December 12, 2019

Dal 19 al 22 settembre a Quassolo (TO) si svolge la 15^ edizione della Sagra del Porcino organizzata dall’associazione turistica locale con il contributo della regione Piemonte, che vede protagonista assoluto il boletus edulis, comunemente noto come porcino, ma non solo, saranno infatti presenti altre specialità gastronomiche e domenica un mercatino di arte, artigianato e prodotti tipici alimentari a km 0.

Un piccolo paese che offre una piacevole occasione di trascorrere una domenica in serenità e grande allegria con un susseguirsi di iniziative dal trekking alla ricerca dei porcini nei boschi sopra Quassolo, al mercatino artigianale e di prodotti tipici.  Ad allietare e intrattenere i turisti durante la giornata saranno presenti gruppi musicali che percorreranno le vie del paese, un concerto pomeridiano delle “Nostre Valli” e mostre di pittura e di tornitura del legno, tiro a segno con il softair team Lupi del Moncenisio.
Un allegro trenino farà percorrere le vie del borgo, sarà inoltre possibile visitare il vecchio caseificio, il vecchio mulino-falegnameria e le antiche cantine. 

Per pranzo una pausa enogastronomica a base di porcini in umido, polenta e spezzatino, nonché dolci e formaggi locali assaporando i vini del Canavese, nel pomeriggio si potranno degustare le tipiche miasse accompagnate dal particolare formaggio speziato “il salignun” oppure da salame, toma o nutella a seconda dei gusti.
La serata culinaria della domenica, come quelle di venerdì 21 e sabato 22, vedranno protagonista il fungo porcino cucinato in svariati modi: fresco sulla mocetta, in salsa nei voul-au-vent,
all’interno della tipica zuppa di funghi, nel sugo dei ravioli alla boscaiola, come secondo piatto (fritto, in umido o trifolato). In alternativa ai funghi saranno ordinabili: salumi tipici locali, ravioli al pomodoro, grigliate di carne, patatine, formaggi e dolci locali sempre accompagnati dal Rosso Canavese e dall’Erbaluce della Cantina della Serra.
Al termine di tutte le serate, musica dal vivo e balli.

Per i turisti itineranti in camper è presente un’area riservata camper in riva alla Dora Baltea.

Informazioni: www.comune.quassolo.to.it

 

Cinzia

Comments are closed.