora con le massime tecnologie oggi disponibili sui veicoli commerciali, offre una cabina di guida completamente ridisegnata all’insegna dell’ergonomia e del comfort tipici del settore automobilistico: da questo campo sono derivati il freno a mano elettrico, proposto in opzione e utile a eliminare la classica leva facilitando così la rotazione delle poltrone cabina, così come l'avviamento key-less a pulsante o l'innovativo impianto multimediale, con schermo da 7 pollici nel quadro strumenti e possibilità del secondo schermo da 10,25 pollici con sistema Mercedes-Me per il comando vocale di tutte le funzioni di bordo. Ma è in particolare nell’assistenza alla guida che il nuovo Sprinter introduce un nuovo standard proponendo, oltre ai classici ABS, ASR, Airbag e Adaptive ESP anche il Cruise-Control autoadattativo, che mantiene automaticamente la distanza dal veicolo che precede, il CrossWind Assistant per la gestione dello schiaffo laterale, l'Active Brake Assistant, il Traffic Signs/Hight Beam Assistant, il Rain Sensor e il sistema di attivazione automatica dei fari.

Su queste basi, Frankia ha deciso di aumentare la gamma M-Line affiancando, agli apprezzati e conosciuti motorhome, due nuovi profilati dedicati alla coppia esperta ed esigente in fatto di qualità e comfort di bordo. I nuovi arrivati presentano una scocca contraddistinta dal doppio pavimento e da un nuovo e aerodinamico cupolino anteriore realizzato in monoblocco di vetroresina – in armonia con il rinnovato frontale dello Sprinter – e caratterizzato dalla presenza di un doppio oblò panoramico, così da creare internamente una sorta di tetto panoramico sopra la zona giorno.

Dopo la presentazione durante i meeting estivi del modello T 7400 GD, che offre i letti gemelli in coda con accesso facilitato – viene presentato in anteprima al Caravan Salon il fratello T 7400 QD. Lungo 777 cm e caratterizzato da una massa a pieno carico pari a 50 q.li, sviluppa il layout del comodo letto centrale a penisola posteriore posizionato su gavone garage, quest’ultimo accessibile sia lateralmente sia tramite un ampio sportello ricavato nella parete di coda.

Nella zona anteriore si sviluppa il living, formato da una semidinette a “L”, tavolo centrale, divanetto laterale e poltrone cabina girevoli. Particolare attenzione è stata rivolta all'integrazione tra cabina e cellula, realizzata in modo da facilitare la fruibilità dei due ambienti, adottando un sistema di sollevamento pneumatico per i sedili anteriori che, in pochi secondi, possono annullare il dislivello verso l'abitacolo causato dalla presenza del doppio pavimento passante.

L'ingresso, avanzato, è sistemato a fianco al mobile tv/bar e alla colonna Dometic Tectower – comprensiva di maxi frigorifero da 165 litri e forno a gas – mentre il blocco cucina a L, sistemato alle spalle del living, può essere configurato a piacere in base alle esigenze del committente. Infine, la zona servizi, posizionata a ridosso della camera di coda, prevede il classico modulo della toilette passante con box doccia indipendente.

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.