April 25, 2019

Cresce la prestigiosa gamma Palace Liner di casa Morelo, con la presentazione al CMT di Stoccarda del nuovo modello 93 LSB. Un liner lungo ben 949 cm, allestito sulla possente meccanica dell’Iveco Eurocargo con portata complessiva di 10 tonnellate e dedicato all’equipaggio in cerca di un comfort di bordo senza compromessi

Ci sono differenti modi di viaggiare, come c’è una tipologia di veicolo ricreazionale per ogni esigenza così da permettere all’equipaggio di vivere al meglio la propria vacanza all’aria aperta: dai più compatti e agili van ai più generosi liner, che consentono di viaggiare in un modo decisamente più comodo e confortevole, consentendo di portare la propria casa al seguito, all’interno di un piccolo palazzo su ruote. Il giovane brand tedesco Morelo si è da sempre specializzato nella produzione di soli veicoli appartenenti alla classe premium del mercato e dedicati alla clientela più attenta ed esigente.

In particolare, cresce l’offerta della prestigiosa gamma Palace Liner, con il debutto al CMT di Stoccarda del modello 93 LSB. Un liner di dimensioni piuttosto generose, lungo 949 cm e largo 250 cm, allestito sulla possente meccanica dell’Iveco Eurocargo 100E25, con propulsore da 6,7 litri e 251 CV, caratterizzato da una portata massima di ben 10 tonnellate che garantisce un ampio margine di carico utile.

L’abitacolo interno del Palace Liner 93 LSB si compone di tre ambiente completamente separabile l’uno dall’altro mediante delle pratiche porte scorrevoli. La zona anteriore è occupata dal maxi living nella comoda conformazione bar, che vede la presenza di un terzo sedile automobilistico frontemarcia, coadiuvato da un divano laterale a “L” e dalle poltrone cabina girevoli, raggruppati attorno a un tavolo a penisola ampliabile, ancorato a parete.

Alle sue spalle si sviluppa l’ampio e completo blocco cucina, formato da un piano dalla forma a “L” realizzato in materiale minerale, dove trovano posto un doppio lavello servito da un miscelatore a canna alta di design casalingo e il piano cottura a tre fuochi. Non manca poi la mensola dedicata a ospitare la macchinetta del caffè mentre, sul lato opposto, è collocata la Tec Tower Dometic, formata da un frigorifero a colonna da 190 litri con cella freezer separata e forno a gas.

Proseguendo verso la coda del veicolo si entra nella spaziosa sala da bagno in conformazione Raumbad, all’interno della quale trovano posto il mobile lavabo in stile domestico lungo la fiancata destra e il wc in ceramica affiancato dall’ampio box doccia angolare posizionati sul lato opposto.

In coda, invece, spazio all’elegante e sontuosa camera da letto padronale, formata da due comodi letti gemelli posizionati al di sopra del maxi gavone garage. Ulteriori due posti letto sono disponibili nella zona anteriore, grazie alla presenza del matrimoniale basculante a movimentazione elettrica che discende al di sopra della cabina di guida.
Infine, quattro sono i capienti armadi guardaroba sviluppati in altezza presenti, suddivisi nei differenti ambienti: uno nella zona giorno, un secondo all’interno della sala da bagno e due in camera da letto.

Dal punto di vista tecnico-costruttivo, la scocca vede poi la presenza di un doppio pavimento passante da circa 48 cm di altezza, presente su tutta la superficie del veicolo, utilizzato per ricavare utili spazi di stivaggio, accessibili mediante appositi sportelli laterali, e per ospitare buona parte dell’impiantistica di bordo al riparo dal gelo. Impiantistica di alto livello, come da tradizione di casa Morelo, che conta il prestigioso riscaldamento a convettori Alde e serbatoi di elevata capacità: 380 litri quello dell’acqua potabile, 250 litri il recupero e 250 litri per il wc nautico. La cabina di guida è stata completamente progettata da Morelo e realizzata in collaborazione con lo specialista tedesco Meier, offrendo un moderno cruscotto di derivazione prettamente automobilistica e un’accessoristica piuttosto completa

Fotogallery

Davide

Comments are closed.