August 12, 2020

La factory di Bad Waldsee si appresta ad affrontare la stagione 2021 forte di nuove proposte nei principali segmenti presidiati. Riflettori puntati sul nuovo profilato B-Klasse MasterLine T 780 che riprende tutte le peculiarità tecnico costruttive dei fratelli motorhome mentre, nel segmento van, il già conosciuto HymerCar Free 540, sarà disponibile nella versione speciale Blue Evolution caratterizzata da connotati giovani e sportivi. Non manca, infine, un ampliamento dell’offerta caravan con l’introduzione della nuova Eriba Nova 590

La prossima stagione punta a rafforzare ancora di più il binomio che unisce la moderna meccanica Mercedes-Benz a trazione anteriore a uno dei più prestigiosi produttori tedeschi, nonché marchio simbolo dell’Erwin-Hymer Group, da sempre specializzato nella costruzione di veicoli dai contenuti tecnico costruttivi di alto livello: stiamo parlando di Hymer. Un sodalizio consolidato che ha avuto come ultimi esempi la collezione B-Klasse Modern Comfort due stagioni fa, e andato sempre più rafforzandosi nella scorsa stagione con l’inserimento nell’offerta del produttore tedesco della gamma “top” di motorhome MasterLine, seguita poi dal profilato Tramp S. Il nuovo profilato di alta gamma si chiama B-Klasse Masterline T 780 e si inserice nella nutrita serie di profilati Hymer allestiti sulla prestigiosa meccanica di Stoccarda: confermati, infatti, i Tramp S disponibili in tre varianti, le versioni a trazione posteriore – o integrale 4×4 – della collezione ML-T mentre, a coniugare trazione anteriore, telaio SLC, doppio pavimento e letto basculante provvede la già citata e confermatissima collezione B-Klasse Modern Comfort.

La base meccanica tedesca equipaggia l’ultimo nato nella versione da 4,5 ton, con propulsoreda 2.2 litri con 143 o 177 cv, trazione anteriore e l’ esclusivo telaio SLC, progettato e sviluppato da Hymer, concepito non per essere semplice sostegno ma bensì parte integrante della scocca, con un fondo totalmente piatto che favorisce l’abbassamento del baricentro e lo scorrimento dei flussi d’aria inferiori, a tutto vantaggio dell’aerodinamica. La sua costruzione permette, anche, di realizzare un doppio pavimento in grado di poter ospitare parte dell’impiantistica a riparo dal freddo e dalle intemperie. Tecnologia quindi, ma anche un aspetto sportivo ed esclusivo caratterizzato dal frontale pronunciato della cabina di guida Mercede-Benz che ben si integra con la scocca che, nelle linee e nella costruzione, riprende quella dei fratelli motorhome confluendo nella parte posteriore realizzata in vetroresina, con la modanatura tipica dei MasterLine con gruppi ottici integrati.

Il design interno unisce combinazioni di colori chiari e scuri regalando un insieme elegante, piacevole e contemporaneo. Sviluppato su una lunghezza complessiva di 789 cm, il layout del nuovo B-Klasse Masterline T 780 è caratterizzato da una zona notte che vede la presenza dei comodi e ampi letti gemelli – 200 cm di lunghezza e 90 cm di larghezza – posizionati sopra il gavone garage. Il living, dallo stampo tradizionale, occupa la parte anteriore dell’abitacolo ed è formato da una semidinette a “L” integrata con la cabina di guida, dotata di poltrone girevoli, che si completa con la partecipazione di una poltroncina laterale aggiuntiva. La parte centrale del veicolo, invece, ospita i servizi composti da un blocco cucina a “L” fronteggiato dalla colonna frigo, e da una toilette in conformazione passante, organizzata in due locali indipendenti, separabile dal resto degli ambienti grazie alla doppia battuta della porta del locale wc in concorso con la porta scorrevole della camera da letto posteriore. Da segnalare che, in opzione, è disponibile la possibilità di incrementare la portata del garage fino a 450 kg così come l’aumento della massa a pieno carico da 4250 a 4500 kg.

Nel segmento van, Hymer-car, brand del gruppo Erwin Hymer Group specializzato nella produzione di veicoli furgonati, si appresta ad affrontare la nuova stagione con una novità che va ad ampliare la propria offerta; si chiama Hymer-Car Free 540 Blue Evolution ed è nata sull’onda del successo avuto la stagione scorsa dall’omonima serie dedicata al fratello maggiore Free 600. Un’edizione speciale dall’anima sportiva che, oltre a un equipaggiamento particolarmente ricco, sfoggia un look personalizzato e accattivante caratterizzato dalla verniciatura della carrozzeria in Storm Blue Metallic, esclusivi cerchi in lega da 16” di colore nero, paraurti anteriore verniciato in tinta, fari fendinebbia, luci diurne a LED e tetto a soffietto nero. A questi, si aggiungono poi il propulsore da 2.3 litri/140 CV del Fiat Ducato, Cruise Control, Airbag conducente e passeggero, sistema di fissaggio dei seggiolini per bambini Isofix e il sistema multimediale Fiat con dispositivo di navigazione da 7 pollici, monitor per retrocamera posteriore e compatibilità Apple Car Player.

Lungo 541 cm, il Free 540 Blue Evolution offre l’apprezzato layout del letto matrimoniale trasversale in coda abbinato a una semidinette anteriore e servizi centrali. Questi si compongono di un blocco cucina lineare posizionato a sbalzo sul portellone laterale – provvisto di frigorifero facilmente apribile sia dall’interno sia dall’esterno del veicolo grazie alla doppia apertura – e un locale bagno accessibile tramite porta scorrevole, collocato sul lato opposto. Quattro sono poi i posti letto sempre pronti disponibili, grazie alla presenza di serie del già citato tetto a soffietto. Moderno e improntato al mondo automotive, l’arredo interno sfrutta effetti argento lucido in combinazione con le ante bianche e la tappezzeria bicolore grigia per regalare un aspetto generale contemporaneo e luminoso.

Per quanto riguarda il segmento caravan, la stagione 2021 vede l’ampliamento della gamma Comfort Plus con l’inserimento della nuova Eriba Nova 590. A livello costruttivo, anche quest’ultima, così come tutta la gamma Nova, adotta la scocca Climadur caratterizzata da struttura in poliuretano e isolamento in XPS, oltre che da tetto, specchi anteriore e posteriore e rivestimento del pavimento in vetroresina. Gli interni sono disponibili nelle nuove varianti di design “Trend” and “Ambience”, mentre per quanto riguarda l’impiantistica anche la nuova Eriba Nova 590 adotta di serie l’Eriba Smart-Home-System con pannello di controllo TFT, grazie al quale è possibile il comando e controllo del riscaldamento, dell’acqua calda, dei livelli di riempimento dei serbatoi e dell’illuminazione. A proposito di quest’ultima, le Eriba Nova possono essere dotate delle innovative luci asportabili con batteria ricaricabile che possono facilmente essere usate, fuori dalla loro collocazione, come luci aggiuntive di lettura o di illuminazione particolare. Caratterizzato da un salotto a ferro di cavallo, il layout della 590 offre una grande cucina e un bagno posteriore con comoda doccia separata al suo interno.

 

Fotogallery

Danilo Colombo

Comments are closed.