August 3, 2020

Per la stagione 2021 cresce ancora la variegata offerta di casa Dreamer, con l’obiettivo di affermarsi come punto di riferimento nel segmento dei veicoli furgonati forte di una gamma completa e dal carattere innovativo

Una nuova stagione, una nuova conferma dello spirito innovativo che da molti anni caratterizza le produzioni di casa Dreamer, il brand del Gruppo Rapido specializzato nella produzione di soli veicoli furgonati. Non mancano dunque interessanti novità anche per il 2021, con l’obiettivo di arricchire la sua nutrita offerta destinata sempre più a coloro che amano distinguersi. Per questa stagione il produttore francese accende i riflettori sulla gamma Fun, quella cioè che rappresenta il suo gradino d’accesso. Ora acquisisce nuove grafiche esterne pensate per rendere più dinamica e piacevole la linea del furgonato originale del Fiat Ducato, che costituisce la base meccanica di partenza dell’interna gamma mentre, internamente, anche tutti i modelli Fun beneficiano ora del taglio del padiglione sopra la cabina di guida, così da creare una zona giorno più ariosa.

Due sono però le vere e proprie new entry all’interno dell’offerta Dreamer, che cercano di seguire al meglio la mission perseguita dal costruttore. La prima si chiama Fun D60, un van in grado di offrire in 636 cm di lunghezza un vero e proprio garage posteriore a volume variabile, studiato e realizzato per poter ospitare attrezzature ingombranti o addirittura biciclette o un motociclo. E’ infatti la parte posteriore dell’abitacolo a rappresentare il tratto saliente del nuovo arrivato, attestandosi come un ambiente altamente versatile in relazione alle più differenti esigenze d’utilizzo da parte dell’utenza finale.

Qui trova posto un letto matrimoniale basculante longitudinale (dimensioni 192/184×130 cm) dotato di meccanismo sali-scendi elettrico; una soluzione che ne consente il posizionamento all’altezza da terra desiderata, compresa tra un minimo di 48 cm a un massimo di 160 cm, in funzione del volume di carico sottostante necessario. Ma non solo, all’occorrenza è possibile portare a quattro i posti letto sempre pronti per la notte grazie alla possibilità di montare due piani con reti a doghe nella parte bassa del gavone, creando così di fatto due ampi letti matrimoniali a castello.

Nella parte di coda trovano poi posto il vano destinato alle bombole, il serbatoio dell’acqua potabile e gli armadi guardaroba, questi ultimi ricavati addossati alle pareti laterali e separate da serranadine o ante scorrevoli. Nonostante la presenza del basculante, non mancano anche dei piccoli pensili a favore dello stivaggio interno.

L’allestimento si completa con una classica semidinette integrata con la cabina di guida, un locale bagno separato da una porta a serranda scorrevole e il blocco cucina collocato a sbalzo sul portellone laterale, qui affiancato da un frigorifero a colonna in conformazione slim da 149 litri. Si segnala, poi, l’adozione di serie del riscaldamento alimentato a gasolio Truma Combi 6D dotato di comando digitale Truma CP Plus. Infine, il pacchetto opzionale denominato “Active” porta in dote una serie di equipaggiamenti molto interessanti per questo specifico allestimento, come guide con ganci di fissaggio, una staffa per l’ancoraggio delle biciclette, la doccetta esterna e il fondo rivestito in alluminio mandorlato antigraffio.

La seconda novità interessa l’allestimento speciale Exclusive introdotto la scorsa stagione, che ha segnato l’arrivo del cupolino panoramico anche sulla gamma Fun, assieme a una dotazione offerta di serie particolarmente ricca, che annovera il completo “Pack Fun+” e ulteriori equipaggiamenti. Al modello Fun D55 Exclusive, per la stagione 2021 si affianca il fratello maggiore Fun D68 Exclusive, un veicolo che sviluppa su 636 cm di lunghezza il layout dei comodi letti gemelli posteriori.

Centralmente spazio ai servizi, formati dal nuovo blocco cucina lineare, affiancato dalla colonna frigo da 135 litri, e dal locale bagno collocato lungo la fiancata sinistra e provvisto di una porta a serranda scorrevole. La zona anteriore è infine dedicata a ospitare la classica semidinette integrata con la cabina di guida mentre, a favore dello stivaggio interno, oltre ai numerosi pensili, è stato ricavato anche un piccolo armadio guardaroba collocato, in posizione rialzata, ai piedi del letto sinistro.

Fotogallery

Davide

Comments are closed.