July 6, 2020

In occasione del CMT di Stoccarda Etrusco presenta ufficialmente la sua inedita gamma di furgonati, qui rappresentata dal modello CV 600 DB, e l’atteso mansardato con letti a castello A 6600 BB, che va a completare l’offerta di questa categoria

Dal momento del suo esordio qualche anno fa, non è mancato appuntamento in cui Etrusco, il giovane brand del Gruppo Hymer, non abbia presentato novità, modelli inediti o evoluzioni delle sue produzioni. E in occasione del principale appuntamento di metà stagione non poteva di certo presentarsi a mani vuote. In occasione infatti della famosa kermesse tedesca, Etrusco presenta ufficialmente al grande pubblico il suo primo furgonato che, se a un primo sguardo segue le linee guida del gruppo in tema di sviluppo dei veicoli di questa categoria, all’interno ricrea l’atmosfera tipica dell’azienda toscana. Cinque sono i modelli che attualmente ne compongono la gamma, dei quali fa il suo esordio il CV 600 DB, un mezzo che riassume al meglio le principali caratteristiche oggigiorno ricercate dalla clientela in questa tipologia.

Allestito a partire dalla base meccanica del Fiat Ducato con lunghezza esterna pari a 599 cm, offre in coda il classico letto matrimoniale trasversale, con piano provvisto di rete a doghe ribaltabile, all’occorrenza, per aumentare il volume di carico del gavone sottostante. Anteriormente spazio alla classica semidinette integrata con la cabina di guida grazie ai sedili girevoli e servita da un tavolo ancorato a parete mentre, al centro, trovano posto i servizi e le principali possibilità di stivaggio interne.

Tre sono infatti gli armadi guardaroba presenti, due collocati alle spalle del soggiorno e un terzo inserito, assieme al  frigorifero a compressore, nella canonica colonna che separa il letto di coda dal blocco cucina. Quest’ultimo, in particolare, si sviluppa linearmente a sbalzo sul portellone ed è provvisto di piano cottura a due fuochi, lavello rettangolare realizzato in acciaio inox e piano di lavoro a ribalta. Sul lato opposto, invece, ecco il locale bagno il cui accesso è regolato da una porta a serranda scorrevole. Da segnalare l’adozione di serie delle finestre a filo carrozzeria dotate di telaio in alluminio e del riscaldamento a gasolio Truma Combi 6D. Inoltre, anche sulla gamma di furgonati è disponibile, in opzione, l’elegante variante d’arredo denominata “Type X”, introdotta in questa stagione.

Presentato anche l’atteso mansardato Etrusco A 6600 BB, un veicolo destinato alla famiglia o agli equipaggi numerosi alla ricerca di un mezzo spazioso e vivibile al suo interno, ma dall’ingombro esterno non particolarmente importante.

L’ultimo arrivato è infatti in grado di offrire, in 670 cm di lunghezza, fino a sei posti omologati e altrettanti posti letto. Questi ultimi sono suddivisi tra il classico maxi matrimoniale collocato in mansarda – dotato di piano sollevabile tramite pistoncini per facilitare il passaggio tra la cabina e la cellula abitativa – due letti a castello trasversali posteriori di generose dimensioni e un secondo matrimoniale ricavabile dalla trasformazione della dinette di stampo tradizionale.

L’allestimento si completa con un blocco cucina di ampie dimensioni sviluppato linearmente a lato dell’ingresso, affiancato dal frigorifero colonna e dal capiente armadio guardaroba, con un locale bagno collocato lungo la fiancata sinistra, provvisto di box doccia separato al suo interno.

Infine, lo stivaggio esterno conta sulla presenza di un gavone posteriore a volume variabile, grazie alla possibilità di poter ribaltare, all’occorrenza, il piano del letto a castello inferiore.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.