April 25, 2019

In pole position nello stand Eura Mobil al CMT di Stoccarda il nuovo Integra Line 720 QF, un modello che va a completare l’offerta della gamma di motorhome guidabili con patente B dell’azienda tedesca, sviluppando il layout del letto centrale nautico su garage abbinato al confortevole living face to face

Cresce la famiglia degli apprezzati motorhome Integra Line di casa Eura Mobil, una gamma completa, in grado di assecondare le più diverse esigenze in fatto di layout interni e contraddistinta da caratteristiche tecnico-costruttive di alto livello. Per la stagione 2019 è inoltre stata oggetto di un importante restyling del frontale che, seguendo l’onda dei fratelli maggiori Integra, adotta forme più moderne e aggressive, grazie all’inserimento di elementi dallo stile prettamente automobilistico e all’utilizzo della tecnologia RIM; questa permette di realizzare parti della carrozzeria, anche complesse, con finiture e dettagli molto precisi.

Annunciato e presentato durante i mesi autunnali al mercato francese, la factory tedesca sceglie la principale kermesse europea di metà stagione per il lancio ufficiale al grande pubblico. Il nuovo arrivato si chiama Integra Line 720 QF e segue appieno le ultime tendenze del mercato: offre infatti una camera padronale in coda dove troneggia il comodo letto centrale nautico posizionato su garage ad altezza variabile, abbinata al sempre più in voga living anteriore face to face.

Questo si compone di due divani contrapposti integrati con la cabina di guida grazie alle poltrone girevoli, serviti da un tavolo centrale con piano traslabile e ampliabile a libro. Una soluzione che consente di accogliere in sosta fino a sei commensali e trasformarsi, con poche mosse, in due ulteriori posti fronte marcia dotati di cinture di sicurezza, così da poter ospitare l’equipaggio al completo di quattro persone durante il viaggio.

La sensazione di spazio che contraddistingue la zona giorno è accentuata dal blocco cucina che, con eleganti forme curvilinee, accenna una forma a “L” rivolta verso il living. Questo ospita un fornello angolare a tre fuochi e un lavello dalla forma rettangolare mentre, sul lato opposto, è collocato il frigorifero a colonna.

Tra la cucina e la camera da letto è collocato il bagno passante organizzato in due locali completamente indipendenti mentre, la zona giorno e quella notte, sono all’occorrenza separabili grazie a una porta scorrevole. Infine, due ulteriori posti letto sono garantiti dalla presenza del classico matrimoniale basculante discendente sopra la cabina di guida.

Anche l’Integra Line 720 QF adotta la particolare scocca autoportante “Eura Mobil Sealed Structure”. Si tratta di un sandwich con doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina e coibentazione in polistirene mineralizzato; l’assemblaggio evita l’utilizzo di viti e listelli, optando per appositi profili perimetrali in alluminio e per l’uso di speciali collanti di origine aeronautica al fine di garantire resistenza, stabilità e assenza di ponti termici. Il tutto è poi associato al doppio pavimento tecnico presente sull’intero abitacolo e provvisto di botole interne per lo stivaggio.
Per il mercato italiano si segnala inoltre l’adozione di serie del prestigioso riscaldamento a convettori Alde, del serbatoio di recupero coibentato, riscaldato e dotato di valvola di scarico elettrica e un equipaggiamento della parte meccanica davvero completo, che annovera tutti i principali dispositivi legati al comfort e alla sicurezza durante la guida, nonché i cerchi in lega da 16”, l’autoradio touch-screen e l’utile telecamera per la retromarcia.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.