October 25, 2020

Morelo presenta Caravan Salon la nuova gamma di liner Grand Empire; caratterizzati dalla base meccanica Mercedes-Benz Actros, racchiudono quanto di meglio il costruttore di veicoli di lusso possa attualmente offrire. Cresce inoltre la gamma Loft, ora disponibile anche con meccaniche Iveco Eurocargo, mentre un pacchetto commemorativo simboleggia i dieci anni di storia della factory tedesca

Nell’ultimo decennio, Morelo ha saputo rendersi protagonista nella fascia premium del mercato grazie a un continuo e costante processo evolutivo che lo ha portato a un crescente apprezzamento da parte della clientela di questo segmento, un’utenza che non lascia spazio a compromessi. Inoltre, nel corso degli anni ci sono stati cambiamenti sia nel mercato sia nelle esigenze dei clienti e spazio, comfort, prestazioni, sicurezza, design sono diventati requisiti imprescindibili anche per questa categoria di veicoli. Ecco quindi che Morelo si avvantaggia del panorama internazionale offerto dal Caravan Salon di Düsseldorf per presentare il suo ultimo modello: il Grand Empire.

La nuova punta di diamante della produzione Morelo rappresenta quanto di meglio il costruttore tedesco è in grado offrire sotto ogni aspetto, dalla costruzione fino alle tecnologie di bordo, passando per l’incomparabile design esterno, tipico del brand, che porta in dote nuovi standard per il segmento.
Particolare attenzione è stata rivolta anche nella scelta dello chassis più idoneo per la realizzazione del Grand Empire che, alla fine, è ricaduta su un telaio camionistico, l’Actros 1853 di Mercedes-Benz. Una meccanica potente, 531 CV, una cilindrata di 12,7 litri con una coppia di 2400 Nm, che colpisce per la sua manovrabilità, comfort, sicurezza eccezionale e tecnologia all’avanguardia e, in definitiva, presenta un design eccezionale in tutte le sue parti. Come già accennato, il Gran Empire sfrutta le moderne tecnologie anche in fatto di impiantistica di bordo, qui dotata di elettrodomestici da cucina di qualità domestica e funzionamento esclusivo a 230 V, oltre alla tecnologia solare e a un impianto di batterie di grandi dimensioni. Un sistema autonomo e soprattutto potente, il cui corretto funzionamento è assicurato, in caso di necessità, da un generatore alimentato a gasolio. Ovviamente, al suo interno non c’è limite al comfort, grazie non solo ai grandi spazi disponibili, ma anche alle sedute ergonomiche che possono essere regolate singolarmente con la semplice pressione di un pulsante.

In questa particolare occasione, il compito di fare da portabandiera per l’esordio ufficiale della nuova classe di veicoli premium di casa Morelo è affidato al Grand Empire 110 GSO, dotato di un garage pensato per ospitare autovetture dalle dimensioni di una Mini Cooper e di uno slide-out per il soggiorno e la cucina.
L’abitacolo interno del Grand Empire 110 GSO si compone di tre ambienti completamente separabili l’uno dall’altro mediante delle pratiche porte scorrevoli. La zona anteriore è occupata dal maxi living nella comoda conformazione bar, che vede la presenza di un terzo sedile automobilistico frontemarcia, coadiuvato da un divano laterale e dalle poltrone cabina girevoli, raggruppati attorno a un tavolo a penisola ampliabile ancorato a parete.

Alle sue spalle si sviluppa l’ampio e completo blocco cucina, formato da un piano dalla forma a “L” realizzato in materiale minerale dove trovano posto un doppio lavello servito da un miscelatore a canna alta di design casalingo e il piano cottura a induzione. Non manca poi la mensola dedicata a ospitare la macchinetta del caffè mentre, sul lato opposto, è collocato il frigorifero, elegantemente celato alle spalle di un’anta in legno.


Proseguendo verso la coda del veicolo si entra nella spaziosa sala da bagno in conformazione Raumbad, all’interno della quale trovano posto il mobile lavabo in stile domestico lungo la fiancata destra e il wc in ceramica affiancato dall’ampio box doccia angolare posizionati sul lato opposto. In coda, invece, spazio all’elegante e sontuosa camera da letto padronale dominata dall’ampio letto a penisola e nella quale sono presenti ben quattro armadi e altre soluzioni pensate per lo stivaggio.

Infine, quattro sono i layout disponibili con lunghezze che variano tra i 10,45 e gli 11,99 metri di lunghezza, tutti accomunati da una massa complessiva pari a 18 tonnellate.
Un’altra novità presente alla kermesse tedesca è rappresentata dalla nuova gamma denominata Loft Liner. Inserita all’interno della medesima gamma Loft, si pone come possibile variante per chi volesse optare per una meccanica alternativa a quella dell’Iveco Daily, offrendo due diverse motorizzazioni aggiuntive: Iveco Eurocargo 75 E 21 oppure 100 E 25. Tra i modelli esposti presso lo stand Morelo al Caravan Salon, il Loft Liner 82 LB adotta la meccanica Iveco Eurocargo e si presta soddisfare le esigenze dell’equipaggio di due o, come in questo caso, quattro persone, vista la presenza del letto basculante anteriore opzionale.

Lungo 858 cm, largo 240 cm e alto 346 cm, è contraddistinto da un soggiorno “Bar Version” (disponibile a richiesta) abbinato a un ampio divano a “L” contrapposto. La cucina di chiara impronta domestica, trova spazio sulla parete sinistra ed è fronteggiata dalla Tech Tower Dometic formata da un frigorifero a colonna con cella freezer separata, entrambi con possibilità di apertura da entrambi i lati, e forno. Ad anticipare la camera da letto, è poi posizionata la toilette organizzata in due ambienti separati per box doccia e locale lavabo/wc che, all’occorrenza, può diventare un unico ambiente grazie alla doppia battuta della porta di accesso al locale wc e un’ulteriore porta scorrevole che separa dalla zona notte. Quest’ultima, infine, inserita in un contesto elegante e ben curato in pieno stile Morelo, vede la presenza dei comodi letti gemelli posizionati su gavone garage.


Il 2021 segna anche un importante traguardo per dall’azienda di Schlüsselfeld, che festeggia i suoi 10 anni di storia. Per questo speciale anniversario Morelo offre i modelli Home, Loft, Loft Liner e Palace con ampi pacchetti di equipaggiamento e diverse opzioni di colore a un prezzo assolutamente speciale. La lista degli accessori è particolarmente lunga ma vale la pena segnalare i pacchetti telaio, sicurezza alla guida e ambienti interni che vanno ad aumentare il già alto livello del comfort di bordo, sia in sosta sia durante il viaggio.

Fotogallery

Danilo Colombo

Comments are closed.