September 19, 2021

Restyling e un nuovo modello per la gamma Dynamic, conferme per i furgonati Xvan: continua senza stravolgimenti il processo evolutivo di un marchio che si pone da sempre nella fascia più conveniente del mercato, ma ricco di valori aggiunti

Un marchio, XGO, che fin dal suo rilancio sul mercato, ha sostenuto una filosofia improntata a offrire profilati, mansardati e, da poco, anche van, che si pongono come reale alternativa per chi non vuole impegnare cifre troppo elevate. Questo, però, senza rinunciare a equipaggiamenti completi e alle doti meccaniche fornite dalla meccanica del Fiat Ducato.

Proprio il rinnovamento della base Fiat, ha portato XGO a operare un moderato restyling esterno per adeguare il “look” alle lievi modifiche estetiche oprate da Fiat sul suo veicolo, com cornice fari fari nera, dello stesso colore della griglia che si arricchisce con il badge del logo XGO.

Ma non solo: tutta la gamma Dynamic, infatti, benefica di un rinnovo degli interni, con una nuova ambientazione dai toni chiari con mobilio finitura pastello e nuovi laminati per piano cucia e tavoli a effetto marmorizzato.

Altri aggiornamenti riguardano il rivestimento del soffitto in Cork Stock (strato di copertura in WPC – Wood Plastic Composite), il design rinnovato delle sedute per renderle più ergonomiche, e le tappezzerie bicolore con ecopelle e tessuto Jacquard, disponibili in 6 abbinamenti.

Entra a far parte della gamma 2022 anche un nuovo modelli di profilato. Si tratta del Dynamic 28 P che si va ad affiancare alla versione 28 Plus, senza il letto basculante, offrendo, in una lunghezza di 7,15 metri, il letto trasversale posteriore su gavone garage, bagno con doccia separata, cucina lineare con frigorifero a colonna e soggiorno con semidinette e divano laterale.

 

Confermata anche l’offerta dei van XVan, articolata su tre modelli: Xvan 2 e Xvan 5, lunghi 599 centimetri, rispettivamente com il matrimoniale trasversale e due matrimoniali a castello, e Xvan 4 con letti gemelli sul furgonato da 6,36 metri di lunghezza.

 

Anche per questi modelli, come per i Dynamic, si conferma una dotazione della meccanica che si avvale di doppio Airbag, specchietti elettrici, Cruise Control e computer di bordo. La dotazione della cellula si avvale poi di oscuranti cabina, scalino elettrico di salita, zanzariera per il portellone laterale, frigorifero a compressore da 70 litri, Maxi Oblò in zona giorno da 70×50 cm, riscaldamento con Truma Combi da 4 kW e prese USB in zona notte.

Infine, una notazione sui prezzi; anche con gli ultimi aggiornamenti, e con l’inevitabile rincaro dovuto alla nuova meccanica Fiat, sia per gli autocaravan Dynamic che per i van Xvan, per entrambe le gamme i prezzi non superano i 48.000 euro.

Beppe Finello

Comments are closed.