May 15, 2021

Due semintegrali compatti nelle dimensioni e dinamici nello spirito: sono i Knaus Van TI 550 MF e Van TI 650 MEG nella versione speciale denominata “Vansation”, completamente rinnovati nello stile e nella costruzione e completi di un ricco equipaggiamento offerto di serie

In sintesi

Van TI 550 MF Vansation
Tipologia Profilato
Meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo da 345 cm
Motorizzazione di base 2.287 cc – 103 kW/140 cv
Motorizzazioni opt. 2.287 cc – 118 kW/160 cv ; 2.287 cc – 132 kW/177 cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ESC, Hill Holder, Airbag conducente e passeggero, Cruise Control, Display Head-Up
Posti omologati 4
Posti letto 2
Dimensioni 599x220x276 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.620 kg
Prezzo base Euro 53.470,00 Con IVA FF
 
Van TI 650 MEG Vansation
Tipologia Profilato
Meccanica Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo da 380 cm
Motorizzazione di base 2.287 cc – 103 kW/140 cv
Motorizzazioni opt. 2.287 cc – 118 kW/160 cv ; 2.287 cc – 132 kW/177 cv
Dotazioni di sicurezza ABS, ESC, Hill Holder, Airbag conducente e passeggero, Cruise Control, Display Head-Up
Posti omologati 4
Posti letto 2
Dimensioni 696x220x276 cm
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 2.790 kg
Prezzo base Euro 55.650,00 Con IVA FF
 
Van TI 550 MF Vansation
Costruzione starYstarYstarYstarYstarG
Meccanica starYstarYstarYstarYstarH
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarH
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarGstarG
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarHstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarH
Stivaggio starYstarYstarYstarH
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarYstarH
 
Van TI 650 MEG Vansation
Costruzione starYstarYstarYstarHstarG
Meccanica starYstarYstarYstarYstarG
Dotazioni di sicurezza starYstarYstarYstarYstarH
Abitabilità giorno starYstarYstarYstarYstarG
Abitabilità notte starYstarYstarYstarYstarG
Cucina starYstarYstarYstarG
Bagno starYstarYstarYstarYstarG
Impiantistica starYstarYstarYstarH
Stivaggio starYstarYstarYstarG
Rapporto qualità/prezzo starYstarYstarYstarYstarH
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L’analisi

La loro missione principale è quella di assecondare le esigenze dell’equipaggio di coppia alla ricerca di un veicolo dagli ingombri contenuti, senza però dover scendere a troppi compressi in fatto di comfort di bordo, stivaggio e fruibilità dei singoli ambienti. Due semintegrali che si propongono in tutto e per tutto come valida e diretta alternativa al mondo dei furgonati, assicurando al contempo un’ottima maneggevolezza sia su strada, sia durante le fasi di manovra: prendono il nome di Knaus Van TI 550 MF e Van TI 650 MEG, qui nella ricca versione speciale denominata Vansation. Completamente rinnovata per questa stagione commerciale, la gamma Van TI mantiene la principale peculiarità che la contraddistingue fin dalla nascita, quella cioè di offrire una larghezza esterna contenuta in soli 220 cm. I due protagonisti di questo match, pur accomunati dalla medesima essenza, differiscono però per lunghezza e schema abitativo proposto: letto matrimoniale longitudinale alla francese su 599 cm per il Van TI 550 MF e letti gemelli su garage in 696 cm per il Van TI 650 MEG.

Completamente riprogettati focalizzando l’attenzione su aspetti come funzionalità, design esclusivo e tecnologia innovativa, i nuovi Van Ti si presentano ora come veicoli più gradi dentro rispetto all’ingombro esterno. Quasi 10 cm sono stati infatti guadagnati a favore dell’abitacolo lasciando inalterate le classiche lunghezze di veicoli di tale categoria; un risultato reso possibile dal nuovo processo di costruzione denominato FoldXpand dedicato alla parete posteriore studiato da Knaus. Ecco quindi come una comune realizzazione in sandwich rivestita esternamente in alluminio è stata riadattata per la creazione di un innovativo specchio di coda dal design automobilistico, presentando ora una forma dinamica caratterizzata da due rientranze laterali che vanno a disegnare una sorta di calate. Una struttura costruttiva che ha permesso di inglobare anche il paraurti inferiore, contraddistinto dagli inconfondibili gruppi ottici a LED Cat-Eye Evolution, direttamente nella parete stessa, guadagnando così preziosi centimetri all’interno del mezzo.

Di nuova concezione anche il cupolino anteriore, realizzato in poliuretano fibrorinforzato con tecnologia LFI (Long Fibre Injection) e isolamento integrato; una soluzione che consente una riduzione di peso rispetto alle realizzazioni in vetroresina. Due elementi che donano un carattere ancor più forte, personale e moderno a questi semintegrali compatti, sottolineando ancor di più il loro spirito dinamico. La scocca si completa con pareti laterali, tetto pavimento composti da un sandwich con ossatura in legno, rivestito esternamente in alluminio per le prime e in vetroresina per i secondi e isolamento in polistirolo ad alta densità. Da sottolineare, inoltre, la garanzia di ben dieci anni contro le infiltrazioni data dalla casa produttrice, previa esecuzione dei tagliandi previsti.

A sostenere tale struttura ci pensa la collaudata base meccanica del Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special e passo pari a 345 cm per il piccolo Van TI 550 MF e di 380 cm per il più grande Van TI 650 MEG. Scelte, queste ultime, che risultano ottimali in rapporto alle loro lunghezze esterne, donando così le giusti dosi di maneggevolezza e manovrabilità in ogni situazione.

La completa versione speciale Vansation, disponibile per il nostro mercato, porta poi in dote una dotazione piuttosto completa anche per quanto concerne la parte meccanica, a partire dalla motorizzazione base, rappresentata già dal 2,3 litri Euro 6D-Temp da 140 CV. Completano gli equipaggiamenti standard l’ABS, l’ESC, l’Hill Holder, il climatizzatore manuale in cabina, il Cruise Control, gli Airbag conducente e passeggero, gli specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, il volante e il pomello del cambio rivestiti in pelle, i comandi radio al volante e i cerchi in lega da 16”. L’allestimento Vansation include poi utili accessori come l’autoradio touch-screen DAB+ con sistema di navigazione integrato, la telecamera per la retromarcia e il particolare Display Head-Up, uno schermo aggiuntivo posizionato tra il cruscotto e il parabrezza dove vengono riportate le informazioni riguardanti la velocità, i segnali stradali e le istruzioni di navigazione; una soluzione che permette dunque al conducente di non spostare lo sguardo dalla strada per consultare la strumentazione di bordo. Restano però solo opzionali quasi tutti i dispositivi legati alla sicurezza attiva e passiva durante la guida. Un altro dettaglio non del tutto trascurabile è rappresentato dalle masse in ordine di marcia piuttosto contenute di entrambi i modelli, regalando così un notevole margine di carico utile: parliamo esattamente di 2.620 kg per il Van TI 550 MF e di 2.790 kg per il Van TI 650 MEG, entrambi considerati nelle loro versioni base.

Non manca poi componentistica di qualità a completamento della scocca esterna, come le finestre Dometic Seitz S7 a filo con telaio in alluminio e la porta cellula Knaus Premium a larghezza maggiorata (70 cm), dotata di finestra fissa, pistoncino di tenuta, grande maniglia centrale e zanzariera scorrevole. Inoltre, la versione speciale Vansation offre di serie anche il tendalino.

In coda, invece, spazio su entrambi ai relativi gavoni di carico esterno, completamente differenti sia per la tipologia di schema abitativo adottata, sia per le dimensioni del mezzo. Partiamo dal più compatto, il Van TI 550 MF. Su questo modello i tecnici di casa Knaus hanno cercato di massimizzare al meglio lo spazio ridotto a disposizione dato dalla presenza del letto alla francese, creando un vano ribassato che sfrutta la totale larghezza del veicolo, sviluppandosi, seppur con altezza ridotta, anche al di sotto della toilette, così da facilitare il carico di attrezzature di lunghezza generosa. L’accesso al vano (largo 204 cm, profondo 88 cm e alto 87 cm) avviene tramite lo sportello collocato lungo la fiancata destra, oppure dall’interno dell’abitacolo, sollevando una porzione di rete a doghe del letto.

Il Van TI 650 MEG presenta invece il classico gavone garage, servito da due portelloni simmetrici di uguali dimensioni (117×77 cm) e offrendo uno spazio di carico regolare nello sviluppo, largo 201 cm, profondo 86 cm e alto ben 120 cm. Sono inoltre presenti delle mensole a giorno sul lato confinante con l’abitacolo. Su entrambi i modelli i gavoni sono provvisti di illuminazione e riscaldamento dedicati, nonché delle utile barre fissate a pavimento con ganci riposizionabili per il fissaggio del carico.

Gli impianti

Molto simile è l’impiantistica di bordo e la relativa distribuzione all’interno del veicolo su entrambi i protagonisti di questo match. Le principali componenti dell’impianto idrico sono raggruppate nel partico Service-Box, una dotazione che ormai da qualche anno equipaggia molte realizzazioni di casa Knaus. Accessibile tramite uno sportello dedicato lungo la fiancata sinistra, in corrispondenza del divano a “L” del living anteriore, raggruppa al suo interno il serbatoio dell’acqua potabile da 95 litri – collocato parzialmente all’interno del vano e parzialmente sotto pianale all’interno di un apposito guscio poliuretanico riscaldato – i relativi bocchettone di carico e tappo d’ispezione, le valvole di scarico di entrambi i serbatoi in posizione antigelo e la valvola di sicurezza Frost Control collegata all’unità del riscaldamento.

La circolazione dell’acqua fa capo a una pompa a immersione, che entra in funzione esclusivamente quando si apre uno dei rubinetti grazie alla presenza di microinterruttori, incanalandola poi verso il serbatoio di recupero da 95 litri. Questo, posizionato sotto al telaio nella parte anteriore del veicolo, è collocato anch’esso all’interno di un guscio poliuretanico coibentato e riscaldato da un’apposita diramazione del riscaldamento. Un’attenzione in più riservata da Knaus all’impianto idrico è rappresentata dal sistema di filtraggio dell’acqua BWT, acronimo di Best Water Technology. Questo sistema, di serie su tutte le nuove produzioni, garantisce la pulizia e la potabilità dell’acqua filtrando calcare, metalli pensati e cloro che sovente vengono introdotti nei serbatoi durante le operazioni di carico.

Il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria sono affidati al collaudato impianto Truma Combi CP Plus iNet Ready alimentata a gas. Differisce però la potenza: 4 kW sul Van TI 550 MF e 6 kW sul Van TI 650 MEG. Scelte che si rivelano ottimali in relazione delle effettive dimensioni dell’abitacolo da riscaldare. Su entrambi l’unità termica è collocata all’interno della cassapanca frontemarcia del living anteriore ed è raggiungibile facilmente tramite un portello superiore. La caldaia distribuisce il proprio calore sfruttando una capillare rete di canalizzazione a copertura di tutte le parti del veicolo, che prevede otto bocchette sul piccolo Van TI 550 MF e ben nove sul fratello maggiore; su entrambi si aggiunge poi il riscaldamento perimetrale dedicato ai letti fissi di coda.

Il pannello di comando digitale CP Plus e la sonda termostatica sono collocati sopra la porta d’ingresso alla cellula, mentre di serie è fornito anche il moderno sistema Truma iNet. Il dispositivo, collocato nella medesima cassapanca che ospita la Truma Combi, permette di controllare, tramite un’apposita App, gli apparecchi dell’azienda tedesca. Ecco, quindi, la possibilità di gestione da remoto sfruttando il proprio smartphone, dell’impianto di riscaldamento e boiler così come di eventuali altre componenti, disponibili in opzione.

Su entrambi le principali componenti dell’impianto elettrico sono raggruppate all’interno dei rispettivi gavoni posteriori, protette da un pannello frontale amovibile. Ecco dunque una batteria dei servizi AGM da 80 Ah fornita di serie, il relativo stacca batteria, il quadro con i fusibili, l’interruttore salvavita e la centralina/caricabatterie CBE CB 516.

L’illuminazione interna, interamente a led, conta su classici spot incassati a soffitto, faretti orientabili e luci indirette d’ambiente mentre, a ricreare l’atmosfera di una piccola casa, ci pensano i particolari interruttori multifunzione per comandare l’accensione delle luci nelle differenti parti dell’abitacolo. L’equipaggio può inoltre contare sulla presenza di numerosissime prese a 220 V ben distribuite e su due immancabili prese USB.

Infine, l’impianto del gas prevede il classico vano destinato a ospitare due bombole da 10 kg e dotato di regolatore di pressione standard, servito da un apposito portello; sul Van TI 550 MF è collocato lungo la fiancata sinistra in corrispondenza dell’armadio guardaroba mentre, sul Van TI 650 MEG, trova posto nella parete destra a ridosso del gavone garage. I rubinetti sezionatori sono tre su entrambi, facilmente raggiungibili all’interno di un vano del blocco cucina.

All’interno

Classico nello stile e moderno nelle soluzioni adottate, il rinnovato arredo dei Van TI gioca tra l’essenza legno delle principali componenti del mobilio e i colori grigio/bianco di piani, ante e frontali, regalando un’atmosfera calda e accogliete, impreziosita ancor di più dalle luci d’ambiente a diffusione. Nell’edizione Vansation anche la tappezzeria si intona perfettamente con l’arredo, offrendo una bicromia di tonalità di grigio dove risalta il logo di questa serie speciale. Anche su questa gamma gli interni svelano la chiara volontà di casa Knaus di realizzare veicoli che, nonostante un prezzo contenuto e particolarmente competitivo, esprimano il meglio in termini di qualità costruttiva e cura nel dettaglio. Ne rappresentano un chiaro esempio le paretine anticondensa a favore dei living e dei letti fissi di coda, nonché un sistema di aerazione studiato nel dettaglio dedicato a pensili, cassapanche e blocco cucina, cercando di favorire la massima circolazione dell’aria all’interno dell’abitacolo.

Se l’essenza degli interni è comune a entrambi i modelli presi in esame, completamente diversi sono invece la disposizione e lo sfruttamento degli spazi. Partiamo analizzando il più compatto, il Van TI 550 MF, il cui abitacolo è divisibile nettamente in due differenti zone. Nella parte anteriore sono raggruppati la cucina e il soggiorno. Quest’ultimo, in particolare, è composto da una piccola semidinette a “L” coadiuvata dai sedili girevoli della cabina di guida e servita da un tavolo centrale con piano traslabile. Considerato però lo spazio ridotto, la superficie a disposizione dei commensali risulta però particolarmente sacrificata, anche nel solo utilizzo di coppia. Il living si completa con la predisposizione per la televisione, un pensile e tasche a giorno ricavate nel girocupolino anteriore.

Sul lato opposto spazio al mobile cucina dalla forma lineare. Presenta una superficie piuttosto profonda in relazione alle sue dimensioni, nella quale sono inseriti un fornello a due fuochi – dotati di accensione piezoelettrica – e un lavello circolare realizzato in acciaio inox, servito da un miscelatore monocomando. Un aiuto come piano di lavoro è poi fornito da una piccola ribalta laterale. Limitato è invece lo stivaggio, affidato a un pensile superiore, un vano e un cassetto porta posate inferiori. Nella parte bassa del mobile è infatti inserito anche il frigorifero trivalente Dometic RMS 8551 da 103 litri con cella freezer integrata.

Aerazione e luce naturale sono invece ampiamente garantiti in questa zona, grazie alla presenza di due finestre simmetriche – di cui quella dedicata alla cucina con meccanismo scorrevole – un grande sky-roof apribile inserito nel cupolino e un oblò panoramico Midi-Heki, senza dimenticare la piccola finestra della vicina porta cellula. L’oscuramento notturno e la necessaria privacy si affidano poi ai pratici oscuranti plissettati dedicati ai vetri della cabina di guida, forniti di serie.

La parte posteriore riunisce invece la camera da letto, la toilette e le principali possibilità di stivaggio. Iniziamo da queste ultime: ben quattro pensili incorniciano il perimetro superiore del letto mentre, alle spalle del soggiorno, ecco il capiente armadio guardaroba a doppia anta, sviluppato a tutta altezza. Un elemento molto difficile da trovare in realizzazione compatte come il Van TI 550 MF. Ma non solo, a dimostrazione dello sfruttamento dettagliato dello spazio disponibile a ridosso della paretina che separa il letto dall’ingresso è stata installata un’asta appendiabiti, utile per riporre per esempio i giacconi durante il giorno, appena si sale a bordo.

L’intera porzione destra è poi occupata dal matrimoniale longitudinale alla francese provvisto di piano con rete a doghe (parzialmente sollevabile per accedere a ulteriori vani di stivaggio e al sottostante gavone), riscaldamento perimetrale, faretti da lettura orientabili e tenda di separazione scorrevole. Una finestra e un oblò a tetto da 40×40 cm concorrono per fornire la giusta aerazione, mentre piuttosto utile si rivela la scelta dei progettisti di casa Knaus per pareggiare la larghezza del letto. Le sue dimensioni normali prevedono una lunghezza di 194 cm e una larghezza che varia dai 137 cm ai 100 cm nella parte terminale. Per ovviare a questo, è presente un piccolo piano con cuscino ripiegabile al di sotto del letto che consente all’occorrenza di creare un piano quasi uniforme. 

Inusuale è anche la soluzione riservata alla toilette, suddiviso in due ambienti differenti. Un locale chiuso, dove sono inseriti il wc Thetford C 403L con tazza fissa e dotato di cassetta esterna estraibile e il pratico box doccia, isolabile grazie all’utilizzo di una porta in metacrilato, dotato di piatto inferiore realizzato in termoformato ed erogatore dedicato. L’aerazione è però affidata solamente a un piccolo oblò a tetto da 28×28 cm.

Esternamente, invece, ecco il piccolo mobile lavabo, formato da due armadietti e da un piano dove è stato inserito il lavandino dotato di miscelatore monocomando. La sua posizione richiede però qualche piccola accortezza in fase di utilizzo, rischiando di urtare facilmente contro il mobile superiore.

Nel Van TI 650 MEG lo spazio interno si dilata, complice principalmente il metro in più di lunghezza. Il cuore dell’allestimento è rappresentato dal living anteriore, pensato per ospitare in un ambiente accogliete fino a cinque commensali, grazie alla presenza di un divano a L sul lato sinistro, alle poltrone cabina girevoli e a una poltroncina laterale. Tutti i posti a sedere sono serviti da un tavolo centrale su monogamba, dotato di piano traslabile, che presenta, come sul fratello minore, una superficie non particolarmente estesa.

Anche su questo modello è stata riservata una particolare attenzione alla luminosità della zona giorno, grazie alla presenza di una finestra apribile, l’ampio sky-roof inserito nel cupolino anticipato da un oblò panoramico Midi-Heki e la finestra della vicina porta cellula, mentre gli oscuranti plissettati in cabina concorrono a donare la necessaria privacy. Crescono leggermente anche le possibilità di stivaggio qui concentrate: due pensili sul lato sinistro, un vano a giorno al di sopra del divanetto laterale e la relativa cassapanca completamente utilizzabile, con accesso dall’alto.

Posizionato a lato dell’ingresso il blocco cucina presenta una forma trapezoidale e offre una dotazione simile al fratello minore: fornello a due fuochi dotati di accensione piezoelettrica, lavello circolare realizzato in acciaio inox e una ribaltina laterale che funge da utile piano di lavoro aggiuntivo. Cambiano qui le possibilità di stivaggio, affidate sempre a un capiente pensile superiore, a due gradi cassettoni inferiori e a un ulteriore vano che costituisce la base del mobile cucina. La lunghezza superiore del mezzo ha permesso poi l’adozione del frigorifero a colonna in versione slim Thetford N4142E, dotato di selettore automatico della fonte di energia. Alla necessaria aerazione concorrono un oblò a tetto da 40×40 cm e una finestra apribile a compasso dedicata.

Collocata di fronte alla cucina, la toilette è accessibile sfruttando una porta scorrevole a serranda e presenta un arredo misto in legno e termoformato. Compatta ma funzionale, si sviluppa in un ambiente che vede la presenza, sulla destra, del classico wc a cassetta Dometic CT 4110 provvisto di tazza orientabile e degli armadietti deputati allo stivaggio. Sulla sinistra, invece, una parete che ingloba il lavabo e una specchiera permette, con la sua rotazione supportata da un pistoncino, la creazione di un box doccia autonomo. L’erogatore rimane invece fisso nella sua postazione, servendo sia il lavandino, sia la doccia, integrando al suo interno un flessibile estraibile. L’aerazione del vano risulta però leggermente scarsa, prevedendo un solo piccolo oblò a tetto da 28×28 cm.

Situata in coda al veicolo, la camera padronale prevede la presenza di due letti gemelli (sinistro 192×80 cm, destro 192×73 cm), inseriti in un ambiente piuttosto curato: i letti, serviti da due comodi gradini a pavimento, sono facilmente raggiungibili, offrono un buon cielo utile (81 cm), e vantano un allestimento particolarmente completo, con riscaldamento perimetrale distribuito all’interno delle paretine anticondensa, rete a doghe, testata imbottita e prese elettriche a 220 V e USB. Risulta però inaspettata la scelta di offre di serie solamente la finestra sul lato destro, abbinata a un classico oblò a tetto da 40×40 cm, andando così a discapito della circolazione dell’aria ma, soprattutto, della luminosità naturale diurna.

In questa zona sono infine concentrate le maggiori possibilità di stivaggio interno. Ai tre pensili ancorati alla parete di coda e a due vani laterali a giorno, si aggiungono tre armadi guardaroba. Due sono stati ricavati, come di consueto, nella parte inferiore del letti gemelli, prevedendo l’accesso sia tramite l’anta frontale sia dall’alto, sollevando la porzione terminale della rete a doghe. Un terzo armadio, alto ma particolarmente stretto, è stato poi inserito tra il letto sinistro e il locale bagno.

Piantine e misure

Dotazioni di serie

ABS, ESC, Hill Holder, Airbag conducente e passeggero, Cruise Control, climatizzatore manuale in cabina, specchietti retrovisori elettrici e riscaldabili, cerchi in lega da 16″, volante e pomello del cambio rivestiti in pelle, comandi radio al volante, display Head-Up, autoradio touch-screen DAB+ con sistema di navigazione, telecamera retromarcia, tendalino, oscuranti plissettati in cabina, sky-roof nel cupolino, finestre Seitz S7 con telaio in alluminio, porta cellula Knaus Premium con finestra e zanzariera, serbatoio di recupero isolato e riscaldato, pannello digitale Truma CP Plus, sistema Truma iNet, sistema di filtraggio dell’acqua BWT, prese USB, luci d’ambiente, supporto TV.

Conclusioni

Knaus Van TI 550 MF e Van TI 650 MEG: possono essere definiti due semintegrali puri. Due semintegrali guidati dalla vera essenza di questa tipologia di veicoli: offrire tutto il necessario in termini di spazio e comfort di bordo all’equipaggio di coppia dinamico. Ed è seguendo quest’ultimo concetto che Knaus ha dato vita ai due protagonisti di questo match, rinnovati nello stile, nelle forme e, non ultimo, nella costruzione, senza perdere però di vista la propria vocazione. I numeri parlano chiaro; le lunghezze esterne si attestano appena al di sotto delle due principali soglie oggigiorno prese maggiormente in considerazione dall’utenza finale, come fossero due limiti massimi da rispettare tassativamente: esattamente i sei e i sette metri. Ma non solo, anche la larghezza del mezzo è stata contenuta rispetto ai classici profilati, così da diminuire gli ingombri della sagoma esterna, come anche vincenti risultano essere le scelte di interasse dello chassis di base effettuate dal produttore tedesco, a tutto vantaggio dell’aerodinamicità e della maneggevolezza, sia alla guida, sia durante le fasi di manovra. In un mercato dove la ricerca di veicoli compatti sta crescendo esponenzialmente giorno dopo giorno, Knaus quindi ha deciso di farsi sentire a gran voce rinnovando la sua conosciuta gamma Van TI, donandole un carattere personale e forte di soluzioni razionali e moderne. E se a tutto questo aggiungiamo la parolina magica “Vansation”, ecco che anche i conti finali risultano particolarmente interessanti e competitivi. Una versione speciale che porta infatti in dote un equipaggiamento incluso nel prezzo di listino piuttosto ricco, annoverando anche numerosi accessori generalmente forniti solamente in opzione. I Knaus Van TI 550 MF e Van TI 650 MEG sono dunque due gemelli diversi, accomunati dalla medesima mission, ma differenti per lo schema abitativo offerto al loro interno, ponendosi come obiettivo comune quello di soddisfare al meglio delle loro capacità le esigenze di una coppia disposta, allo stesso tempo, ad accettare magari anche qualche piccolo compromesso.

Cosa ci è piaciuto di più

  • Interessante rapporto tra qualità, prezzo e dotazioni offerte di serie complete.
  • Lodevole la presenza del riscaldamento perimetrale dedicato ai letti fissi.
  • Il serbatoio di recupero esterno è coibentato e riscaldato, con relativa valvola di scarico in posizione antigelo.
  • Sul Van TI 550 MF è lodevole la presenza di un armadio guardaroba a doppia anta.
  • Pratico il sistema di rotazione della parete del bagno dotata di pistoncino per la creazione del box doccia sul Van TI 650 MEG.
  • La scelta di adottare i due interassi più corti dello chassis Fiat dona ai veicoli ottime doti di agilità e maneggevolezza.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Su entrambi i modelli il tavolo della dientte presenta un piano sottodimensionato.
  • Entrambi i locali bagno sono aerati solamente da un oblò a tetto da 28×28 cm.
  • Sul Van TI 650 MEG il letto posteriore sinistro non beneficia della presenza di una finestra dedicata.
  • Sul Van TI 650 MEG la larghezza limitata rende quasi inutilizzabile il terzo armadio a sviluppo verticale.
  • Sul Van TI 550 MF il lavabo esterno del bagno risulta di difficile utilizzo.
  • La zona giorno del Van TI 550 MF risulta piuttosto sacrificata per la distribuzione degli spazi.

Riferimenti e contatti del costruttore

Knaus – KnausTabbert GmbH
Helmut-Knaus-Straße 1 – 94118 Jandelsbrunn (DE)
Telefono: +49(0)8583 / 21-1 – E-mail: vertriebsservice@knaustabbert.de www.knaus.de

Tutto su Knaus

Fotogallery

Si ringrazia per la gentile collaborazione: Punto Camper

Via Nazionale, 6 – 38060 – Besenello (TN)
Tel. 0464 820041

www.puntocamper.it

 

Davide Bon

Comments are closed.