November 14, 2019

Si chiama Neo T 7 GD l’inedita proposta di casa Frankia, che amplia l’offerta dalla gamma M-Line proponendo un veicolo compatto, agile e maneggevole, realizzato sulla base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter abbinata al telaio AL-KO e contraddistinto da un peso particolarmente contenuto

In sintesi

Tipologia Profilato
Meccanica Mercedes-Benz Sprinter 414 CDI con telaio AL-KO e passo da 380 cm
Motorizzazione di base 2.143 cc – 105 kW/143 cv
Motorizzazioni opt 2.143 cc – 130 kW/177 cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ASR, ESP, Airbag conducente e passeggero, Crosswind Assistant
Posti omologati 4
Posti letto 2
Dimensioni 698x224x290 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.976 Kg
Prezzo base Euro 81.025,00 Con IVA FF
 
Costruzione starYstarYstarYstarYstarG
Meccanica starYstarYstarYstarYstarY
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarG width=
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarGstarG
Bagno starYstarYstarYstarGstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarH
Stivaggio starYstarYstarYstarYstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarH
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

Ormai da tempo l’universo Frankia è principalmente popolato da veicoli contraddistinti da dimensioni importanti, che offrono soluzioni studiate e realizzate per coloro che sono alla ricerca dei massimi comfort e abitabilità di bordo e non hanno problemi a gestire lunghezze generose. Ma qualcosa ora sembra essere cambiato…dando un’occhiata alla nuova offerta del prestigioso costruttore tedesco c’è un piccolo punto nel catalogo che salta subito all’occhio, un mezzo che esce completamente dalle linee guida seguite da Frankia in questi ultimi anni, un semintegrale compatto, agile, maneggevole e prestazionale, ma soprattutto guidabile anche con la patente B, battezzato poi con un nome difficile da dimenticare: si chiama Neo e questo, in particolare, è il modello T 7 GD.

Ecco, in video, la descrizione dettagliata, le immagini e le peculiarità del Frankia M-Line Neo T 7 GD:

Piantine e misure

Dotazioni di serie
ABS, ASR, ESP, Airbag conducente e passeggero, Crosswind Assistant, Keyless Start, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, verniciatura metallizzata della cabina di guida, oscuranti plissettati per vetri cabina, arrotolatore prolunga elettrica integrato, porta cellula con finestra, zanzariera e chiusura centralizzata.

Optional presenti sul veicolo provato:

  • Pacchetto Chassis Comfort (climatizzatore semiautomatico Tempmatick, Cruise Control, molle rinforzate asse anteriore, volante in pelle, cerchi in lega neri da 16″, isolamento termico cabina, freno a mano elettrico, parabrezza termico con sensori pioggia, assistenza fari abbaglianti, assistenza di carreggiata, assistenza di vigilanza) – Euro 4.704,00
  • Cambio automatico 9G-Tronic – Euro 2.775,00
  • Serbatoio gasolio maggiorato 92 litri – Euro 418,00
  • Sistema multimediale M-Bux – Euro 2.561,00
  • Pack TV-SAT (TV da 24″ con supporto, Antenna satellitare Teleco Flatsat Twin 85) – Euro 4.179,00
  • Unione letti gemelli  – Euro 430,00
  • Truma Duo Control CS con Eis-Ex – Euro 378,00
  • Truma Combi 6E con CP Plus – Euro 688,00

Prezzo totale del veicolo in prova: Euro 97.158,00

Conclusioni

Un veicolo destinato a coloro che amano distinguersi; questa è forse una delle classiche affermazioni più azzeccate per descrivere in poche parole l’essenza dell’ultimo arrivato in casa Frankia. Il nuovissimo Neo T 7 GD lo possiamo definire il capostipite di una nuova tendenza che, con molte probabilità, il prestigioso produttore tedesco ha deciso di seguire per recuperare quella clientela attenta ed esigente che non è alla ricerca di un veicolo dalle dimensioni importanti, ma di un mezzo più compatto, maneggevole e guidabile anche con la patente B, senza però dover rinunciare alle caratteristiche tecnico-costruttive di alto livello che da sempre contraddistinguono la produzione marchiata Frankia. Sono infatti proprio le sue eccellenti doti stradali e di guidabilità che colpiscono non appena ci si mette alla guida e si affrontano le tipiche strade collinari, tra curve, controcurve, salite e discese. La scelta di optare per la moderna e prestazionale base meccanica del Mercedes-Benz Sprinter – che porta in dote tutti i più recenti dispositivi legati al comfort e alla sicurezza durante la marcia – abbinandola al telaio AL-KO e a una scocca dalle dimensioni non eccessive e dalle forme aerodinamiche, si è rivelata vincente: l’agilità, la stabilità, l’inserimento in curva ma soprattutto il piacere di guida sono quelli tipici di un’autovettura. Ma le impressioni particolarmente positive che si percepiscono guardandolo esternamente, guidandolo su strada, oppure analizzando le peculiarità tecniche riservate alla costruzione o all’impiantistica, non è subito facile ritrovarle salendo all’interno dell’abitacolo. Un ambiente che, a prima vista, può apparire minimalista, con tratti forse un po’ troppo semplicistici e rifiniture non sempre all’altezza, in contrasto con le linee guida normalmente seguite dal costruttore tedesco. Bisogna infatti entrarci più e più volte per iniziare a capirne lo spirito e l’impostazione particolarmente moderna ma, si sa bene, il gusto estetico è puramente personale. I tratti tipicamente teutonici si ritrovano però anche in altre soluzioni adottate, come un frigorifero dalla capacità particolarmente ridotta e nettamente inferiore alla media della categoria, o un locale bagno organizzato con elementi scorrevoli a scomparsa, che possono risultare poco pratici nell’utilizzo, nonostante lascino spazio a un box doccia trasformabile di ampie dimensioni. Molti sono quindi i contrasti che convivono nel Neo T 7 GD, ma siamo solo ai blocchi di partenza di questa nuova generazione che, al netto di qualche normale e possibile difetto di gioventù, sicuramente ha molto da dare a coloro che ne vogliono davvero capire l’essenza.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Eccellenti doti stradali, grazie all’abbinamento tra dimensioni piuttosto contenute, linea esterna aerodinamica, meccanica di base Mercedes-Benz Sprinter e telaio AL-KO.
  • Lo studio di questo progetto ha consentito la riduzione del peso complessivo in ordine di marcia al di sotto dei 30 q.li.
  • Costruzione di alto livello tipica di casa Frankia, che ne consente un tranquillo utilizzo durante tutte le stagioni.
  • Pratica la presenza del secondo portellone collocato sulla parete di coda, che facilita notevolmente il carico di attrezzature ingombranti.
  • Linea esterna moderna e originale che richiama però il family-feeling di casa Frankia.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • La scelta dell’arredo interno è ricaduta su un mobilio dal design forse troppo minimalista e con rifiniture migliorabili in alcune parti.
  • Il frigorifero adottato presenta una capacità particolarmente ridotta.
  • Le reti a doghe dei letti posteriori hanno lasciato il posto a materassini alveolari.
  • La scelta di ricorrere all’adozione di elementi scorrevoli a scomparsa nel vano toilette può talvolta risultare poco pratica nell’utilizzo.

Riferimenti e contatti del costruttore

Frankia-GP GmbH Bernecker Str. 12 – 95509 Markschorgast (Germania) Tel. +49 09227/738-0 – Fax +49 09227/738-33 – E-mail: info@frankia.de http://www.frankia.de/ – Sito italiano: http://www.frankia.it/

Il veicolo per la prova è stato gentilmente fornito da: 

Lusso Caravan
Via Valle Grana, 18 – 12010 San Rocco Bernezzo (CN)
Tel. 0171 687043

www.lussocaravan.it

Davide

Comments are closed.