September 22, 2019

Il 2020 di casa Carthago segna il ritorno della prestigiosa meccanica di base del Mercedes-Benz Sprinter, che andrà ad equipaggiare alcuni modelli della nuova generazione dei motorhome Chic E-Line. Restyling anche dei più compatti C-Compactline, che adottano un look total-white e una nuova calandra, mentre ulteriori migliorie interessano anche le altre gamme della factory di Aulendorf

Un notevole processo evolutivo iniziato lo scorso anno e portato avanti in modo evidente anche per la prossima stagione 2020, con l’obiettivo di rafforzare sempre più la propria posizione tra i leader del segmento premium del mercato: questa è la mission di casa Carthago. Confermata la nutrita offerta che ormai da molto tempo caratterizza il catalogo della factory di Aulendorf, spaziando dai profilati dotati o meno del letto basculante anteriore, passando attraverso la classe di motorhome compatti e leggeri, fino ad arrivare ai maxi integrali di generose dimensioni, in grado di offrire il massimo comfort al proprio equipaggio. Il tutto sempre all’insegna dello stile, dell’eleganza, dell’innovazione e della ricerca della massima qualità in ogni singola parte dei veicoli.

Protagonista indiscusso della stagione 2020 di casa Carthago è sicuramente la nuova generazione della prestigiosa gamma di motorhome Chic E-Line, portando in dote una rinnovata linea esterna, un nuovo design degli interni e un’importante new entry come meccanica di base. Infatti, oltre al classico Fiat Ducato abbinato al telaio AL-KO, quattro modelli saranno disponibili anche allestiti su base Mercedes-Benz Sprinter nella versione con trazione anteriore, sempre provvista di telaio AL-KO. Equipaggiata con propulsori da 2,2 litri capaci di erogare 143 CV o 177 CV, porta con se tutte le innovazioni tecnologiche e il comfort di guida tipici della casa di Stoccarda e viene offerta con massa complessiva a pieno carico pari a 45 q.li per le versione con asse singolo posteriore e massa totale di 50 q.li (estendibile fino a 55 q.li) per le varianti disponibili anche con doppio asse posteriore.

L’estetica dei nuovi Chic E-Line è stata completamente rivista, a partire dal frontale, dove risaltano l’ampio parabrezza panoramico (ora più alto di 13 cm per una visione ottimale degli ostacoli anteriori), la nuova mascherina con calandra cromata e gli esclusivi fari ad alte prestazioni con tecnologia Full-LED di derivazione automobilistica, che garantiscono una visione notturna fino a 150 metri di profondità, un’illuminazione migliorata del ciglio della strada, una durata di funzionamento fino a 25.000 ore, un risparmio energetico pari circa al 70% rispetto ai normali gruppi ottici alogeni e una resa uniforme per tutta la durata del faro. Rinnovato anche lo specchio di coda, che conta ora un nuovo avvolgente paraurti inferiore con gruppi ottici sempre a LED.

Nuovo anche lo stile dell’arredo interno, disponibile in due differenti varianti denominate “Linea Chiara” – caratterizzata da ante e piani color bianco laccato abbinata a mobili in tinta noce – e “Linea Nobile”, contraddistinta invece da una presenza maggiore di parti color noce con inserti bianchi. Non cambia però l’eleganza nello stile e nelle forme che da sempre caratterizza questa gamma, arricchendosi ora di un nuovo sottobasculante con pensili integrati e un set di tre particolare orologi in stile nautico, nuovi pensili con vani a giorno ricavati nella loro parte inferiore, una pratica e utile scarpiera posizionata sotto al divano frontemarcia del living e un inedito mobile cucina caratterizzato da un particolare design a onda a sviluppo verticale, nella cui sommità è stata ricavata una vetrinetta destinata a ospitare i calici.

Tra i quattro modelli che saranno allestiti anche sulla moderna base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter, debutta in anteprima assoluta lo Chic E-Line I 51 QB. Lungo 792 cm e disponibile sia nella versione con asse posteriore singolo sia doppio, offre una vera e propria suite padronale in coda formata da un letto matrimoniale centrale nautico posizionato sopra un maxi gavone garage passante, isolabile dal resto dell’abitacolo grazie all’esclusiva parete traslabile introdotta la scorsa stagione. Chi predilige la massima ariosità interna la potrà lasciare adagiata lungo la porzione destra, accanto alla toilette, mentre, quando diventa importante offrire la massima privacy, ecco che questa può scorrere raggiungendo i piedi del letto portandosi dietro due ulteriori porte scorrevoli e lo schermo TV ancorato ad essa.

Posizionata a ridosso della camera, la toilette si sviluppa in conformazione passante, prevedendo un box doccia completamente indipendente lungo la fiancata sinistra e un locale bagno su quella opposta.

Al centro, spazio al nuovo blocco cucina, provvisto ora del frigorifero a colonna Dometic Serie 10 – con apertura delle porte del frigo e della cella freezer da ambo i lati – chiusura centralizzata dei cassetti e nuovo posizionamento della macchinetta del caffè all’interno dei pensili superiori.

Anteriormente, invece, si sviluppa il confortevole living formato da una semidinette a “L” integrata con la cabina di guida grazie alle poltrone girevoli, coadiuvata da un divanetto laterale e servita da un tavolo centrale. Un matrimoniale basculante discendente sopra la cabina di guida, porta infine a quattro i posti letto previsti per la notte, mentre non mancano ulteriori possibilità di stivaggio all’interno del doppio pavimento passante, accessibile mediante appositi sportelli esterni o botole dedicate ricavate a pavimento.

Gli altri modelli che adotteranno anche la base meccanica di Stoccarda saranno gli Chic E-Line I 50 LE, I 61 XL LE e I 64 XL QB.
Per quanto concerne invece le rinnovate versioni allestite su base Fiat Ducato, l’esordio spetta al modello Chic E-Line I 50 LE. Caratterizzato da una lunghezza esterna pari a 789 cm, sviluppa il layout dei comodi letti gemelli in coda, posizionati sempre sopra un maxi gavone garage passante.

La zona giorno riprende le medesime caratteristiche del modello I 51 QB mentre, quella  posteriore, oltre a differenziarsi per la tipologia di camera adottata, prevede sempre un bagno passante organizzato in locali indipendenti lasciando però spazio tra il locale toilette e il letto destro per un terzo armadio guardaroba a sviluppo verticale, che va ad aggiungersi ai due classici ricavati sotto i letti di coda.

Rinnovata la linea esterna anche della gamma ammiraglia di motorhome Chic S-Plus, che adotta i tratti estetici salienti del nuovo frontale sviluppato per gli Chic E-Line, mantenendo però inalterata la base meccanica utilizzata, quella del robusto Iveco Daily con trazione posteriore su ruote gemellate.

Novità hanno interessato anche la gamma di motorhome compatti C-Compactline, oggetto di un restyling esterno per la stagione 2020, la serie caratterizzata da una larghezza esterna ridotta di soli 212 cm e un peso in ordine di marcia particolarmente contenuto che perde ulteriori 20 kg grazie a una serie di singoli interventi specifici. Nuovo look delle pareti ora in total-white, in linea gli ultimi aggiornamenti della casa di Aulendorf, dove risaltano le grafiche laterali contraddistinte da una grande “C” pensata per richiamare il logo Carthago. Anteriormente, invece, spazio a una nuova calandra, ora caratterizzata da linee più aggressive e dai portalampada con indicatori di direzione integrati, impreziosita poi da una griglia del radiatore con strisce cromate.

La gamma C-Compactline rimane invariata per il 2020. Dei cinque conosciuti modelli disponibili fanno la loro prima apparizione sotto la nuova veste estetica il particolare C-Compactline 141 LE, che offre in appena 663 cm una camera in coda formata dai letti gemelli posizionati su gavone garage passante, semidinette anteriore integrata con la cabina di guida e coadiuvata da un piccolo strapuntino laterale, blocco cucina lineare provvisto di colonna frigo in conformazione slim e il pratico locale bagno sviluppato in un unico ambiente, caratterizzato da una maxi porta battente che consente, all’occorrenza, di separare la zona notte dal resto dell’abitacolo.

Ad affiancarlo, il fratello maggiore C- Compactline 144 QB che sviluppa il layout del letto a penisola posteriore posizionato su garage abbinato a un bagno passante organizzato in locali indipendenti, cucina centrale a “L” provvista di colonna frigo e semidinette anteriore integrata con la cabina di guida, in 699 cm di lunghezza complessiva.

Risalendo la gamma, i motorhome C-Tourer, già oggetto di restyling lo scorso anno, adottano alcune piccole migliorie volte a valorizzare ancor di più una delle serie best-seller di casa Carthago. Ne rappresentano un esempio l’adozione delle nuove ed eleganti luci diurne a led che impreziosiscono il frontale, degli inserti in pelle che rivestono una parte del sovracruscotto anteriore e, sui modelli di dimensioni maggiori caratterizzati dal letto centrale nautico posteriore, della già citata parete traslabile con porta TV incorporato, che permette di separare in un modo altamente versatile la zona notte da quella giorno. Ecco il C-Tourer I 150 QB Model Year 2020, uno dei modelli posizionati al vertice di questa gamma grazie alla sua lunghezza pari a 748 cm.

 

Grandi novità anche nella fortunata e confermata serie di motorhome Chic C-Line. Innanzitutto si assiste all’adozione delle nuove luci diurne a LED nelle versioni standard mentre, le varianti Superior, offriranno di serie i già citati esclusivi fari ad alte prestazioni con tecnologia Full-LED di derivazione automobilistica, una soluzione volta non solo ad migliorare l’estetica dei veicoli ma principalmente ad aumentare la sicurezza durante la guida notturna grazie a una migliore resa, a un basso consumo di elettricità e alla riduzione dell’affaticamento degli occhi.

Ecco lo Chic C-Line 4.9 LE Superior Model Year 2020, un motorhome lungo 739 cm che sviluppa al suo interno il layout dei ricercati letti gemelli posizionati su garage, abbinati a un bagno passante sviluppato in locali indipendenti, blocco cucina a “L” e confortevole living anteriore integrato con la cabina di guida.

Ma la grande novità che interessa la gamma Chic C-Line è l’introduzione su alcuni modelli della prestigiosa meccanica del Mercedes-Benz Sprinter in alternativa al classico Fiat Ducato, nella versione con trazione anteriore, sempre abbinata al telaio AL-KO, con propulsori da 2,2 litri e potenze di 143 CV o 177 CV. Quattro sono i modelli che riceveranno questa variante di meccanica, disponibili sia in versione standard sia in allestimento Superior: parliamo degli Chic C-Line I 4.9 LE, I 4.9 LE L, I 5.0 QB e I 5.0 QB L, che offrono rispettivamente layout formati dai letti gemelli o dal matrimoniale centrale nautico, sempre posizionati sopra un maxi garage passante. Faranno il loro esordio probabilmente in occasione dei saloni di inizio stagione ma, almeno all’inizio, non saranno previsti per il mercato italiano.

Per quanto riguarda invece la linea Liner-For-Two, i motorhome destinati all’equipaggio di coppia in cerca del massimo comfort di bordo grazie alla presenza di un maxi living che occupa l’intera parte posteriore del veicolo, per la stagione 2020 vedranno l’introduzione di un nuovo pacchetto opzionale di equipaggiamento ufficio e TV.

La zona anteriore di questi veicoli, caratterizzata da due mobili bassi contrapposti che favoriscono la discesa in cabina dei letti gemelli basculanti, potrà infatti trasformarsi in un piccolo ufficio viaggiante: oltre ai sedili del conducente e del passeggero girevoli, è possibile estrarre un piccolo tavolo dal mobile destro, così da essere utilizzato come scrivania dove poter lavorare, attrezzata con un set di prese di corrente dedicate. Sul lato opposto, invece, viene inserito un secondo televisore con schermo TFT posto su un’asta regolabile in altezza.

Infine, a partire dalla stagione 2020, si segnala la possibilità di poter richiedere in opzione la batteria di servizio al litio con computer di gestione dedicato. Una soluzione in grado di aumentare notevolmente l’autonomia di bordo in caso di sosta libera e di diminuire il peso di 10 kg. Saranno disponibili come optional su tutte le gamme di casa Carthago con questa configurazione: per le serie C-Compactline, C-Tourer e Chic C-Line verrà fornita una batteria al litio da 90 Ah mentre, per le serie Chic E-Line, Chic S-Plus e Liner-For-Two, potranno contare su due accumulatori da 90 Ah.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.