November 14, 2019

Un motorhome che in meno di sette metri racchiude qualità costruttiva, cura nei dettagli e uno dei layout più richiesti del momento, quello con letti gemelli su gavone garage. Questa è l’essenza del nuovo Knaus L!ve I 650 MEG

In sintesi

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio Camping-Car Special e passo da 380 cm
Motorizzazione di base 2.287 cc – 88kW/120cv
Motorizzazioni opt 2.287 cc – 103kW/140cv – 2.287 cc -118/160cv- 2.287 cc- 130kW/177cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ESP, Hill Holder, Airbag conducente e passeggero, Cruise Control
Posti omologati 4
Posti letto 4+1 optional
Dimensioni 699x232x279 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.850 Kg
Prezzo base Euro 65.940,00 Con IVA FF
 
Costruzione starYstarYstarYstarYstarG
Meccanica starYstarYstarYstarHstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarG
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarG
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarH
Cucina starYstarYstarYstarHstarG
Bagno starYstarYstarYstarHstarG
Impiantistica starYstarYstarY
Stivaggio starYstarYstarYstarYstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarY
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L’analisi

Inserita nella fascia media del mercato, la gamma L!ve rappresenta da qualche stagione il gradino di accesso al mondo Knaus. Una collezione completa, che porta in dote le caratteristiche costruttive tipiche del brand tedesco, inserita in quasi tutti i principali segmenti di veicoli motorizzati, grazie alla nutrita offerta composta da mansardati, profilati classici e semintegrali provvisti di letto basculante che, per il 2020, si completa con l’inedita serie di motorhome denominata L!ve I. Una gamma che non lascia per nulla trasparire la sua collocazione alla base dell’offerta di casa Knaus, grazie a veicoli pensati e realizzati per essere utilizzati in ogni occasione, ricchi di dettagli interessanti e con una dotazione di serie per il mercato italiano di tutto rispetto. I nuovi motorhome riprendo internamente i tratti distintivi della serie L!ve, mentre esternamente si presentano con un inedito frontale dai connotati particolarmente sportivi. Tra i due modelli presenti a catalogo, il più piccolo si chiama L!ve I 650 MEG e sviluppa, in meno di sette metri, il ricercato layout dei letti gemelli posteriori posizionati su garage.

Lungo 699 cm, largo 232 cm e altro 279 cm, adotta la meccanica Fiat Ducato 35 Light abbinata al telaio ribassato Camping-Car Special con carreggiata posteriore allargata e passo da 380 cm. La motorizzazione di base è rappresentata dal propulsore da 2,3 litri Euro 6 D-Temp in grado di erogare 120 cv mentre, opzionali, sono le potenze maggiori da 140, 160 o 177 cv. Quest’ultime, in particolare, possono essere equipaggiate, con sovraprezzo, del nuovo cambio automatico con convertitore di coppia a nove rapporti ZF. Interessante anche la dotazione meccanica offerta di serie da Knaus, che include equipaggiamenti atti a garantire comfort e sicurezza di guida tra i quali: ABS, ESP, Hill Holder, Airbag conducente, luci diurne a LED, fanaleria Full-LED e specchietti retrovisori in stile bus. Un equipaggiamento di serie che si arricchisce ulteriormente con pacchetti destinati esclusivamente ai veicoli per il mercato italiano. Il “Pacchetto Fiat”, che include il climatizzatore manuale in cabina, Airbag passeggero, Cruise Control, comandi radio al volante e cerchi in acciaio da 16”. Il “Pacchetto L!ve I”, che annovera accessori come la zanzariera per porta d’ingresso, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, serbatoio di recupero coibentato e riscaldato, oblò Midi-Heki 70×50 con illuminazione integrata, sedile passeggero regolabile in altezza, predisposizione autoradio, comando CP Plus, sistema iNet Truma e sistema di filtraggio dell’acqua BWT. Infine, dedicato prettamente all’estetica, il “Pacchetto Styling L!ve I” che include i cerchi in lega da 16”, la griglia del radiatore con applicazioni cromate, serigrafie con finiture simil carbonio e il finestrino lato guida con telaio nero e applicazioni cromate tra cui il nome della gamma.

Di sicuro interesse anche il “Pacchetto Media”; optional presente sul veicolo oggetto di questa prova, oltre a includere la radio DAB con software di navigazione e la videocamera posteriore, annovera anche l’Head-Up Display. Quest’ultimo, si tratta di uno schermo aggiuntivo posizionato tra il cruscotto e il parabrezza dove vendono visualizzate le informazioni riguardanti la velocità, la segnaletica stradale e le istruzioni di navigazione; una soluzione che consente al conducente di mantenere lo sguardo in direzione della strada, a tutto vantaggio della sicurezza durante la guida.

Esternamente il L!ve I 650 MEG riprende i tratti tipici delle produzioni del marchio tedesco. Linee classiche, che a partire dallo specchio di coda caratterizzato dal già conosciuto paraurti che ingloba gli inconfondibili fanali Cat-Eye Evolution, proseguono con tratti semplici e filanti impreziositi dalle serigrafie dedicate in direzione della parte anteriore, accompagnando lo sguardo verso l’inedito frontale. Di chiara ispirazione automotive, presenta un design moderno con linee decise e accattivanti mentre, la calandra cromata e i gruppi ottici Full-LED, ben si integrano nell’insieme donando personalità e connotati sportivi al veicolo.

Per quanto riguarda la scocca adotta pareti da 31 mm di spessore rivestite esternamente in alluminio, ossatura in legno e coibentazione in polistirolo ad alta densità. Uguale struttura ma con rivestimento antigrandine in vetroresina per il tetto e il pavimento, che si differenziano nello spessore rispettivamente da 32 mm il primo e 40 mm il secondo. Knaus, propone in opzione una scocca tecnologicamente più avanzata denominata TVT (Top Value Technology), per la realizzazione della quale sono impiegati elementi in poliuretano anziché il legno, abbinati all’isolamento in Styrofoam. Nota importante: per entrambi le scocche la garanzia contro le infiltrazioni è di 10 anni, previa esecuzione dei tagliandi previsti dal costruttore. L’allestimento esterno si completa con quattro finestre Seitz S7 provviste di telaio in alluminio, porta d’ingresso “Knaus Premium” comprensiva di zanzariera per l’intera altezza, finestra fissa con oscurante plissettato, porta ombrello e apertura assistita da un pistoncino. Quest’ultimo, preclude però la completa apertura della porta creando di fatto la possibilità di urtare la maglia interna da parte dell’utilizzatore. Infine, a tetto sono presenti tre oblò da 40×40 cm a beneficio del letto anteriore, della cucina e della zona notte, uno da 28×28 cm a favore del bagno e un panoramico Midi-Heki in corrispondenza del corridoio centrale.

Naturalmente non possono mancare gli sportelli dedicati ai vani di servizio e al garage posteriore. Quest’ultimo, accessibile da entrambi i lati grazie a due portelloni simmetrici (dimensioni 108×77 cm), ha una soglia di carico posta a 43 cm da terra e offre un vano di buone dimensioni, 212 cm di larghezza, 86 cm di profondità e 112,5 cm di altezza, che si completa con l’illuminazione dedicata, pratici ganci ferma carico riposizionabili, inseriti su apposite barre, e utili ripiani.

Qualora si volesse aumentare la capacità di stivaggio, oppure trasportare esternamente le bici, Knaus annovera, nella ricca lista di accessori opzionali, il nuovo portatutto posteriore integrato e-hit. Istallato direttamente sul telaio, l’e-hit è composto da un doppio braccio orientabile che, al termine dell’utilizzo, scompare elettricamente rientrando sotto al paraurti posteriore senza eccedere dalla sagoma del veicolo. Sul portatutto va poi montata la e-base, provvista di luci e indicatoti di direzione, sulla quale posizionare il portabiciclette c-carry (come sul veicolo in prova) oppure il box chiuso realizzato in plastica e tessuto multistrato, e-box.

 

Gli impianti

Per quanto concerne l’autonomia idrica, il L!ve I 650 MEG fa affidamento su di un serbatoio per le acque chiare da 100 litri; collocato nella parte sottostante il lato sinistro della panca fronte marcia, sporge parzialmente sotto la scocca del veicolo, all’interno però di un guscio coibentato e riscaldato. Provvisto della medesima coibentazione e posizionato in centro al mezzo, la cisterna per le acque reflue ha una capienza di 95 litri. Infine, la distribuzione dell’acqua alle utenze è garantita da una pompa a immersione, il cui funzionamento è subordinato all’apertura dei rubinetti grazie alla presenza di micro interruttori.


Sulla fiancata sinistra, si segnala la presenza di un Service-Box all’interno del quale vi sono il bocchettone di carico delle acque chiare e le valvole di scarico dei serbatoi in comoda posizione antigelo.
Knaus, riserva anche una particolare attenzione anche all’impiantistica di bordo con il sistema di filtraggio dell’acqua BWT, acronimo di Best Water Technology. Questo sistema, di serie su tutte le nuove produzioni e istallabile anche su tutti i mezzi già circolanti del brand, garantisce la pulizia e la potabilità dell’acqua filtrando calcare, metalli pensati e cloro che sovente vengono introdotti nei serbatoi durante le operazioni di carico, conferendole un sapore più addolcito e gradevole. Il riscaldamento e la produzione dell’acqua calda sono affidati alla potente Truma Combi da 6 kw alimentata a gas. Collocata all’interno della cassapanca frontemarcia è gestita dal comando digitale CP-Plus abbinato all’unità iNet, che ne consente la gestione anche da remoto tramite un’apposita App. Nonostante la gamma di veicoli integrali L!ve I rappresenti il gradino d’accesso al segmento motorhome di casa Knaus, il costruttore tedesco include tra gli optional il prestigioso riscaldamento a convettori Alde. Presente sul veicolo in prova, è posizionato al posto della già citata Truma Combi nella panca frontemarcia, ed è gestito dal pannello di controllo collocato sopra la porta d’ingresso.

L’impianto elettrico fa capo al trasformatore e caricabatterie CBE CB516 posizionato all’interno della cassapanca frontemarcia del living anteriore. Accanto a questo, trovano spazio anche l’interruttore magnetotermico, completo di salvavita, lo staccabatteria e il Booster Schaudt.
Molto curato, l’impianto elettrico si sviluppa interamente in canalina, mentre per la gestione si affida al pannello di comando CBE PC 210 personalizzato per Knaus, dotato di schermo lcd e, soprattutto, della moderna tecnologia Ci-Bus, inserito sopra la porta d’ingresso. Massiccia la presenza di prese 220 V, ben sei distribuite fra dinette, cucina e camera da letto alle quali, si aggiungono le utili prese USB.
Interamente a LED, l’illuminazione risulta omogenea e ben ripartita in tutto l’abitacolo e può contare su spot sotto pensili, applique di lettura e luci d’ambiente a diffusione.

L’impianto del gas fa affidamento su due bombole da 10 kg collocate nell’apposito vano realizzato sotto al letto posteriore destro e accessibile tramite lo sportello esterno dedicato. Nel veicolo in prova, sono inoltre presenti la staffa porta bombole estraibile e il Truma DuoControl CS con filtri gas inclusi, entrambi disponibili con sovrapprezzo. Infine, i sezionatori sono collocati in posizione di facile accesso, all’interno del primo cassetto della cucina.

All’interno

Gli interni mostrano la chiara volontà del costruttore di realizzare un veicolo che, nonostante sia alla base della propria offerta di motorhome, esprima il meglio in termini di qualità e cura del dettaglio e che sia adatto all’uso in ogni stagione. Il living e la camera da letto posteriore, sono dotati infatti di paretine anticondensa che si abbinano a un sistema di areazione ben congeniato, per ciò che concerne i pensili, cassepanche e blocco cucina, cercando di favorire la massima circolazione dell’aria in ogni angolo del veicolo. L’arredamento gioca fra i contrasti dell’essenza dei montanti e dei profili “Olmo Pavarotti”, con i frontali dei pensili bianchi e la parte inferiore delle ante di tonalità più scura, creando un insieme piacevole, moderno e contemporaneo. Un mobilio che si rivela curato anche nei dettagli: pensili capienti, dalla forma leggermente bombata, dotati di chiusura servoassistita e maniglie in alluminio satinato.

Sempre con riferimento all’arredo interno, una spiccata attenzione è stata dedicata al comfort e alla praticità; infatti, la spalliera posteriore del divano frontemarcia del living, oltre a ospitare il vano tv in grado di contenere uno schermo da 24” (estraibile grazie all’apposito supporto) integra anche i poggiatesta. In particolare, la tv a LED da 24”, il porta tv e l’antenna satellitare Oyster 60 Premium Twin, sono racchiusi nel pacchetto denominato “Tv 24” disponibile in opzione e presente sul veicolo in prova. Per quel che riguarda le tappezzerie, Knaus offre per ogni L!ve I, la possibilità di scegliere fra sei tipologie di rivestimenti: “Fine Square” (presente sul veicolo in oggetto) “Makuto” ed “Energy”, mentre con sovrapprezzo, sono disponibili le varianti “Active Royale”, “Active Rock” e i rivestimenti in pelle “Las Vegas”.

Vero e proprio cuore dell’allestimento, il living anteriore accoglie l’equipaggio in un contesto arioso che beneficia di una piacevole illuminazione naturale grazie all’ampia vetratura anteriore, alla finestra laterale e all’oblò panoramico Midi-Heki. Pensato e realizzato per ospitare fino a cinque commensali è composto, oltre che dal tavolo ancorato a parete e dotato di prolunga, da un divano fronte marcia coadiuvato dalle poltrone girevoli della cabina di guida e da un’ulteriore poltroncina laterale destra. In merito ai veicoli destinati al mercato italiano, si fa presente che il living anteriore adotta un divano a “L” e un tavolo centrale con piano traslabile e ruotabile, dotato di gamba telescopica. Lo sfruttamento del salotto è poi facilitato dalla complanarità fra cabina e abitacolo, dove i tecnici Knaus hanno uniformato il piano di calpestio realizzando un rialzo del pavimento di 13 cm. Non mancano, sempre nel living, le prese 220 V e una utile USB da utilizzare per la ricarica di device mentre, per quanto concerne lo stivaggio, ecco due pensili a soffitto, inseriti lungo la fiancata sinistra, un piccolo vano disponibile al di sotto della seduta della poltroncina destra e un porta oggetti provvisto di chiusura posizionato a lato del sedile passeggero. A garanzia della giusta privacy sono presenti di serie delle tende plissettate realizzate in tessuto.

Collocato sulla parete destra, il blocco cucina si sviluppa linearmente. Sulla superficie sono inseriti il piano cottura tre fuochi Dometic completo di coperchio in vetro temperato e accensione piezoelettrica integrata e un lavello dalla forma circolare, realizzato in acciaio inox e provvisto di miscelatore monocomando dall’impronta domestica. Il piano di lavoro a disposizione del cuoco di turno non risulta particolarmente ampio ma, in aggiunta, può contare su un’ulteriore base a ribalta presente a lato, in corrispondenza della porta d’ingresso. Ben organizzato, lo stivaggio si affida a un doppio pensile a soffitto mentre, nella parte inferiore, altro spazio è disponibile grazie a due ampi cassetti – il primo con porta posate – e di un vano dotato di anta a ribalta.

La dotazione del blocco cucina si completa con il frigorifero trivalente a colonna Thetford N3142; offre la selezione automatica della fonte di alimentazione, una capacità di 145 litri, cella freezer integrata e un pratico cassettone estraibile inferiore. Sotto al frigo, poi, è ricavato un ulteriore stipetto.

Di fronte alla cucina, la toilette è accessibile grazie a una porta scorrevole a serranda; nonostante le dimensioni contenute risulta essere pratica e funzionale e vede la presenza sul lato destro del wc Thetford C403L dotato di cassetta estraibile sormontato da uno specchio di cortesia al cui lato, verso la parete di sinistra, presenta uno stipetto chiuso. L’ambiente si completa con la parete rotante sulla quale sono inseriti il lavabo, uno specchio dotato di illuminazione e tre ripiani a giorno che, una volta dispiegata, lascia spazio al box doccia completo di piatto inferiore con doppia piletta di scarico, miscelatore con erogatore estraibile e supporto verticale a parete. L’areazione del locale bagno è affidata ad un oblò a tetto da 28×28 cm ma, viste le dimensioni del locale, sarebbe più consono poter disporre di un’apertura di dimensioni maggiori.

Situata in coda al veicolo e inserita in un ambiente piacevole ed elegante, la camera padronale adotta i comodi letti gemelli (195×80 cm il sinistro, 190×80 cm il destro), il cui accesso è agevolato dalla presenza di due gradini fissi. A garanzia del miglior comfort e riposo notturno, i letti dispongono di materassi in schiuma fredda EvoPore e reti a doghe mentre, come già anticipato, l’intero ambiente beneficia di un’ottimale distribuzione del calore grazie alle paretine anticondensa presenti su tutto perimetro. I letti gemelli, che possono essere trasformati in un maxi matrimoniale con un apposito kit fornito in opzione, sono corredati di applique di lettura orientabili e sono sovrastati da tre pensili utili per lo stivaggio e da mensole laterali a vista. Gli armadi guardaroba, sono realizzati ai piedi dei letti e sono fruibili sia attraverso la classica anta laterale, sia dalla parte superiore, sollevando una porzione del piano del letto. L’allestimento si completa con le due finestre laterali simmetriche e l’oblò a tetto da 40×40 cm che, sul questo veicolo, è sostituito da un oblò panoramico opzionale dalla particolare forma allungata.


Infine, il letto matrimoniale basculante anteriore a movimentazione manuale, provvisto di rete a doghe, oblò a tetto e illuminazione a soffitto, garantisce ulteriori due posti per la notte.

Piantine e misure

Dotazioni di serie

Il Knaus L!ve I 650 MEG offre di serie: ABS, ESP, Hill Holder, Airbag conducente, alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata delle porte cabina con telecomando, Pacchetto Fiat (climatizzatore manuale in cabina, Airbag passeggero, Cruise Control, comandi radio al volante e cerchi in acciaio da 16”), luci diurne a LED, specchietti retrovisori stile autobus, Pacchetto L!ve I (zanzariera per la porta cellula, specchietti retrovisori regolabili e riscaldabili elettricamente color bianco, serbatoio di recupero isolato e riscaldabile, sedili passeggero regolabile in altezza, predisposizione autoradio con due altoparlanti, comando digitale Truma CP Plus, sistema Truma iNet, sistema di filtraggio BWT,  olbò Midi-Heki 70×50 con illuminazione integrata), finestre Seitz S7, porta cellula Premium con finestra e oscurate plissettato, Pacchetto Styling (cerchi in lega, griglia radiatore con applicazioni cromate di alta qualità, pregiate serigrafie con finitura carbonio e finestrino lato guida con telaio color nero, side blade sotto i finestrini con applicazioni cromate inclusa la scritta del nome della gamma).

Optional presenti sull’esemplare provato:

  • Motorizzazione Fiat Ducato 2,3 litri 103Kw/140 cv – Euro 910,00
  • Pacchetto TV 24″ (Sistema di antenna Oyster 60 Premium Twin, inclusa Tv a LED 24″, porta Tv e predisposizione Tv zona notte) – Euro 1.130,00
  • Pacchetto Media (Radio DAB+sistemka di navigazione all-in-one con software dei campeggi, senza cd/dvd, antenna DAB+FM, aggiornamento delle mappe per 3 anni) – Euro 2.040,00
  • Slitta porta bombole – Euro 320,00
  • Riscaldamento ALDE – Euro 2.610,00
  • Gradino elettrico – Euro 510,00
  • Tendalino Omnistore 455×250 – Euro 1.150,00
  • Portatutto e-hit ( comprensivo di gancio traino removibile istallato nel paraurti, incluso base removibile, E-Base l’accessorio con luci posteriori ed il portabici posteriore E-Carry per due biciclette con carico massimo di 83 kg) – Euro 2.820,00
  • Cerchi in lega da 17″ color Titan metallizzato con disegno esclusivo Knaus – Euro 1.360,00
  • Oblò panoramico posteriore da 130×45 cm – Euro 480,00
  • Presa USB posteriore – Euro 50,00

Prezzo totale del veicolo provato: Euro 79.320,00

Conclusioni

Vista la collocazione alla base dell’offerta Knaus, questo motorhome potrebbe far pensare ad un veicolo economico; ma non è così, anzi, tutt’altro. Non lo è nei materiali impiegati, nella qualità costruttiva, negli equipaggiamenti e nelle soluzioni adottate. Un mezzo che si presta all’utilizzo in ogni stagione, pensato principalmente per l’equipaggio di coppia, ma comunque in grado di ospitare a bordo fino a quattro persone senza dover rinunciare a una buona vivibilità interna. Il L!ve I 650 MEG rispecchia l’essenza dello stile teutonico, una continua ricerca finalizzata a dare tanta sostanza e pochi fronzoli, che si concretizza in questo motorhome con spazi interni razionali dove la capacità di stivaggio, l’impiantistica e la vivibilità generale la fanno da padroni, lasciando in secondo piano l’estetica. Infatti, il mobilio interno lo si apprezza maggiormente per la sua funzionalità, votata a garantire un circolo dell’aria ottimale, e praticità d’uso piuttosto che per un design, comunque contemporaneo, ma piuttosto minimalista. Un arredo che nel complesso ben si sposa con tutti gli ambienti, accoglienti e convincenti, peccando però un po’ nell’illuminazione, che risente della mancanza di qualche punto luce. Molteplici sono dunque le carte che si gioca il L!ve I 650 MEG sotto tutti i punti di vista, a livello costruttivo ma non solo. Basti pensare alla dotazione offerta di serie per il mercato italiano, particolarmente ricca, o alla garanzia di 10 anni sulla scocca, valori aggiunti che si fanno apprezzare proponendo al cliente finale un mezzo quasi “pronto a partire” ma, allo stesso tempo, piuttosto personalizzabile attingendo alla lunga lista degli optional offerta dal costruttore tedesco.

Cosa ci è piaciuto di più

  • La dotazione meccanica di serie annovera i principali dispositivi legati al comfort e alla sicurezza durante la guida.
  • Gli impianti sono realizzati con cura, la coibentazione del serbatoio di recupero, il posizionamento delle valvole di scarico e del bocchettone di carico dell’acqua all’interno del Service Box protetti dal gelo, consento l’utilizzo anche nei periodi più freddi.
  • L’inedito frontale conferisce al veicolo connotati sportivi e moderni.
  • L’arredo interno, dal design contemporaneo, è ben rifinito e curato anche nei piccoli dettagli.
  • Garanzia infiltrazioni di 10 anni

Cosa ci è piaciuto di meno

  • La parte posteriore del veicolo non brilla per personalità e smorza il carattere moderno conferito dal nuovo frontale.
  • Il pistoncino presente sulla porta cellula non ne consente l’apertura massima, portando talvolta l’utilizzatore a urtare contro l’ampia maniglia ancorata al rivestimento interno.
  • Poco consone alla tipologia di veicolo le tende oscuranti presenti in cabina di guida.
  • La motorizzazione offerta di base, quella del Fiat Ducato 2.3 mj da 120 cv, risulta poco adeguata rispetto alla mole del veicolo.

Riferimenti e contatti del costruttore

Knaus – KnausTabbert GmbH
Helmut-Knaus-Straße 1 – 94118 Jandelsbrunn (DE)
Telefono: +49(0)8583 / 21-1 – E-mail: vertriebsservice@knaustabbert.de www.knaus.de

Foto gallery

Danilo Colombo

Comments are closed.