December 15, 2019

Per la stagione 2020 cresce l’offerta di veicoli di casa Frankia allestiti sulla base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter, che equipaggia ora anche l’inedita gamma di furgonati Yucon, il nuovo profilato Neo MT 7 GD, su telaio AL-KO con massa complessiva pari a 35 q.li, e le due new entry nella gamma ammiraglia di motorhome Platin.

La stagione 2020 segna l’ingresso di Frankia nel sempre più ricco segmento di veicoli furgonati. La casa tedesca presenta l’inedita gamma Yucon, composta da tre differenti modelli allestiti sulla prestigiosa base del Mercedes-Benz Sprinter con tetto alto originale e massa complessiva pari a 35 q.li. Destinati a inserirsi nella fascia premium della loro categoria, vanno incontro alle esigenze di un pubblico alla ricerca di un van dalle soluzioni che escono completamente dai classici schemi e dalle caratteristiche tecnico-costruttive di alto livello.

Il primo modello a debuttare è lo Yucon 7.0 Lounge, collocato al vertice dell’offerta, sia per dimensioni sia per particolarità del layout offerto: lungo 696 cm e alto 295 cm (quindi provvisto di Super-High Roof), è dedicato esclusivamente all’equipaggio di coppia, offrendo due soli posti letto e altrettanti omologati per il viaggio (due ulteriori posti viaggio sono disponibili in opzione, grazie a sedili automobilistici inseribili in apposite guide previste a pavimento), in un ambiente interno altamente versatile ispirato ai furgonati normalmente destinati al mercato anglosassone.

In coda, spazio a un confortevole soggiorno, che ricalca le linee guida di un piccolo salotto casalingo: ampio divano longitudinale, servito da un tavolo centrale monogamba amovibile (con alloggio dedicato quando non utilizzato) e fronteggiato da un mobile TV, incorniciato a sua volta da due armadi guardaroba a sviluppo verticale e provvisto di ulteriori vani e cassetti dedicati allo stivaggio, oltre che di una prolunga estraibile collegabile all’occorrenza con il citato tavolo.

In questa zona si ricava anche il letto matrimoniale (200×135 cm) destinato a ospitare l’equipaggio per la notte: una panca scorrevole esce dalla parte inferiore del mobile mentre il divano e il suo schienale scorrono verso il centro per unire l’insieme.

Centralmente è invece collocato il blocco cucina, in puro stile Frankia, che racchiude un piastra con due fuochi d’ispirazione domestica, un lavello rettangolare, una mensola dedicata a ospitare la macchinetta del caffè e numerosi vani e cassetti dedicati allo stivaggio, fronteggiato dal mobile dove sono inseriti il frigorifero a compressore, un utile piano di lavoro estraibile e ulteriori cassetti.

A ridosso della cabina trova infine posto il nuovo locale bagno, contraddistinto da una serie di elementi scorrevoli a scomparsa: sul lato sinistro, infatti, è ricavato un mobile che incorpora, oltre alla specchiera, il lavandino, un cassetto e il wc dotato di cassetta esterna, estraibili in maniera autonoma in base alle necessità. Una soluzione che lascia così libero un ampio spazio destinato a essere utilizzato come box doccia, dotato di colonna attrezzata dedicata.

Su tutti i modelli si segnala infine la presenza della batteria dei servizi al litio fornita di serie, delle utili prese USB in più punti dell’abitacolo, del riscaldamento a gasolio Truma Combi 6D e di un doppio pavimento sull’intera superficie dell’abitacolo. Questo, grazie a un rialzo maggiore nella parte di coda, consente la creazione di un profondo gavone dedicato allo stivaggio sotto l’intera occupata dal soggiorno.

Gli altri modelli attesi nel corso della stagione 2020 si chiamano Yucon 6.0 e Yucon 7.0, sviluppando entrambi il layout dei letti gemelli in coda in maniera particolarmente originale, come vuole la tradizione Frankia: il primo su una lunghezza contenuta entro i 6 metri e il secondo sempre sulla più generosa versione da 696 cm del Mercedes-Benz Sprinter.

Le novità 2020 di Frankia continuano sempre sotto il segno della stella. Debutta in anteprima assoluta il nuovo Neo MT 7 GD, un profilato allestito sempre sulla base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter nella versione con trazione anteriore e massa complessiva a pieno carico pari a 35 q.li, abbinata al prestigioso telaio AL-KO che ha permesso la creazione di un doppio pavimento passante.

Con una lunghezza complessiva di 697 cm, una larghezza esterna contenuta in 224 cm e un’altezza pari a 290 cm, sviluppa in chiave moderna uno dei layout oggi più richiesti dal mercato, quello dei letti gemelli in coda posizionati sopra un maxi gavone garage. Questo è servito da due sportelli di generose dimensioni: uno classico ricavato lungo la fiancata destra e uno, come da tradizione Frankia, collocato nella parete posteriore, completo di apertura assistita verso l’alto e integrato nel particolare specchio di coda, a sua volta impreziosito, reso dinamico e unico nell’aspetto da carter ed elementi prestampati e dagli aggressivi gruppi ottici orizzontali a led. Caratteristica che, assieme alla linea esterna di derivazione prettamente automotive, dona al nuovo Neo un design moderno e accattivante.

Internamente, la zona anteriore dell’abitacolo è destinata a ospitare il living, formato da una semidinette integrata con la cabina di guida grazie alle poltrone girevoli, coadiuvata da una piccola poltroncina laterale e servita da un tavolo ancora a parate e dotato di prolunga estraibile.

Al centro spazio ai servizi: sul lato destro è collocato il blocco cucina dalla forma lineare, provvisto di piastra a due fuochi domestici e lavello rettangolare e frigorifero a compressore inserito nella base del mobile mentre.

Lungo la fiancata opposta, trova invece spazio il già citato locale bagno di nuova concezione con elementi a scomparsa inseriti all’interno di un mobile e ampio box doccia trasformabile grazie a porte in metacrilato.

La camera da letto è invece collocata in coda, formata da due comodi letti gemelli di cui, quello destro, dotato di piano sollevabile per facilitare l’accesso all’armadio guardaroba sottostante. Un insieme inserito nel complesso all’interno di un ambiente moderno nel design, nelle forme e nei colori, impreziosito dai rivestimenti in tessuto soft-touch di pareti e soffitto, in perfetta sintonia con il carattere del nuovo Neo.

Per quanto concerne la costruzione, il nuovo arrivato adotta l’innovativa scocca Thermo Protect, che ha consentito una sensibile riduzione del peso del veicolo pur mantenendo inalterate le caratteristiche qualitative principali della costruzione di casa Frankia, prevedendo pareti e pavimento rivestiti esternamente in alluminio e tetto in vetroresina. A livello di impiantisca si segnala la presenza di entrambi i serbatoi in posizione antigelo, delle utili prese USB e degli arrotolatori integrati dedicati all’allaccio esterno alla corrente elettrica e al carico dell’acqua potabile.

New entry anche nella gamma ammiraglia di motorhome Platin, contraddistinta sempre dalla base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter, qui nella versione con trazione posteriore su ruote gemellate, e dalle conosciute caratteristiche tecnico-costruttive e dotazione offerta di serie particolarmente ricca. Si chiamano Platin I 7900 Plus e Platin I 8400 Plus, due veicoli destinati principalmente all’equipaggio di coppia in cerca del massimo comfort di bordo, accomunati dalla presenza di un maxi soggiorno in coda posizionato su garage e dei letti gemelli basculanti anteriori, discendenti elettricamente sopra la cabina di guida.


Il più corto, il Platin I 7900 Plus, offre su 8 metri di lunghezza, una living posteriore formato da una dinette a ferro di cavallo, servita da un tavolo centrale e da un mobile bar addossato alla parete di coda.

Al centro si sviluppa l’ampio blocco cucina lineare fronteggiato dalla Dometic Tec Tower 10, che ingloba il frigorifero a colonna con porte apribili da entrambi i lati e il forno a gas, e dall’ampio armadio guardaroba a sviluppo verticale.

Anteriormente, invece, spazio al locale bagno organizzato in due locali completamente indipendenti: sul lato destro è collocato il box doccia d’ispirazione domestica mentre, lungo la fiancata sinistra il vano toilette contente lavabo e wc. Due mobiletti bassi anticipano la cabina di guida, di cui uno destinato a incorporare un doppio gradino estraibile per facilitare la salita ai letti gemelli basculanti. Interessante, inoltre, la possibilità di poter richiedere in opzione un secondo matrimoniale basculante installato sopra il living posteriore, che consente di portare fino a quattro i posti letto sempre pronti per la notte.

Il Platin I 8400 Plus, condivide invece in 860 cm di lunghezza una zona anteriore simile al fratello minore sviluppando però un abitacolo ancora più vivibile e confortevole.

In coda, infatti, spazio a un maxi salotto con divano a “G”, servito da un tavolo centrale e affiancato sul lato destro da un mobile TV con televisore scorrevole a scomparsa nel vicino armadio. Al centro è collocato l’ampio blocco cucina dalla forma a “L” rivolta verso l’ingresso dotata sempre della nuova Dometic Tec Tower 10 e di una mensola bar lungo il lato confinante con la dinette di coda. Tre sono gli armadi guardaroba previsti, due collocati nella zona centrale del veicolo e il terzo ricavato tra il box doccia e i mobiletti anteriori.

Particolare infine la nuova soluzione studiata da Frankia per i gavoni garage, richiedibile in opzione sui modelli Plus, quelli cioè contraddistinti dalla presenza di un maxi living in coda. Considerata l’altezza leggermente contenuta del vano, per facilitare il trasporto di due biciclette al suo interno senza doverle smontare, sono stati installati due ribassamenti pieghevoli realizzati in alluminio, pensati per contenere le ruote e collocati simmetricamente in corrispondenza dei portelloni laterali.

Ulteriori aggiornamenti degli ambienti interni attuate da Frankia per il 2020 riguardano gli ingressi, ora provvisti di gradini più comodi e profondi e i soggiorni anteriori, e i living anteriori, che  vedono ora la presenza di un tavolo dotato di una classica monogamba ruotabile – rinunciando alle tradizionali guide a pavimento che ne consentivano lo scorrimento fino in cabina – e di cuscinerie ridisegnate, con un sistema di accesso alle cassapanche inferiori facilitato.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.