October 24, 2021

Prima assoluta al Salone del Camper per il nuovo Hymer Tramp S 585 che arricchisce l’offerta di profilati allestiti sulla base meccanica del Mercedes-Benz del brand tedesco: presenti anche i CrossOver, due modelli destinati agli amanti dell’off-road

Cresce ancora l’offerta dei veicoli di casa Hymer sotto il segno della stella, con il debutto ufficiale al grande pubblico in occasione della kermesse parmense, del nuovo modello allestito a partire dalla base meccanica del prestigioso Mercedes-Benz Sprinter: si tratta del Tramp S 585, un altro layout nella classe sotto le 3,5 tonnellate, quindi guidabile con normale patente B.

Annunciato nei mesi estivi, il nuovo profilato della factory tedesca è lungo 709 cm, offre un layout con letti gemelli posteriori e, tra le caratteristiche distintive, si segnala l’adozione di un locale bagno a volumetria variabile di nuova concezione che ottimizza lo spazio interno. Per quanto concerne lo stivaggio, si segnala la presenza di armadio guardaroba a tutta altezza che va sommarsi ali spazi di stivaggio normalmente presenti sotto ai letti.

La zona giorno offre una classica semidinette con divano a “L” associato a una poltroncina laterale e alle poltrone girevoli della cabina di guida, serviti da un tavolo centrale. L’allestimento si completa con la cucina a “L” posta alle spalle del living.

Di serie, infine, il nuovo Hymer Tramp S 585, offre Il riscaldamento a gasolio, il frigorifero a compressore da 152 litri e l’Hymer Smart Battery System: una combinazione in grado di assicurare una elevata autonomia. Per chi invece desidera optare per una soluzione energetica più classica, è comunque disponibile il riscaldamento a gas ad aria calda in combinazione con un frigorifero ad assorbimento. 

Sempre meccanica Mercedes-Benz Sprinter, ma in versione 4×4, per gli Hymer “CrossOver” edition, dedicati agli amanti delle vacanze fuori dagli schemi più comuni e delle rotte, pensati e attrezzati non solo per i viaggi off-road, ma anche per garantire la massima autonomia. Due sono i modelli che compongono la gamma, il semintegrale ML-T 570 e il Van Grand Canyon S accomunati da numerosi dettagli come la particolare grafica “CrossOver”, oltre al marcato carattere fuoristradistico esaltato dalla trazione integrale, dagli pneumatici fuoristrada da 16 pollici e dalla barra luminosa a LED sopra la cabina.

Il semintegrale ML-T 570 “CrossOver”, oltre a mettere in evidenza la ruota di scorta sulla parete posteriore e il portapacchi con scaletta, propone la configurazione con letti gemelli nella parte posteriore che possono essere trasformati, con un cuscino aggiuntivo in un grande matrimoniale. La cucina dispone di un frigorifero a colonna e molto spazio per lo stivaggio delle provviste, mentre l’allestimento si completa con la dinette a “L” che, in combinazione con il sedile del conducente, con un cuscino supplementare, può essere convertita in un’ulteriore cuccetta. L’ ML-T 570 “CrossOver” è dotato di serie di un pacchetto “autonomia” che comprende un riscaldatore da 6 kW alimentabile a gasolio o elettricamente e di un kit altitudine che consente di continuare a utilizzare il riscaldamento oltre i 1.500 metri. È incluso anche un pacchetto batterie Smart Battery System con due batterie al litio e un inverter. L’approvvigionamento energetico autosufficiente è garantito da un impianto solare a tetto con 2 pannelli da 90 watt.

L’Hymer Grand Canyon S “CrossOver” sfrutta il lamierato originale della base meccanica di Stoccarda, per offrire il classico letto matrimoniale posteriore trasversale il quale si avvale di due “allargamenti” sui lati per offrire la massima comodità durante il riposo. La cucina è attrezzata con un monoblocco inox, che raggruppa lavandino e piano cottura, e un frigorifero da 90 litri con congelatore mentre, dall’altro lato, il locale toilette mette a disposizione un wc fisso, lavabo a ribalta e doccia condivisa. Di stampo classico, la zona giorno propone una semidinette integrata alla cabina di guida abbinata a un tavolo pieghevole sprovvisto di gamba di supporto per agevolare il movimento delle gambe. Proprio come l’ML-T 570 “CrossOver”, anche il Grand Canyon S dispone di un pacchetto di autonomia di serie, un riscaldatore da 6 kW alimentabile a gasolio o elettricamente, il kit altitudine e un impianto solare a tetto con 1 pannello da 90 watt. Il sistema Smart Battery, che è composto da due batterie al litio da 135 Ah e una batteria al piombo da 95 Ah, garantisce la migliore fornitura di energia.

 

Fotogallery

Danilo Colombo

Comments are closed.