July 10, 2020

Iniziamo la discesa dell’Isola dello Sjaelland andando alla scoperta delle scenografiche scogliere di Stevns Klint e avventurandoci nel mezzo della foresta del Camp Adventure, per raggiungere la vetta della spettacolare torre che si erge maestosa al di sopra degli alberi

Lasciamo la meravigliosa Copenaghen per dirigersi verso sud e andare alla scoperta di un altro tesoro naturale di quest’isola: le scogliere fossili di Stevns Klint, inserite nelle liste UNESCO. Lungo questo spettacolare tratto di costa corre un itinerario panoramico lungo circa una ventina di chilometri che alterna paesaggi tra boschi e campi coltivati, a tratti in cui si aprono panorami più vertiginosi a picco sul mare; un percorso che si sviluppa tra la baia di Bøgeskov e il centro di Rødvig.

Con la loro altezza che arriva fino a 40 metri, le Stevns Klint hanno acquisito una particolare rilevanza geologica, racchiudendo nel loro calcare non solamente una miriade di fossili marini, ma anche un sottile strato scuro di argilla, traccia dell’asteroide che avrebbe provocato l’estinzione dei dinosauri 65 milioni di anni fa. Per godere appieno della loro bellezza, una delle soluzioni migliori è di scendere direttamente in riva al mare tramite la scalinata che sorge sul fianco della pittoresca antica chiesa nel villaggio di Højerup, la Gamle Kirke.

Costruita proprio a picco sulla scogliera, questa chiesa duecentesca custodisce un interno dove si trova ancora traccia di sbiaditi affreschi color ocra mentre, oggigiorno, al posto dell’altare vi è una porta che conduce su un piccolo balcone panoramico da cui è possibile ammirare una vista sul mare e sulle Stevns Klint. Nelle vicinanze della chiesa è inoltre presente un ampio parcheggio a pagamento (Coordinate GPS: N 55.279427 ; E 12.444313) immerso nel verde, dove viene consentita anche la sosta notturna.

Altro interessante punto d’osservazione, sempre lungo la cosa, è lo Stevns Fyr (Coordinate GPS: N 55.290843 ; E 12.453645), il faro che costituisce il punto d’osservazione più alto della zona, la cui salita è aperta liberamente al pubblico per poter godere di una vista a 360 gradi sul panorama circostante.

Riprendiamo il percorso verso l’interno dell’Isola dello Sjaelland per raggiungere, nei pressi della cittadina di Ronnede, una delle attrazioni più particolari di questa zona, il Camp Adventure. Nato come parco di arrampicata nel mezzo della foresta di Gisselfeld Kloster e divenuto negli anni uno dei maggiori del territorio danese, dal 2019 è un altro l’elemento che identifica Camp Adventure e lo rende una tappa quasi imperdibile per chi è di passaggio da queste parti: The Forest Tower, la torre nella foresta.

Alta ben 45 metri e dalla forma iperboloide, è stata progettata EFFEKT Architects e realizza l’ambizione di creare un edificio esteticamente bello e un’esperienza naturalistica davvero unica, in perfetta armonia con la natura circostante. Questo grazie anche all’utilizzo di tubi in acciaio corten per la creazione della struttura – che le dona una colorazione bruno rossastro – abbinato a tavole di quercia con le quali è stata realizzata la rampa.

Ma la conquista della cima rappresenta una vera e propria esperienza: la torre, infatti, si restringe nel suo centro proprio in corrispondenza delle cime degli alberi circostanti, per poi riaprirsi pian piano man mano che si sale verso l’altro fino quasi a toccare il cielo con un dito, aprendosi verso l’infinito. Dalla sua sommità la vista che circonda i visitatori è davvero incredibile, in grado di spaziare sull’intero territorio danese circostante senza ostacoli visivi.

Dall’ingresso del parco, provvisto di ampio parcheggio a pagamento (Coordinate GPS: N 55.260529 ; E 11.979488), per raggiungere la Forest Tower si percorre un facile e suggestivo percorso immergendosi nel cuore della foresta.

Dove sostare

Højerup: parcheggio a pagamento presso la chiesa di Gamle Kirke (Coordinate GPS: N 55.279427 ; E 12.444313). Punto sosta su fondo misto tra ghiaino ed erba, è consentita anche la sosta notturna ma non prevede servizi specifici dedicati ai camper. Il pagamento è gestito tramite cassa automatica.

Rødvig: area sosta camper a pagamento presso il porticciolo del paese (Coordinate GPS: N 55.254466 ; E 12.373980). Su sfondo in asfalto, è provvista di camper service, possibilità di allaccio alla corrente elettrica e possibilità di utilizzo dei servizi igienici comprensivi di docce della marina. Il pagamento è gestito presso cassa automatica.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.