Un profilato dal nome famoso che unisce passato e presente: si chiama Ixeo T 690 G e sviluppa il layout dei comodi letti gemelli in coda su garage entro i sette metri di lunghezza in un veicolo moderno e caratterizzato da interessanti peculiarità tecnico-costruttive

 

In sintesi

Tipologia Profilato
Meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo da 403.5 cm
Motorizzazione di base 2.287 cc – 96kW/130 cv
Motorizzazioni opt 2.287 cc - 109kW/148 cv 2.287 cc - 132kW/177cv
Dotazioni di sicurezza ABS con EBD, ASR, ESP, Traction+, Hill Holder, Hill Descent Control, Airbag conducente e passeggero, Cruise control
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 699x232x299 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 3.110 Kg
Prezzo base Euro 64.300,00 Con IVA FF
 
Costruzione starYstarYstarYstarYstarH
Meccanica starYstarYstarYstarGstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarY
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarG width=
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarYstarH
Impiantistica starYstarYstarYstarG
Stivaggio starYstarYstarYstarYstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarY
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L'analisi

Correvano i primi mesi del 2008 quando l’azienda di Kehl presentò un nuovo veicolo particolarmente innovativo: si chiamava Quadro, un nome durato solo pochi mesi e subito cambiato nel conosciutissimo Ixeo. Un progetto che ha completamente rivoluzionato il segmento dei veicoli profilati, redendoli non solo adatti principalmente all’equipaggio di coppia ma ideali anche per la famiglia, grazie alla nuova tipologia di letto basculante posto trasversalmente al mezzo, che discende sopra il living anteriore. A distanza di dieci anni dal suo debutto, Bürstner ritorna alle origini lanciando la nuova generazione Ixeo T, una gamma articolata in quattro differenti modelli disponibili con o senza letto basculante anteriore, che riprendono lo stile moderno e d’ispirazione prettamente automobilistica dei fratelli motorhome Ixeo I. Tra questi, l’Ixeo T 690 G è sicuramente il modello più interessante per il nostro mercato offrendo, in 699 cm di lunghezza, i ricercati e comodi letti gemelli in coda posizionati su garage, inseriti in un ambiente elegante e accogliente.

Lungo 699 cm, largo 232 e alto 299 cm, il nuovo Ixeo T 690 G sfrutta come meccanica di base il Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo da 403,5 cm, in modo da lasciare scoperto uno sbalzo posteriore ridotto a 200,7 cm. La motorizzazione di partenza è rappresentata dal 2.3 Multijet II Euro 6 da 130 cv mentre, per chi desidera maggiori performance, è possibile richiedere i più potenti 2,3 litri da 148 cv o 177 cv. Completa la dotazione di serie offerta da Bürstner per quanto concerne la parte meccanica, che annovera i principali dispositivi legati alla sicurezza e al comfort durante la guida, come: ABS, ESP, Traction+, Hill Holder, Hill Descent Control, climatizzatore manuale in cabina, Airbag guidatore e passeggero, Cruise Control, chiusura centralizzata con telecomando, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, alzacristalli elettrici, cerchi in acciaio da 16” e sedili cabina regolabili in altezza e foderati in coordinato con la tappezzeria. In particolare, si segnala il “Pacchetto Premium Ixeo T” (presente sul veicolo provato) offerto in opzione a un prezzo particolarmente vantaggioso, che implementa le dotazione del veicolo con utili accessori come: sistema multimediale touch-screen con retrocamera, cerchi in lega da 16”, porta cellula Hartal Premium XL dotata di finestra, zanzariera e pattumiera, controllo di sicurezza per la pressione del gas CPU Toptron e superfici antigraffio per il tavolo dinette e il piano cucina.

All'esterno i nuovi Ixeo T propongono un cupolino anteriore monoblocco in vetroresina personalizzato dalla presenza del maxi oblò panoramico, un tetto raccordato direttamente alle pareti laterali per un aspetto fluido e automobilistico, e una coda pulita e lineare che mette nella giusta evidenza gli esclusivi gruppi ottici posteriori. Sulle fiancate risaltano le quattro finestre a filo carrozzeria Seitz S7, apribili a compasso e dotate di cornice in alluminio mentre, a tetto, sono collocati un oblò panoramico Midi-Heki da 50x70 cm sopra la cucina, due oblò Mini-Heki da 40x40 cm, a servizio della camera posteriore e del letto basculante anteriore, e un piccolo oblò da 28x28 cm con apertura a pantografo nel locale toilette. L’accesso al veicolo avviene attraverso la comoda porta Hartal XL, caratterizzata da una larghezza maggiorata di 70 cm e sormontata da una luce esterna a led che funge anche da piccola grondaia mentre, in opzione, è possibile richiedere la variante Hartal Premium XL, dotata di finestra fissa integrata con oscurante plissettato, zanzariera scorrevole e pattumiera (optional inserito anche nel “Pacchetto Premium Ixeo T”).

La costruzione della scocca, priva di legno, si avvale della coibentazione XPS, intelaiatura in poliuretano e rivestimento esterno in vetroresina per sottopavimento e tetto e in alluminio liscio per le pareti. Anche i nuovi Ixeo T sono poi dotati di doppio pavimento tecnico ThermoFloor da 12 cm. Base di partenza è rappresentata dal classico colore bianco pastello ma, in opzione, è possibile personalizzare il proprio veicolo optando per una verniciatura metallizzata totale esterna – sia per la cabina, sia per la cellula abitativa – scegliendo tra i colori silver o champagne (optional presente sul veicolo provato).

Posteriormente è invece collocato il classico gavone garage, servito di serie da due portelloni simmetrici di uguale dimensione (113x80 cm). Il vano di carico si sviluppa in un ambiente profondo 218 cm, largo 90 cm e con un'altezza utile interna di 120 cm, è completo di fondo antisdrucciolo, due utili binari con ganci riposizionabili per il fissaggio del carico, illuminazione e riscaldamento dedicato tramite due bocchette. Infine, la soglia di carico è posta a 51 cm da terra.

Gli impianti

L’autonomia idrica è affidata a un serbatoio da 120 litri inserito all’interno della cassapanca ricavata alla base del divano frontemarcia. Parzializzabile a 20 litri in caso di equipaggio al completo, il serbatoio è raggiungibile dall’esterno grazie all’apposito Service-Box, il vano tecnico collocato lungo la fiancata sinistra che raggruppa bocchettone di rifornimento idrico, tappo di ispezione e rubinetto di scarico del serbatoio, allacciamento alla rete elettrica e valvola antigelo Frost-Control.

Servito da una pompa a immersione, l’impianto idrico conta sulla presenza di sifoni antiodore, per indirizzare poi l’acqua utilizzata nel serbatoio di recupero da 90 litri, inserito sottoscocca nella parte centrale dell’abitacolo e scaricabile grazie a un rubinetto a sfera in ottone con rimando del comando lungo la fiancata sinistra. Quest’ultimo non presenta alcuna coibentazione, fornibile solo a richiesta attingendo alla lista degli optional.

Il riscaldamento e la produzione di acqua calda sono affidati alla potente stufa a gas Truma Combi 6, inserita alla base del divano frontemarcia del living e comandata dal moderno pannello di comando digitale Truma CP Plus, posizionato nel mobile a lato dell’ingresso. Il calore prodotto viene distribuito sfruttando una capillare canalizzazione di ben dieci bocchette distribuite in tutto il veicolo, compresa la cabina di guida.

L’impianto elettrico si avvantaggia della presenza di una batteria servizi AGM da 95 Ah, installata nella parte inferiore del sedile passeggero e gestita da un trasformatore/caricabatterie Schaudt EBL 630 B inserto invece alla base di quello del guidatore.

Il comando dell’impianto elettrico è affidato a un pannello Schaudt LT 633: installato a fianco alla porta di ingresso, permette di monitorare l’autonomia energetica (batteria servizi e batteria motore), idrica (serbatoio acqua potabile e recupero), di comandare l’attivazione della pompa dell’acqua e ospita il classico interruttore generale dell’impianto a 12V. L’Ixeo T 690 G è poi equipaggiato con quattro prese a 220 V (di cui una destinata alla televisione), una a 12 V dedicata all’impianto TV e due utili prese USB posizionate rispettivamente nel living e nella camera da letto posteriore. L’illuminazione, interamente a led, abbina spot incassati, faretti di lettura riposizionabili a piacere e elementi a diffusione indiretta.

Infine, per quanto concerne l’impianto gas il veicolo è equipaggiato di un vano dedicato a ospitare le due classiche bombole da 10 kg: è inserito lungo la fiancata sinistra ed è accessibile tramite uno sportello dedicato mentre, al suo interno, sono presenti i ganci fermabombole e un riduttore di pressione standard. In opzione, è possibile richiedere l’unità Toptron CPU (Crash Protection Unit, optional incluso nel Pacchetto Premium), che consente l’utilizzo in sicurezza del riscaldamento durante la marcia grazie alla presenza di un interruttore inerziale che chiude l’alimentazione del gas in caso di impatto. L’impianto è poi corredato di tre rubinetti sezionatori inseriti nella parte inferiore del blocco cucina.

All'interno

L’ambiente interno, accogliente e luminoso, è arricchito da arredi moderni che giocano sull’alternanza di forme lineari a forme morbide e curvilinee. I mobili sono disponibili in due differenti stili, uno dal colore più regolare denominato “Santina” (presente sul veicolo provato) e l’altro che prevede venature più marcate chiamato “Riva Loft”, entrambi abbinabili a cinque diverse tappezzerie. Come da tradizione, Bürstner prevede una costruzione accurata, optando per cassetti completi di rientro assistito soft-close e per ante dei pensili bombate laccate in bianco lucido e contraddistinte da ampie maniglie in metallo cromato. Non mancano, naturalmente, le paretine anticondensa a servizio dei divani della zona giorno e dei letti gemelli in coda e le utili feritoie posteriori dedicate ai pensili, pensate per massimizzare la circolazione d’aria all’interno dell’abitacolo.

La zona anteriore dell’abitacolo è dedicata al living: pensato per ospitare fino a cinque persone, grazie anche alla partecipazione delle poltrone anteriori girevoli, si compone di una semidinette a L coadiuvata da un divanetto laterale e serviti da un tavolo centrale monogamba, completo di piano traslabile e girevole. L’ambiente beneficia della luminosità fornita, oltre che dalla generosa vetratura della cabina di guida, da una finestra laterale apribile a compasso lungo la fiancata sinistra, dall’ampio oblò sunroof integrato nel cupolino anteriore e dall’eventuale finestra inserita nella porta cellula. In particolare, per ottenere un po’ di privacy o per l’oscuramento notturno sono presenti di serie i comodi oscuranti plissettati dedicati ai vetri della cabina.

Se si dovesse optare per la soluzione senza basculante anteriore, l’ambiente beneficerebbe di un’ulteriore ariosità data da un maxi oblò panoramico Heki 3 a tetto e di una maggiore generosità in termini di spazio destinato allo stivaggio. Questo è comunque ampiamente garantito, come sull’esemplare provato, anche i presenza del basculante, potendo contare su due capienti pensili ancorati alla sua parte inferiore, su tasche a giorno ricavate nel giro cupolino anteriore, sulla cassapanca del divanetto laterale e su un’utile vano ricavato nel doppio pavimento e accessibile mediante un’apposita botola.

Il soggiorno si completa poi con la presenza di una colonna attrezzata posizionata a lato della porta d’ingresso dove, oltre ad alcuni comandi dell’impiantistica di bordo, trova posto la predisposizione per l’impianto TV, formata da prese dedicate e supporto orientabile per schermo piatto.

Collocato alle spalle del soggiorno, il blocco cucina si sviluppa a L: il piano vede la presenza di un fornello a tre fuochi disposti in linea, completo di coperchio in cristallo temperato e accensione piezoelettrica, e di un lavello circolare in acciaio inox, servito da un miscelatore monocomando. Non manca, nella parte interna della penisola, un utile piano di lavoro (45x29 cm), mentre l’aerazione si affida all’abbinamento tra una finestra apribile a compasso e un oblò a tetto Dometic Midi-Heki da 50x70 cm. La cappa aspirante, invece, è disponibile solo in opzione.

Per quanto concerne lo stivaggio, sono presenti un pensile nel parte superiore, due cassetti, un cestello estraibile e un vano in quella inferiore. La cucina è inoltre impreziosita da un porta capsule da caffè inserito nella parete confinante con il frigorifero.

Questo opta per un Thetford N3142 da 142 litri di capacità in configurazione slim e dotato di selettore automatico della fonte di alimentazione; nella sua parte superiore è inoltre presente un ulteriore vano.

Di fronte al blocco cucina, la toilette si sviluppa linearmente lungo la parete destra, optando per un’intelligente soluzione a volume variabile. Sulla parte sinistra è collocato il wc Thetford C260 – dotato di tazza orientabile e cassetta esterna estraibile – sormontato da un capiente armadietto chiuso mentre, nella porzione di destra, ecco la parete girevole dove è collocato il lavabo servito da un miscelatore monocomando, lo specchio e un piccolo mobiletto.

Quando necessario, questa ruota dando forma a un ampio box doccia separato, dotato di apposita colonna attrezzata – dove è inserito l’erogatore a citofono posto su un asta variabile in altezza – e un piatto in termoformato caratterizzato da due pilette di scarico. L’aerazione del locale bagno è invece affidata solamente a un piccolo oblò a tetto da 28x28 cm con apertura a pantografo.

La camera da letto posteriore si affida alla sempre più richiesta soluzione dei letti gemelli su garage, offrendo due singoli da 197x83/70 cm (lato sinistro) e 188x82 cm (lato destro). Questi, situati a 115 cm da terra, beneficiano di un cielo utile di 91 cm, di materassi in schiuma fredda collocati su reti a doghe e corredati di paretine anticondensa, all'interno delle quali è immessa l'aria calda proveniente dall'impianto di riscaldamento.

L’ambiente beneficia di due finestre simmetriche coadiuvate, a tetto, da un oblò Mini-Heki da 40x40 cm mentre, l’illuminazione, si affida a faretti incassati a tetto, spot orientabili di lettura e scenografiche luci d’ambiente a diffusione sopra ai sei pensili che contornano tre lati del perimetro. L’accesso ai letti è garantito dalla presenza di due gradini – entrambi sfruttabili per lo stivaggio, di cui quello inferiore scorrevole – mentre, per garantire la necessaria privacy alla camera, è presente una tenda a soffietto scorrevole inserita su una guida a soffitto.

Ulteriori possibilità di stivaggio sono poi state ricavate nella parte inferiore, dove trovano posto l'armadio guardaroba principale, inserito alla base del letto destro e dotato di utile asta appendiabiti estraibile, e un particolare mobile estraibile articolato su tre vani sotto quello sinistro. Inoltre, è presente un’ulteriore vano ricavato sempre nel doppio pavimento.

Infine, altri due posti letto sempre pronti per la notte sono garantiti dalla possibilità di richiedere in opzione il letto basculante anteriore a movimentazione elettrica, che discende sopra il soggiorno posizionandosi a 130 cm da terra. Lungo 198 cm e largo 130 cm (restringendosi a 110 cm nella parte terminale) è dotato di oblò a tetto Mini-Heki da 40x40 cm dedicato, scaletta amovibile per la salita, reti anticaduta, tende laterali e spot incassati a soffitto.

Piantine e misure




Dotazioni di serie

Le dotazioni di serie sono: ABS con EBD, ESP, ASR, Traction+, Hill Holder e Hill Descent Control, Airbag conducente e passeggero, climatizzatore manuale, Cruise Control, pneumatici maggiorati da 16”, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata con telecomando porte cabina, predisposizione TV, oscuranti plissettati in cabina, Service-Box esterna, portellone garage sinistro, porta cellula maggiorata Hartal XL.

Accessori presenti sul veicolo provato: 

  • Pacchetto Premium (cerchi in lega da 16", chiusura centralizzata porta cellula, porta cellula Hartal Premium XL con finestra, zanzariera e pattumiera, controllo di sicurezza per pressione del gas CPU Toptron, sistema multimediale touch-screen con retrocamera, superfici antigraffio per tavolo e piano cucina) - Euro 1.820,00
  • Verniciatura esterna Champagne - Euro 2.163,00
  • Letto basculante anteriore elettrico - Euro 1.503,00

Totale veicolo in CamperOnFocus Euro 69.786,00

Conclusioni

Un nome importante, per una nuova importante sfida. La neonata generazione degli Ixeo T ha il compito di riportare verso l’alto l’offerta di veicoli profilati in casa Bürstner, segnando un ritorno alle origini di questa fortunata gamma. Un prodotto nel quale vengono fusi assieme l’apprezzata soluzione del classico letto basculante trasversale, lanciata circa un decennio fa proprio dalla factory di Kehl, le linee guida base della fortunata gamma di semintegrali Lyseo TD Privilege e la costruzione, il design e gli accorgimenti dei recenti motorhome Ixeo I, optando per una scocca moderna, priva di legno e caratterizzata dall’apprezzato doppio pavimento tecnico ThermoFloor. Un progetto che possiamo considerare ambizioso, dettato in primis dalla fama e dell’importanza del nome che porta, ma costruito su solide basi di partenza. In particolare, il modello Ixeo T 690 G può rappresentare il punto d’incontro ideale tra le principali esigenze richieste dal mercato italiano, sviluppando il layout dei ricercati letti gemelli in coda su garage in un ambiente accogliente ed elegante, dove il classico e spesso pesante gusto tedesco viene smorzato da un arredo moderno e piacevole e da un’illuminazione a led piuttosto scenografica. Anche qui ritroviamo in pieno il concetto di personalizzazione del veicolo tipico di casa Bürstner, grazie alla possibilità di poter scegliere non solo la colorazione delle sellerie ma anche l’essenza del mobilio, la verniciatura esterna e la presenza o meno del letto basculante anteriore, oltre a una lunga lista di optional a cui poter attingere per assecondare al meglio le proprie esigenze. Nonostante questo, però, un’ulteriore attenzione verso la nostra utenza è sottolineata anche dal ricco equipaggiamento offerto di serie nel prezzo di listino, dal quale rimangono escluse solo poche dotazioni normalmente ricercate su veicoli di questa categoria, racchiuse però in un pacchetto opzionale offerto a un costo particolarmente vantaggioso. Conti alla mano, per portarsi a casa un Ixeo T 690 G pronto a partire, completo di “Pacchetto Premium”, letto basculante, coibentazione e riscaldamento del serbatoio di recupero (purtroppo non presente di serie) e magari montato sulla più performante motorizzazione da 2,3 litri e 148 cv, occorrono all’incirca 70.000 Euro: sono troppi oppure giusti? La cifra forse può apparire impegnativa per un veicolo profilato ma, considerate le sue peculiarità costruttive e l’equipaggiamento piuttosto completo, può essere considerata in linea con il mercato e con il buon rapporto qualità/prezzo che da sempre contraddistingue la produzione della factory tedesca.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Completa la dotazione offerta di serie per quanto concerne la parte meccanica, annoverando tutti i principali dispositivi legati al comfort e alla sicurezza durante la guida.
  • Il mobilio è ben realizzato e progettato per assecondare la propagazione del calore prodotto dall'impianto di riscaldamento oltre a offrire ampie paretine e feritoie anticondensa.
  • La presenza del doppio pavimento, capace di coprire tutta la superficie della cellula abitativa, fa sì che tutte le canalizzazioni dei vari impianti di bordo siano interne e protette.
  • Utile la presenza di prese USB sia nella zona giorno sia in camera da letto.
  • Capillare la distribuzione dell’aria canalizzata, che può contare su ben 10 bocchette a copertura dell’intero veicolo.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Il serbatoio di recupero è esterno e non coibentato di serie e presenta una capacità piuttosto inferiore a quello dell’acqua potabile.
  • Il letto basculante anteriore non presenta un piano con rete a doghe
  • L’aerazione del bagno è affidata esclusivamente a un piccolo oblò da 28x28 cm e non è possibile richiedere neanche in opzione una finestra o un oblò di dimensioni maggiori.
  • Per poter accedere agli armadi al di sotto dei letti si è costretti a movimentare ogni volta lo scalino inferiore di salita al letto.
  • L’altezza esterna del veicolo sfiora i tre metri, penalizzando così la versione senza letto basculante anteriore.

Riferimenti e contatti del costruttore
Bürstner GmbH Weststrasse 33 D-77694 Kehl
www.buerstner.com

Tutto su Bürstner

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.