September 22, 2019

Un’offerta in continua evoluzione quella di casa Knaus, che non si lascia sfuggire l’importante appuntamento di metà stagione per presentare alcune anteprime assolute: cresce la neonata gamma di profilati Van TI Plus allestita su meccanica M.A.N. con l’introduzione del modello 700 LF e debutta la nuova generazione dei furgonati dal carattere versatile Box Life

“Siamo sempre in movimento” questo è lo slogan recitato dal Gruppo Knaus-Tabbert, un’azienda dinamica e in continua crescita che, ancora una volta, non si lascia sfuggire uno dei più importanti appuntamenti europei di metà stagione per presentare in anteprima assoluta le sue ultime novità: il CMT di Stoccarda.

La prima new entry interessa la neonata gamma di profilati a larghezza ridotta Van TI Plus, allestita sulla moderna base meccanica del M.A.N. TGE e disponibile con i più moderni dispositivi dedicati al comfort e alla sicurezza durante la guida e con tre differenti tipologie di trazione: anteriore, posteriore o integrale; una scelta che lascia così al cliente finale la possibilità di configurare il proprio veicolo in funzione delle proprie necessità o desideri. In occasione degli ultimi meeting estivi e dei saloni di inizio stagione era stato svelato il prototipo di questa innovativa serie, il modello Van TI Plus 650 MEG, un semintegrale dall’impronta moderna lungo 699 cm, che sviluppa il ricercato layout dei letti gemelli posizionati su garage. In occasione della kermesse di Stoccarda, Knaus presenta il fratello maggiore: si chiama Van TI Plus 700 LF, è lungo 747 cm e offre uno studio degli spazi interni votato all’abitabilità.

Esternamente riprende in pieno le linee che caratterizzano questa gamma, dove risaltano il particolare cupolino anteriore con sky-view integrato e il nuovo paraurti posteriore con gruppi ottici a led in stile Cat-Eye Evolution. Un insieme d’ispirazione prettamente automotive, accentuato ancor di più dagli esclusivi cerchi in lega da 17”, dalla verniciatura metallizzata della cabina e dalle finestre ultrapiatte Dometic Seitz S7. Salendo a bordo attraverso la nuova porta cellula dotata di finestra, zanzariera scorrevole e apertura assistita, si viene avvolti da un’atmosfera moderna e accogliente, complice il maxi living sviluppato nell’intera parte anteriore del veicolo.

Questo è composto da un’ampia semidiette a “L” coadiuvata da un divano laterale, integrati con la cabina grazie alle poltrone girevoli e serviti da un tavolo centrale con piano traslabile. In caso di equipaggio al completo, con poche mosse è possibile trasformare i divani in due confortevoli sedili frontemarcia, dotati di cintura di sicurezza a tre punti, schienale reclinabile e supporto per le gambe. Infine, per aumentare il comfort durante la sosta, è possibile richiedere la predisposizione per la televisione, con piastra a scomparsa installata nello schienale del divano laterale.

Al centro dell’abitacolo trova posto il blocco cucina dalla forma a “L”, dotato di fornello a tre fuochi, lavello circolare realizzato in acciaio inox e fronteggiato dal frigorifero a colonna da 142 litri. In coda, è invece collocata la camera da letto padronale, formata da un letto matrimoniale longitudinale alla francese affiancato dall’armadio guardaroba a sviluppo verticale e dal locale bagno. Questo, in particolare, è formato da un vano dotato di finestra apribile e separato da una porta a serranda scorrevole, dove trovano posto il wc con tazza fissa e la doccia mentre, il lavabo, è collocato esternamente.

Lo stivaggio si affida a un capiente gavone passante ricavato sotto al letto posteriore e dotato di un secondo sportello d’accesso di piccole dimensioni, collocato lungo la fiancata sinistra. A livello di impiantistica si segnala l’adozione di un Service-Box accessibile esternamente dove sono collocati il serbatoio dell’acqua potabile e relativo bocchettone di carico nonché le valvole di scarico di entrambi i serbatoi in posizione antigelo mentre, il vano portabombole, può essere dotato di un’utile piastra scorrevole estraibile per agevolarne il carico.

Novità anche per quanto riguarda il segmento dei veicoli furgonati: Knaus presenta infatti la nuova generazione dell’innovativa gamma Box Life, una serie progettata per creare una perfetta armonia tra flessibilità, spazio e funzionalità all’interno di un van. Dei cinque modelli annunciati che andranno a comporre la gamma, debuttano al CMT di Stoccarda due degni rappresentati, entrambi contraddistinti dalla presenza di serie di un letto basculante nella zona di coda, in grado di modulare lo spazio sottostante in base alle necessità di carico.

E’ infatti possibile creare veri e propri garage dotati di barre con ganci riposizionabili per il fissaggio del carico, che consentono lo stivaggio di attrezzature particolarmente ingombranti, di biciclette o, addirittura, di un piccolo scooter. Ciò è stato favorito anche dall’organizzazione dell’impiantistica a vantaggio della parte posteriore del mezzo, con l’adozione di serie del riscaldamento a gasolio Truma Combi 6D – posizionato all’interno della cassapanca della dinette – e del frigorifero a compressore, che consentono di limitare la scorta del gas allo spazio per una sola bombola da 2,7 kg. L’arredo interno è stato completamente ridisegnato, sia nelle forme e nei colori sia nell’ergonomia degli spazi.

Il primo è il Box Life 600 MQ, un veicolo allestito sulla base del Fiat Ducato con lunghezza pari a 599 cm e tetto alto standard H2. La zona anteriore è occupata dal living, formato da una semidinette integrata con la cabina di guida servita dal nuovo tavolo ancorato a parete Comfort Entry, che non prevede la classica gamba fissa, così da aumentare il comfort dei passeggeri posteriori sia in marcia sia in durante la sosta.

Sul lato opposto, posizionato a sbalzo sul portellone laterale, ecco il blocco cucina, caratterizzato da un fornello a due fuochi, lavello realizzato in acciaio inox e numerosi spazi dedicati allo stivaggio. Al suo fianco è poi collocata la classica colonna dove sono inseriti il frigorifero a compressore da 90 litri e l’armadio guardaroba.

Due, invece, le soluzioni possibili destinate al locale bagno: una dalla conformazione canonica, racchiusa da una porta battente, e l’altra, opzionale, in versione passante, con box doccia circolare ricavato nel corridoio e servito da porte in metacrilato girevoli.

In coda, spazio al già citato matrimoniale basculante (misure 182×140 cm) con movimentazione manuale e altezza regolabile a piacimento, senza però rinunciare alla presenza degli utili pensili laterali.

Di dimensioni più generose, il Box Life 630 ME è allestito su base Fiat Ducato con lunghezza pari a 636 cm e tetto alto originale H3, per un altezza esterna totale pari a 282 cm.

Le zone giorno e servizi riprendono quelle del fratello minore, con l’unica differenza della grandezza dei pensili e dei vani superiori, qui di più ampie dimensioni. Ma i centimetri in più sia in lunghezza sia in altezza consentono a questo veicolo di fare del concetto di massima versatilità uno dei suoi cavalli di battaglia: nonostante i normali 4 posti omologati per il viaggio previsti, all’occorrenza è possibile ospitare fino a 6 sei persone per la notte. Attingendo alla lista degli optional sono infatti ordinabili un matrimoniale basculante anteriore (pena la soppressione dei pensili della dinette e del vano sopra la cabina di guida) e un ulteriore letto matrimoniale da posizionare nella parte inferiore della zona posteriore del mezzo.

Qui trova poi posto il maxi letto basculante a movimentazione manuale offerto di serie (misure 195/185×170 cm) e un gavone garage particolarmente capiente per la categoria di appartenenza.

Infine, Knaus svela anche il rinnovato Sky I 650 LEG, oggetto per la nuova stagione di un restyling esterno del frontale – caratterizzato ora da linee più dinamiche e automobilistiche – e dello specchio di coda, dove trova posto il nuovo avvolgente paraurti con gli inconfondibili gruppi ottici Cat-Eye Evolution.

Lungo 694 cm, questo modello sviluppa il ricercato layout dei letti gemelli posteriori posizionati sopra un maxi gavone garage ma, rispetto allo scorso anno, il living anteriore guadagna un posto a tavola in più, grazie all’inserimento di un divanetto laterale, posizionato tra l’ingresso e la cabina di guida.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.