September 19, 2021

Carthago presenta al Caravan Salon le inedite versioni su base Mercedes-Benz sprinter dei conosciuti motorhome chic c-line XL, una gamma oggetto di importati accorgimenti per la nuova stagione

Per la stagione 2022 i riflettori di casa Carthago sono accesi sulla gamma best-seller della propria collezione, i motorhome chic c-line. E il tratto distintivo della nuova generazione lo si ritrova innanzitutto nell’importante rivisitazione degli interni, sia dal punto di vista stilistico, sia da quello funzionale ed ergonomico. Fa il suo ingresso nella disponibilità di stili il mobilio “linea progressiva” con estetica bicolore, mentre a livello di architettura cambia la conformazione della dinette, così come è rivista la configurazione del blocco cucina. Ma un’ulteriore novità è rappresentata dalla possibilità di poter ora richiedere la meccanica del Mercedes-Benz Sprinter anche sulle varianti chic c-line XL, i due conosciuti modelli contraddistinti dall’adozione del telaio AL-KO con doppio asse posteriore e fino a quest’anno disponibili solamente su Fiat Ducato.

Scendendo nei dettagli, il più lungo si chiama chic c-line I 6.2 XL QB, è lungo 878 cm e offre in coda un’ampia camera padronale con letto centrale nautico su garage. Ad anticiparla ecco un’ampia sala da bagno in conformazione Raumbad, che fungere anche da comoda anticamera oppure dressing room, incorporando anche l’armadio guardaroba principale. Un ambiente che può essere separato totalmente dal resto dell’abitacolo mediante porte scorrevoli di cui, quella che isola la camera, incorpora anche un esclusivo porta TV.

Leggermente più corto, 853 cm per l’esattezza, lo chic c-line I 5.9 XL LE opta invece per una camera di coda con letti gemelli, sempre posizionati su gavone garage. Simile al fratello maggiore risulta invece lo sviluppo delle restanti parti dell’abitacolo, prevedendo sempre una zona toilette in conformazione Raumbad, il rinnovato blocco cucina dalle forme inconfondibili, e un ampio e confortevole living anteriore integrato con la cabina di guida.

Su entrambi si segnala la presenza del doppio pavimento passante e l’adozione della nuova porta cellula a larghezza maggiorata (pari a 63 cm) e chiusura centralizzata a due punti.

Fotogallery

Davide Bon

Comments are closed.