August 3, 2020

Una stagione all’insegna della crescita: oltre a presentare una nuova gamma di profilati compatti, il 2021 di Rapido è segnato da un ampliamento la propria offerta di Van, di veicoli in edizione Ultimate Line e una completa ridefinizione degli interni con nuove essenze e aggiornamenti in fatto di ergonomia e funzionalità

Con il consueto e riconosciuto savoire faire, Rapido si presenta al via della stagione 2021 con importanti novità ed evoluzioni all’interno della propria variegata offerta: da nuove finiture e soluzioni dedicate agli arredi interni a modelli e gamme completamente inediti. Protagonista principale è la nuova serie “C”, una gamma di profilati compatti, disponibili con o senza letto basculante singolo, allestiti sulla base meccanica del Fiat Ducato con motorizzazione di partenza da 2.3 litri e 140 cv, la cui caratteristica saliente è una larghezza particolarmente contenuta pari, con esattezza, a 217 cm. Il look esterno della nuova serie “C” è contraddistinto dalla presenza di uno SkyView, inserito nel cupolino, composto da un vetro stratificato arrotondato con trattamento anti-UV e tendina parasole integrata. Per limitare la dispersione di calore, il tetto è poi riscaldato attraverso un condotto di riscaldamento dedicato. 

Dei tre modelli che compongono l’offerta, fanno il loro esordio assoluto i due che si collocano ai suoi estremi. Il più compatto prende il nome di Rapido C56 e, nonostante la lunghezza complessiva contenuta in 599 cm, offre al suo interno spazi ariosi, ben fruibili e abitabili ed è caratterizzato da una zona notte con letto matrimoniale longitudinale alla francese. Particolarmente interessante è la soluzione adottata per quest’ultimo che prevede una prolunga estraibile e una porzione di materasso ripiegabile, che consentono di non essere penalizzati dall’angolo rastremato che normalmente caratterizza questa tipologia di letto. Una soluzione, questa, che anche durate l’utilizzo consente di poter accedere senza particolari complicanze al vano toilette posizionato lateralmente e provvisto al suo interno di wc fisso posizionato nel fondo del locale e doccia parzialmente separabile.

Ben illuminata grazie alla presenza del già citato Sky-View inserito nel cupolino in concorso con l’oblò a tetto, la zona anteriore del veicolo è occupata da living integrato alla cabina di guida, dotata di poltrone girevoli, composto da un divano a “L”, una poltroncina aggiuntiva a ribalta e servito da un tavolo centrale con piano ampliabile a libro, ruotabile e traslabile. Sul lato opposto, invece, spazio alla cucina lineare provvista di piano cottura e lavello rettangolare, entrambi dotati di copertura in vetro temperato, che si completa con il frigorifero a compressore da 90 litri. Oltre ai classici pensili a soffitto distribuiti nei vari ambienti e ai cassetti della cucina, sono presenti un armadio sospeso posizionato alle spalle del divano fronte marcia, un gavone di carico (accessibile sia dall’interno sollevando una porzione della rete a doghe, sia dall’esterno grazie allo sportello laterale) e un cassetto ricavati al di sotto del letto posteriore.

Con una lunghezza di 699 cm, il Rapido C86 è il secondo modello a fare il suo esordio proponendo una camera padronale dominata dal letto matrimoniale centrale nautico e dotata, come consuetudine, di armadi guardaroba laterali, pensili ancorati sulla parete di fondo e, infine, di spazi per lo stivaggio ricavati al di sotto del piano sollevabile del letto. A fungere da filtro tra la zona posteriore e quella anteriore vi è la toilette realizzata in ambienti indipendenti per vano lavabo/wc e box doccia, unibili a formare un unico ambiente passante.

Ad anticipare il soggiorno, ecco la cucina a “L” rovesciata attrezzata con piano cottura a due fuochi, lavello rettangolare e frigorifero a colonna da 133 litri in versione slim. Integrato alla cabina di guida grazie alle poltrone girevoli, il living sfrutta gli ampi spazi dati dalla configurazione “face to face” completandosi con il tavolo centrale dotato di piano ampliabile a libro, ruotabile e traslabile.

Collocato nel mezzo della nuova gamma di profilati compatti, il Rapido C55 è lungo 667 cm, presenta una zona notte con letti gemelli su gavone garage ed è dotato di una inedita toilette Duo’Space, provvista di una parete girevole che permette di nascondere il wc per aprirsi sulla parte doccia. Il soggiorno, anche in questo caso, contempla una dinette a “L” con tavolo centrale ampliabile a libro e strapuntino laterale ribaltabile.

 

Importanti novità anche nel segmento Van di Rapido, dove fa il suo debutto il nuovo V65 XL. L’allestimento sulla base del Fiat Ducato con tetto alto H3, consente di poter disporre di un’altezza interna tale da consentire la presenza, nella zona anteriore, di un letto basculante a scomparsa che va ad aggiungersi al classico letto matrimoniale trasversale posteriore aumentando, di fatto, la capacità del veicolo a quattro posti letto.

La zona servizi del Rapido V65 XL, oltre alla cucina posizionata sbalzo sul portellone d’ingresso, adotta la collaudata soluzione della toilette Modul’Space organizzata in due locali indipendenti: vano bagno sul lato destro e box doccia su quello opposto. Quest’ultimo, in particolare, ingloba poi al suo interno l’armadio guardaroba incernierato che, ruotando sopra al letto di coda, lascia libero lo spazio necessario all’utilizzo della doccia. Il living, infine, avvalendosi di un divano a “L” coadiuvato dalle poltrone girevoli della cabina di guida e servito da un tavolo centrale traslabile e ruotabile, può ospitare comodamente quattro commensali.

Sempre all’interno dell’offerta di veicoli furgonati, il già conosciuto Rapido V68 adotta anch’esso la zona bagno Duo’Space che, come già accennato in precedenza, con la semplice rotazione di una parete incernierata consente di poter usufruire di una doccia separata dal resto dell’ambiente. Invariato l’allestimento interno che prevede una zona notte posteriore con letti gemelli e un living anteriore composto da un divano fronte marcia, coadiuvato dalle poltrone cabina di guida, servito da un tavolo ancorato a parete provvisto d prolunga pivotante.

Non solo novità o ampliamenti dell’offerta, ma la stagione 2021 porta con se anche tutta una serie di migliorie estetiche e funzionali destinate a molti dei modelli presenti all’interno dell’offerta del brand francese. Esternamente, le gamme C, 6F, 8F e 80F beneficiano di un nuovissimo specchio di coda il cui inedito perimetro include uno spoiler superiore con luce terzo stop inglobata, calate laterali complete di gruppi ottici e un nuovo paraurti inferiore. A completamento, sono poi presenti anche la predisposizione per la retrocamera, il logo Rapido cromato su sfondo nero e, solo per la versione 80 dF, un ulteriore profilo cromato.

Una particolare cura e attenzione sono state dedicate agli ambienti interni che vengono ora proposti in due nuove essenze: la prima denominata “Bellagio”, che prende il posto della Castello, propone arredi contraddistinti da una linea di mobili raffinati, con moderne venature orizzontali e nuove ante opache (disponibili in versione lucida con sovraprezzo), provviste di apertura push-lock. L’arredo si completa con una piacevole illuminazione indiretta, inserita nella parte superiore e inferiore del mobilio, che contribuisce a rendere ancor più accogliente l’ambiente.

La variante d’arredo Elegance, invece, lascia spazio alla nuova “Nacarat”, che coniuga eleganza e calore con un tocco di modernità. Ambienti inediti e valorizzati da un’essenza del legno scura che ben si sposa a elementi bianchi, come il piano della cucina e del tavolo, creando, al contempo, un ambiente raffinato, contemporaneo e accogliente. Infine, anche qui, ritroviamo il sistema di chiusura push-lock e la retroilluminazione indiretta dei pensili, ideale per creare un’atmosfera piacevole. Questo nuovo arredamento sarà disponibile su tutta la gamma Rapido inclusa la serie M dove andrà ad affiancare la già conosciuta variante “Duna”. A completamento degli arredi, infine, il brand francese propone nuovi colori per i tendaggi sempre in armonia con gli interni scelti.

Sempre perciò che concerne gli interni, l’attenzione si è focalizzata anche sui blocchi cucina, totalmente ridisegnati a tutto vantaggio della funzionalità. Il già citato C86 e i modelli della serie 6F, 8F e 80F ora presentano una cucina con superfici riviste, maniglie nere opache e finiture di ante e cassetti bianco lucido. Una serie di miglioramenti che si completano con un’illuminazione sotto al piano di lavoro e la pratica chiusura centralizzata elettrica dedicata ad ante e cassetti.

Abbandonate le forme più squadrate, le cucine in uso ai modelli Distinction (esclusi i1066 e i1090) e serie M optano per un particolare design dalle forme sinuose e più tondeggianti, sottolineate, anche qui, da un discorso illuminotecnico inserito al di sotto della superficie di lavoro. Dal rinnovato profilo trae vantaggio anche lo stivaggio che ora può fare affidamento su cassetti ampi e spaziosi dotati, inoltre, di chiusura elettrica centralizzata; l’equipaggiamento a disposizione dello chef di turno, prevede anche la presenza di un frigorifero a colonna con porte apribili da entrambi i lati.

Infine, la zona notte delle varianti con letto matrimoniale a penisola adottano armadi appendiabiti sospesi che lasciano spazio a pratici e utili comodini forniti di porte USB e prese 12 V mentre, tutti i modelli in generale, disporranno di una nuova testata del letto retroilluminata e rivestita in tessuto (esclusa la serie M rivestita in TEP) con una variante esclusiva dedicata agli allestimenti Ultimate Line.

Quest’ultima versione, contraddistinta da rifiniture esclusive dedicate all’ambiente, abbellimenti luminosi e in tessuto destinati al sottobasculante e all’oblò panoramico sopra la zona giorno, come già accennato porterà in dote tutte le migliorie introdotte per la stagione 2021 e vedrà un deciso incremento del numero di modelli disponibili in questa elegante versione. Sei saranno infatti i modelli presenti a catalogo, di cui tre semintegrali (666F, 686F e 696F) e altrettanti motorhome (8066dF, 8086dF) e 8096dF. Quest’ultimi, allestiti sul prestigioso telaio AL-KO e provvisti di doppio pavimento passante, sono qui rappresentati dal modello Rapido 8096dF Ultimate Line che, in 749 cm, offre una zona giorno dove si sviluppa il living integrato con la cabina di guida, in conformazione “face to face”, e il blocco cucina dalla forma a “L” rivolta verso il soggiorno, fronteggiato dalla colonna frigo. A seguire verso la parte posteriore ecco la toilette in conformazione passante; organizzata in due locali indipendenti, è completamente isolabili dal resto dell’abitacolo grazie alla doppia possibilità di battuta della porta del bagno in concorso con due porte semicircolari scorrevoli, che chiudono la camera da letto posteriore. Questa, poi, vede la presenza di un letto centrale nautico, con piano variabile elettricamente in altezza, affiancato dai due classici armadi guardaroba.

Le versioni profilate, invece, adottano la base telaistica Fiat Camping-Car Special e sono qui rappresentati dal modello Rapido 696F Ultimate Line che, come il fratello motorhome, sviluppa in 749 cm il layout con letto a penisola posteriore, zona servizi centrale e dinette “face to face” con, in opzione, la possibilità di poter richiedere il letto basculante matrimoniale discendente sopra il living anteriore.

 

Fotogallery

Danilo Colombo

Comments are closed.