May 22, 2019

In Trentino, precisamente in Val di Non, ogni anno fin dal 1973, il 6 gennaio si disputa la 46ª edizione della Ciaspolada, una corsa con le racchette da neve ai piedi, un immancabile appuntamento invernale che attrae moltissimi visitatori e partecipanti.

Si può considerare la regina delle manifestazioni invernali organizzate in Trentino, perché nella sua storia ha ottenuto il maggior numero di partecipanti: dai 18 concorrenti della prima edizione è passata negli ultimi anni ad oltre 6000 concorrenti provenienti da 19 nazioni.

E, per il 2019 la WSSF (World SnowShoes Federation), la federazione mondiale di questa disciplina, ha assegnato a questa edizione della Ciaspolada il Campionato del Mondo. Il prossimo gennaio, dunque, Fondo e la Val di Non saranno teatro di un evento che porterà in zona i migliori runner del mondo specializzati nella corsa con le racchette da neve.

È un momento davvero speciale, in cui gli sportivi locali e gli appassionati della neve si mescolano ai grandi campioni dello sport italiano e internazionale, in una gara festosa  

Il nome della manifestazione deriva dalle “ciaspole”, le classiche racchette da neve, che un tempo rappresentavano per la gente di montagna l’unico modo per muoversi sul territorio in inverno, quando le nevicate erano spesso abbondanti.

Ciaspolare è un modo divertente per tutta la famiglia di trascorrere la giornata in montagna, camminando sulla neve in mezzo a boschi, prati innevati ed incantevoli paesini dell’alta Val di Non.

Clicca qui per sapere tutto sul programma 2019.

Per conoscere le aree di sosta della zona clicca su SOSTA – Aree di sosta camper. 

Andrea

Comments are closed.